Diretta/ Cremonese Juve Stabia (risultato finale 1-1) DAZN: Pari in cinque minuti

- Alessandro Nidi

Diretta Cremonese Juve Stabia streaming video tv: le formazioni ufficiali e il risultato live della gara della diciottesima giornata di Serie B.

Alessandro Rossi (Juve Stabia), immortalato durante uno stop (foto La Presse)
Video Juve Stabia Virtus Francavilla, Serie C girone C (foto La Presse)

DIRETTA CREMONESE JUVE STABIA (RISULTATO 1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giovanni Zini le squadre di Cremonese e Juve Stabia non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. La partita è stata di fatto decisa da due reti segnate nel giro di appena cinque minuti: gli ospiti erano infatti passati in vantaggio al 2′ per merito di Forte ma il gol del pareggio firmato da Ceravolo al 7′ ha ristabilito l’equilibrio in maniera definitiva. A nulla sono valsi i tentativi delle due compagini di cambiare il punteggio da quel momento fino al triplice fischio dell’arbitro. Il punto guadagnato quest’oggi consente sia alla Cremonese che alla Juve Stabia di portarsi a quota 21 punti in classifica. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IN DIRETTA CREMONESE JUVE STABIA

Per seguire in diretta tv Cremonese Juve Stabia giovedì 26 dicembre 2019, non sarà possibile collegarsi sui canali in chiaro. La trasmissione della partita sarà garantita da DAZN, come del resto accade di consueto per le gare di Serie B. La visione dell’incontro, dunque, sarà riservata agli abbonati, che potranno scegliere se gustarsi il match comodamente sulla propria smart tv o se, in alternativa, beneficiare della diretta streaming video attraverso pc, smartphone e tablet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Cremonese e Juve Stabia è ancora di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, la musica non cambia rispetto a quanto accaduto nel corso della frazione precedente e le due compagini finiscono con l’annullarsi a vicenda. I padroni di casa non sfruttano inoltre una buona opportunità proprio intorno al 60′ con Migliore, già protagonista in precedenza di una giocata che non ha avuto l’esito sperato. Gli uomini di mister Caserta dovranno ora rispondere in qualche modo a queste sortite offensive proposte dai rivali di giornata. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Cremonese e Juve Stabia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. La partita era cominciata subito alla grande con il gol del vantaggio già al 2′ di Forte per gli ospiti ed il successivo immediato pareggio di Ceravolo al 7′. La sfida continua ad essere giocata su ritmi alti e le occasioni importanti non mancano su tutti e due i fronti ma, nel finale di frazione, è Germoni a sparare largo al 43′ da buona posizione. Fino a questo momento il direttore di gara Ivan Robilotta, proveniente dalla sezione di Sala Consilina, ha ammonito Rossi ed Addae tra le fila degli uomini allenati da mister Caserta. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Cremonese e Juve Stabia è sempre di 1 a 1. Dopo il botta e risposta in avvio, i padroni di casa tentano di completare la rimonta con un paio di buone occasioni tramite le iniziative di Palombi al 15′ e soprattutto di Migliore al 19′. Le vespe vorrebbero a loro volta tornare in vantaggio e provano a raggiungere il loro obiettivo con Ricci al 18′ e mantenendo il possesso del pallone, così da impedire agli avversari di giornata anche solo di imbastire la propria manovra. L’impressione è che la situazione potrebbe cambiare di nuovo da qui al riposo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Cremonese e Juve Stabia è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 1 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti del tecnico Caserta a partire meglio, passando inoltre in vantaggio subito al 2′ grazie alla rete messa a segno da Forte, sfruttando il suggerimento dalla destra di Canotto. I padroni di casa di mister Baroni reagiscono e, al 7′, il colpo di testa di Ceravolo, sul cross dalla destra di Migliore, si insacca in porta alle spalle dell’estremo difensore avversario Russo per il pareggio dei grigiorossi. Ritmi alti quindi e gialloblu che sfiorano il nuovo vantaggio tramite Calò proprio al 10′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Sta per iniziare Cremonese Juve Stabia: leggendo alcune delle statistiche legate a questa partita, possiamo dire che la squadra grigiorossa ha giocato 16 partite (deve recuperare contro lo Spezia) e ha vinto soltanto due volte nelle ultime 10, sempre tra le mura dello Zini. In mezzo, sono arrivate quattro sconfitte con altrettanti pareggi; va anche notato che l’ultimo successo dei lombardi risale alla prima giornata di campionato, quando aveva espugnato il Penzo di Venezia, ma da allora le cose sono sensibilmente peggiorate e la media è inferiore al punto per gara. Inoltre, la Cremonese è una squadra che produce pochi gol (12 in totale) e in trasferta ancora meno, avendone realizzati appena 5. Oggi però siamo allo Zini, dove il passo è assolutamente accettabile, e allora non ci resta che metterci comodi e stare a vedere quello che succederà: mettiamoci comodi, ecco le formazioni ufficiali di Cremonese Juve Stabia che comincia! CREMONESE (3-4-3): Agazzi; Ravanelli, Caracciolo, Claiton; Zortea, Valzania, Gustafson, Migliore; Piccolo, Ceravolo, Palombi. All. Marco Baroni. JUVE STABIA (4-4-2): Russo; Vitiello, Fazio, Troest, Ricci; Canotto, Calò, Addae, Germoni; Rossi, Forte. All. Fabio Caserta. (agg. di Claudio Franceschini)

PROTAGONISTA

In Cremonese Juve Stabia uno dei giocatori decisivi per le sorti della formazione ospite potrebbe essere Alessandro Mallamo. Si tratta di un giovanissimo: classe ’99, il suo cartellino è ancora di proprietà dell’Atalanta con la quale è cresciuto, e se emergi in un settore giovanile come quello della Dea le qualità ci sono. Mallamo, che fa la mezzala ma spesso e volentieri è stato impiegato anche come esterno d’attacco, ha vinto con la Under 19 orobica il campionato Primavera ed è stato uno degli elementi di spicco di una squadra che poteva contare anche su giocatori come Kulusevski, Piccoli ed Ebrima Colley; logicamente l’Atalanta ha deciso di darlo in prestito e si è accordata con la Juve Stabia, dopo un anno speso a Novara. Mallamo sta rispondendo presente: non ha ancora segnato, ma le 11 presenze con 757 minuti totali dicono che per la Juve Stabia è un giocatore importante, e che nel prosieguo del campionato potrebbe incidere ancora di più sulle sorti della squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Sarà il primo incrocio di sempre allo Zini, in questa Cremonese Juve Stabia: partita mai disputata nemmeno in un contesto di Coppa Italia, le due squadre hanno vissuto percorsi tutto sommato simili ma a separarle nelle serie minori è sempre stata la distanza geografica. Curiosamente in questo campionato di Serie B la Cremonese è l’unica rappresentante della Lombardia, il che significa che anche volendo prendere in considerazione i precedenti “regionali” per le Vespe si tratta di una prima volta, almeno nella stagione in corso; i grigiorossi invece sono già stati ospiti di una squadra campana e nell’accezione specifica del Benevento, che sta dominando il campionato. Già con Marco Baroni in panchina, la Cremonese non era sfuggita alla dura legge della capolista: era il 30 ottobre scorso e i giallorossi si erano imposti trovando due gol nel secondo tempo, con Massimo Coda e Riccardo Improta che aveva chiuso il discorso in pieno recupero impedendo la rimonta lombarda. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese Juve Stabia viene diretta dal signor Robilotta ed è la partita in programma oggi, giovedì 26 dicembre 2019, valida per la diciottesima giornata del campionato italiano di Serie B 2019-2020, con fischio d’inizio alle ore 15.00 presso lo stadio comunale Giovanni Zini di Cremona. Una sfida alla quale giungono indubbiamente più riposati i padroni di casa, che nell’ultimo turno non sono scesi in campo per effetto del rinvio a data da destinarsi della gara contro lo Spezia a causa dell’allerta maltempo di venerdì 20 dicembre sulla regione Liguria. I grigiorossi sono attualmente quattordicesimi in classifica, in coabitazione proprio con Spezia e Juve Stabia e nell’ultimo incontro disputato hanno sconfitto di fronte al pubblico amico il Perugia con il punteggio di 2-1. Stessi punti, come detto, per la Juve Stabia, che recentemente pare aver invertito la rotta, espugnando il Marcantonio Bentegodi di Verona (2-3 al Chievo) e sconfiggendo in Campania il Venezia, con annesso sorpasso in graduatoria. Deficitari entrambi i reparti offensivi: sono appena 12 le reti messe a referto dalla Cremonese in 16 match, mentre i gialloblù hanno esultato 19 volte contro i 17 avversari incontrati fino a questo punto della stagione.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE JUVE STABIA

Proviamo ora a ipotizzare le probabili formazioni di Cremonese Juve Stabia, un confronto che vede sfidarsi due rivali dirette per la permanenza nella serie cadetta, dal momento che l’attuale situazione di classifica registra un’andatura quasi a braccetto nelle posizioni finali della colonna di destra, quella da sempre meno ambita. Partendo dalla Cremonese, il modulo prescelto dovrebbe essere ancora una volta il 3-4-2-1, con l’ex Cagliari Agazzi in porta e il terzetto Bianchetti-Claiton-Caracciolo schierato a presidio dell’area di rigore. Gustafson e Valzania costituiranno la coppia di centrocampisti centrali, mentre larghi sulle corsie esterne agiranno Zortea e Migliore. Il tridente offensivo, infine, beneficerà dell’apporto di Piccolo e Palombi alle spalle del bomber Ceravolo. La Juve Stabia, dal canto suo, scenderà in campo con il 4-3-3, con l’estremo difensore Russo fra i pali e, a ridosso della linea dei 16 metri, il quartetto difensivo formato da Vitiello, Fazio, Troest e Ricci. A fare da filtro in mediana saranno Addae (playmaker), Buchel (interno di destra) e Mallamo (interno di sinistra), ai quali spetterà il compito di proteggere la propria retroguardia e coprire le spalle al trio d’attacco, composto da Bifulco, Boateng e Forte.

PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico ampiamente favorevole alla Cremonese, almeno sulla carta, secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 è infatti quotato a 1,80, mentre il segno 2, che rappresenta l’opzione più remunerativa, a 5,00. Il pareggio al termine dei 90 minuti regolamentari, invece, paga 3,15 volte l’importo scommesso. Previste poche marcature, come testimoniano Under e Over 2.5, le cui quote sono rispettivamente pari a 1,55 e 2,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA