Diretta/ Cremonese Venezia (risultato finale 1-0): decide Ravanelli! (Serie B, 9 dicembre 2023)

- Christian Attanasio

Diretta Cremonese Venezia, streaming video e tv, probabili formazioni e quote della partita valevole per la 16^ giornata di Serie B (9 dicembre 2023)

21643554 medium 1 1 640x300 PIerini e Busio, Venezia (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONESE VENEZIA (RISULTATO 1-0): CADE LA CAPOLISTA

La Cremonese non può far altro che affidarsi alle ripartenze. Pomeriggio complicato per la squadra di Stroppa dopo l’espulsione di Antov. Gran conclusione di Buonaiuto con il destro al volo da posizione favorevole: la sfera sbatte sul volto di Okereke, che va a terra.  Al 35′ sorpresa allo “Zini”. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Bertinato esce a vuoto: Vazquez ne approfitta per il cross da destra verso Ravanelli che, da due passi, trova il colpo di testa dell’1-0.

A tre minuti dal 90′ grandissima giocata difensiva del terzino della Cremonese, che interviene in scivolata su Johnsen che si stava coordinando per la conclusione a tu per tu con Jungdal. Al terzo di recupero l’ultimo squillo: Cheryshev serve l’assist per Johnsen che, dal limite, calcia di prima con il destro, ma non trova la porta. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA CREMONESE VENEZIA (RISULTATO 0-0): LAGUNARI IN FORCING

Ad inizio ripresa subito un episodio importante: dopo un check del VAR Giua estrae il cartellino rosso all’indirizzo del difensore della Cremonese Antov ma non concede il rigore per il Venezia, solo punizione dal limite. Al 10′ ancora i lagunari pericolosi: tocco in profondità di Zampano per Johnsen che, a tu per tu con Jungdal, viene ipnotizzato in uscita dal portiere della Cremonese.

Qualche istante più tardi nuovamente Venezia: Johnsen serve Gytkjaer con l’esterno, il numero 9 appoggia di tacco per Zampano ma quest’ultimo è impreciso nella conclusione dal limite dell’area. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA CREMONESE VENEZIA (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Al 23′ gol annullato ai padroni di casa: si addormenta la difesa del Venezia sul pressing alto di Sernicola ai danni di Busio, l’azione prosegue con Coda che batte un rigore in movimento col mancino e non dà scampo a Bertinato ma il VAR ravvisa un fallo. Al 29′ ospiti pericolosi da sinistra sull’asse Johnsen-Zampano: la difesa della Cremonese si salva come può in area piccola.

Dopo la mezz’ora due cartellini gialli: prima a Majer per un fallo tattico ai danni di Johnsen, poi ad Altare per un fallo su Vazquez. Prima dell’intervallo altra occasione per la Cremonese: bel cross da destra di Vazquez a cercare Majer, che si coordina per il destro al volo ma conclude centralmente. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA CREMONESE VENEZIA (RISULTATO 0-0): OCCASIONI DA AMBO LE PARTI

Al minuto 11 la prima occasione del match: cross basso di Vazquez da sinistra verso Coda che, in spaccata a due passi dalla linea di porta, manca la deviazione vincente. Un minuto più tardi azione prolungata sugli sviluppi di un corner, Ravanelli stacca di testa a ridosso del dischetto del rigore ma non trova lo specchio della porta.

Al quarto d’ora risponde la squadra lagunare:  corner di Pierini, Gytkjaer viene dimenticato dalla difesa della Cremonese ma spedisce il pallone di poco alto sopra la traversa. Un minuto più tardi sinistro di prima intenzione di Tessmann dal limite, nessun problema per Jungdal che blocca a terra. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA CREMONESE VENEZIA (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

Sta per iniziare la diretta di Cremonese Venezia, partita valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie B. Prima di tuffarci nella sfida andiamo ad analizzare le statistiche che accompagnano la sfida tra due squadre invischiate nelle primissime posizioni della graduatoria cadetta. I lagunari, infatti, comandano la graduatoria a quota 33 punti (dieci vittorie, tre pareggi, due sconfitte) mentre i grigiorossi stazionano al quinto posto con 26 punti (sette vittorie, cinque pareggi, tre sconfitte).

Ben dieci i calciatori in gol per il Venezia con Pierini a quota cinque centri. In casa Cremonese, invece, bomber Coda a quota nove marcature e poi altri otto marcatori diversi. Al di là della classifica generale si prospetta un match molto interessante: il Venezia ha subìto solo tre gol in trasferta mentre la Cremonese ne ha incassati solo sei tra le mura amiche, chi riuscirà ad avere la meglio? (Giulio Halasz)

CREMONESE VENEZIA, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv Cremonese Venezia sarà trasmessa sia su Sky che su DAZN. Per l’emittente televisiva sarà necessario abbonarsi al pacchetto Calcio mentre per il servizio streaming esiste un unico abbonamento per fruire di tutti i servizi.

La diretta streaming Cremonese Venezia sarà dunque visibile sia su Sky Go su tutti i dispositivi mobili come smartphone, pc e tablet. Lo stesso vale per l’applicazione di DAZN che però oltre ai precedenti modi di fruizione si aggiunge anche la console di gioco.

TESTA A TESTA

La diretta della sfida che vede affrontarsi Cremonese Venezia sta per iniziare e in attesa del fischio da parte del direttore di gara vi mostriamo tutte le partite giocate tra queste due squadre. Gli scontri totali risultano essere 58 con una maggiore propensione verso il pareggio. Ben 23 sono i risultati di pareggio contro le 20 vittoria della formazione lombarda e le 15 per il Venezia. I gol realizzati dal Venezia risultano essere 68 mentre quelli del grigio rossi 73. La prima volta credo essere affrontate stato addirittura il 30 settembre 1928 quando in un pomeriggio alle ore 15:00 la Cremonese ebbe la meglio con il risultato di 2-1.

Le due formazioni anche tra gli anni 30 e 50 con l’ultima sfida il 17 giugno 1951. Si ritorna in campo il 5 dicembre 1971 con un pareggio a reti bianche. Tra il 1980 e il 1990 solamente sei partita prima di tornare negli anni 2000. Tra le sfide da segnalare c’è sicuramente quella del 12 maggio 2018 terminata con un successo della Cremonese con il risultato pesante di 5-1. L’ultima sfida giocata tra queste due formazioni risulta essere qua del 9 febbraio 2021. Vittoria Venezia con il risultato di 3-1 con le reti firmate da Bianchetti, Forte e Johnsen. (Marco Genduso)

TANTA ATTESA

La diretta Cremonese Venezia, in programma sabato 9 dicembre alle ore 14:00, racconta della 16esima giornata di Serie B. I lombardi hanno recentemente interrotto la striscia di cinque vittorie di fila in tutte le competizioni, ma sono comunque riusciti a tenersi lontano dalla sconfitta. L’ultimo turno di campionato ha infatti riservato un pareggio per la Cremonese, quello per 0-0 sul campo del Pisa, risultato arrivato dopo cinque successi di fila tra cui il 2-1 ai supplementari contro il Cittadella, vittoria che è valsa la qualificazione agli ottavi di finale contro la Roma.

Il Venezia è lanciatissimo verso la missione di mantenere il primato, attualmente condiviso con il Parma, conquistato anche grazie ai cinque successi messi a referto nel periodo tra fine ottobre e inizio dicembre, partendo dal 2-1 col Pisa e arrivando fino al 3-1 all’Ascoli senza dimenticare i successi con Ternana, Catanzaro e Bari. Al momento, la Cremonese è distante ben 7 punti dai veneti.

CREMONESE VENEZIA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Cremonese Venezia vedranno la squadra di casa scendere in campo col 3-5-2. In porta Jungdal, terzetto arretrato con Antov, Ravanelli e Bianchetiti. Agiranno da esterni Sernicola e Zanimacchia mentre al centro ci saranno Pickel, Castagnetti e Abrego. In attacco Vazquez-Coda.

Il Venezia risponde col 4-3-3 con Oliveira tra i pali. La difesa sarà composta da Candela, Altare, Zampano e Sverko. Nella zona nevralgica del campo ci saranno Pierini, Tessman e Busio per chiudere il reparto. Tridente offensivo Ellertsson, Gytkjaer e Johnsen.

CREMONESE VENEZIA, LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse della diretta Cremonese Venezia danno per favorita la squadra di casa a 1.85. Secondo bet365, la X fissa del pareggio è offerta a 3.60 mentre il 2 a 4.20.

L’Over 2.5 relativo al segnare almeno tre gol è quotato 1.88, poco meno dell’Under a 1.98. Chiudiamo il capitolo scommesse con Gol e No Gol rispettivamente a 1.75 e 2.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie