DIRETTA/ Crotone-Ascoli (risultato finale 3-1): Valentini condanna i marchigiani!

- Fabio Belli

Diretta Crotone Ascoli streaming video Rai, formazioni ufficiali e risultato live del match valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B.

Crotone
Diretta Crotone Ascoli (Foto LaPresse)

DIRETTA CROTONE-ASCOLI (RISULTATO FINALE 3-1): VALENTINI CONDANNA I MARCHIGIANI!

Nell’anticipo della 12^ giornata di Serie B 2019-2020 il Crotone batte l’Ascoli per 3-1 e sale momentaneamente al secondo posto in classifica dietro al Benevento capolista. Dopo due sconfitte consecutive i pitagorici ritrovano i tre punti e riprendono il loro – lungo – cammino verso il ritorno nella massima categoria. Sconfitta bruciante per i marchigiani che all’82’ sono andati a un passo dal due pari con il palo colpito da Da Cruz su cui Cordaz non poteva più opporsi. Nel momento migliore degli ospiti, i padroni di casa la chiudono con l’autogol di Valentini che non si capisce con Leali e deposita il pallone nella porta sbagliata, la sua. Un malinteso fatale che consegna il successo alla compagine calabrese che nel recupeor sfiora il poker con Crociata, il quale vanifica la grande giocata di Vido. {agg. di Stefano Belli}

I PITAGORICI PROVANO A CHIUDERLA

A metà del secondo tempo il Crotone è sempre in vantaggio sull’Ascoli per 2-1. Alla ripresa del gioco i pitagorici invadono immediatamente la metà campo avversaria nel tentativo di ristabilire le distanze, Simy semina il panico nell’area di rigore e prova a servire Mustacchio che per due volte manca l’appuntamento con il 3 a 1. Pressing asfissiante degli uomini di Stroppa che schiacciano i marchigiani negli ultimi venti metri, Leali al 57′ compie una prodezza sul tocco di Messias. Zanetti prova a reagire con un doppio cambio: gara finita per Scamacca e Gerbo che si accomodano in panchina, al loro posto entrano Ardemagni e D’Elia che con la loro freschezza possono restituire un po’ di vivacità al reparto offensivo del club marchigiano. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI SIMY, AUTOGOL DI MARRONE!

Intervallo allo Scida dove si è appena concluso il primo tempo di Crotone-Ascoli, le due squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 2-1 in favore degli uomini di Stroppa. Ospiti pericolosi al 22′ con Da Cruz che prolunga per Scamacca, il numero 9 non riesce ad arrivare sul pallone che termina sul fondo. I padroni di casa si distendono nuovamente al 34′ con Simy che da posizione defilata sorprende Pucino (che lo marca malissimo concedendogli troppo spazio) e fa partire all’improvviso un tiro che scavalca Leali e termina in rete per il raddoppio dei pitagorici. I marchigiani trovano comunque il modo di riaprire subito la contesa grazie all’autogol di Marrone che nel tentativo di deviare il traversone di Cavion tocca il pallone beffando l’incolpevole Cordaz. Dopo aver accorciato le distanze con questo episodio fortunoso la formazione di Zanetti chiude in crescendo e nel secondo tempo venderà carissima la pelle. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA CROCIATA!

Allo Scida si affrontano Crotone e Ascoli nell’anticipo della dodicesima giornata di Serie B 2019-2020, a metà del primo tempo il risultato live è di 1-0 in favore della squadra allenata da Giovanni Stroppa. Sfida molto attesa tra due squadre che hanno cominciato benissimo la stagione e si trovano nelle parti alte della classifica, i padroni di casa mettono subito le cose in chiaro con Crociata che al 6′ piazza il pallone all’angolino e porta in vantaggio i pitagorici. Che poi sfioreranno il raddoppio al 10′ con Zanellato che preferisce fare tutto da solo anziché servire Simy che era liberissimo dentro l’area di rigore, conclusione da dimenticare e rimessa dal fondo per gli ospiti. Che reagiscono al 12′ con l’iniziativa di Brlek che costringe Cordaz ad abbassare la saracinesca con una parata da fuoriclasse. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Crotone Ascoli sarà trasmessa in diretta tv sia in chiaro per tutti gli appassionati sul digitale terrestre sul canale numero 57 di RaiSport, sia in diretta streaming video via internet collegandosi sul sito o con l’applicazione Rai Play. Tutti gli abbonati DAZN potranno seguire il match anche in diretta streaming video via internet, seguendo attraverso l’app DAZN la partita tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito dazn.it. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Crotone Ascoli sta per cominciare: si tratta di un interessante anticipo per la dodicesima giornata di Serie B, leggiamo alcune statistiche per capire il perché. Il Crotone nonostante una recente frenata sta facendo bene: in classifica ecco 18 punti in virtù di cinque vittorie, tre pareggi e altrettante sconfitte ottenute finora dai calabresi. La differenza reti del Crotone è un buon +6, grazie a 18 gol segnati a fronte dei 12 subiti. Un solo punto in meno per i marchigiani, l’Ascoli infatti è a quota 17 grazie a cinque vittorie, due pareggi e quattro sconfitte, il bilancio è in positivo così come la differenza reti di +6, anche in questo caso curiosamente grazie a 18 gol segnati e 12 subiti. Adesso però basta numeri e parole, leggiamo le formazioni ufficiali di Crotone Ascoli e poi la parola passa al campo. Si gioca! CROTONE (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio, Zanellato, Barberis, Crociata, Molina; Messias, Simy. A disposizione: Figliuzzi, Cuomo, Spolli, Vido, Bellodi, Itrak, Gomelt, Mazzotta, Rodio, Evan’s, Rutten. Allenatore: Stroppa. ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Gravillon, Padoin; Cavion, Troiano, Gerbo; Brlek; Da Cruz, Scamacca. A disposizione: Lanni, Novi, Valentini, D’Elia, Ferigra, Petrucci, Rosseti, Piccinocchi, Chajia, Beretta, Laverone, Ardemagni. Allenatore: Zanetti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Crotone Ascoli, che cosa ci dicono i numeri sulla storia di questa partita di Serie B? I precedenti sono in totale 19, tutti dal 1998 in poi. Il bilancio è piuttosto equilibrato, anche se l’Ascoli risulta essere in lieve vantaggio con otto vittorie a fronte di sette successi per il Crotone, mentre i pareggi sono appena quattro. Perfetta parità invece nel computo delle reti segnate, che sono infatti 23 per parte. Il Crotone si fa preferire nelle nove partite disputate in Calabria, dove infatti contiamo cinque vittorie per i padroni di casa a fronte di due pareggi e altrettanti successi esterni da parte dell’Ascoli. Infine possiamo osservare che nello scorso campionato il fattore campo è sempre stato rispettato: vittoria marchigiana per 3-2 ad Ascoli il 30 dicembre 2018, ma in Calabria ecco il perentorio 3-0 ottenuto dal Crotone al ritorno, l’11 maggio 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA

Per la diretta della Serie B di Crotone Ascoli vogliamo certo mettere ora in evidenza il capocannoniere dei piceni Alessio Da Cruz, che proprio oggi avrà grande spazio per mettersi in  mostra visto che pure l’ingresso in campo di Ardemagni è in dubbio (il giocatore si è allenato a parte questa settimana). L’esterno di sinistra, arrivato all’Ascoli solo con la formula del prestito a inizio agosto  dal Parma è certo uno degli assi nella manica di Mister Zanetti e i numeri messi a tabella in stagione sono più che importanti. Da Cruz infatti in 7 presenze di Serie B ha messo  a tabella 3 assist vincenti e 5 gol, l’ultimo tra l’altro firmato solo nella precedente giornata di campionato. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Crotone Ascoli, in diretta dallo stadio Ezio Scida stasera, venerdì 8 novembre 2019 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Calabresi nel momento più delicato di questo avvio di stagione, dopo essersi portati in vetta si sono ritrovati staccati di 6 punti dal Benevento capolista a causa di due sconfitte consecutive. Crotone sconfitto sul campo del Chievo e poi in casa dal Perugia, salito al secondo posto staccando di una lunghezza proprio i rossoblu: gli uomini di Stroppa cercheranno riscossa contro un Ascoli reduce da due pareggi consecutivi e scivolato per il momento in settima posizione, dopo un 1-1 contro il Venezia funestato dal caso Ninkovic, polemico per non aver potuto battere il calcio di rigore del momentaneo vantaggio marchigiano.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE ASCOLI

Andiamo adesso a scoprire quali saranno le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Crotone Ascoli, per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Modulo 3-5-2 per il Crotone allenato da Stroppa, che schiererà: Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio, Benali, Barberis, Crociata, Molina; Simy, Messias. Risponderà l’Ascoli di Paolo Zanetti con un 4-3-2-1: Leali; Pucino, Gravillon, Brosco, Padoin; Gerbo, Troiano, Piccinocchi; Da Cruz; Scamacca, Ardemagni.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia Snai indica come favorita per chi scommetterà sull’esito di Crotone Ascoli la formazione di casa. Quota per la vittoria interna proposta a 1.50, eventuale pareggio offerto a una quota di 3.75 mentre il successo in trasferta viene proposto a una quota di 7.50. Per chi invece punterà sul numero di gol realizzati complessivamente dalle due squadre nel corso della partita, quotato 1.80 l’over 2.5 e quotato 2.00 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA