DIRETTA/ Crotone Lazio (risultato finale 0-2) streaming tv: Inzaghi ok nella tempesta

- Mauro Mantegazza

Diretta Crotone Lazio streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A per l’ottava giornata (oggi 21 novembre).

Crotone Lazio
Diretta Crotone Lazio, un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA CROTONE LAZIO (RISULTATO FINALE 0-2): INZAGHI OK NELLA TEMPESTA

La Lazio chiude la sfida di Crotone con un doppio vantaggio rassicurante: la squadra di Inzaghi nonostante l’abbondantissima pioggia è riuscita a gestire al meglio l’ultima mezz’ora di gara, compresi i 3′ di recupero assegnati dall’arbitro Sacchi. Anzi, è stato Caicedo a mancare una ghiottissima occasione per il terzo gol, con un pallone col contagiri di Luis Alberto che aveva messo l’ecuadoriano solo davanti a Cordaz, ma Caicedo si è allungato troppo il pallone e ha concluso poi sull’esterno della rete. Il Crotone ha provato nel finale a buttare palloni velenosi in area avversaria, ma la difesa della Lazio capitanata da un ottimo Acerbi ha fatto buona guardia, chiudendo sullo 0-2. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CROTONE LAZIO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Crotone Lazio sarà garantita in esclusiva sui canali di Sky Sport per i propri abbonati, i quali avranno di conseguenza la possibilità di seguire la partita di Serie A anche in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go, come è prassi ormai per le sette partite di ogni giornata di Serie A trasmesse su Sky.

RADDOPPIA CORREA!

Cambi nell’intervallo, la Lazio inizia il secondo tempo con Akpa Akpro e Marusic in campo al posto di Parolo e Fares, il Crotone sostituisce Rispoli con Pedro Pereira. Al 3′ subito lampo di Correa che si accentra dalla destra e cerca il primo palo, trovando il pronto riflesso di Cordaz, quindi al 6′ è Magallan a chiudere sull’argentino che era stato cercato in area da Luis Alberto. Al 10′ ci provano i calabresi, frustata di Petriccione con Reina che non si lascia sorprendere dal rimbalzo del pallone. Viene ammonito Cuomo per una trattenuta su Correa che al 13′ firma il raddoppio: stavolta l’argentino sfonda sulla sinistra, guadagna quasi il fondo e poi fa passare il pallone tra le gambe di Cordaz, col pallone che tocca il palo ed entra in rete. Al quarto d’ora un sinistro di Reca viene bloccato da Reina, quindi Caicedo prende il posto proprio di Correa. (agg. di Fabio Belli)

CORDAZ SALVA SU FARES

Cala l’intensità della pioggia a Crotone, la squadra di Inzaghi inizia a inanellare occasioni ma non riesce a trovare il raddoppio prima dell’intervallo. Particolarmente ghiotte sono le chance capitate a Parolo al 37′, che arriva a calciare a centro area dopo un’incursione di Correa, con Cordaz che riesce a togliere il pallone dall’angolino basso, e a Fares al 43′, col franco-algerino che arriva al colpo di testa sul secondo palo su cross di Patric, trovando però la grande risposta del portiere di casa, con Marrone che riesce poi a scacciare via il pallone nei pressi della linea di porta. Quattro ammoniti nel primo tempo, prima Rispoli e Marrone nel Crotone, poi Fares e Parolo nella Lazio, col risultato di 0-1 in favore degli ospiti alla fine della prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

IMMOBILE IN… TUFFO!

Si gioca sotto una pioggia scrosciante allo stadio Ezio Scida, con la partita che risente molto dell’impossibilità di far circolare il pallone sul terreno di gioco. Le occasioni da gol però non mancano: all’8′ su un lancio lungo di Patric esce Cordaz ma controlla male, Immobile arriva alla conclusione e il pallone esce d’un nulla a lato con la porta sguarnita. Risponde il Crotone al 13′, su un cross deviato di Benali a centro area Simy brucia sul tempo Patric, piazzando il pallone ma trovando solo la base del palo. Al 16′ arriva al colpo di testa a centro area Luis Alberto, ma lo spagnolo non riesce ad angolare e la sfera finisce tra le braccia di Cordaz. E’ comunque il copione con cui la Lazio si porta in vantaggio al 21′: cross perfettamente calibrato di Parolo dalla destra, Immobile si tuffa, è letteralmente il caso di dirlo nella piscina dello “Scida” e di testa mette fuori causa Cordaz, realizzando il vantaggio laziale. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Si accende la diretta di Crotone Lazio e solo tra pochi istanti dunque faranno il loro ingresso in campo anche le formazioni ufficiali del match che per la 8^ giornata di Serie A: nella tremante attesa però andiamo a curiosare in alcune statistiche. Vale infatti la pena di segnalare che gli squali neopromossi sono ancora fanalino di coda del primo campionato italiano: i rossoblu sono infatti a quota due punti in appena 7 partite disputate e pure registrano un dato gol disastroso, con solo sei reti fatte e ben 17 subite. In casa il Crotone poi non ha davvero regalato scintille, visto che allo Scida sono stati raccolti un punticino e solo due reti. Ci attendiamo invece molto di più oggi dalla Lazio, che fuori casa ha ottenuto due successi su tre trasferte occorse. In generale pure i biancocelesti hanno fissato statistiche al di sotto delle attese: per Inzaghi solo la nona piazza in classifica con 11 punti e un tabellino di 3 successi e due pari, con un bilancio gol ancora negativo. Ma staremo a vedere che accadrà oggi, via! CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Cuomo; Rispoli, Benali, Petriccione, Vulic, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa. LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Correa. All. S. Inzaghi. (agg Michela Colombo)

DIRETTA CROTONE LAZIO: TESTA A TESTA

Avvicinandoci a grandi passi alla diretta di Crotone Lazio (maltempo permettendo in attesa della decisione definitiva) pure sarà il caso di considerare da vicino anche lo storico che interessa i due club, sebbene i dati a nostra disposizione non siano affatto ricchi. A oggi infatti leggiamo a tabella appena 4 precedenti per la sfida tra Crotone e Lazio: questi sono stati segnati dal 2016 a oggi e sempre per il primo campionato nazionale. Il bilancio, ben breve che ne ricaviamo ci ricorda dunque già di due successi per i biancocelesti e una sola vittoria per la squadra rossoblu, con anche in pareggio che completa il quadro, Ricordiamo poi benissimo che l’ultimo testa a testa segnato tra i due club risale alla stagione 2017-18 della Serie A, ultima presenza degli squali nel primo campionato. Allora nel turno di andata ricordiamo l’ottimo poker inferto all’Olimpico dalla Lazio, che pure vide le firme di Lukaku, Immobile, Lulic e Anderson. Fu invece pareggio per 2-2 allo Scida nel turno di ritorno, con le reti di Simy e Ceccherini per i padroni di casa e di Lulic e Milinkovic Savic per gli ospiti capitolini. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

La sfida degli allenatori in Crotone Lazio mette a confronto Giovanni Stroppa e Simone Inzaghi. Al momento non c’è chiaramente competizione, ma dipende anche dalle squadre allenate: Stroppa ha fatto vedere nel suo piccolo di possedere il giusto savoir faire in panchina, si ricorda ancora quello che fu in grado di fare con il Foggia che, ereditato da Roberto De Zerbi, portò in Serie B riuscendolo anche a salvare sul campo. Oggi con il Crotone vuole fare lo stesso ma un piano di sopra, anche se le cose non sono certo iniziate bene; Inzaghi, insieme a Gasperini il tecnico più longevo tra le squadre di Serie A, è diventato il più presente nella storia della Lazio e ha raggiunto traguardi importanti, dalla vittoria della Coppa Italia alle due Supercoppe passando per il ritorno ai gironi di Champions League, dove si è già messo in una buona posizione per qualificarsi agli ottavi. Forse Stroppa meriterebbe prima o poi di confrontarsi con una big, ma innanzitutto dovrà dimostrare di poter reggere l’onda d’urto nel massimo campionato: dovesse mantenere la categoria con il Crotone, a quel punto potrebbe fare uno scatto importante ma per oggi si accontenta di fermare i biancocelesti. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CROTONE LAZIO: QUANTO PESA LA SOSTA?

Crotone Lazio, in diretta dallo stadio Ezio Scida della città calabrese, si gioca alle ore 15.00 di questo pomeriggio, sabato 21 novembre 2020, come primo anticipo della ottava giornata del campionato di Serie A 2020-2021. Basta dare un rapido sguardo alla classifica per capire che la diretta di Crotone Lazio metterà di fronte due formazioni con obiettivi molto diversi. Il Crotone arriva da un buon pareggio sul campo del Torino, che tuttavia è stato solamente il secondo punto in classifica per i calabresi, tristemente fanalino di coda del campionato e chiamati dunque a cercare l’impresa contro una squadra sicuramente superiore sulla carta. Se riuscisse il colpo, per il Crotone sarebbe una bella scossa anche dal punto di vista psicologico. D’altro canto tuttavia la Lazio non può permettersi passi falsi: la squadra di Simone Inzaghi ha rimediato in extremis il pareggio con la Juventus prima della sosta, ma con 11 punti sarebbe al momento fuori dalla zona Coppe e di conseguenza non può certo lasciare per strada altri punti contro l’ultima in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE LAZIO

Nelle probabili formazioni di Crotone Lazio possiamo annotare per Giovanni Stroppa il modulo 3-5-2 che in difesa dovrà fare i conti con la squalifica di Luperto, per cui dal primo minuto dovrebbe giocare Golemic nel terzetto davanti a Cordaz. A centrocampo spicca Crisetig in cabina di regia e potrebbe esserci spazio per Petriccione, mentre davanti il Crotone si affiderà alla coppia Simy-Messias. In casa Lazio tiene banco una situazione sempre critica per il “caso tamponi” che ha coinvolto in particolare Immobile e di certo il Covid non concede tregua, dato che è risultato positivo anche Milinkovic-Savic. In cabina di regia tuttavia dovrebbe rivedersi Lucas Leiva, mentre in difesa potrebbe esserci posto dal primo minuto per Patric.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico di Crotone Lazio secondo le quote fornite dall’agenzia Snai. I biancocelesti sono largamente favoriti e di conseguenza il segno 2 è quotato a 1,63, mentre poi si sale a quota 4,25 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 5,00 volte la posta in palio sul segno 1 in caso di vittoria da parte del Crotone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA