Diretta/ Cska Mosca Anadolu Efes (86-89) streaming video tv: turchi in finale!

- Claudio Franceschini

Diretta Cska Mosca Anadolu Efes streaming video tv: orario e risultato live della prima semifinale di basket Eurolega, la Final Four è a Colonia e questo è il rematch della finale del 2019.

Micic Voigtmann Efes Cska Eurolega facebook 2021 640x300
Diretta Cska Mosca Anadolu Efes, semifinale basket Eurolega (da Facebook)

DIRETTA CSKA MOSCA ANADOLU EFES (RISULTATO 86-89): TURCHI IN FINALE!

La semifinale tra Cska Mosca e Anadolu termina sul risultato di 86-89. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Cska Mosca: Lundberg 15, Ukhov 8, Hackett 17, Strelnieks 2, Voigtmann 6, Clyburn 26, Shengelia 10, Kurbanov 2. Anadolu: Larkin 11, Beaubois 15, Singleton 1, Sanli 19, Moerman 2, Micic 25, Anderson 2, Simon 10. L’Anadolu vola in finale rischiando tantissimo nell’ultimo quarto dopo aver condotto la gara fin dall’inizio. I russi hanno messo a referto un parziale di 31-18 che non è bastato a completare la clamorosa rimonta. (agg. Umberto Tessier)

MICIC 23 PUNTI

Il terzo quarto tra Cska Mosca e Anadolu termina sul risultato di 58-71. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Cska Mosca: Lundberg 12, Ukhov 5, Hackett 6, Strelnieks 2, Voigtmann 6, Clyburn 17, Shengelia 10. Anadolu: Larkin 7, Beaubois 9, Singleton 1, Sanli 15, Moerman 2, Micic 23, Anderson 2, Simon 10. L’Anadolu continua ad allungare sulla compagine russa e sembra davvero ad un passo dalla finale. Il Cska Mosca sta faticando tantissimo nella fase offensiva subendo i ripetuti attacchi dei turchi. Ci avviamo ora verso l’ultimo quarto di gara. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA CSKA MOSCA ANADOLU EFES STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Cska Mosca Anadolu Efes sarà trasmessa su Eurosport che si occupa della Final Four di Eurolega: qualora sia il canale principale, appuntamento in chiaro per tutti mentre con Eurosport 2 sarebbe visione riservata agli abbonati alla televisione satellitare. In alternativa si potrà sottoscrivere un abbonamento al portale Eurosport Player, che fornisce tutte le partite del torneo in diretta streaming video; sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete come sempre le informazioni utili, soprattutto il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale, come anche le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet.

INTERVALLO LUNGO

Cska Mosca e Anadolu vanno all’intervallo lungo sul risultato di 37-49. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Cska Mosca: Ukhov 2, Hackett 4, Strelnieks 2, Voigtmann 6, Clyburn 15, Shengelia 8. Anadolu: Larkin 7, Beaubois 9, Singleton 1, Sanli 8, Moerman 2, Micic 14, Anderson 2, Simon 6. L’Anadolu arriva all’intervallo lungo con 12 punti di vantaggio sui russi. Dopo il primo parziale positivo continua ad allungare per una gara che è ancora apertissima. Stiamo assistendo ad una semifinale molto combattuta. (agg. Umberto Tessier)

BEAUBOIS 9 PUNTI

Inizia la prima semifinale di Eurolega, protagoniste Cska Mosca ed Anadolu. Beaubois la mette da tre per il 2-8. Shengelia da due, i russi vogliono rispondere colpo su colpo. Krunoslav mette una bomba da tre per il 7-13, gara subito molto accesa. Beaubois grande protagonista con la seconda bomba da tre, siamo 11-19. Quattro minuti alla fine del primo periodo, i turchi sono avanti. Beaubois trova il terzo tiro da tre, sta trascinando letteralmente la sua compagine. Vasiljie da due, 13-25, primo quarto con l’Anadolu che sta conducendo agevolmente questa semifinale. Il primo quarto termina sul 15-25, Beaubois, con 9 punti, è stato grande protagonista, tre bombe da tre tutte a segno. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Eccoci: la diretta di Cska Mosca Anadolu Efes inizia, e dunque prende ufficialmente il via la Final Four di Eurolega. Abbiamo già detto di come i turchi siano ad un massimo livello da tre anni: nel 2019 la finale, nel 2020 il primo posto già acquisito in regular season prima del lockdown, oggi il viaggio a Colonia e l’ingresso nelle prime quattro. Se però parliamo di continuità, il Cska Mosca è impressionante: questa è la sua nona Final Four consecutiva, nei viaggi precedenti ha giocato tre finali vincendo due titoli (l’altro nel 2016, con Milos Teodosic come playmaker titolare) e aveva già avuto una striscia di otto partecipazioni mettendo in bacheca due titoli, targati Ettore Messina. Insomma: dal 2002 a oggi il Cska si è presentato per 17 volte alla Final Four di Eurolega (ha fallito solo nel 2010-2011), non c’è un’altra squadra che abbia fatto meglio ed è chiaro che, come abbiamo già detto, per l’esperienza a questi livelli la squadra di Dimitris Itoudis debba per forza di cose essere considerata la favorita. Però, l’Efes di Ergin Ataman ha giocatori in grado di vincere da soli: Shane Larkin e Vasilije Micic rappresentano il concetto di clutch player nel modo migliore, ma gara-5 dei playoff contro il Real Madrid l’ha risolta un Krunoslav Simon che sul parquet sa fare letteralmente di tutto. Lo spettacolo sta per cominciare, e noi non vediamo l’ora di scoprire chi andrà in finale di Eurolega: mettiamoci comodi, la palla a due di Cska Mosca Anadolu Efes sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CSKA MOSCA ANADOLU EFES: I PRECEDENTI

Cska Mosca Anadolu Efes si è giocata tante volte nell’Eurolega moderna: addirittura 25, con un bilancio impietoso per i turchi che hanno colto la miseria di 5 vittorie. L’ultima di queste però corrisponde anche all’ultimo match disputato, nel marzo di quest’anno: un trionfo per l’Efes, che si era imposto per 100-70 con 21 punti, 6 rimbalzi e 8 assist del dominante Vasilije Micic e un Adrien Moerman da 8 punti e 7 rimbalzi. Il primo episodio dista 18 anni, era il marzo 2003 in quella che allora era la Top 16, anche in quell’occasione la squadra turca aveva vinto in casa. A livello di Final Four invece abbiamo soltanto la finale di due anni fa, che abbiamo ovviamente già citato: 91-83 il risultato finale a favore del Cska Mosca, 20 punti a testa per Will Clyburn e Cory Higgins che avevano combinato per 8/11 dall’arco, 15 punti, 4 rimbalzi e 4 assist per un Nando De Colo da 5/6 al tiro mentre all’Anadolu Efes non erano bastati i 29 punti di uno scatenato Shane Larkin, né Bryant Dunston che aveva timbrato una doppia doppia da 13 punti (con appena 5 tiri) e 10 rimbalzi. Ora si gioca il capitolo numero 26 tra queste due squadre, almeno da quando l’Eurolega è entrata nella sua nuova era dopo lo scisma con la FIBA: non resta dunque che stare a vedere quello che succederà nella semifinale di Colonia… (agg. di Claudio Franceschini)

LA PRIMA SEMIFINALE!

Cska Mosca Anadolu Efes, in diretta alle ore 18:00 di venerdì 28 maggio presso la Lanxess Arena di Colonia, è la prima semifinale di basket Eurolega 2020-2021. Finalmente siamo alla Final Four: aspettiamo ovviamente l’Olimpia Milano che giocherà in serata, ma intanto questa sfida rappresenta il rematch della finale di due anni fa (che fu vinta dai russi) e cioè l’ultima edizione del torneo che si è regolarmente conclusa, vista la cancellazione dell’anno scorso. Il lockdown era costato tantissimo, sulla carta, all’Efes che stava dominando la regular season e sa di aver perso un’occasione; ora però è tornato alla Final Four e ci crede, dopo aver eliminato il Real Madrid in cinque partite.

Per il Cska Mosca invece c’è stato un dominio nella serie contro il ridimensionato Fenerbahçe (serie chiusa in tre partite e unica a non andare a gara-5); la squadra più vincente dell’epoca recente in Eurolega ha cambiato tanto e anche in corsa (vedi l’addio di Mike James) ma per esperienza e valore dei singoli è forse ancora la squadra da battere. Per il resto, noi non possiamo fare altro che aspettare la diretta di Cska Mosca Anadolu Efes, uno spettacolo che speriamo sia confermato dal parquet: nel frattempo, è utile fare qualche valutazione circa i temi principali che potrebbero emergere nella semifinale della Lanxess Arena.

DIRETTA CSKA MOSCA ANADOLU EFES: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Cska Mosca Anadolu Efes promette spettacolo, senza mezzi termini: ci sarà anche un po’ di Italia vista la presenza di un sempre più determinante Daniel Hackett tra le fila dei russi, ma anche giocatori che dal nostro campionato sono transitati facendo molto bene (Bryant Dunston, miglior stoppatore all-time di Eurolega, e Krunoslav Simon nella squadra turca). Due anni fa la finale era stata vinta dai russi, che erano ancora quelli di Nando De Colo, Kyle Hines, Cory Higgins e Sergio Rodriguez; tutti e quattro sono partiti e, curiosamente, tre di loro li rivedremo nella seconda semifinale ma, quel che conta, è che il Cska è comunque riuscito a rinverdire il suo livello assoluto presentandosi nuovamente ad una Final Four di Eurolega, a conferma di come il progetto Dimitris Itoudis sia vincente a prescindere dai nomi che cambiano.

L’Efes però va onorato perché, contando anche l’anno scorso, sta affrontando un triennio devastante nei risultati e ha trovato in Shane Larkin e Vasilje Micic due giocatori fondamentali, affiancandoli a elementi di sicuro impatto come il veterano Chris Singleton (non a caso decisivo nella gara-5 dei playoff). Comunque la si giri, sarà una sfida tra titani; se dovessimo azzardare potremmo dire che sulla gara secca i turchi hanno qualcosa in più, ma il Cska in contesti del genere si esalta e l’albo d’oro parla per lui. Dunque attendiamo, perché tra poco sarà il tempo di giocare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA