Diretta Diamond League 2021 Zurigo/ Streaming video tv: lungo, Randazzo è quinto

- Mauro Mantegazza

Diretta Diamond League 2021 Zurigo streaming video e tv, programma delle gare della prima serata del meeting conclusivo del circuito di atletica leggera (oggi 8 settembre).

Weir atletica Diamond
Zane Weir (Lapresse)

DIRETTA DIAMOND LEAGUE 2021 ZURIGO: RANDAZZO NEL LUNGO

Proseguono le gare della Diamond League 2021 Zurigo: si è conclusa quella dei 5000 metri femminili con vittoria di Francine Niyonsaba, che ha anche avvicinato (più o meno) il suo personale correndo in 14’28’’98, e ottenendo un successo in volata su Hellen Obiri che ha pagato un distacco di 70 centesimi. Molto vicine anche le altre, a cominciare dalla terza classificata che è l’etiope Ejgayethu Taye (14’30’’30); le prime quattro sono arrivate nello spazio di due secondi e due decimi a conferma di quanto fosse competitiva questa gara, poi le altre tutte scaglionate. La gara di salto in alto femminile vede invece al comando l’ucraina Yaroslava Mahuchikh.

Per lei saltata la misura di 2.03 ancora senza errori, allo stesso livello troviamo la russa Mariya Lasistskene che però ha commesso due errori a 1.96 prima di superare l’asticella, in terza posizione Nicola McDermott arrivata immacolata ai 2.03, dunque ancora con propositi concreti di vittoria pur se adesso ha sbagliato una prima volta. Nel salto in lungo maschile abbiamo invece in gara il nostro Filippo Randazzo: dopo due tentativi l’azzurro è quinto con 7.87, il primo posto è lontano (8.14 per lo statunitense Steffin McCarter) ma tutto sommato la terza piazza, attualmente in mano allo svizzero Simon Ehammer, è alla portata visto che la misura è di 7.94. Vedremo come procederà… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DIAMOND LEAGUE STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL MEETING DI ZURIGO

Segnaliamo a tutti gli appassionati che la diretta tv della Diamond League 2021 da Zurigo sarà garantita per i soli abbonati dalla tv satellitare, sui canali dunque di Sky Sport, per ammirare le gare più prestigiose di questa rassegna. Di conseguenza è garantita anche la visione del meeting di Zurigo anche in diretta streaming video, tramite il noto servizio Sky Go. In ogni caso un punto di riferimento fondamentale per tutti, con orari e risultati, sarà il sito Internet ufficiale https://zurich.diamondleague.com/en/home/ (disponibile in inglese oppure in tedesco).

DIAMOND LEAGUE 2021 ZURIGO: ZANE WEIR ULTIMO

Stiamo vivendo la prima gara della Diamond League 2021 Zurigo, quella del getto del peso maschile: purtroppo le cose non stanno andando affatto bene al nostro Zane Weir, che ormai sembra essersi giocato non solo la vittoria ma anche il podio. L’azzurro ha iniziato la competizione diamante con tre nulli; al quarto tentativo finalmente ha lanciato in maniera valida, ma il suo 19.89 lo pone ultimo in classifica (su sei partecipanti) addirittura a 1.05 dal penultimo, che è il croato Filip Mihaljevic. Bella sfida invece per la vittoria: Joe Kovacs ha lanciato un 22.29 al secondo tentativo, ma subito dopo il connazionale Ryan Crousers lo ha superato con 22.67 che è anche il record del meeting, migliorando di 7 centimetri la misura lanciata da Tomas Walsh tre anni fa.

Decisamente staccato il terzo, il serbo Armin Sinancevic, che per ora ha un 21.27 come migliore risultato; mancano due lanci al termine e ormai i giochi almeno per i primi due della classifica sembrano fatti, intanto il getto del peso femminile, nella diretta della Diamond League 2021 Zurigo, vede in testa la statunitense Maggie Ewen con 19.41, distacco ampio rispetto al 18.75 della svedese Fanny Roos che insegue, terza posizione con 18.63 per la portoghese Auriol Dongmo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIAMOND LEAGUE 2021 ZURIGO: GARE AL VIA!

Tra pochi minuti cominceranno le due gare di getto del peso maschile e femminile con le quali si aprirà la diretta della prima giornata della Diamond League 2021 a Zurigo. Abbiamo accennato alla storia del Weltklasse Zürich, un evento leggendario così come dunque leggendario nel mondo dell’atletica è diventato anche lo stadio che lo ospita, cioè il Letzigrund di Zurigo. L’impianto è stato inaugurato nel 1925 e ha legato il proprio nome soprattutto all’atletica, con il meeting annuale e di recente anche con l’edizione 2014 degli Europei, ma pure il calcio ha un ruolo importante, perché qui giocano Zurigo e Grasshoppers, senza dimenticare che il Letzigrund fu uno degli stadi degli Europei 2008, organizzati congiuntamente da Svizzera ed Austria. In ottica azzurra ricordiamo certamente la vittoria per 2-0 contro la Francia del 17 giugno di quell’anno, però naturalmente adesso è l’atletica a prendersi tutta la scena, magari con acuti importanti da Zane Weir e successivamente Filippo Randazzo. Staremo a vedere cosa sapranno fare: il meeting di Zurigo per la Diamond League 2021 adesso comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIAMOND LEAGUE 2021 ZURIGO: LA STORIA

In attesa della diretta di una ricca giornata con la Diamond League 2021 da Zurigo, dobbiamo ricordare che la storia del meeting Weltklasse Zürich è davvero gloriosa. Basterebbe forse dire che la prima edizione risale addirittura al 1928 per capire che a Zurigo da quasi un secolo si scrivono ogni anno pagine di storia dell’atletica, ecco perché proprio questo è stato scelto come meeting finale della Diamond League. Ad esempio, potremmo ricordare che nel corso degli anni ben 25 record del Mondo sono stati stabiliti proprio a Zurigo, anche se l’ultimo risale al 2009, quando la russa Yelena Isinbayeva portò a 5,06 metri il limite nel salto con l’asta femminile. Appena tre anni prima, nel 2006, avevamo avuto il 9”77 del giamaicano Asafa Powell sui 100 metri, dei quali in precedenza già Armin Hart e Carl Lewis – oltre che Evelyn Ashford al femminile – avevano stabilito record del Mondo proprio a Zurigo. Haile Gebrselassie ha fatto ben due record al Letzigrund, così come Sebastian Coe: si respira sempre aria da leggenda al Weltklasse Zürich… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MEETING

La diretta della Diamond League 2021 da Zurigo oggi attirerà l’attenzione degli appassionati di atletica leggera sul classico meeting nella città svizzera, un appuntamento ancora più speciale perché durerà due giorni in quanto finale di questa Diamond League 2021, il circuito che pure quest’anno ha riunito i meeting più importanti al mondo per l’atletica leggera. Inoltre, il Weltklasse di Zurigo è già di suo uno degli eventi più classici, dunque allo Stadio Letzigrund che lo ospita sono attese due serate di grandissime emozioni, di fatto a chiusura di una stagione che per l’Italia dell’atletica leggera resterà indimenticabile grazie ai cinque ori olimpici che hanno riscritto la storia azzurra della regina degli sport.

Siamo dunque in Svizzera per la dodicesima e ultima tappa del circuito che riunisce i principali meeting del mondo e aveva già fatto tappa nella Confederazione con un altro grande classico, cioè il meeting di Losanna. A Zurigo tuttavia l’appuntamento sarà doppio, perché le finali della Diamond League 2021 naturalmente coinvolgeranno tutte le discipline, che saranno appunto spalmate su due sere per garantire la massima attenzione possibile su tutti gli eventi. Di certo c’è ancora voglia di continuare ad ammirare la grande atletica, andiamo allora a scoprire subito e senza indugio tutte le informazioni utili per seguire al meglio la diretta della Diamond League 2021 in occasione del meeting di Zurigo che ci terrà compagnia già questa sera.

DIRETTA DIAMOND LEAGUE 2021 ZURIGO: LE GARE IN PROGRAMMA E GLI ORARI

In attesa della diretta Diamond League 2021 del meeting di Zurigo, andiamo a scoprire quali saranno le gare in programma nella prima serata dell’appuntamento nella città svizzera, valide per l’atto conclusivo del massimo circuito annuale dell’atletica leggera mondiale. Si comincerà già alle ore 16.55 con il getto del peso maschile e femminile, da segnalare che in campo maschile sarà in gara pure l’azzurro Zane Weir, già finalista anche alle Olimpiadi.

L’appuntamento seguente sarà alle ore 17.35, quando prenderà il via la finale dei 5000 metri femminili, mentre alle ore 17.50 ecco il salto in alto femminile e alle ore 18.00 comincerà pure il salto in lungo maschile, con il nostro Filippo Randazzo alla ricerca di un altro risultato di spicco dopo la finale olimpica. Alla stessa ora avremo il salto in lungo anche femminile, infine la chiusura sarà affidata alle ore 19.10 all’ultima finale del giorno sulla pista, cioè i 5000 metri maschili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA