DIRETTA/ Diamond League Birmingham 2022: Tamberi 2° nel salto, Sabbatini 9° in 800m

- Claudio Franceschini

Diretta Diamond League Birmingham 2022 streaming video tv: orario e risultato live delle gare che fanno parte di un’altra tappa del Diamante, in pedana anche il nostro Gianmarco Tamberi.

Tamberi salto
Gianmarco Tamberi, diretta Diamond League (Foto LaPresse)

DIRETTA DIAMOND LEAGUE BIRMINGHAM 2022: SABBATINI SOLTANTO NONA

È terminata la diretta della Diamond League Birmingham 2022: tante gare in programma in questa tappa del Diamante, anche se con pochissimi italiani presenti. Soltanto tre. Uno è Gianmarco Tamberi, che si è piazzato al secondo posto del salto in alto maschile. Un bel miglioramento di 5 centimetri rispetto a Doha. Meglio di lui, con 2.28, ha fatto soltanto il canadese Lovett. L’altra è Gaia Sabbatini, che ha partecipato alla 800 metri femminile concludendo al nono posto con un discreto 2’01”. Nei 5000 donne era partita fortissimo invece Nadia Battocletti, ma poi si è dovuta ritirare non riuscendo a reggere i ritmi. Un gran peccato. Tra gli altri atleti di livello internazionale la prestazione più importante di giornata è rappresentata dal 71.27 dello sloveno Ceh nel lancio del disco. (Agg. di Chiara Ferrara)

TAMBERI SECONDO, VINCE LOVETT

Un secondo posto per Gianmarco Tamberi in occasione della gara del salto in alto maschile nel corso della diretta della Diamond League Birmingham 2022. L’atleta italiano ha dovuto arrendersi di fronte al canadese Lovett su 2.28: tre errori per uno, successo a primo colpo per l’altro. Ha concluso terzo invece il polacco Kobielski. A trionfare nel lancio del disco femminile è stata invece l’americana Valarie Allman con 67.85, davanti alla croata Perkovic e alla connazionale Tausaga.

Sono iniziate intanto altre gare, tra cui quelle di salto con l’asta femminile, 400 metri maschile lancio del disco maschile. Una delle più avvincenti è stata quella dei 100 metri maschile, anche se non hanno partecipato gli italiani Filippo Tortu e Marcell Jacobs. Ai blocchi di partenza c’erano: Gemili (Gbr), Y. Blake (Jam), Hughes (Gbr), J. Blake (Can), Bromell (Usa), De Grasse (Can), Prescod (Gbr), Brown (Can), Mitchell-Blake (Gbr). A conquistare il podio in ordine sono stati: 1° il canadese Brown, 2° il jamaicano Blake, 3° il canadese Blake. C’è attesa adesso per gli 800 metri femminili in cui ci sarà l’azzurra Gaia Sabbatini. (Agg. di Chiara Ferrara)

C’È TAMBERI NEL SALTO IN ALTO

La diretta della Diamond League Birmingham 2022 è entrata nel vivo con le prime gare valide per il Diamante, iniziate intorno alle 14.20. Ad aprire il pomeriggio è quella del lancio del disco femminile. Queste le protagoniste: Allman (Usa), Perkovic (Cro), Ca (Por), Tolj (Cro), Robert-Michon (Fra), Tausaga (Usa), Lally (Gbr), Law (Gbr). Finora la migliore è stata la statunitense Valarie Allman con 67.85, ma non è ancora finita. Intanto si sta disputando anche il salto in alto maschile, in cui c’è tra i protagonisti l’italiano Gianmarco Tamberi. Questi tutti gli atleti partecipanti: Kobielski (Pol), Clarke-Khan (Gbr), McEwen (Usa), Lovett (Can), Kerr (Nzl), Gasch (Sui), Tamberi (Ita). L’azzurro ha saltato senza intoppi a 2.14 e a 2.18, mentre a 2.22 è riuscito a superare l’asta solo al secondo tentativo. Eliminati intanto Clarke-Kahn, Kerr e Gasch: restano in quattro! (Agg. di Chiara Ferrara)

DIRETTA DIAMOND LEAGUE BIRMINGHAM 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE L’EVENTO

La diretta tv della Diamond League Birmingham 2022, ancora una volta, sarà trasmessa dalla televisione satellitare: l’appuntamento nello specifico è su Sky Sport Arena, canale che troverete al numero 204 del decoder e che naturalmente sarà riservato agli abbonati. In assenza di un televisore, l’evento di atletica potrà essere seguito anche in diretta streaming video: in questo caso basterà attivare l’applicazione Sky Go, senza costi aggiuntivi, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Per tutte le informazioni utili invece potrete consultare il sito london.diamondleague.com, che è quello ufficiale della competizione.

DIRETTA DIAMOND LEAGUE BIRMINGHAM 2022: SI COMINCIA!

Finalmente è tutto pronto per iniziare la diretta della Diamond League Birmingham 2022. Nella gara dei 100 metri non saranno presenti gli italiani, abbiamo già detto degli impegni di Marcell Jacobs e Filippo Tortu; sarà comunque un evento molto interessante, perché ai blocchi di partenza ci saranno ancora Andre De Grasse e Jerome Blake ma soprattutto avremo Yohan Blake, che va per i 33 anni ma potrebbe avere ancora qualcosa da dire, e viene ricordato per le quattro medaglie olimpiche (tutte nella staffetta) e per aver vinto i Mondiali del 2011 nella gara individuale, favorito anche dalla clamorosa falsa partenza del connazionale Usain Bolt. Il primato stagionale sui 100 metri appartiene tuttavia a Trayvon Bromell: lo statunitense tra i corridori in gara è stato l’unico a scendere sotto il muro dei 10 secondi correndo in 9’’92, ma ha anche un 9’’76 come record personale (sesta miglior prestazione di tutti i tempi) che ha corso lo scorso anno a Nairobi. Sarà quindi una gara elettrizzante che non vediamo l’ora di raccontare: mettiamoci comodi perché manca ancora tempo, nel frattempo diamo il via alla diretta della Diamond League Birminghan 2022! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DIAMOND LEAGUE BIRMINGHAM 2022: LA PROTAGONISTA

Ci scuserà Gianmarco Tamberi se nel presentare la diretta della Diamond League Birmingham 2022 parliamo di un altro atleta come protagonista atteso. Nello specifico ne dobbiamo parlare al femminile, perché si tratta di Sandra Perkovic, la trentunenne croata che competerà nel lancio del disco. Anche membro del parlamento croato, a livello sportivo ha avuto risultati devastanti: per cinque volte consecutive, dal 2010 al 2018, si è laureata campionessa europea ed è stata in due occasioni campionessa mondiale, nel 2013 a Mosca e nel 2017 a Londra. Detiene con 71,42 la sedicesima miglior prestazione di tutti i tempi, e chiaramente il suo grande risultato è il doppio oro olimpico: a Londra nel 2012 aveva lanciato 69,11 mentre a Rio de Janeiro, quattro anni più tardi, si era ripetuta con 69,21.

L’anno scorso invece a Tokyo Sandra Perkovic ha ottenuto la medaglia di legno: con 65,01 era arrivata “corta” di 71 centimetri rispetto alla cubana Yaimé Pérez che aveva vinto il bronzo, mentre Valarie Allman e Kristin Pundez avevano ottenuto rispettivamente oro e argento. Vedremo oggi come andrà nella diretta della Diamond League Birmingham 2022… (agg. di Claudio Franceschini)

ANCORA GRANDE ATLETICA!

Nuovo grande appuntamento con l’atletica: la diretta della Diamond League Birmingham 2022 ci terrà compagnia sabato 21 maggio. il programma scatta alle ore 12:30, ma le prime gare valide per il Diamante (una competizione che alla fine premia, eventualmente, chi le abbia vinte tutte nell’arco della stagione) dovrebbero partire alle ore 14:21 con il lancio del disco femminile (da seguire, perché sarà presente la croata Sandra Perkovic) e poi, tre minuti più tardi, avremo il via del salto in alto maschile con il nostro Gianmarco Tamberi, a caccia di riscatto dopo la delusione di Doha.

Nella diretta della Diamond League Birmingham 2022, forse, avremo meno eventi di grido rispetto all’ultima tappa del Diamante che abbiamo seguito, magari anche guardando in casa nostra e rispetto ai partecipanti italiani; questo però non toglie che l’appuntamento di oggi sia appassionante e ci presenti eventi comunque di primo piano, come i 100 metri maschili che saranno alle ore 15:29. Va ricordato che l’ultima gara nella diretta della Diamond League Birmingham 2022 sarà la 4×100 femminile, al via alle ore 17:15 (sempre con fuso orario italiano).

DIRETTA DIAMOND LEAGUE BIRMINGHAM 2022: RISULTATI E CONTESTO

Siamo dunque pronti a vivere la diretta della Diamond League Birmingham 2022: abbiamo già detto che nella gara del salto in alto avremo in pedana Gianmarco Tamberi. Il marchigiano questa volta non si confronterà con il grande avversario Mutaz Barshim, ma avrà comunque rivali di assoluto valore come Hamish Kerr e Loic Gasch. A Doha Tamberi non ha brillato, ma entra comunque in questa gara con il miglior personale assoluto (2.39) e dunque è il favorito d’obbligo, anche se poi in stagione ha penato e dunque potrebbe anche incontrare più resistenza del solito.

Non vedremo nelle gare di velocità, e dunque nei 100 metri, Filippo Tortu e Marcell Jacobs: il primo ha corso a Doha sui 200 ma non è riuscito a fare la differenza, mentre il secondo dopo il virus intestinale che lo ha colpito negli scorsi mesi è tornato in pista per il Meeting di Savona, un appuntamento “minore”, e almeno sulla carta dovrebbe ripresentarsi alle tappe del Diamante in estate. Vedremo allora se nella diretta della Diamond League Birmingham 2022 il nostro Gianmarco Tamberi saprà farsi valere, e poi dovremo appunto assistere a tutte le altre gare di questo bell’appuntamento dedicato all’atletica.





© RIPRODUZIONE RISERVATA