Diretta/ Discesa Aspen: Stjernesund primo ma niente da fare, gara cancellata!

- Mauro Mantegazza

Diretta discesa Aspen streaming video Rai: risultato live, favoriti e italiani nella gara per la Coppa del Mondo di sci, oggi venerdì 3 marzo 2023

Kilde discesa Kitzbuhel sci Kilde festeggia al traguardo della discesa di Kitzbuhel

DIRETTA DISCESA ASPEN: GARA CANCELLATA!

Inizia la discesa di Matteo Marsaglia. Lui è il numero 16 di gioco e si posiziona in ritardo di 3 secondi. Turno del tedesco Baumann che si presenta con una tuta. Anche per lui le condizioni climatiche non sono il massimo e rallentano. Turno di Rogentin, lo svizzero perde anche lui moltissimo e si porta ben lontano con 4:37 di distacco. Risata ironica da parte dell’atleta svizzero, contrariato per il clima. Dressen parte con molta carica, un urlo anche per lui. Anche per lui molto distacco di tempo. Rimane ancorato all’ottavo posto Florian Schieder, per lui gara niente male.

Turno di Goldberg: traiettoria corretta al limite durante le curve. Ritardo soprattutto nel secondo settore per lui con il distacco che aumenta ancora così come i km in meno rispetto ai primi in classifica. Per lui 17esimo posto. Gara interrotta adesso; il meteo è in continuo peggioramento. Si ritorna in pista ma dura veramente poco con la gara che dopo due sciatori ritorna nuovamente ad un’interruzione per cattiva visibilità. Pochi sitanti fermi e si riparte, per la terza volta. Si dovrebbe arrivare a trenta atleti in pista per far si che la gara venga considerata valida. Schwaiger arriva in ritardo di 6 secondi, colpa chiaramente del clima troppo avverso. Il tedesco era il 23esimo. Gara ancora interrotta. Sempre primo Stjernesund. Niente da fare, gara cancellata. Niente primo posto per Stjernesund. (Marco Genduso)

DIRETTA DISCESA ASPEN: PARIS IN RITARDO DI DUE SECONDI

Inizia con grande spettacolo la discesa di Aspen che riparte dopo il successo ai Mondiali 2023 di Odermatt. Parte per primo il norvegese Stjernesund e totalizza il punteggio di 1:31:24 come tempo di percorrimento. Dopo il norvegese, è il turno di Florian Schieder, atleta italiano che si posiziona con il punteggio di tempi con un distacco di ben 95 secondi ma al quarto posto. Cochran-Siegle va vicino al norvegese che è sempre il primo al momento. Adesso tocca a Kriechmayr che trova una grande prestazione con il tempo molto rapido ma non riesce a passare in testa per 26 centesimi con il norvegese Stjernesund. Gara fermo per un infortunio. Turno di Crawford, si perde molto tempo nel tratto iniziale. Il vento non sta influendo molto.

Traiettoria ottima del canadese e che sta facendo molto bene. Hemetsberger al cancelletto. Parte l’atleta austriaco molto rapido e controlla la sua pendenza. Perde terreno a causa del vento. Niente da fare per Hemetsberger che non si avvicina al punteggio di Stjernesund. Adesso c’è Dominik Paris, atleta italiano. Perde velocità nella prima curva e non sfrutta molto la pandenza dopo il dosso. Paris fa il punteggio di 1:33:65 con un ritardo di 2 secondi. Ora uno dei favoriti: il norvegese Kilde. Adesso Mattia Casse che perde anche lui qualche secondo di troppo. Ben due e mezzo ed è abbastanza affranto. Turno per Odermatt, uno dei super favoriti. Parte l’atleta nativo della Svizzera. Tecnica dello svizzero con il vento che inizia ad essere sempre maggiore rallentando la traiettoria. (Marco Genduso)

DIRETTA DISCESA ASPEN: SI COMINCIA

Sta per cominciare la diretta della discesa di Aspen, dopo il successo di Marco Odermatt ai Mondiali 2023 a Courchevel è tempo di ricordare la situazione nella Coppa di discesa di questa stagione, che è ferma dalla doppietta di gare a Kitzbuhel a gennaio: al primo posto c’è ovviamente Aleksander Aamodt Kilde, perché il norvegese si gode ben 620 punti in otto gare, con un fenomenale bottino di cinque vittorie più un terzo posto, tanto che potrebbe conquistare matematicamente la Coppetta già oggi se avrà almeno 200 punti di vantaggio su tutti gli inseguitori. In seconda posizione abbiamo l’austriaco Vincent Kriechmayr con 464 punti, che è salito sul podio “solo” tre volte, ma in occasione di altrettante vittorie.

Terza piazza per Marco Odermatt, lo svizzero ha 386 punti grazie soprattutto a tre secondi e un terzo posto. Mattia Casse è il migliore italiano, quinto con 233 punti grazie anche a due terzi posti, ma naturalmente adesso il passato o anche i numeri stagionali contano solo relativamente, la parola passa alla pista e al cronometro per dare il via alla diretta della discesa di Aspen! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA DISCESA ASPEN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta della discesa di Aspen vedrà il via alle ore 19.30 italiane, cioè le 11.30 locali tenuto conto di ben otto ore di fuso orario. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 58 del telecomando) in chiaro per tutti – ma qui potrebbe essere una differita – e il canale tematico Eurosport.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video della discesa di Aspen, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose ad Aspen (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY DELLA DISCESA DI ASPEN

DOLCI RICORDI

Mentre aspettiamo la diretta della discesa di Aspen, possiamo ricordare che l’ultima volta della Coppa del Mondo dei sci in questa celebre località sciistica del Colorado risale al 2017, quando il Circo Bianco si era concesso anche nel finale di stagione una trasferta in Nord America, come poi non era più successo fino a quest’anno. Nel 2017 Aspen aveva ospitato le Finali e la discesa era stata un vero e proprio capolavoro italiano, con la vittoria di Dominik Paris e il secondo posto di Peter Fill, doppietta resa ancora più bella dal fatto che l’ultima discesa stagionale aveva anche sancito la conquista della Coppa di specialità da parte di Peter Fill per il secondo anno consecutivo, dopo quella del 2016.

D’altronde Aspen è una località cara allo sci italiano addirittura dal lontano 1950, perché i Mondiali di quell’anno in Colorado furono dominati dal leggendario Zeno Colò, che si prese la vittoria e la medaglia d’oro nella discesa libera ma anche in gigante, più la medaglia d’argento in slalom. All’epoca queste erano le uniche tre gare in programma, il dominio di Zeno Colò ad Aspen fu quasi completo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRIMO APPUNTAMENTO PER I VELOCISTI

Con la diretta della discesa di Aspen si apre oggi, venerdì 3 marzo 2023, un lungo weekend in Colorado per la Coppa del Mondo di sci maschile, che sta vivendo una seconda trasferta nord-americana dopo quella tradizionale di inizio stagione e in questi giorni ci riserverà grandi emozioni con la velocità, dal momento che da oggi a domenica ci sono in programma ad Aspen due discese e un super-G. Per i velocisti è il primo appuntamento dopo i Mondiali, dove la discesa era andata a Marco Odermatt con un autentico capolavoro sulla pista di Courchevel, ennesima dimostrazione della classe del campione svizzero.

Il grande favorito per la conquista della Coppa di discesa tuttavia è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, che punta naturalmente a chiudere i conti tra oggi e domani – ci potrebbe riuscire già oggi se portasse ad almeno 200 i punti di vantaggio su Vincent Kriechmayr e ne conservasse altrettanti su Odermatt – per consacrare una stagione di impressionante continuità, certificata anche dai due argenti ai Mondiali. Sappiamo che anche gli Azzurri stanno figurando piuttosto bene nella velocità e sono fra i migliori outsider subito dietro ai principali favoriti e allora c’è grande curiosità per questa gara, motivo per cui ora diamo spazio alle informazioni necessarie per seguire nel migliore dei modi la diretta della discesa di Aspen.

DIRETTA DISCESA ASPEN: FAVORITI E AZZURRI

Per presentare la diretta della discesa di Aspen, dobbiamo naturalmente parlare dei favoriti. Parlando appunto di discesa libera, il primo favorito è Aleksander Aamodt Kilde, perché il norvegese detiene la Coppa di discesa ed è al comando in classifica anche in questa stagione, con la bellezza di cinque vittorie su otto discese di Coppa finora disputate, che indicano un dominio davvero nettissimo da parte di Kilde in discesa libera. Ai Mondiali tuttavia ha trionfato il suo grande rivale, cioè lo svizzero Marco Odermatt, che in Coppa curiosamente insegue ancora la prima vittoria in discesa, ma vanta comunque tre secondi e un terzo posto in stagione e naturalmente l’oro iridato. Alle loro spalle nel pronostico ecco l’austriaco Vincent Kriechmayr, in qualità di vincitore delle altre tre discese, anche se non conosce mezze misure – o successi o niente podio in discesa nel corso di questa stagione.

Per quanto riguarda invece i protagonisti Azzurri della diretta della discesa di Aspen, possiamo naturalmente partire da Dominik Paris, che cerca il colpo verso il termine di una stagione partita decisamente male, ma che sta andando in crescendo per il nostro campione altoatesino. Mattia Casse invece è stato costante su alti livelli per tutta la stagione, con i primi due podi in carriera in Val Gardena e Wengen più un quarto posto a Kitzbuhel e quindi è tra gli outsider più accreditati. Infine una citazione è doverosa anche per Florian Schieder, che due anni fa ai Mondiali di Cortina subì un infortunio gravissimo ma in questa stagione è rinato con il clamoroso secondo posto a Kitzbuhel e altri buoni piazzamenti tra cui anche il settimo posto ai Mondiali di Courchevel…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sci

Ultime notizie