DIRETTA/ Djokovic Nadal (finale 1-2): Rafa ha vinto gli Internazionali d’Italia 2021!

- Claudio Franceschini

Diretta Djokovic Nadal, risultato finale 6-7 6-1 3-6: lo spagnolo ha vinto gli Internazionali d’Italia 2021, è il decimo titolo per lui a Roma. Iga Swiatek ha dominato la finale femminile.

Rafa Nadal esultanza Roma lapresse 2021 640x300
Rafa Nadal ha vinto gli Internazionali d'Italia 2021: battuto Novak Djokovic (Foto LaPresse)

DIRETTA DJOKOVIC NADAL (5-7 6-1 3-6) INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: RAFA HA VINTO IL TITOLO!

Djokovic Nadal 6-7 6-1 3-6: il vincitore degli Internazionali d’Italia 2021 è Rafa Nadal, che si impone al termine di una finale spettacolare e incamera il suo decimo titolo a Roma. Ennesimo Masters 1000 in bacheca, secondo trionfo sulla terra rossa in questa stagione dopo quello di Barcellona: Nadal aveva già avuto un match point sul 4-3 e il servizio a disposizione di Novak Djokovic, ma ha mancato l’occasione per andare a chiudere poco più tardi, evitando che il numero 1 Atp riuscisse a rendere pan per focaccia. Il break decisivo è arrivato nel sesto gioco: in quello precedente, Djokovic aveva avuto due break point senza riuscire a convertirli e dunque è come se Nadal abbia sentito che stava arrivando il momento per aumentare i giri del motore, e lo ha fatto subito. Un altro successo per il signore della terra rossa, un altro torneo nel quale raggiunge la doppia cifra di vittorie; onore anche a Djokovic per il modo in cui ha lottato e vinto nei match contro Stefanos Tsitsipas e, purtroppo per l’Italia, Lorenzo Sonego. Senza Nadal, il serbo avrebbe vinto molto di più anche su questa superficie – cosa che comunque ha fatto ampiamente – ma il rosso resta il regno incontrastato di Rafa, che dunque si rifà della delusione di Madrid (e Montecarlo) e si lancia nel migliore dei modi verso il Roland Garros, che cercherà di vincere addirittura per la quattordicesima volta. (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL (5-7 6-1) INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: SI VA AL TERZO SET!

Djokovic Nadal 6-7 6-1: si va al terzo set per decidere chi vincerà gli Internazionali d’Italia 2021. Il secondo parziale è stato un monologo di Novak Djokovic: trovatosi con le spalle al muro, il numero 1 Atp ha giocato il suo miglior tennis costringendo Rafa Nadal a difendersi senza poter esprimere il suo gioco, è stato perfetto al servizio – mai concessa una palla break – e su quello dell’avversario ha lasciato andare solo il secondo gioco. Dal punteggio di 1-1 Djokovic ha infilato cinque game consecutivi, centrando due break sulle tre opportunità concesse; Nadal ha provato a replicare ma non c’è stato nulla da fare, al terzo set point il serbo ha chiuso i conti portando la finale al terzo set. Il centrale di Roma dunque si infiamma: difficile che Nadal possa giocare così male anche il parziale decisivo, ma certamente quello che ha fatto Djokovic per pareggiare il match è stato incredibile considerato l’avversario, il quale peraltro raramente si fa sorprendere in questo modo quando si trova in vantaggio. Ora, vedremo se il terzo set della finale agli Internazionali d’Italia 2021 ricalcherà questo secondo (al netto di chi lo vincerà) o se sarà invece una battaglia come il primo, da appassionati ovviamente ci auguriamo che sia quest’ultima ipotesi… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DJOKOVIC NADAL STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA FINALE

La diretta tv di Djokovic Nadal, finale degli Internazionali d’Italia 2021, verrà trasmessa anche su Mediaset 20 salvo variazioni di palinsesto: l’emittente, disponibile a tutti, aveva infatti la possibilità di mandare in onda un match al giorno del torneo di Roma. L’alternativa è naturalmente la televisione satellitare per gli abbonati, con il servizio di diretta streaming video garantito con l’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi; a tale proposito possiamo dire che su Video Mediaset dovreste avere disponibili le immagini del match, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

DJOKOVIC NADAL (5-7) INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: RAFA VINCE IL PRIMO SET!

Djokovic Nadal 5-7: la finale degli Internazionali d’Italia 2021 rispetta le premesse, un corpo a corpo tra due grandi campioni che danno tutto sul centrale di Roma fin dalle prime battute, e giocano un primo set straordinario per intensità, equilibrio e costanza. Si parte con Novak Djokovic che tiene il servizio e poi strappa subito la battuta a Rafa Nadal, sfruttando la terza palla break: potrebbe essere la svolta, e invece lo spagnolo risponde immediatamente intravedendo uno spiraglio e prendendoselo al volo. I game successivi sono “transitori”: nessuno dei due giocatori riesce a mettere in crisi il servizio avversario, questo fino al settimo gioco quando Nadal, dopo aver annullato una possibilità di 4-3 per Djokovic, conquista una palla per operare un altro break. Altro possibile punto di “rottura”, evitato dal serbo che con tre punti consecutivi conferma il vantaggio; altri tre game senza sussulti, fino ad arrivare all’undicesimo con il break di Nadal, che improvvisamente ha la chance per chiudere il set con il servizio. Il nove volte campione di Roma si ritrova sotto 0-30 ma rimonta, e con tre punti consecutivi conquista il primo set point; ha bisogno del secondo per timbrare il parziale, dopo 75 minuti di furente lotta sul centrale di Roma. Ora, vedremo quale sarà la reazione di Djokovic… (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL (0-0) INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021: SI COMINCIA!

Tutto pronto per Djokovic Nadal, la finale degli Internazionali d’Italia 2021. Dopo l’ultimo incrocio avvenuto al Roland Garros, dove il maiorchino ha timbrato il tredicesimo successo e lo Slam numero 20, la strada dei due non si è più incrociata. Rafa Nadal ha vinto il torneo di Barcellona, ma negli altri appuntamenti sulla terra rossa ha steccato venendo eliminato ai quarti di Madrid (da Andrey Rublev) e Montecarlo (contro Alexander Zverev), per contro Novak Djokovic non è riuscito a centrare la finale del Serbia Open che disputava in casa, fermandosi contro Aslan Karatsev, ma ha raccolto il nono Australian Open iniziando la stagione, per poi comunque non riuscire a convertire le occasioni sulla terra (a Montecarlo lo ha fatto fuori Daniel Evans, a Madrid ha scelto di non giocare). Stiamo comunque parlando di due campionissimi, che hanno un totale di 170 tornei vinti in carriera; di questi, oltre 100 sono Slam o Masters 1000 e questo la dice davvero lunga sulla strepitosa continuità, così come il fatto che questo sia il loro cinquantasettesimo faccia a faccia. Lo abbiamo detto più volte: la rivalità di Nadal con Roger Federer è epica anche perché ha contrassegnato un periodo in cui lo svizzero dominava ma per la prima volta si trovava a fare i conti con un avversario al suo livello – o superiore – e che era giovane o giovanissimo, ma numericamente Djokovic e Nadal non scherzano. Ora dunque mettiamoci comodi, perché ci siamo: a Roma Djokovic Nadal, finale degli Internazionali d’Italia 2021, sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL: SWIATEK CAMPIONESSA, 6-0 6-0 A KAROLINA PLISKOVA

Iga Swiatek ha vinto gli Internazionali d’Italia 2021, battendo Karolina Pliskova con un clamoroso 6-0 6-0. È il terzo titolo Wta per la diciannovenne polacca, il secondo in questa stagione e anche il secondo più importante dopo il Roland Garros dello scorso autunno: da domani, la Swiatek sarà la nuova numero 10 della classifica raggiungendo per la prima volt la Top Ten. Un trionfo meritatissimo per una giocatrice che ha fatto passi enormi in pochissimo tempo, e che oggi ha dominato la finale di Roma. Il primo set di Iga Swiatek è stato devastante: la polacca ha concesso la miseria di 4 punti alla sua avversaria, tenendo il servizio a zero in due occasioni e conquistando cinque palle break. Gliene è bastato sfruttare tre per ottenere un rotondo 6-0 che ha indirizzato la finale degli Internazionali d’Italia 2021, clamoroso vedere una Karolina Pliskova così in difficoltà sia pure contro un’avversaria fortissima sulla terra rossa, e in crescita evidente come del resto dimostrato nel corso degli ultimi mesi. Nel secondo set la ceca ha se non altro reagito, conquistando due palle break nel terzo game; la Swiatek però le ha cancellate, e a sua volta ha strappato per due volte il servizio all’avversaria. La terza volta è stata quella del titolo: la Pliskova non è nemmeno riuscita a tenere una volta il suo turno di battuta, ma soprattutto – e questo è davvero clamoroso – con il servizio non ha mai conquistato la palla per vincere il game, se non appunto nel dodicesimo quando i giochi erano fatti. Ora, non resta che aspettare Djokovic Nadal che sarà la finale maschile agli Internazionali d’Italia 2021… (agg. di Claudio Franceschini)

SWIATEK PLISKOVA (RISULTATO 0-0): LA FINALE COMINCIA!

Agli Internazionali d’Italia 2021 aspettiamo ovviamente Djokovic Nadal, ma la prima finale è quella femminile e sta per cominciare. Iga Swiatek, classe 2001, incrocia la racchetta con Karolina Pliskova: la ceca è alla terza finale consecutiva a Roma, prima di perdere da Simona Halep – che quest’anno ha dato forfait dopo aver vinto il primo set contro Angelique Kerber, e rischia di rimanere fuori a lungo – aveva ottenuto il titolo nell’ultimo atto contro Johanna Konta. In possesso del miglior servizio sul circuito, ha imparato a essere tremendamente competitiva anche sulla terra rossa e parte favorita; dovrà però fare attenzione alla Swiatek, che a ottobre ha vinto a sorpresa il Roland Garros (senza lasciare per strada un singolo set) e all’inizio di questa stagione si è presa anche il torneo di Adelaide. Già oggi è numero 12 Wta (è la più giovane nelle prime 25 del circuito) ma un trionfo al Foro Italico la farebbe entrare nella Top Ten per la prima volta in carriera; gli occhi sono ovviamente puntati su di lei, che per il momento sta dimostrando di potersi confermare su grandi livelli anche se parliamo di un periodo temporale molto limitato. Ora la parola passa al campo centrale di Roma, dove finalmente è tutto pronto e, in attesa di Djokovic Nadal, la diretta della finale femminile agli Internazionali d’Italia 2021 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL: FINALE INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021, I TESTA A TESTA

Djokovic Nadal è la finale degli Internazionali d’Italia 2021, e non è chiaramente la prima volta che i due campionissimi si incrociano a Roma. L’ultima in ordine cronologico è andata in scena due anni fa, sempre in finale: la vittoria era andata a Rafa Nadal con il risultato di 6-0 4-6 6-1, ed era stato sempre lo spagnolo a imporsi nella semifinale dell’anno precedente, con il punteggio di 7-6 6-3. Era stato invece un 7-5 7-6 quello che Novak Djokovic si era preso nei quarti del 2016, ultima vittoria che il serbo abbia timbrato al Foro Italico contro Nadal; in generale il bilancio ci dice di 6 vittorie del maiorchino contro le 2 di Djokovic, e Rafa si è imposto sempre nei primi quattro incroci; compaiono in questo quadro anche le finali del 2009, 2011 e 2014. La quinta volta è stata finalmente quella buona per il serbo, che si è preso il titolo a Roma: il risultato è stato 4-6 6-3 6-3. Poco dopo, Nadal si sarebbe vendicato vincendo la finale del Roland Garros; possiamo anche dire che l’ultima sfida tra questi due giocatori risale alla finale degli Open di Francia lo scorso ottobre, e che nel 20209 abbiamo anche un incontro nella Atp Cup (finale anche qui) con vittoria di Djokovic. Nel 2019 c’era stato l’ultimo atto degli Australian Open (vittoria di Nole), ma nel 2017 e 2018 serbo e spagnolo non hanno mai giocato in una partita che valesse un titolo. (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC NADAL: FINALE INTERNAZIONALI D’ITALIA 2021

Djokovic Nadal è la finale degli Internazionali d’Italia 2021: si gioca in diretta dal Foro Italico di Roma, alle ore 17:00 di domenica 16 maggio, con possibili variazioni dovute alla pioggia o a una finale femminile particolarmente lunga. L’ultimo atto del torneo Masters 1000 ci riporta all’epoca scintillante dei Big Three (o Four) che non si è mai esaurita: basti pensare che Novak Djokovic, oggi numero 1 Atp con record di settimane totali in vetta, affronta oggi Rafa Nadal (il campione in carica a Roma) per l’incrocio numero 57. Il bilancio ci dice che il serbo è in vantaggio 29-27: grande equilibrio, ma soprattutto nessuno ha mai giocato così tanto in un testa a testa.

Sarà forse una finale “particolare”: la pioggia caduta venerdì ha infatti portato Djokovic (e non solo) a giocare due match in una sola giornata – questo ieri – rimontando prima Stefanos Tsitsipas e poi resistendo all’ennesimo rientro del nostro Lorenzo Sonego. Nadal potrebbe essere più fresco, ma le maratone a Roma le ha dovute affrontare anche lui; dunque vedremo come andranno le cose nella diretta di Djokovic Nadal, intanto proviamo ad analizzare alcuni dei temi principali che sono legati ala finale degli Internazionali d’Italia 2021, anche se chiaramente per descrivere una rivalità del genere non può bastare questo breve spazio.

DIRETTA DJOKOVIC NADAL: RISULTATI E CONTESTO

Dunque eccoci alla diretta di Djokovic Nadal: abbiamo già detto che il serbo per arrivare alla finale degli Internazionali d’Italia 2021 ha dovuto scendere in campo due volte al sabato, e in entrambi i casi ha sofferto perché contro Tsitsipas era sotto di un set e ha dovuto rimontare, mentre con Sonego ha servito per il match ma si è fatto recuperare, ha perso il tie break e ha rischiato parecchio nel terzo set, comunque poi dominato. Nadal dal canto suo si era già sbarazzato di Alexander Zverev, ma in precedenza aveva lottato due ore contro Jannik Sinner e soprattutto aveva vissuto una maratona da tre ore e mezza contro Denis Shapovalov, al quale ha dovuto rimontare un set e cancellare due match point. Parliamo di signori che hanno, rispettivamente, quasi 35 e 36 anni: anche loro (pur se a volte non sembrerebbe) sono umani e sentono la fatica, dunque oggi potremmo anche aspettarci una finale in cui entrambi carbureranno tardi. Dal punto di vista tattico, ormai nessuno ha più segreti per l’altro e anche sulla terra rossa si sono sfidati parecchie volte: a noi non resta che aspettare questo ennesimo spettacolo tra due campionissimi, e scoprire chi vincerà a Roma l’edizione degli Internazionali d’Italia 2021…

© RIPRODUZIONE RISERVATA