Diretta/ Empoli Venezia (risultato finale 1-1) streaming Rai: pari nel big match

- Fabio Belli

Diretta Empoli Venezia. Streaming video Rai del match valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Esposito Stulac Empoli Spal lapresse 2021 640x300
Diretta Empoli Venezia (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO FINALE 1-1): PARI NEL BIG MATCH

Si chiude in parità il big match del campionato di Serie B tra Empoli e Venezia. Le ultime occasioni della partita sono state costruite dai toscani che dopo aver ritrovato il pareggio hanno cercato di aumentare i ritmi e ribaltare completamente la situazione: un colpo di testa di Casale e una conclusione di Mancuso sono stati gli ultimi tentativi degli azzurri, che non sono però più riusciti a sfondare offensivamente, dovendosi accontentare del quinto pareggio consecutivo. Il Venezia rischia di perdere terreno momentaneamente sul Monza e le altre pretendenti alla Serie A, ma il pari in casa della capolista è l’ennesima prova di forza. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Empoli Venezia è quella che per questo turno di Serie B sarà trasmessa in chiaro per tutti dalla televisione di stato: come di consueto dunque l’appuntamento è su Rai Sport + HD, canale al numero 57 del vostro televisore, e sarà la stessa emittente a fornire la possibilità di seguire questa partita in diretta streaming video, mettendo a disposizione senza costi aggiuntivi il sito o l’app ufficiali di Rai Play ai quali dovrete accedere con apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

PAREGGIA HAAS!

La ripresa inizia con Casale in campo al posto di Niakolau nell’Empoli. Al 7′ grande intervento d’istinto di Pomini che coi piedi sventa una conclusione di La Mantia, quindi al 9′ Ricci prende il posto di Crociata nell’Empoli, mentre il Venezia opera il suo primo cambio con Johnsen che prende il posto di Di Mariano. Al 18′ è ancora Pomini a sventare una gran botta di Bajrami, ma la pressione offensiva dell’Empoli cresce costantemente e viene premiata al 26′ del secondo tempo con il gol del pareggio. Segna infatti Haas, lesto ad avventarsi su un pallone respinto da Pomini su un cross di Parisi e nel riportare la situazione in parità sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA MAZZOCCHI!

Al 26′ il Venezia trova la svolta del gol del vantaggio grazie a Mazzocchi, che va a segno grazie a un’eccellente occasione personale, lasciando sul posto Parisi e poi riuscendo a beffare Brignoli con una parabola che beffa il portiere di casa. L’Empoli prova a reagire ma arriva al tiro solo al 34′ con una punizione di Bajrami che sorvola comunque di molto la traversa, mentre al 41′ c’è un’ammonizione per Fiammozzi, a causa di una trattenuta ai danni di Aramu. L’Empoli prova ad aumentare la pressione offensiva ma il Venezia si difende con grande efficacia, riuscendo a chiudere in vantaggio di misura allo stadio Castellani l’incontro. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA LA MANTIA

La prima metà del primo tempo scivola senza gol nel big match tra Empoli e Venezia. Inizio guardingo da parte delle due formazioni con la prima chance per i lagunari con un tiro-cross di Johnsen che viene comunque neutralizzato con attenzione da Brignoli. Al 10′ finisce ampiamente a lato una conclusione di Dezi, quindi al quarto d’ora Forte libera di testa su una punizione piazzata nell’area avversaria da Bajrami. Al 21′ ancora Empoli in avanti con una conclusione di La Mantia che finisce però larga sul fondo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Nikolaou, Romagnoli, Parisi; Ricci, Damiani, Haas; Bajrami; Mancuso, La Mantia. VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Fiordilino, Taugourdeau, Dezi; Aramu; Forte, Johnsen. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Si accende finalmente la diretta di Serie B Empoli Venezia e in attesa che facciano il loro ingresso in campo anche le formazioni ufficiali della sfida, ci pare doveroso dare spazio ora a qualche statistica importante. Alla vigilia della 25^ giornata vediamo infatti ancora i toscani leader del campionato cadetto, fermi in prima posizione con ben 45 punti. Per gli azzurri emerge dunque un ottimo tabellino fatto di 12 successi e 12 pareggi, di cui ben 4 sono arrivati solo negli ultimi quattro turni della Serie B: ci aggiungiamo una differenza reti positiva, con 44 gol fatti (miglior attacco) e 22 subiti. Statistiche non troppo distanti per il Venezia, in grande momento nelle ultime settimane. I veneti sono ora terzi in classifica con 41 punti e un tabellino di 11 successi e otto pareggi, a cui pure aggiungiamo una differenza reti positiva, ferma sul 32:22. Ora tocca dare la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA: L’ARBITRO

La venticinquesima della seconda divisione vedrà di fronte anche Empoli Venezia, sfida che sarà diretta dal signor Gianluca Aureliano di Bologna. Volendo ora conoscere meglio il direttore di gara, vediamo che l’arbitro ha totalizzato 14 presenze in Serie A e 119 in B, con 576 ammoniti e 55 espulsi. Possiamo evidenziare che l’Empoli ha avuto 5 incroci con lo stesso Aureliano, per un bilancio di 3 vittorie, 1 pari e 1 sconfitta, tra i quali il più recente è stato un pareggio casalingo 1-1 contro il Chievo. Dall’altra parte, il Venezia lo ha incrociato 7 volte, ottenendo 2 partite vinte, 2 nulle e 3 perse, con un pari a reti inviolate contro il Vicenza come match più recente. Ricordiamo poi che al Castellani Alessio Tolfo di Pordenone e Michele Grossi di Frosinone saranno gli assistenti di linea, mentre Alberto Santoro di Messina sarà il quarto uomo.

DIRETTA EMPOLI VENEZIA: SFIDA AL VERTICE

Empoli Venezia, in diretta venerdì 26 febbraio 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Carlo Castellani di Empoli, sarà una sfida valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie B. Profumo di primato in quello che può essere considerato il vero big match di questa giornata del campionato cadetto. L’Empoli mantiene la testa della classifica ma dopo 4 pareggi consecutivi ha visto ridursi a 3 i punti di vantaggio sul Monza secondo e a 4 lunghezze il margine sulle terze a 41 punti, ovvero Venezia e Salernitana. E proprio i lagunari proveranno a rimettere in discussione tutte le certezze della capolista toscana, cercando una vittoria che li metterebbe a loro volta in rampa di lancio verso la conquista di un posto al sole verso la Serie A.

Battendo l’Entella in casa con una grande rimonta nell’ultimo match di campionato il Venezia ha messo in fila 4 vittorie consecutive ed ora chiede davvero strada per tornare ad assaporare il massimo campionato a 19 anni dall’ultima apparizione. L’Empoli proverà a contrapporre la grande solidità che finora gli ha permesso di perdere soltanto una partita nel suo cammino in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI VENEZIA

Le probabili formazioni della sfida tra Empoli e Venezia allo stadio Carlo Castellani. I padroni di casa allenati da Alessio Dionisi scenderanno in campo con un 3-4-3 e questo undici titolare: Silva; Vallejo, Sanchez, Duarte; Neva, Enteki, Montoro, Soro; Kenedy, Molina, Machis. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Paolo Zanetti con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Pomini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli, Fiordilino, Taugordeau, Maleh, Aramu, Forte, Johnsen.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tutti coloro che vorranno scommettere sul match l’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Empoli Venezia: il segno 1 per la vittoria interna garantirebbe infatti di moltiplicare per 2.10 volte la posta investita, mentre il segno 2 riferito al successo in trasferta permetterebbe di ottenere una vincita pari a 3.70 volte quanto messo sul piatto. Infine per chi punterà sul pareggio, puntando sul segno X, la somma risultante si moltiplicherebbe per 3.10 volte l’importo scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA