Diretta/ Entella Pescara (risultato finale 2-2) Rai: pareggio spettacolare a Chiavari

- Claudio Franceschini

Diretta Entella Pescara streaming video Rai: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il girone B di Serie C, squadre in campo per l’ottava giornata.

Pescara Entella gol lapresse 2021 640x300
Video Entella Grosseto (Foto LaPresse)

DIRETTA ENTELLA PESCARA (RISULTATO 2-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Comunale di Chiavari le formazioni di Virtus Entella e Pescara non vanno oltre un pareggio per 2 a 2. Nel primo tempo gli ospiti cominciano bene riuscendo a passare in vantaggio verso il 25′ grazie alla rete messa a segno da De Marchi, sfruttando il lancio in profondità offertogli da Pompetti, ma i padroni di casa non si danno per vinti e trovano il gol del pareggio al 37′ per merito di Lescano, capitalizzando un rimpallo favorevole su un’azione insistita. Nel secondo tempo Schenetti riporta i suoi in vantaggio con l’aiuto di Lescano al 62′ ma la giocata superlativa di Pompetti ripristina definitivamente l’equilibrio al 72′. Nell’ultima parte dell’incontro gli abruzzesi centrano un palo con Bocic all’85’ e non approfittano della superiorità numerica acquisita dall’89’ a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Barlocco. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente alla Virtus Entella di portarsi a quota 11 ed al Pescara di salire a quota 13 nella classifica del girone B della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ENTELLA PESCARA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Entella Pescara sarà garantita da Rai Sport, trattandosi del posticipo serale: dunque, appuntamento in chiaro anche in mobilità grazie a sito o app di Rai Play, che non comportano costi aggiountivi. Naturalmente, sappiamo da tempo che la casa della Serie C resta Eleven Sports, il portale che fornisce tutte le gare di campionato e Coppa Italia per la terza divisione: per accedere alle immagini in diretta streaming video dovrete abbonarvi al servizio oppure acquistare di volta in volta il singolo evento. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Virtus Entella e Pescara ed il risultato è cambiato nuovamente ed è adesso di 2 a 2. L’Entella ci crede e completa il sorpasso momentaneo al 62′ con la rete firmata da Schenetti, ispirato da Lescano. Il Pescara ha invece un moto d’orgoglio e dopo il brivido di De Marchi al 69′ trova il nuovo pari al 72′ tramite una spettacolare giocata in solitaria di Pompetti, superlativo nel far fuori due difensori prima di battere il portiere. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Virtus Entella e Pescara è ancora bloccato sull’1 a 1 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre, i diavoli neri vanno al tiro parato in calcio d’angolo con Capello al 49′ ed i delfini replicano al 51′ con De Marchi senza inquadrare lo specchio della porta. Al 55′ Schenetti impegna Sorrentino alla parata in corner. Buon ritmo anche in questa fase della gara. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Virtus Entella e Pescara sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. Nel finale del primo tempo la Virtus rischia qualcosa su un contropiede del Pescara al 35′ ma trova il gol del pareggio al 37′ per merito di Lescano, bravo a sfruttare un rimpallo favorevole su un’azione insistita propiziata dalla corsia di destra. Al 41′ Lescano sfiora il raddoppio ed al 43′ Coppolaro manda la sfera in curva di prima intenzione dal limite dell’area. Ai microfoni di Rai Sport l’autore del pari Lescano ha dichiarato: “Sì sono contento perchè eravamo sotto, diciamo che il gol ha dato coraggio alla squadra. E’ una gara intensa, secondo me una partita d’altra categoria. Dobbiamo cercare di continuare così, andare in vantaggio e poi portare a casa i punti.”Fino a questo momento il direttore di gara Gualtieri, proveniente dalla sezione di Asti, ha ammonito rispettivamente Barlocco da una parte, Cancellotti e Memushaj dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Virtus Entella e Pescara è cambiato ed è adesso di 0 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i biancazzurri insistono con una punizione imprecisa di Memushaj al 13′ prima che De Marchi riesca a portare i suoi in vantaggio grazie alla rete messa a segno al 25′, capitalizzando l’assist in profondità offertogli da Pompetti. Intanto l’arbitro ha ammonito al 18′ Barlocco da un lato ed al 28′ Cancellotti dall’altro. Tante proteste da parte della Virtus e ritmo sempre molto sostenuto. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Liguria la partita tra Virtus Entella e Pescara è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Volpe ad affacciarsi pericolosamente in avanti già al 3′ quando Schenetti viene fermato in qualche modo da Sorrentino e gli ospiti guidati dal tecnico Auteri rispondono al 5′ quando Clemenza non trova lo spazio giusto per calciare a Paroni praticamente battuto complice il pressing della difesa avversaria. Ecco le formazioni ufficiali: VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2) – 1 Paroni; 31 Di Cosmo, 21 Coppolaro, 26 Silvestre, 3 Barlocco; 7 Dessena, 23 Paolucci, 28 Rada; 10 Schenetti; 32 Lescano, 8 Capello. A disp.: 24 Borra, 5 Bruno, 6 Alessio, 9 Magrassi, 14 Lipani, 17 Karic, 20 Morosini, 27 Cicconi, 30 Macca, 33 Merkaj, 34 Meazzi. All.: Volpe. PESCARA (3-4-3) – 22 Sorrentino; 23 Cancellotti, 28 Ingrosso, 5 Illanes; 13 Zappella, 8 Memushaj, 21 Pompetti, 29 Nzita; 97 Clemenza, 30 De Marchi, 7 D’Ursi. A disp.: 1 Radaelli, 3 Rasi, 9 Ferrari, 10 Marilungo, 11 Galano, 17 Rauti, 24 Bocic, 27 Veroli, 38 Frascatore, 79 Sanogo. All.: Auteri. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Ci siamo, finalmente l’intrigante diretta di Entella Pescara sta per prendere il via. Partiamo dal Delfino, che sembrava partito per “ammazzare” il campionato e invece sembra essersi perso: l’ultima vittoria risale al 19 settembre (sul campo del Montevarchi), da allora due pareggi e la prima sconfitta stagionale maturata contro la Reggiana nel big match per il primo posto. La squadra di Gaetano Auteri segna tanto (13) ma ha subito 11 gol, e 6 di questi sono arrivati nelle ultime tre gare; più in generale, il Pescara non ha ancora ottenuto clean sheet in campionato – ne ha due in Coppa Italia Serie C.

L’Entella al momento ha un rendimento ancora troppo ondivago: imbattuto a Chiavari (7 punti in tre partite), fuori casa a parte la vittoria sul Modena ha sempre perso, segnando un gol per ogni gara ma incassandone un totale di 8 da Montevarchi, Gubbio e Pontedera, squadre che peraltro non sarebbero nemmeno irresistibili. Serve dunque trovare maggiore continuità nelle prestazioni; da segnalare anche che nelle due vittorie interne i gol subiti erano stati 0, poi in un colpo solo ne sono arrivati 3 contro l’Olbia. Adesso mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà in campo, finalmente è tutto pronto e la diretta di Entella Pescara può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

ENTELLA PESCARA: I TESTA A TESTA

Entella Pescara si è giocata ovviamente nello scorso campionato di Serie B, dal quale entrambe le squadre sono retrocesse: due giorni dopo Natale la Virtus aveva centrato uno scintillante 3-0 interno sul Delfino, imponendosi con i gol di Andrea Schenetti, Giuseppe De Luca – ribattuta di un rigore che Vincenzo Fiorillo gli aveva parato – e Cassio Cardoselli. Una vittoria che non era bastata ad abbandonare l’ultimo posto in classifica o a riprendere slancio verso la salvezza; quel che qui interessa dire è che Entella Pescara ci ha fatto compagnia dalla stagione 2014-2015 per 10 volte.

Bilancio a favore degli abruzzesi che hanno vinto tre volte contro le due della formazione di Chiavari, ma leggendo meglio i dati scopriamo che, dopo aver vinto le prime tre partite (con 11 gol all’attivo e 2 al passivo), il Pescara non ha più battuto l’Entella: quattro pareggi consecutivi e due vittorie liguri, poi un 1-1 all’Adriatico nell’ultima sfida in assoluto. Possiamo dunque ricordare che l’unica vittoria esterna del Delfino risale al febbraio 2015, ed era stato un roboante 5-2: grande protagonista Marco Sansovini autore di una tripletta, poi reti di Birkir Bjarnason e Federico Melchiorri mentre per l’Entella erano andati a rete Eric Lanini e Gaetano Masucci. (agg. di Claudio Franceschini)

ENTELLA PESCARA: BIG MATCH A CHIAVARI!

Entella Pescara, partita diretta dal signor Matteo Gualtieri, si gioca alle ore 21:00 di lunedì 11 ottobre: è dunque il Monday Night che conclude l’ottava giornata nel campionato di Serie C 2021-2022, ed è anche un big match tra due squadre che l’anno scorso si erano affrontate nel torneo cadetto, e ora ovviamente sono tra le principali candidate alla promozione diretta nel girone B. Il Pescara lo ha mostrato subito con una grande partenza, ma poi è calato: ha mancato la vittoria negli ultimi tre turni e ha perso il primo vero test, facendosi beffare in casa dalla Reggiana e dunque staccandosi dalla vetta.

Ha due punti in meno l’Entella, il cui rendimento nel girone B è ancora particolarmente balbettante: dopo il colpo del Braglia i liguri non hanno più ottenuto successi, perdendo sul campo del Pontedera come ultimo risultato. Di conseguenza, avremo al Comunale di Chiavari due big in cerca di riscatto: sarà perciò interessante scoprire come andranno le cose nella diretta di Entella Pescara, e mentre aspettiamo che si giochi possiamo fare qualche rapida valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ENTELLA PESCARA

Gennaro Volpe dovrà rinunciare allo squalificato Cleur in Entella Pescara: il terzino destro sarà uno tra Andrea Bruno e Alesso, con Cicconi confermato a sinistra così come i due centrali Silvestre e Coppolaro, a protezione di Paroni. Centrocampo con Andrea Paolucci che dovrebbe tornare titolare, ma Rada comunque se la gioca; Dessena e Karic favoriti per le mezzali, alle spalle delle due punte Schenetti deve vincere la forte concorrenza di Leonardo Morosini (e Di Cosmo) mentre davanti ci provano Alessandro Capello e Merkaj, in competizione con Lescano e Magrassi.

Due squalificati nel Pescara: il portiere Raffaele Di Gennaro e il mediano Diambo. Avremo allora Radaelli tra i pali, con una difesa formata da Cancellotti, Illanes e Ingrosso; a centrocampo invece Giuseppe Rizzo è favorito su Valdifiori per affiancare il capitano Ledian Memushaj, con Zappella e Nzita che potrebbero essere gli esterni ad accompagnare la manovra. Galano spera nel posto come esterno del tridente: gli farebbe spazio Clemenza perché D’Ursi va verso la conferma, come prima punta il ballottaggio riguarda De Marchi, Franco Ferrari e Rauti con Marilungo che parte leggermente più indietro.

QUOTE E PRONOSTICO

Tra le altre, l’agenzia Snai ha fornito un pronostico su Entella Pescara attraverso le sue quote, dunque andiamo a leggerle insieme. Il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una cifra corrispondente a 2,50 volte quanto messo sul piatto; il segno X che identifica l’eventualità del pareggio ha un valore che ammonta a 3,10 volte la giocata mentre il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, porta in dote una vincita equivalente a 2,75 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA