Diretta/ Entella Pordenone (risultato finale 1-1) video DAZN: solo un pari a Chiavari

- Fabio Belli

Diretta Entella Pordenone: streaming video e tv, formazioni ufficiali e risultato live del match valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B.

Entella tiro
Video Entella Pordenone (Foto LaPresse)

DIRETTA ENTELLA PORDENONE (RISULTATO FINALE 1-1): SOLO UN PARI A CHIAVARI!

Finisce uno a uno il match tra Virtus Entella e Pordenone. Entrambe le reti arrivano nel primo tempo con Schenetti che risponde alla marcatura di Strizzolo. Il finale è abbastanza convulso, con De Luca che prova a rendersi pericoloso all’ottantaseiesimo con una conclusione deviata in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo non succede nulla, ma in pieno recupero al novantatreesimo, l’occasione ghiotta capita sulla testa di Camporese sul traversone di Almici: palla alta. Ultima chance al novantaquattresimo minuto per Pobega, che da buona posizione vede immolarsi Adorjan in scivolata. La Virtus Entella si salva all’ultimo respiro, il Pordenone deve accontentarsi di un pareggio. Termina dunque sul punteggio di uno a uno al Comunale di Chiavari. Non c’è un vincitore, ma le due squadre aggiungono un punto alla propria classifica. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PARI SCHENETTI, BURRAI ESPULSO

Al trentanovesimo minuto del primo tempo Schenetti pareggia i conti per la Virtus Entella e chiude la prima frazione di gioco con il Pordenone sul punteggio di uno a uno. Ottima iniziativa del centrocampista dei liguri che sfugge a due giocatori avversari e supera Di Gregorio con una giocata ben calibrata. Il primo tempo si chiude con un colpo di testa da parte di Camporese che termina a lato. La ripresa vede Ciurria spaventare la retroguardia avversaria con un piattone che finisce fuori dallo specchio della porta. Al settantunesimo minuto De Luca, entrato da poco, colpisce il legno con un tiro a giro. Doppia occasione chiavarese due minuti dopo: la prima sull’inzuccata di De Luca, la seconda sul tiro ravvicinato di Morra terminato oltre la linea di fondo. Il Pordenone resta in dieci uomini al settantaseiesimo, quando Burrai viene allontanato per doppia ammonizione. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI STRIZZOLO

E’ cominciata da quasi mezzora la diretta di Virtus Entella Pordenone, con gli ospiti che conducono per una rete a zero. Al diciannovesimo Strizzolo ha trovato la giocata vincente, spezzando l’equilibrio in favore dei suoi. Traversone di Gavazzi dalla corsia laterale sinistra, conclusione in rovesciata da parte del centravanti ospite, che non lascia scampo a Contini. I chiavaresi subiscono il contraccolpo psicologico e rischiano grosso attorno al ventiduesimo minuto, quando Ciurria lascia partire un cross sul quale Strizzolo manca l’impatto in acrobazia di pochissimo. Pochi minuti dopo chance per De Luca, che di testa prova a spaventare De Gregorio sul traversone dalla corsia destra di Paolucci. Zero a uno il risultato parziale tra Virtus Entella Pordenone dopo trenta minuti sul cronometro. Da giocare ancora quindici minuti più eventuale recupero prima della pausa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

A pochi minuti da Entella Pordenone, scopriamo con quali numeri le due formazioni arrivano a questa partita di Serie B. L’Entella naviga a centro gruppo: per la squadra di Chiavari ecco infatti 15 punti in classifica grazie a quattro vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte, il cammino della Virtus è in perfetto equilibrio anche se la differenza reti è a dire il vero negativa (-2) a causa di 10 gol segnati e 12 subiti. Tra le neopromosse in Serie B di conseguenza si merita la copertina il Pordenone con 18 punti, cioè cinque vittorie, tre pareggi e altrettante sconfitte; per i friulani è positiva anche la differenza reti (+3) perché il Pordenone finora ha segnato 17 gol e ne ha invece incassati 14. Adesso però basta numeri e parole, leggiamo le formazioni ufficiali di Entella Pordenone e poi la parola passa al campo. Si gioca! ENTELLA (3-5-2): Contini; Bonini, Pellizzer, Poli; Eramo, Adorjan, Paolucci, Schenetti, Sala; G. De Luca, Mancosu. Allenatore: Boscaglia. PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Vogliacco, Camporese, De Agostini; Misuraca, Burrai, Gavazzi; Ciurria: Strizzolo, Candellone. Allenatore: Tesser. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Entella Pordenone, oggi alle ore 15.00, non sarà trasmessa in diretta tv ma in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN, che avranno la possibilità di seguire l’incontro attraverso l’app DAZN tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito dazn.it.

TESTA A TESTA

Quasi del tutto inedita risulterà la diretta di Entella Pordenone, la partita che oggi pomeriggio si giocherà per la prima volta nella storia in Serie B e che vanta in generale un solo precedente, anche se recentissimo. Nello scorso campionato infatti Entella e Pordenone furono entrambe promosse dalla Serie C vincendo i rispettivi gironi e di conseguenza si affrontarono per la platonica Supercoppa di Serie C. Lo scontro tra la Virtus ligure e la formazione friulana ebbe luogo alle ore 20.30 di sabato 11 maggio 2019 davanti a 2000 spettatori allo stadio Comunale di Chiavari, dunque in casa della Virtus Entella, ma terminò con un pareggio senza reti (0-0). Oggi arriverà la seconda volta di Entella Pordenone, di nuovo a Chiavari: qualcuno questa volta riuscirà a vincere o anche soltanto a segnare? Ce lo dirà fra poche ore il campo, per arricchire il quadro dei precedenti che per ora è davvero molto scarno… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROTAGONISTA

Alla vigilia della diretta di Entella Pordenone vogliamo ora mettere sotto i riflettori il numero 1 di ramarri Michele Di Gregorio, chiamato anche oggi a una grande prestazione. L’esterno difensore ex Inter sarà quindi ancora una volta protagonista tra i pali al posto di Bindi, numero 1 titolare ma che è ancora indisponibile per infortunio. Per il giovane classe 1997 però non è stato facile in questo avvio di stagione accogliere una così grave responsabilità nello schieramento dei ramarri e i numeri messi a tabella ce lo dimostrano: pure le capacità del portiere sono indiscutibili e sicuramente potrà migliorare col proseguo della stagione. Mano alle statistiche ricordiamo per Di Gregorio 9 presenze in campo per il campionato con 10 gol incassati e solo tre partite chiuse a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Entella Pordenone, diretta dall’arbitro Baroni, sabato 9 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Comunale di Chiavari, sarà una sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Dopo un avvio di campionato di grande rilevanza la formazione ligure si è ritrovata a metà classifica, uscendo sempre sconfitta dalle ultime tre trasferte di campionato a Crotone, Ascoli e Salerno. L‘Entella ha vinto però l’ultima sfida in casa contro il Cosenza e ora proverà a ripetersi contro un Pordenone rivelazione alla sua prima stagione nella storia in Serie B. Contro Venezia e Trapani i Ramarri hanno ottenuto due vittorie consecutive che li hanno lanciati nel gruppo delle terze in classifica, i neroverdi stanno mettendo in mostra una continuità che potrebbe renderli competitivi per un posto in zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI ENTELLA PORDENONE

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Entella Pordenone questo sabato 9 novembre 2019 presso lo stadio Comunale di Chiavari, sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. 4-3-1-2 per l’Entella allenata da Boscaglia, che schiererà: Contini; Coppolaro, Poli, Pellizzer, Sala; Eramo, Paolucci, Nizzetto; Schenetti; Mancosu, De Luca. Risponderà il Pordenone di Tesser con un 4-3-1-2: Di Gregorio; Almici, Barison, Camporese, De Agostini; Misuraca, Burrai, Mazzocco; Gavazzi; Strizzolo, Monachello.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia Snai indica come favorita per chi scommetterà sull’esito di Entella Pordenone la formazione di casa. Quota per la vittoria interna proposta a 2.25, eventuale pareggio offerto a una quota di 3.20 mentre il successo in trasferta viene proposto a una quota di 3.30. Per chi invece punterà sul numero di gol realizzati complessivamente dalle due squadre nel corso della partita, quotato 2.15 l’over 2.5 e quotato 1.65 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA