DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021/ Oro Razzetti e sei medaglie per l’Italia!

- Michela Colombo

Diretta Europei nuoto vasca corta 2021: streaming video tv, programma, azzurri e orari del day 4 in vasca a Kazan, oggi 5 novembre 2021.

margherita_panziera_lapresse_2018_nuoto
Diretta Europei nuoto vasca corta 2021 - Margherita Panziera (LaPresse)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021: ALBERTO RAZZETTI MEDAGLIA D’ORO NEI 200 FARFALLA

Tante altre medaglie per l’Italia oggi dagli Europei di nuoto in vasca corta 2021 a Kazan, con uno straordinario Alberto Razzetti in copertina grazie alla meravigliosa medaglia d’oro conquistata nei 200 farfalla maschili, una gara che sembrava già in “cassaforte” per l’ungherese Milak, che però è stato surclassato dall’azzurro. Razzetti infatti ha vinto in 1’50”24, Milak secondo in 1’51”11, chiude il podio sul russo Pavlov. Razzetti però si è preso ben due medaglie individuali oggi, perché dobbiamo ricordare anche il podio per due terzi italiano nei 200 misti maschili, nei quali la vittoria è andata al greco Andreas Vazaios in 1’51”70, ma alle sue spalle ecco il secondo posto e dunque l’argento per Thomas Ceccon in 1’52”49, poi al terzo posto proprio Razzetti, bronzo in 1’52”75. Grande soddisfazione anche per Francesca Fangio, che ha conquistato il terzo posto e la medaglia di bronzo in 2’19”69 nei 200 rana femminili vinti dalla russa Chikunova davanti alla connazionale Temnikova (Martina Carraro è stata quinta). Dulcis in fundo, l’ultima finale di giornata era quella dei 1500 sl femminili, che ci ha portato l’argento di Simona Quadarella in 15’34”16 e il bronzo di Martina Rita Caramignoli in 15’37”33, ma nulla da fare per l’oro conquistato con pieno merito dalla russa Kirpichnikova.

Citiamo naturalmente anche i vincitori delle finali che non hanno visto sul podio nuotatori italiani: la svedese Sjoestroem si è imposta in 51”26 nei 100 sl femminili con Silvia Di Pietro quinta; il russo Kolesnikov ha vinto i 100 dorso maschili nei quali abbiamo piazzato Matteo Rivolta quinto e Lorenzo Mora sesto; peccato per il quarto posto di Silvia Scalia (con Elena Di Liddo settima) nei 50 dorso femminili vinti dall’olandese Toussaint. Infine una panoramica sui risultati degli azzurri anche nelle semifinali di oggi agli Europei di nuoto in vasca corta 2021: vanno in finale Margherita Panziera nei 100 dorso femminili; Matteo Ciampi e Marco De Tullio nei 200 sl maschili; Elena Di Liddo ed Ilaria Bianchi nei 100 farfalla femminili; Costanza Cocconcelli e Sara Franceschi nei 200 misti femminili; Thomas Ceccon e Matteo Rivolta nei 50 farfalla maschili. Anche domani ne vedremo delle belle… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIA ALLA SESSIONE SERALE

Sta per ricominciare la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 da Kazan, in Russia. Ci attende una sessione serale ricchissima di finali e semifinali, naturalmente spiccano le ben sette gare nelle quali i titoli europei saranno assegnati già oggi. Si comincerà con i 200 misti maschili che vedranno presenti per l’Italia Alberto Razzetti in corsia 5 e Thomas Ceccon in corsia 7, mentre i 100 sl femminili avranno in corsia 2 Silvia Di Pietro. Due italiani dalle corsie laterali nella finale dei 100 dorso maschili, perché ci saranno Matteo Rivolta e Lorenzo Mora rispettivamente in corsia 1 e corsia 2.

Dopo alcune semifinali, il quarto titolo in palio sarà quello dei 200 rana femminili, con Martina Carraro in corsia 1 e Francesca Fangio in corsia 6, dunque Italia di nuovo grande protagonista. Oggi avremo grande feeling con le finali, perché subito dopo ci sarà di nuovo Alberto Razzetti, che nuoterà in corsia 6 per i 200 farfalla maschili. Non è tutto: i 50 dorso femminili infatti vedranno in finale Silvia Scalia in corsia 2 ed Elena Di Liddo in corsia 6, poi altre semifinali ed infine la grande emozione della finale dei 1500 sl femminili, che vedranno Martina Rita Caramignoli in corsia 3 e Simona Quadarella in corsia 5. Il totale è di dodici finalisti azzurri in sette finali, senza dimenticare di seguire pure chi sarà impegnato invece nelle semifinali. La parola dunque passa alla piscina di Kazan e al cronometro: la sessione serale degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LE GARE

La diretta tv degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 da Kazan sarà garantita in chiaro per tutti da Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando) almeno per quanto riguarda la sessione del pomeriggio con semifinali e finali, dunque ricordiamo che sarà a disposizione anche la diretta streaming video, garantita tramite sito o app di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI PLAY

BENE DI LIDDO, RIVOLTA RECORD!

Ottimi risultati a Kazan, dove questa mattina si è accesa la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta per le batterie del day 4: vediamo subito che hanno atto i nostri azzurri all’Acquatics Centre. Le prime a cominciare oggi sono state le donne per i 100m dorso dove hanno agevolmente centro la qualificazione alla semifinale di specialità Scalia e Panziera, rispettivamente con il terzo e il settimo miglior tempo della classifica: a seguire ecco i 200m stile libero dove invece passano il turno Campi e Di Tullio, pure con il terzo e nono tempo rispettivamente.

Proseguendo nelle batterie c‘è stato poi spazio per la gara dei 100 farfalla dove abbiamo applaudita a un ‘eccezionale Elena Di Liddo, che ha strappato il primo tempo, fermando il cronometro sul 56.91: passa in semifinale anche Ilaria Bianchi, sia pure solo con il 12^ tempo. Nei 200m rana uomini si è messo in luce il russo Dorinov, con il tempo di 2.02.88, mentre per i 200m misti donne la regina delle batterie è stata la svizzera Ugolkova, che vola in semifinale assieme a Cocconcelli, pure l’azzura solo con il nono tempo. A chiudere le batterie dei 50m farfalla maschili dove è stata ottima prestazione per Matteo Rivolta, che strappa il secondo tempo di qualificazione dietro all’ungherese Szabo e segna pure il nuovo record italiano per 22.47:  passa anche Ceccon con il 4^ crono. (agg Michela Colombo)

SI APRE IL DAY 4

Sono riflettori puntati sulla diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 a Kazan: con oggi venerdi 5 novembre 2021 si apre la quarta giornata di competizione all’Acquatics Center e davvero non vediamo l’ora di dare la parola alla vasca per ammirare nuovamente i nostri azzurri. Fin qui la selezione Italiana ha fatto davvero benissimo, riempiendo i fan di orgoglio e il bilancio di medaglie: a tabella contiamo infatti per la nostra nutrita nazionale (ben 40 gli atleti iscritti) ben 15 podi, di cui ben tre al primo gradino.

In tal senso dobbiamo certo segnalare ieri il gran successo di Nicolò Martinenghi nella finale dei 100m rana, che per l’azzurro anche il primo in carriera a livello individuale. Ma ovviamente l’impresa del ranista lombardo non è stata l’unica che abbiamo applaudito in questo giorni e chissà chi già oggi raggiungerà la gloria. Ancora una volta le nostre chance di medaglia agli Europei di nuoto in vasca corta a Kazan sono tantissime: vediamo dunque che ci riserverà questa quarta giornata di competizione.

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA KAZAN 2021: IL PROGRAMMA ODIERNO

Prima di controllare da vicino il programma per la diretta degli europei di nuoto in vasca corta 2021 ecco che va ricordato ancora una volta che saranno ben due le sessioni che ci faranno compagna, anche oggi 5 novembre 2021. Al solito al mattino e solo dalle ore 8.00 avremo le batterie, mentre nel tarso pomeriggio e alle 16.30 (secondo il fuso orario italiano) dare il via a finali e semifinali. Calendario alla mano vediamo dunque subito che questa mattina i primi protagonisti in vasca a Kazan saranno le donne per le batterie dei 100m dorso dove pure puntano a buone prestazioni le azzurre Scalia e Panziera, ma anche Toma e Gaetani: a seguire siano batterie dei 200m stile libero maschile dove iscritti risultano Di Cola, Ciampi, Megli e Di Tullio.

Subito dopo saranno batterie femminili per i 100m farfalla, con il trittico Di Pietro-Di Liddo-Bianchi, in gara come pure le prove dei 200m rana uomini, senza per azzurri in gara: di fila ecco i 200m misti donne con Cocconcelli e Franceschi, come pure le batterie dei 50m farfalla maschili che vedranno protagonisti Orsi e Ceccon, ma pure Lamberti e Rivolta, a caccia di un posto in semifinale. Solo dalle ore 16.30 sarà spazio per le finali e qui attenzione massima sarà alla finale dei 1500 stile libero femminili, con Quadarella in cerca della medaglia d’oro, dopo l‘argento vinto negli 800.

© RIPRODUZIONE RISERVATA