DIRETTA/ Fenerbahçe Milano (risultato finale 75-82): Napier 26 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Fenerbahçe Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita che si gioca come recupero nella 24^ giornata di basket Eurolega, è uno snodo decisivo per l'Olimpia.

Diretta Milano basket Diretta Olimpia Milano basket (da facebook.com/OlimpiaMilano1936)

DIRETTA FENERBAHCE MILANO (RISULTATO 75-82): NAPIER 26 PUNTI

Il match tra Fenerbahce e Olimpia Milano termina sul 75-82. Questi i protagonisti del match. Fenerbhace: Motley 19, Wilbekin 7, Bjelica 4, Biberovic 2, Guduric 19, Booker 5, Edwards 10. Milano: Thomas 2, Davies 3, Luwawu-Cabarrot 19, Tonut 6, Baron 2, Napier 26, Ricci 3, Hines 4, Voigtmann 8. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Fenerbahce e Olimpia Milano vanno all’intervallo lungo sul 35-37. Questi i protagonisti del match. Fenerbhace: Motley 11, Wilbekin 2, Bjelica 4, Biberovic 2, Guduric 11, Booker 5. Milano: Thomas 2, Davies 3, Luwawu-Cabarrot 8, Tonut 6, Baron 2, Napier 5, Ricci 3, Hines 2, Voigtmann 3. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA FENERBAHCE MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fenerbahçe Milano sarà trasmessa su Sky Sport Uno: l’appuntamento dunque è riservato agli abbonati alla televisione satellitare come per tutte le partite delle squadre italiane in Eurolega, e come sempre ci sarà la possibilità di seguire il match anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale del torneo, euroleaguebasketball.net/euroleague, troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornati in tempo reale.

TONUT 6 PUNTI

Il primo quarto tra Fenerbahce e Olimpia Milano termina sul 18-23. Questi i protagonisti del match. Fenerbhace: Motley 11, Wilbekin 2, Guduric 5. Milano: Thomas 2, Luwawu-Cabarrot 6, Tonut 6, Baron 2, Napier 2, Hines 2, Voigtmann 3. Le due squadre sono pronte per iniziare il secondo periodo. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Fenerbahçe Milano. La partita di andata al Mediolanum Forum era stata giocata il 24 novembre, e l’Olimpia aveva perso 72-82: eravamo nel pieno della serie negativa ma se non altro Milano quel giorno aveva lottato, chiudendo in vantaggio il primo tempo ma poi pagando il crollo nel terzo periodo, che si era concluso con il risultato di 11-26 in favore della squadra turca. Devon Hall aveva chiuso con 16 punti e 4/9 dal campo, Timothe Luwawu-Cabarrot aveva aggiunto 16 punti mentre il miglior realizzatore di Milano era stato Nazareth Mitrou-Long a quota 18 punti.

Nel Fenerbahçe aveva brillato in particolar modo Nigel Hayes-Davis, che aveva avuto una prestazione da 22 punti e 5 rimbalzi con 7/9 dal campo; l’unico altro giocatore in doppia cifra per la squadra turca era stato Marko Guduric (11 punti) ma tutti i giocatori del roster di Dimitris Itoudis avevano portato il loro mattoncino, Nick Calathes per esempio aveva avuto 9 punti, 4 rimbalzi e 6 assist tirando con il 50%. Adesso siamo pronti al momento della verità: possiamo metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet della Ulker Sports and Event Hall, finalmente qui è tutto pronto e la diretta di Fenerbahçe Milano sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

FENERBAHCE MILANO: IL RITORNO DEI TURCHI

Nel parlare della diretta di Fenerbahçe Milano possiamo dire senz’altro che la squadra turca abbia avuto un netto calo rispetto a uno straordinario avvio di Eurolega: il Fenerbahçe era partito 9-1 lasciando intendere di poter tornare quella corazzata che sotto Zelimir Obradovic era una presenza costante alla Final Four e ha anche vinto un titolo, ma poi il record è diventato 8-10 e adesso il Fenerbahçe deve ancora sudare per garantirsi la qualificazione ai playoff. Dopo il recupero contro Milano, il calendario della squadra turca sarà tutt’altro che abbordabile.

In casa giocherà contro Zalgiris Kaunas e Anadolu Efes, dunque una diretta concorrente per i playoff e il grande derby contro i bicampioni in carica, poi ci saranno le trasferte contro Real Madrid, Baskonia e Stella Rossa. Escludendo i blancos, che ormai in post season ci sono anche se non ancora aritmeticamente, le altre sono tutte gare da dentro o fuori per le avversarie, forse la Stella Rossa sarà già esclusa dalla lotta quando arriverà il 13 aprile ma comunque giocare a Belgrado sarà tutt’altro che semplice. Alla fine dunque il Fenerbahçe dovrà sudare sette camicie per proseguire il suo cammino in Eurolega… (agg. di Claudio Franceschini)

FENERBAHCE MILANO: PER L’OLIMPIA È DECISIVA!

Fenerbahçe Milano sarà diretta dagli arbitri Daniel Hierrezuelo, Olegs Latisevs e Rain Peerandi: alle ore 18:15 di martedì 21 marzo la Ulker Sports and Event Hall di Istanbul ospita la partita valida come recupero nella 24^ giornata di basket Eurolega 2022-2023, un match che a suo tempo era stato posticipato per il terribile terremoto che ha colpito la Turchia. Partita vitale per l’Olimpia che, sconfitta sul parquet del Real Madrid, ha rallentato la sua grande rincorsa ai playoff ma può ancora sperare nel traguardo: restano sei partite, e di fatto sono tutte finali.

Milano si è ampiamente rimessa in corsa con una grande serie di vittorie, ma adesso il quadro resta difficile perché le gare da recuperare sono tre ma soprattutto ci sono tante altre squadre che si giocano lo stesso obiettivo, e gli incroci di calendario faranno in modo che non tutte restino ferme permettendo all’Olimpia di recuperare ulteriore terreno fino all’ottavo posto. Cosa che comunque la squadra di Ettore Messina può ancora fare, e allora mentre aspettiamo la diretta di Fenerbahçe Milano possiamo fare qualche rapida considerazione sui temi principali che potrebbero emergere dalla partita.

DIRETTA FENERBAHCE MILANO: RISULTATI E CONTESTO

Analizzando la diretta di Fenerbahçe Milano possiamo dire che l’Olimpia entra in questo match di Istanbul con un record di 12 vittorie e 16 sconfitte: come già detto l’ottava in classifica ha tre vittorie in più, ma il Baskonia condivide il suo record con lo Zalgiris Kaunas e a oggi soltanto una delle due entrerebbe nei playoff. Tra questa coppia di squadre e Milano ci sono poi Valencia e Anadolu Efes (14-15) e la Virtus Bologna, che è 13-16 e soprattutto giocherà in casa la sfida diretta dell’ultima giornata avendo ottenuto domenica la vittoria al Mediolanum Forum in campionato.

La situazione non è rosea, considerando che Milano dovrà giocare anche contro l’Anadolu Efes che, notoriamente, ha sempre il freno a mano tirato fino a che sente aria di rincorsa ai playoff e allora accelera (ma quest’anno le cose potrebbero andare in maniera diversa). Diciamo che perdere questa sera, contro un Fenerbahçe che è 17-11 e non si può ancora dire tranquillo nella sua caccia alla post season, sarebbe presumibilmente una pietra tombale sulle speranze di proseguire la corsa in Eurolega, tra poco allora sapremo quello che succederà sul parquet di Istanbul…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Eurolega Basket

Ultime notizie