DIRETTA/ Fenerbahçe Trento (risultato finale 0-3): Itas sul velluto!

- Claudio Franceschini

Diretta Fenerbahçe Trento streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 4^ giornata nel gruppo E di volley Champions League, la Itas insegue sempre il primo posto.

Trento volley
Trento volley (da legavolley.it)

DIRETTA FENERBAHÇE TRENTO (RISULTATO FINALE 0-3): L’ITAS TRIONFA NEL TERZO SET

Termina la diretta di Fenerbahçe Trento. Terzo set perfetto della squadra di Lorenzetti che si impone con il punteggio di 16-25. Trento conquista quindi il successo, con tre punti che permettono all’Itas di mantenere la seconda posizione nel girone e giocarsi il primato nello scontro diretto con Perugia. Terzo set senza storia, con la squadra italiana che si porta subito sul punteggio di 3-7.

Anche in questo set è fondamentale Michieletto, impeccabile anche a muro. L’Itas va in fuga indisturbata sull’8-18, con un super parziale di 0-5. Fenerbahçe prova timidamente a reagire, ma D’Heer in attacco e Podrascanin a muro spegnono le speranze turche (11-23). Con ormai il successo conseguito, Trento gioca con calma, fino a vincere l’ultimo set 15-25. Grande vittoria dei ragazzi di Lorenzetti. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA FENERBAHÇE TRENTO (RISULTATO 0-2): DOPPIO VANTAGGIO ITAS

Continua la diretta di Fenerbahçe Trento. Nel secondo set, Itas parte ancora forte, volando subito sul doppio vantaggio. La reazione turca non si fa attendere e si va sul 5 pari, dopo un break di 3-0 del Fenerbahçe, interrotto dal punto di Michieletto, con il pareggio firmato da Lavia. Il secondo tempo continua con una serie di botta e risposta, fino al punteggio di 16-16. A risolvere la situazione ci pensa il solito Michieletto con un break di 0-3 (16-18).

Per Trento sembra essere l’allungo decisivo, fondamentali Michieletto e Kaziyski, con la squadra italiana che va sul 17-21. Continua lo show di Michieletto, con il punto decisivo firmato da D’Heer. Il secondo set termina quindi con il punteggio di 18-25, e Trento si porta sullo 0-2. Il protagonista del set è sicuramente Michieletto, autore di una grande prova. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA FENERBAHÇE TRENTO (RISULTATO 0-1): ITAS IN VANTAGGIO

Inizia la diretta di Fenerbahçe Trento. Il primo set si apre con la partenza sprint della squadra di Lorenzetti, la quale si porta sul 2-3 guidati da un ispirato Kazijski. Fenerbahçe prova a reagire, ma deve fare i conti con un super Michieletto, abile nel superare il muro turco. Primo allungo di Trento, 3-6. Dopo una serie di botta e risposta, la squadra italiana prova l’allungo decisivo, volando sul 9-14.

Dopo una timida reazione turca, la squadra italiana continua a gestire il vantaggio, con Lavia perfetto a muro (12-16). Trento prova l’allungo decisivo, con il ventesimo punto realizzato da uno splendido Michieletto, volando sul +7 (13-20). Il punto decisivo lo firma Podrascanin, e il primo set si conclude con il punteggio di 20-25. Trento in vantaggio. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA FENERBAHÇE TRENTO (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA

Stiamo finalmente per vivere la diretta di Fenerbahçe Trento. Questa sfida l’avevamo già vissuta nella Champions League 2019-2020, e sempre nella fase a gironi: per i turchi era stato un disastro, perché erano stati eliminati arrivando ultimi. Ancora una volta c’erano due italiane, ma oltre alla Itas l’altra nostra rappresentante era Civitanova; Trento aveva vinto al tie break la partita della BLM Group Arena rimontando da 0-2, al ritorno non si era fatta sorprendere imponendosi per 3-1.

Il Fenerbahçe aveva sempre perso, anche due volte contro il Ceské Budejovice; la Itas nei quarti di finale avrebbe dovuto incrociare i polacchi dello Jastrzebski Wegiel, ma ci si era messa di mezzo la pandemia e così la Champions League di volley maschile era stata cancellata, non prima che Civitanova vincesse in casa di Roeselare il match di andata e il Kuzbass Kemerovo strappasse il pass per una Final Four mai giocata, grazie alla vittoria sullo Zaksa che poi un anno dopo si sarebbe laureato campione. Adesso è finalmente arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul parquet di Istanbul: è tutto pronto, la diretta di Fenerbahçe Trento può davvero cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA FENERBAHÇE TRENTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà prevista una diretta tv di Fenerbahçe Trento: la Champions League di volley maschile è un’esclusiva del portale Discovery Plus, il broadcaster che da qualche mese ha acquisito i diritti per trasmettere parecchie manifestazioni sportive. Anche questa partita sarà dunque riservata ai possessori di un abbonamento alla piattaforma, e ovviamente si tratterà di una visione in diretta streaming video, potendo utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

IL PROTAGONISTA

Come protagonista di Fenerbahçe Trento vogliamo oggi indicare un avversario: possiamo considerare Daniel Castellani, argentino di 61 anni, una sorta di guru del volley mondiale e anche un volto noto per i nostri appassionati. Quando giocava era uno schiacciatore; è però come allenatore che si è fatto notare, vincendo a ripetizione in vari Paesi. Dai campionati argentini a quelli polacchi con Belchatow, fino al Fenerbahçe stesso che ha allenato in tre diversi periodi: Castellani è stato il primo manager a portare alla squadra turca in trofeo internazionale, mettendo in bacheca la Challenge Cup del 2014. In Italia ci era già stato, con Gioia del Colle nel 2001-2002; poi si è seduto sulla panchina di Perugia nel 2015, ma qui ha avuto poca fortuna perché nel dicembre 2015, dopo pochi mesi, è stato esonerato.

Nel nostro Paese però Castellani è conosciuto soprattutto come giocatore: Chieri, Falconara, Bologna, Padova e Prato sono le squadre che lo hanno accolto negli anni Ottanta e primissimi Novanta. Anche qui la sua bacheca non è rimasta vuota: con Bologna ha festeggiato la Coppa Cev, mentre la Challenge Cup l’ha vinta sia con Falconara che con Padova. Oggi, Daniel Castellani proverà a fare lo sgambetto a Trento… (agg. di Claudio Franceschini)

TRASFERTA TURCA PER LA ITAS

Fenerbahçe Trento, in diretta dalla TVF Burhan Felek Sport Hall di Istanbul, si gioca alle ore 17:00 di mercoledì 26 gennaio: la partita è valida per la quarta giornata nel gruppo E di volley Champions League 2021-2022. La Itas aspetta ovviamente il match della verità, quello che deve giocare contro Perugia all’inizio di febbraio; intanto però non deve perdere terreno utile nella corsa al primo posto nel girone, che eviterebbe di dover fare calcoli nella classifica delle piazze d’onore, e questo significa battere i turchi con una vittoria piena e possibilmente senza perdere set.

Quello che era successo alla BLM Group Arena oltre un mese fa; Trento infatti ha due vittorie e il ko di Perugia nel girone di Champions League, è reduce dal 3-0 netto firmato su Cannes e con questo passo potrebbe facilmente prendersi davvero la qualificazione anche come seconda, ma è chiaro che l’intenzione sia quella di vincere il gruppo e avere un’avversaria sulla carta più abbordabile nei quarti. La diretta di Fenerbahçe Trento inizia tra poco, mentre aspettiamo possiamo fare una rapida valutazione circa i temi principali che sono legati a questa partita.

DIRETTA FENERBAHÇE TRENTO: RISULTATI E CONTESTO

Fenerbahçe Trento arriva a interrompere dieci giorni di inattività per la Itas: abbiamo visto Trento per l’ultima volta in campionato, dove ha colto un prezioso successo proprio su Perugia, strappando un 3-2 al tie break che è stato utile per confermare il terzo posto in classifica e rimanere a contatto con la Sir Safety e Civitanova, sapendo bene che avere il fattore campo in semifinale e finale playoff potrebbe fare tutta la differenza del mondo. Intanto il cammino della Itas riparte dalla Champions League, dove l’anno scorso è stata persa la finale.

La squadra di Angelo Lorenzetti naturalmente è molto più competitiva delle due avversarie straniere nel girone, e lo aveva dimostrato anche nel match di andata contro il Fenerbahçe. Peccato che al momento a relegare Trento al secondo posto della classifica sia la sconfitta del Pala Barton; per questo motivo si attende il 10 febbraio per regolare i conti con Perugia, ma intanto la Itas ci dovrà arrivare con il pieno di punti e set disponibili per evitare che una vittoria sia inutile. Non resta allora che mettersi comodi e aspettare che la diretta di Fenerbahçe Trento prenda il via, poi potremo fare le nostre valutazioni anche più ampie…





© RIPRODUZIONE RISERVATA