Diretta/ Fermana Sambenedettese (risultato finale 1-1) streaming tv: un punto a testa

- Claudio Franceschini

Diretta Fermana Sambenedettese streaming video e tv: al Recchioni si gioca il derby marchigiano nel girone B di Serie C, entrambe le squadre hanno vinto nel loro ultimo impegno.

Zerbo Fermana Sudtirol contrasto lapresse 2019
Diretta Fermana Sambenedettese, Serie C girone C (Foto LaPresse)

DIRETTA FERMANA SAMBENEDETTESE (FINALE 1-1): UN PUNTO A TESTA

Seconda sostituzione per la Samb con Volpicelli che prende il posto di Orlando al 22′. Proprio Volpicelli al 24′ prova il cross, una deviazione spedisce il pallone tra le braccia di Gemello. Al 26′ bella azione manovrata per la Samb, ma scatta poi il contropiede della Fermana con Bacio Terracino che cerca la profondità per Maistrello, è tempestivo Santurro nell’uscita. I ritmi, alti per tutto il match, calano un po’: al 35′ ultimo cambio tra le fila dei padroni di casa, fuori Mantini per Bellini. Al 37′ uno scontro tra Carillo e Maistrello provoca tensione e un accenno di rissa, l’arbitro tira fuori un giallo per parte, ammoniti Urbinati e Angiulli. Al 45′ doppio cambio per la Sambenedettese: Gelonese e Frediani vengono rilevati da Bove e Trillò. Si chiude però sull’1-1, il derby marchigiano distribuisce un punto per parte. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Fermana Sambenedettese, perché il campionato di Serie C non viene trasmesso sui canali tradizionali salvo qualche eccezione: ancora una volta dunque l’appuntamento è sul portale elevensports.it, che fornisce tutte le partite di campionato e Coppa Italia in diretta streaming video. E’ possibile abbonarsi al servizio oppure, di volta in volta, acquistare il singolo evento ad un prezzo precedentemente fissato.

COMOTTO SALVA

Il secondo tempo inizia con Santurro che neutralizza in due tempi un cross su punizione di Ricciardi. Errore difensivo della Samb al 4′, Liguori può andare alla battuta a rete ma sbaglia la misura. Al 6′ sugli scudi il portiere della Fermana, Gemello, che dice no a una gran botta di Orlando di sinistro. Ancor più ghiotta l’occasione per gli ospiti al 9′ con Comotto che recupera all’ultimo istante su Cernigoi, ormai pronto alla battuta a rete a tu per tu con Gemello. Montero cambia per la Samb con la prima sostituzione: entra Rocchi al posto di Di Massimo. Quindi triplo cambio per la Fermana: Liguori, Ricciardi e Petrucci lasciano spazio a Bacio Terracino, Persia e D’Angelo. Quindi Maistrello prende il posto di Cognini, al 20′ della ripresa allo stadio Recchioni Fermana e Sambenedettese sono sempre sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

FREDIANI SFIORA L’1-2

Dopo aver incassato il pareggio la Sambenedettese si riporta in attacco. Al 31′ grande invenzione di Orlando per Cernigoi, che stoppa però in maniera difettosa permettendo il recupero di Iotti. La Samb riesce a manovrare con buona disinvoltura, al 37′ è Orlando a non controllare un interessante pallone servito da Di Massimo, che è l’uomo che arriva al cross con maggiore continuità, vedendo però i suoi tentativi non sempre trovare collaborazione da parte dei compagni di squadra. La Fermana dalla sua resta coperta, prova a farsi avanti con un contropiede di Scrosta ma non si sbilancia troppo. L’ultima occasione del primo tempo è per Frediani, gran destro che sfiora il palo ed esce d’un soffio a lato. La prima frazione di gioco tra Fermana e Sambenedettese si chiude sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

PARI DI LIGUORI!

La Fermana prova a scuotersi dal torpore di inizio partita: al 23′ bella ripartenza di Liguori che viene però bloccato da Gelonese. Nel tentativo di recuperare palla l’attaccante dei padroni di casa commette fallo e viene ammonito. Al 25′ ci prova di nuovo Angiulli con un tentativo che sorvola di molto la traversa, poi al 26′ la Fermana perviene al pareggio. Liguori riceve un pallone che filtra nella difesa rossoblu e batte a rete, trovando la deviazione di Miceli che mette fuori causa Santurro. 1-1, e al 29′ la Fermana rimedia il secondo giallo della partita comminato a Petrucci per un fallo su Angiulli. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA CERNIGOI!

Primo squillo della partita della Sambenedettese, con una conclusione di sinistro di Rapisarda al 6′ che manca di molto il bersaglio. Al 9′, su un cross di Frediani respinto della difesa, arriva la conclusione di Angiulli a lato. Samb a buon ritmo e per i rossoblu il vantaggio si concretizza al 12′: Di Maggio trova la profondità per Cernigoi che non sbaglia a tu per tu con Gemello. Sambenedettese in vantaggio e vicina al raddoppio già al 13′, con Frediani che da ottima posizione spara sull’esterno della rete. La Fermana sembra in bambola, al 21′ per un soffio Di Massimo non trova l’assist vincente per Cernigoi, che arriva con un attimo di ritardo sul pallone. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. FERMANA (4-3-3) Gemello; Iotti, Comotto, Scrosta, Sperotto; Ricciardi, Mantini, Urbinati; Petrucci, Cognini, Liguori A disp. Palombo, Mane, Manetta, Rolfini, D’Angelo, Bellini, Persia, Molinari, Bacio Terracino, Fiumicetti, Tedone, Maistrello All. Destro SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda,Miceli, Carillo, Gemignani; Gelonese, Angiulli, Frediani; Orlando, Cernigoi, Di Massimo A disp. Raccichini, Biondi, Trillò, Zaffagnini, Bove, Volpicelli, Piredda, Rocchi, Brunetti, Di Pasquale, Garofalo, Panaioli All. Montero. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Pochissimi minuti a Fermana Sambenedettese: i numeri statistici del primo scorcio di campionato indicano tutto sommato un quadro equilibrato nel derby marchigiano che vedrà la Sambenedettese contro i padroni di casa della Fermana. Gli uomini del team di Fermo hanno ottenuto dopo i primi 180 minuti una vittoria e una sconfitta tra le mura amiche, segnando due gol e subendone altrettanti. La Sambenedettese in trasferta ha collezionato una vittoria e una sconfitta, ma la differenza reti sorride alla squadra della città di San Benedetto del Tronto. Fin qui il reparto offensivo è il secondo migliore di tutto il girone B (se si prendono in considerazione soltanto i match disputati dalle squadre in trasferta), con quattro gol segnati, tre invece le reti subite dal reparto difensivo. Adesso però basta numeri, la parola deve passare al campo: Fermana Sambenedettese finalmente comincia!

I BOMBER

Andiamo a vedere quali sono i bomber della diretta di Fermana Sambenedettese. Il numero nove degli ospiti è Iacopo Cernigoi arrivato in estate in prestito dalla Salernitana. Il ragazzo classe 1995 ha già segnato due reti, dimostrando di essere un ragazzo tecnico e dotato di grandissima fisicità. I suoi 192 centimetri infatti gli permettono di essere devastante quando deve anche aiutare la squadra a salire. Tra i padroni di casa attenzione a Luca Cognini, bomber di grande esperienza in categoria, un classe 1991 che ha sempre fatto i suoi gol. In questa stagione ha segnato un solo gol, ma una rete che è valsa un successo per i suoi al Garilli di Piacenza e che ha regalato grandissime soddisfazioni ai suoi. Dire ora chi vincerà la sfida tra questi due attaccanti è molto difficile, di certo però ci sarà da vederne delle belle. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA STORIA

Il derby marchigiano Fermana Sambenedettese è andato in scena più volte nel corso della storia, e già in parecchie occasioni anche nel nuovo millennio: nelle ultime dieci i gialloblu hanno vinto soltanto due volte contro le sei dei rossoblu, che per di più arrivano alla sfida di oggi con una striscia aperta di tre successi. L’ultima, nel maggio scorso per l’ultima giornata della regular season, proprio qui al Recchioni: Francesco Stanco e Cristian Caccetta avevano lanciato la Sambenedettese, in pieno recupero Giancarlo Malcore aveva accorciato le distanze ma Luca Cecchini aveva trovato altro tempo per fare tris. Per trovare l’ultima vittoria della Fermana non dobbiamo comunque fare molta strada, perché stiamo comunque parlando del campionato precedente: seconda giornata, il 20 settembre di due anni fa, la squadra allenata da Flavio Destro era passata in vantaggio con l’autogol di Vincenzo Aridità e aveva trovato il raddoppio nel secondo minuto di recupero grazie ad un tap-in vincente di Ilario Iotti. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Fermana Sambenedettese verrà diretta dal signor Luigi Carella, ed è in programma domenica 22 settembre alle ore 15:00 per la quinta giornata nel girone B della Serie C 2019-2020. Interessante derby marchigiano quello che viene disputato al Recchioni: fino ad ora il campionato della Fermana è stato assolutamente ondivago, dopo l’esordio vincente contro il Ravenna sono arrivate due sconfitte consecutive ma poi incredibilmente i gialloblu sono andati a vincere a Piacenza, sul campo di una delle principali candidate alla promozione diretta. Il colpo del Garilli potrebbe aver aumentato la fiducia di una squadra che oggi ospita una Sambenedettese che come sempre punta ai playoff, e che nell’ultimo impegno ha ospitato l’ArzignanoChiampo al Riviera delle Palme e ne è uscita con una vittoria in rimonta. Sarà dunque molto interessante valutare come andranno le cose nella diretta di Fermana Sambenedettese, attesa ormai tra qualche ora; nel frattempo la valutazione la facciamo sulle scelte dei due allenatori, analizzando le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA SAMBENEDETTESE

In Fermana Sambenedettese, Flavio Destro dovrebbe confermare il 4-3-3 che ha vinto al Garilli: dunque Gemello protetto da due difensori centrali come Comotto e Scrosta, con Manetta e Sperotto che agiranno sulle corsie laterali aiutando in fase di possesso Mantini e Urbinati, che potranno allargarsi a giocare palla lasciando campo alla regia di Ricciardi. Nel tridente offensivo Iotti e Liguori giocano sulle corsie, mentre il matchwinner Cognigni resta favorito su Maistrello. La Sambenedettese di Paolo Montero se la gioca con il modulo speculare: Miceli e Carillo davanti a Santurro, il jolly Rapisarda schierato da terzino destro con Gemignani sull’altro lato del campo e un centrocampo nel quale Angiulli avrà in mano le redini della manovra con Gelonese e Frediani sulle mezzali. A Cernigoi vengono chiesti i gol: il centravanti sarà affiancato da Orlando e Di Massimo, attenzione a Volpicelli che potrebbe avere una maglia da titolare.

QUOTE E PRONOSTICO

Quotata dall’agenzia di scommesse Snai, Fermana Sambenedettese prevede un pronostico nel quale i padroni di casa sono favoriti: vale 2,55 volte la somma giocata il segno 1 per la loro vittoria, mentre il successo esterno regolato dal segno 2 vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 2,80 volte quanto investito. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote un guadagno che ammonta a 3,00 volte la puntata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA