Diretta/ Fermana Vicenza (risultato finale 0-0): Pareggio senza reti

- Fabio Belli

Diretta Fermana Vicenza streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie C.

Persia gol Fermana bianca lapresse 2019
Diretta Fermana Vis Pesaro (Foto LaPresse)

DIRETTA FERMANA VICENZA (0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Bruno Recchioni le squadre di Fermana e Vicenza si annullano a vicenda pareggiando per 0 a 0. Nemmeno nel corso del secondo tempo le due squadre sono riuscite a spezzare l’equilibrio iniziale nonostante i padroni di casa avessero provato a colpire in avvio, in maniera analoga rispetto a quanto avvenuto anche nella frazione precedente. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivametne alla Fermana di portarsi a quota 22 ed al Vicenza di salire a quota 46 nel girone B. I biancorossi mantengono così il distacco dal Carpi, fermato in casa con un pari dal Sudtirol. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fermana Vicenza, match previsto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Recchioni di Fermo, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Fermana e Vicenza è ancora bloccato sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il copione non sembra voler cambiare rispetto alla frazione precedente e nessuna delle due squadre riesce a sfruttare le disattenzioni di quella rivale, come anche dimostrato dall’errore in contropiede commesso da Petrucci a servire Maistrello su una palla persa dagli uomini di mister Antonioli intorno al 52′. L’esito del match rimane tutto da scrivere ma le formazioni in campo dovranno fare di meglio per aggiudicarsi questo successo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Fermana e Vicenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. La partita sembra poter cominciare molto bene per i padroni di casa guidati da mister Antonioli che si rendono infatti subito pericolosi tramite un paio di occasioni interessanti al 3′ con un colpo di testa di Maistrello ed al 7′ con un spunto di D’Angelo. Gli ospiti del tecnico Di Carlo cercano quindi di reagire senza tuttavia riuscire a superare il portiere avversario ed a spezzare quindi l’equilibrio iniziale. Fino a questo momento il direttore di gara Mario Cascone, proveniente dalla sezione di Nocera Inferiore, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei calciatori scesi in campo dall’inizio del match. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nelle Marche la partita tra Fermana e Vicenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati dal tecnico Antonioli a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni guadagnando campo e spingendosi in zona offensiva. Le formazioni ufficiali: FERMANA (3-4-2-1) – Ginestra; De Pascalis, Manetta, Lancini; Iotti, Mane, Urbinati, Scrosta; Petrucci, D’Angelo; Maistrello. A disp.: Palombo, Gemello, Rolfini, Venturi, Scrosta, Bellini, Molinari, Cognigni, Bacio Terracino, Ricciardi, Alagna, Sperotto. All.: Mauro Antonioli. VICENZA (4-4-2) – Grandi; Bianchi, Padella, Cappelletti, Liviero; Vandeputte, Pontisso, Cinelli, Giacomelli; Arma, Marotta. A disp.: Albertazzi, Scoppa, Bizzotto, Zonta, Pasini, Zarpellon, Guerra, Tronco, Emmanuello, Bonetto, Saraniti, Rigoni. All.: Domenico Di Carlo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Pochi minuti a Fermana Vicenza, vediamo allora quali sono le statistiche stagionali delle due squadre di Serie C che daranno vita alla partita valida per la ventunesima giornata del girone B. Per la Fermana contiamo nel girone d’andata cinque vittorie, sei pareggi e otto sconfitte che hanno portato 21 punti in classifica, con 16 gol segnati e ben 28 subiti che inchiodano la formazione marchigiana a una brutta differenza reti evidentemente pari a -12. La risposta del Vicenza, capolista del girone, è naturalmente assai migliore in virtù di quattordici vittorie, tre pareggi e due sole sconfitte che hanno portato ben 45 punti in classifica. La differenza reti del Vicenza è nettamente in positivo (+23) a causa di 32 gol segnati a fronte degli appena 9 subiti da parte di una difesa davvero eccellente. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Fermana Vicenza comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Mancano poche ore al fischio d’inizio della diretta tra Fermana e Vicenza, big match del girone B ed è certo arrivato il momento anche di considerare lo storico che unisce i due club, alla vigilia di questa 21^ giornata. Dati alla mano possiamo dunque contare a oggi di ben 7 precedenti per tale scontro diretto, questi raccolti dal 1999 a oggi e tra secondo e terzo campionato italiano. Il bilancio complessivo poi vede un gran numero di pareggi: sono state poi tre le vittorie del Vicenza e una sola l’affermazione della Fermana. Va aggiunto alla nostra analisi che l’ultimo testa a testa segnato tra Fermana e Vicenza risale al turno di andata del Campionato di Serie C in corso e per la precisione alla seconda giornata del girone B. Allora fu vittoria casalinga dei biancorossi e pure con il risultato di 3-1, firmato da Giacomelli, Arma e Marotta: solo Mantini rispose nelle marcature per gli ospiti. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Fermana Vicenza, partita diretta dal signor Mario Cascone e in programma domenica 12 gennaio 2020 alle ore 17.30 presso lo stadio Recchioni di Fermo, sarà una sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone B. La capolista riparte dalla trasferta nelle Marche dopo 6 vittorie consecutive in campionato. I berici con una striscia positiva che ha permesso loro, dopo la sconfitta interna contro il Padova, di mettere in fila i successi contro Triestina, Ravenna, Fano, Sudtirol, Feralpisalò ed Imolese. Vicenza campione d’inverno e capace così di tenere a distanza il Carpi secondo, che a sua volta ha chiuso il 2019 con 7 vittorie consecutive. La Fermana a sua volta è arrivata alla sosta dopo 4 risultati utili consecutivi, 2 pareggi e 2 vittorie ottenute entrambe in trasferta prima contro il Fano e poi contro il Gubbio, nell’ultimo match prima della sosta. Fermana ora a +5 dalla zona play out, un vantaggio frutto del rendimento vissuto nelle settimane precedenti alle Feste. All’andata veneti vincenti 3-1 in casa tra le mura amiche dello stadio Menti con i gol di Giacomelli, Arma e Marotta.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA VICENZA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Fermana Vicenza, match previsto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Recchioni di Fermo, sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. La Fermana allenata da Antonioli sarà schierata con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Gemello; De Pascalis, Comotto, Scrosta; Iotti, Mane, Urbinati, Lancini, D’Angelo; Cognigni, Rolfini. Risponderà il Vicenza allenato da Di Carlo con un 4-4-2 scelto come modulo di partenza e questo schieramento: Grandi; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Barlocco; Vandeputte, Pontisso, Cinelli, Giacomelli; Arma, Marotta.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match, l’agenzia di scommesse Snai propone a 1.95 la vittoria in casa, a 3.25 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 3.90. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.25 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA