DIRETTA/ Fermana Vis Pesaro (risultato finale 1-1) video tv: Marcheggiani all’ultimo!

- Fabio Belli

Diretta Fermana Vis Pesaro: streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live del match per la 27^ giornata del campionato di Serie C.

Persia gol Fermana bianca lapresse 2019
Diretta Fermana Vis Pesaro (Foto LaPresse)

DIRETTA FERMANA VIS PESARO (FINALE 1-1): MARCHEGGIANI ALL’ULTIMO!

1-1 il risultato finale di Fermana Vis Pesaro, con Marcheggiani che all’ultimo respiro ha risposto al gol messo a segno da Neglia su calcio di rigore nel corso del primo tempo. Nella ripresa i padroni di casa hanno provato a consolidare il vantaggio, creando almeno un paio opportunità interessanti sul fronte offensivo. La prima al quarantottesimo minuto: Bacio Terraciano  riceve palla da Lancini e di testa impegna il portiere ospite Serraiocco. La Vis Pesaro prova a scuotersi, i ritmi però restano abbastanza blandi e a giovarne è la Fermana. Padroni di casa che al sessantanovesimo vanno vicinissimi al 2-0 trovando sulla propria strada un super Serraiocco: il portiere della Vis respinge il pericolo con un doppio intervento, prima sul tiro di Bacio Terraciano poi sulla conclusione di Neglia. La Fermana spreca ancora al minuto ottantanove e in pieno recupero ne paga la conseguenze, con Marcheggiani che ristabilisce l’equilibrio: traversone teso dalla corsia laterale sinistra di Misin, inserimento e colpo di testa vincente da parte del giocatore del Vis Pesaro. Il derby marchigiano termina 1-1. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NEGLIA SU RIGORE!

Fermana Vis Pesaro sul risultato di 1-0 quando abbiamo superato abbondantemente i primi trentacinque minuti del primo tempo. Gara effervescente, con gli ospiti pericolosi attorno al ventottesimo minuto: Bismark si inserisce su un cross rasoterra di un compagno, colpisce forte e centra in pieno la traversa. Sulla ribattuta ci prova Voltan in acrobazia ma il suo tentativo sfuma sul fondo. La Fermana passa in vantaggio poco dopo, grazie ad un calcio di rigore procurato da Clemente. Il giocatore dei gialloblu viene steso dentro l’area da Gennari, l’arbitro vede tutto e assegna il penalty estraendo un cartellino rosso. Dagli undici metri si presenta Neglia, il cui tiro si infila sotto l’incrocio dei pali e vale l’1-0 per la Fermana. Nulla da fare per Serraiocco, che intuisce ma non para il tiro dell’attaccante di casa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Mentre Fermana Vis Pesaro è ormai imminente, possiamo ancora scoprire i numeri delle due formazioni di Serie C nel girone B alla vigilia della ventisettesima giornata del campionato in corso. La Fermana ha messo a segno 21 reti, gli stessi gol che è riuscito a segnare anche l’attacco della Vis Pesaro. I risultati in difesa delle due compagini recitano invece 32 reti al passivo per la Ferrmana e 36 per la Vis Pesaro. La differenza reti dunque è di -12 per la Fermana e -15 per la Vis Pesaro. La percentuale di precisione dei passaggi è la stessa per le due squadre ferme con il valore di 74%. I risultati raggiunti in campionato dalla Ferrmana sono otto vittorie, altrettanti pareggi e dieci sconfitte, mentre quelli della Vis Pesaro sono sette vittorie, sei pareggi e dieci sconfitte. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, il derby marchigiano Fermana Vis Pesaro comincia!

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fermana Vis Pesaro non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

I BOMBER

Fermana Vis Pesaro rappresenta un derby delle Marche nel quale la squadra di casa spera di confermare il suo buon momento. Dal punto di vista dei bomber tuttavia la formazione gialloblu latita: la Fermana al momento è una delle squadre dell’intera Serie C il cui principale realizzatore abbia segnato meno. Stiamo parlando di Luca Cognigni, che peraltro è un centrocampista centrale: entrato dalla panchina nella vittoria contro il Sudtirol, ha segnato 4 gol ma è comunque il cannoniere principe della sua squadra. La sfida di domenica scorsa è stata decisa da Samuele Neglia, che sarebbe un attaccante con i fiocchi ma ha segnato appena 2 volte in questo campionato; a quota 3 troviamo invece gli esperti Tommy Maistrello e Hernan Molinari, altri giocatori sui quali Mauro Antonioli può contare. Al momento comunque alla Fermana va bene così: una sorta di cooperativa del gol (sia pure con numeri al ribasso) che sta provando a qualificarsi ai playoff, un’altra partita casalinga contro una squadra in zona playout potrebbe essere l’ideale per spiccare definitivamente il volo. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Abbastanza ricca di storia si presenta la diretta di Fermana Vis Pesaro, derby marchigiano che vanta infatti 17 precedenti ufficiali. I numeri ci parlano di ben sette pareggi, con la Vis Pesaro poi in vantaggio grazie a sei vittorie a fronte di quattro successi per la Fermana. Ecco dunque che la Vis Pesaro è in vantaggio anche nel numero delle reti segnate, 17 contro le 12 messe a segno dalla Fermana. Il fattore campo non ha eccessiva incidenza, ad esempio possiamo osservare che la Fermana su otto partite giocate in casa vanta tre successi, altrettanti pareggi e due sconfitte. In questo contesto sempre piuttosto equilibrato, ecco che non stupisce ricordare il segno X nella partita d’andata del campionato in corso, giocata sabato 5 ottobre scorso. Allo stadio Tonino Benelli di Pesaro gli ospiti della Fermana passarono in vantaggio con il gol di Tommy Maistrello, ma furono raggiunto sul definitivo 1-1 dalla Vis con il gol di Tomas Malec proprio allo scadere del tempo regolamentare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Fermana Vis Pesaro, diretta dall’arbitro Maggio, sabato 22 febbraio 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Recchioni di Fermo, sarà una sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. Derby marchigiano con i gialloblu che sono una delle formazioni più in forma del girone B, reduce da 3 vittorie consecutive contro Sambenedettese, Sudtirol e nell’ultimo impegno di campionato sul campo del Padova. 9 punti che hanno permesso alla Fermana di portarsi a una sola lunghezza dalla zona play off e di staccarsi di 5 punti dalla zona play out, in una classifica che comunque non consente rilassamenti. Lo sa bene la Vis Pesaro che con 2 soli punti ottenuti nelle ultime 5 partite e con l’ultimo 4-0 incassato sul campo della Triestina si è ritrovata al confine dei play out, a 27 punti con Gubbio e Ravenna.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA VIS PESARO

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Fermana Vis Pesaro, sabato 22 febbraio 2020  presso lo stadio Recchioni di Fermo, sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. La Fermana allenata da Antonioli dovrebbe scegliere il 4-3-2-1 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Ginestra; Manetta, Comotto, Scrosta; Bertagnoli, Clemente, Mane, Gia Esposito; Bacio Terracino, Ricciardi; Neglia. La Vis Pesaro guidata in panchina da Pavan si sarà chiamato a rispondere con un 3-5-2 così disposto sul rettangolo verde: Puggioni, Paoli, Lelj, Farabegoli; Nava, Misin, Ejjaki, Voltan, Tessiore; Marcheggiani, Ngissah.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Fermana e Vis Pesaro. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.00, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.20 e la vittoria in trasferta viene quotata a 3.50. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.40, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA