DIRETTA/ Finlandia Liechtenstein (risultato finale 3-0): Gara a senso unico

- Mauro Mantegazza

Diretta Finlandia Liechtenstein streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di qualificazione agli Europei

Pukki Finlandia
Diretta Finlandia Liechtenstein (Foto LaPresse)

DIRETTA FINLANDIA LIECHTENSTEIN (3-0) TRIPLICE FISCHIO

Al Sonera Stadium di Helsinki la Finlandia batte il Liechtenstein per 3 a 0. Nel primo tempo la squadra del selezionatore Kanerva aveva sbloccato il risultato con Tuominen al 21′. Nel secondo tempo ci ha pensato Pukki ad aumentare il distacco con una doppietta personale realizzata tra il 63′, su calcio di rigore, ed il 75′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Finlandia di portarsi a quota 18 nel gruppo J mentre il Liechtenstein resta fermo a 2 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Finlandia Liechtenstein non sarà trasmessa sui canali tradizionali della nostra televisione, non essendo una delle partite scelte per questo turno delle qualificazioni; non avrete a disposizione nemmeno un servizio ufficiale di diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili su questa sfida potrete comunque consultare il sito della UEFA, che trovate all’indirizzo www.uefa.com e dal quale dovrete andare all’apposita sezione dedicata alla corsa verso gli Europei 2020.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Finlandia e Liechtenstein è ancora di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i padroni di casa vanno subito in cerca del possibile gol del raddoppio e lo sfiorano al 47′ quando Tuominen coglie un legno, fallendo così l’opportunità per la doppietta personale.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Finlandia e Liechtenstein sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Dopo il gol siglato da Tuominen, i padroni di casa continuano ad avere in mano il controllo del gioco e provano a trovare la rete del raddoppio prima di andare al riposo. Problemi invece per gli ospiti, praticamente incapaci di impensierire i rivali di giornata. Fino a questo momento il direttore di gara non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei calciatori scesi in campo dall’inizio del match.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Ad Helsinki la partita tra Finlandia e Liechtenstein è cominciata da una trentina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa provano subito a spingere forte sull’acceleratore borbandando di conclusioni, soprattutto di Sparv e Kamara, la retroguardia avversaria, brava a resistere anche grazie all’imprecisione mostrata dai nordici. Ci pensa però Tuominen a spezzare l’equilibrio in favore dei suoi al 21′.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finlandia Liechtenstein sta per cominciare: una partita che magari a prima vista non attira molto l’attenzione, ma che potrebbe scrivere una pagina di storia del calcio perché salvo colpi di scena dovrebbe sancire la prima qualificazione della Finlandia alla fase finale di un Europeo e più in generale di un grande evento internazionale, dal momento che i finlandesi non si sono mai qualificati nemmeno per i Mondiali fino ad oggi. Stavolta sembra essere la volta buona, anche perché non sfruttare l’occasione della partita interna con il Liechtenstein per completare l’opera sarebbe davvero un delitto. Teemu Pukki dunque sta per riuscire in ciò che neppure Jari Litmanen aveva compiuto – certamente favorito dall’allargamento della fase finale a ben 24 squadre. In Finlandia il 2019 sarà ricordato soprattutto come l’anno del terzo oro iridato della Nazionale di hockey sul ghiaccio, ma pure il calcio sta portando soddisfazioni. Oggi dunque cosa succederà ad Helsinki? Parola al campo per scoprirlo: Finlandia Liechtenstein inizia! FINLANDIA: Hradecky, Pirinen, Arajuuri, Tolvio, Raitalia, Soiri, Kamara, Sparv, Lod, Tuominen, Pukki All. Kanerva LIECHTENSTEIN: Buchel, Brandle, Malin, Rechsteiner, Goppel, Buchel, Meier, Hasler, Polverino, Salanovic, Frick All. Kolvidsson (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE STATISTICHE

Sempre più vicini alla diretta di Finlandia Liechtenstein, diamo allora adesso uno sguardo alle statistiche di queste due Nazionali nelle qualificazioni agli Europei 2020 che stanno per terminare. Sappiamo che la Finlandia è ad un passo dal traguardo di una storica qualificazione alla fase finale: finora i finnici hanno raccolto 15 punti, che sono frutto di cinque vittorie e tre sconfitte su otto partite disputate fino a questo momento nel girone J, con 12 gol segnati e 8 subiti che portano la differenza reti a +4 e Teemu Pukki in straordinaria evidenza grazie a 7 gol, oltre la metà di quelli di tutta la Finlandia. Per il Liechtenstein naturalmente i numeri sono molto inferiori: 2 punti in classifica con altrettanti pareggi più sei sconfitte, appena due gol segnati a fronte dei ben 25 subiti portano la differenza reti della piccola Nazionale alpina a -23, ma per loro già avere ottenuto due volte la divisione della posta va considerato come un buon traguardo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La diretta di Finlandia Liechtenstein non può certo essere considerata una classica del calcio europeo, tuttavia contiamo comunque quattro precedenti tra queste due Nazionali. I numeri non sono a senso unico: certo, il Liechtenstein non ha mai vinto, tuttavia ha ottenuto due pareggi a fronte di altrettanti successi per la Finlandia. I primi due incroci risalgono alle qualificazioni ai Mondiali 2010: vittoria della Finlandia per 2-1 in casa e pareggio per 1-1 in Liechtenstein. Altro pareggio e di nuovo per 1-1 in occasione di una partita amichevole disputata il 7 giugno 2017, infine il precedente più recente è naturalmente quello della partita d’andata del girone di queste qualificazioni agli Europei 2020. Torniamo dunque all’11 giugno scorso per ricordare che la Finlandia vinse per 0-2 a Vaduz grazie ai gol segnati da Teemu Pukki al 37’ minuto del primo tempo e da Benjamin Kallman al 12’ della ripresa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Finlandia Liechtenstein, in diretta dallo stadio Telia 5G areena di Helsinki, è la partita che alle ore 18.00 italiane (19.00 locali) di oggi, venerdì 15 novembre 2019, potrebbe scrivere una pagina di storia per il calcio finlandese. Infatti i padroni di casa sono ad un passo dalla qualificazione alla fase finale degli Europei 2020 e sarebbe la prima volta in assoluto della Finlandia in un grande torneo, Mondiali o Europei che siano. Finlandia Liechtenstein è naturalmente un’occasione d’oro per la squadra di casa, che con una vittoria sarebbero certi della qualificazione, avendo un margine di ben cinque punti di vantaggio sulle inseguitrici. Sprecarla sarebbe un delitto: 15 punti finora per la Finlandia, che nello scorso turno ha vinto 3-0 contro l’Armenia facendo un passo avanti fondamentale verso il traguardo. Il Liechtenstein può già essere contento di avere 2 punti in classifica, dopo la batosta contro l’Italia questa però non sembra l’occasione più propizia per tornare a fare un risultato positivo.

PROBABILI FORMAZIONI FINLANDIA LIECHTENSTEIN

Proviamo adesso a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Finlandia Liechtenstein. Il c.t. dei padroni di casa Markku Kanerva dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con tutti gli uomini migliori per non fallire questo match point: sotto i riflettori naturalmente Pukki, il bomber chiamato a segnare i gol decisivi per le sorti della Finlandia. All’estremo opposto, il portiere e capitano Hradecky, che sarà invece chiamato a tenere inviolata la propria porta – impresa che non appare di certo impossibile contro il Liechtenstein. Quanto agli ospiti, il c.t. Helgi Kolvidsson dovrebbe affidarsi al modulo 4-1-4-1 nel quale hanno un ruolo particolarmente importante il regista basso Buchel e la prima punta Gubser.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote per il pronostico su Finlandia Liechtenstein, che appare naturalmente a senso unico. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, il segno 1 è quotato a 1,05, si sale poi a 12,00 in caso di pareggio e dunque segno X, mentre una clamorosa vittoria degli ospiti varrebbe addirittura 35,00 volte la posta in palio per chi avesse osato puntare sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA