DIRETTA/ Fiorentina Benevento (risultato finale 2-1): Viola agli ottavi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Fiorentina Benevento streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita dei sedicesimi di Coppa Italia (15 dicembre).

Terracciano Fiorentina
Pietro Terracciano, portiere della Fiorentina (lapresse)

DIRETTA FIORENTINA BENEVENTO (RISULTATO FINALE 2-1): VIOLA AGLI OTTAVI!

Ancora Sottil pericoloso al 34′, ma il Benevento continua a pungere, al 38′ su una punizione battuta da Calò si inserisce Lapadula che firma il pareggio dei sanniti, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Problemi fisici per Pulgar che deve essere sostituito da Bianco, che si fa ammonire dopo 4′ di recupero, ma alla fine arriva il triplice fischio finale e la Fiorentina approda agli ottavi di finale di Coppa Italia, col Benevento che ha creato molti pericoli restando in partita fino alla fine. (agg. di Fabio Belli)

FIORENTINA BENEVENTO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Fiorentina Benevento sarà proposta in chiaro per tutti su Italia 1, che seguirà tutte le partite dei sedicesimi di finale. Di conseguenza, sarà possibile seguire questo incontro anche in diretta streaming video tramite il servizio offerto da Mediaset Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO MEDIASET PLAY

SOTTIL, POI MONCINI!

Il Benevento inizia il secondo tempo con Ionita in campo al posto di Tello, ma a segnare è subito la Fiorentina con Sottil, che dopo 2′ raddoppia su ribattuta, dopo che Manfredini aveva inizialmente respinto un suo colpo di testa. I sanniti ci mettono poco a replicare e accorciano le distanze al 6′ con Moncini che si inserisce in spaccata su cross di Sau e firma il 2-1. Al 13′ ancora Sottil pericoloso con Manfredini bravo a respingere di pugno, quindi grande chance per il pareggio del Benevento al 20′ con Calò che si inserisce su una sponda di Di Serio, trovando però ancora una volta Rosati pronto al grande intervento. (agg. di Fabio Belli)

PIOGGIA DI OCCASIONI

Pioggia di occasioni allo stadio Artemio Franchi, ma il primo tempo si è chiuso con la Fiorentina avanti di misura sul Benevento nel match valevole per il quarto turno di Coppa Italia. Benevento vicino al pareggio al 38′ con un colpo di testa di Glik che ha trovato il riflesso di Rosati, davvero eccellente nel salvare la porta Viola. Subito dopo però un tacco smarcante di Benassi ha messo Kokorin nella condizione di battere a rete tutto solo davanti a Manfredini, ma l’attaccante russo si è fatto ipnotizzare dal portiere avversario. Ultima chance ancora per il Benevento al 43′, ma Rosati è ancora super nel respingere di piede la conclusione di Moncini, si va all’intervallo con la Fiorentina avanti 1-0. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA MILENKOVIC!

La Fiorentina prova a partire a buon ritmo ma la prima occasione da gol della partita la crea il Benevento con Calò, con un diagonale che si perde non di molto sul fondo. La Fiorentina si fa vedere in avanti con un paio di incursioni di Terzic e il vantaggio Viola si concretizza al 21′: sugli sviluppi di un corner Igor anticipa Elia e fa sponda in avanti, dove Moncini non sale e non fa scattare il fuorigioco e per Milenkovic è un gioco da ragazzi appoggiare di testa in rete per l’1-0 della Fiorentina. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Fiorentina Benevento, ci siamo: negli ultimi minuti che ancora ci separano dalla partita di Coppa Italia, valida per i sedicesimi di finale, mettiamo a confronto il rendimento in campionato di toscani e campani, anche se naturalmente per la Fiorentina si tratta della Serie A e per il Benevento della Serie B. I viola hanno abolito i pareggi e il bilancio è positivo, perché con dieci vittorie e sette sconfitte ci sono 30 punti in classifica, che collocano la Fiorentina al quinto posto e dunque al momento con un posto in Europa League, traguardo che sarebbe ottimo dopo gli anni difficili appena trascorsi. La differenza reti è un bel +9 per i gigliati, che infatti hanno segnato 31 gol e ne hanno invece incassati 22 fino a questo momento.

Anche il Benevento però sta facendo molto bene in Serie B: nove vittorie, quattro pareggi e altrettante sconfitte hanno portato 31 punti in classifica, con differenza reti pari a +13 grazie ai 29 gol segnati a fronte dei 16 subiti. Adesso però basta numeri e parole, perché dovrà essere solamente il campo a parlare: Fiorentina Benevento finalmente comincia davvero! (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FIORENTINA BENEVENTO: I VIOLA IN COPPA ITALIA

In avvicinamento alla diretta di Fiorentina Benevento, possiamo ricordare come la squadra viola abbia sempre onorato la Coppa Italia, tanto da occupare il quinto posto nell’albo d’oro della competizione: la Fiorentina infatti ha 6 vittorie, e si trova alle spalle di Juventus, Roma, Inter e Lazio. Per la Fiorentina i primi titoli non sono troppo recenti: il primo addirittura nel 1940, poi due negli anni Sessanta e il quarto nel 1975. Poi è arrivato il trionfo del 1996, battendo l’Atalanta nella doppia finale: in campo c’erano Manuel Rui Costa e Gabriel Omar Batistuta (che fece 6 gol solo tra semifinali e finali), era invece Claudio Ranieri l’allenatore.

Il sesto e ultimo successo in Coppa Italia si deve invece a Roberto Mancini, un anno prima della retrocessione in Serie B: nel 2001 la Fiorentina aveva superato il Parma, decisivi i gol di Paolo Vanoli e Nuno Gomes nella doppia finale. I viola hanno anche perso quattro finali (è una delle otto squadre ad aver raggiunto per almeno 10 volte il primo o il secondo posto in Coppa Italia): l’ultima è quella del 2014 contro il Napoli, purtroppo diventata famosa per l’episodio che avrebbe poi portato alla morte di Ciro Esposito. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA BENEVENTO: I TESTA A TESTA

La storia che ci accompagna verso la diretta di Fiorentina Benevento è molto breve, perché questa partita che oggi si giocherà per la prima volta assoluta in Coppa Italia vanta appena quattro precedenti ufficiali, naturalmente in occasione dei due campionati vissuti in Serie A dal Benevento nella sua storia. Sono comunque confronti molto recenti e di conseguenza significativi. Nel campionato 2017-2018 avevamo registrato una doppia vittoria della Fiorentina, che aveva vinto per 0-3 all’andata a Benevento domenica 22 ottobre 2017 per poi ripetersi anche a Firenze domenica 11 marzo 2018, pur se con un più risicato 1-0.

In casa dunque la Fiorentina non brilla contro il Benevento, tanto che nello scorso campionato ci fu addirittura la vittoria per 0-1 dei campani allo stadio Artemio Franchi domenica 22 novembre 2020, anche se al ritorno in Campania la Fiorentina si riscattò andando a vincere per 1-4 sabato 13 marzo scorso. Tre vittorie per la Fiorentina e una per il Benevento, però al Franchi siamo 1-1 ed è 1-1 anche il bilancio dei gol segnati. La Fiorentina avrebbe preferito giocare a Benevento? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FIORENTINA BENEVENTO: VIOLA FAVORITI

Fiorentina Benevento, diretta dall’arbitro Luca Zufferli naturalmente presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, si giocherà alle ore 21.00 di questa sera, mercoledì 15 dicembre 2021. Partita secca per i sedicesimi di finale di Coppa Italia 2021-2022, con tempi supplementari ed eventuali calci di rigore per stabilire una vincitrice in caso di pareggio, la diretta di Fiorentina Benevento dovrebbe comunque vedere logicamente favoriti i viola di Vincenzo Italiano, quinti in Serie A dopo la vittoria di sabato scorso contro la Salernitana.

La Fiorentina vola ad altezze che non frequentava più da diversi anni e potrebbe puntare anche sulla Coppa Italia per provare a vincere un trofeo. Di fronte oggi ci sarà il Benevento, che sta facendo a sua volta molto bene anche se in Serie B, insegue la promozione e arriva dalla vittoria sul campo della Ternana. I campani sono dunque una buona squadra, ma logicamente in Fiorentina Benevento dovranno provare a ribaltare un pronostico a senso unico…

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA BENEVENTO

Le probabili formazioni di Fiorentina Benevento potrebbero proporre un certo turnover da parte di Vincenzo Italiano, che potrebbe proporre una Viola schierata con il modulo 4-3-3 e questi possibili titolari: Terracciano in porta; davanti a lui la difesa a quattro formata da Venuti, Martinez Quarta, Igor e Biraghi; a centrocampo i tre titolari potrebbero essere Amrabat, Pulgar e Maleh; infine il tridente d’attacco potrebbe vedere in campo Sottil, il redivivo Kokorin e Saponara.

Speculare modulo 4-3-3 anche per il Benevento di Fabio Caserta, che potrebbe proporre questi titolari al Franchi: Paleari tra i pali; difesa a quattro composta da Elia, Vogliacco, Barba e Masciangelo; a centrocampo potremmo invece vedere dal primo minuto Ionita, Viviani e Acampora; infine Insigne, Lapadula e Improta dovrebbero formare il tridente offensivo.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Fiorentina Benevento in base alle quote offerte dall’agenzia Snai per osservare che i padroni di casa viola sono nettamente favoriti, infatti il segno 1 è proposto a 1,28 mentre poi si sale a quota 5,50 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 9,25 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di colpaccio del Benevento.





© RIPRODUZIONE RISERVATA