Diretta/ Fiorentina Juventus Primavera (risultato finale 1-1): Kukovec firma il pari!

- Claudio Franceschini

Diretta Fiorentina Juventus Primavera, risultato finale 1-1: termina in parità la semifinale di andata della Coppa Italia Primavera, al vantaggio bianconero di Ahamada risponde Kukovec.

Roma Juventus Primavera
Diretta Juventus Sassuolo Primavera (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA FIORENTINA JUVENTUS PRIMAVERA (0-1): GOL DI AHAMADA!

Fiorentina Juventus Primavera 1-1: termina con un pareggio la semifinale di andata di Coppa Italia Primavera. Tutto rimandato al ritorno che si giocherà tra due settimane, anche se i giovani bianconeri avranno un vantaggio non indifferente: avendo segnato in trasferta potranno anche pareggiare 0-0 e guadagnare l’accesso alla finale del torneo. Il gol di Mohamed Ahamada dunque rischia di essere realmente decisivo nell’economia di questa doppia sfida, che come da pronostico è stata equilibrata: la Fiorentina ha pareggiato con Kukovec al 50’ minuto, bravo il giocatore viola a spuntare sul secondo palo dopo una spizzata, e poi ha provato anche a segnare il gol della vittoria che le avrebbe dato il vantaggio nella doppia sfida. La Juventus però non è stata a guardare e anzi ha risposto colpo su colpo, entrambe le squadre hanno avuto le loro occasioni ma le marcature non sono arrivate. Dunque tra 15 giorni scopriremo chi tra Fiorentina e Juventus Primavera andrà a giocare la finale della Coppa Italia di categoria, certi del fatto che sarà un’altra partita appassionate. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA JUVENTUS PRIMAVERA (0-1): GOL DI AHAMADA!

Fiorentina Juventus Primavera 0-1: va agli archivi il primo tempo della semifinale di andata di Coppa Italia Primavera, con i bianconeri che proprio nel finale sono riusciti a piazzare la zampata vincente. Juventus che aveva già reclamato un calcio di rigore al 13’ per un presunto fallo di Ponsi su Petrelli, poi la partita era stata equilibrata con occasioni di marca viola (mira sbagliata da parte di Kukovec e Koffi) e bianconera, con Petrelli e Fagioli a provarci ma anche loro senza inquadrare lo specchio della porta. Poi, al 44’ minuto, l’episodio che al momento decide la partita: Ahamada ha preso palla da fuori area e ha provato la conclusione, una leggera deviazione lo ha aiutato a sorprendere Brancolini. Senza recupero l’arbitro ha mandato le due squadre negli spogliatoi: la Juventus Primavera ha segnato un gol importante fuori casa, per il doppio confronto questo potrebbe fare la differenza ma ovviamente bisognerà valutare quello che succederà nel secondo tempo di questa partita di andata, ancora tutta da giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA JUVENTUS PRIMAVERA (0-0): SI COMINCIA!

Fiorentina Juventus Primavera sta finalmente per cominciare: è un bel momento per i giovani bianconeri, che lo scorso anno non sono riusciti a qualificarsi per la fase finale del campionato ma ora vogliono assolutamente ritrovare l’obiettivo. Affidata a Lamberto Zauli, la squadra piemontese ha perso una sola partita nelle ultime 12: quella di Empoli lo scorso 25 gennaio, ma in questo periodo di tre mesi e mezzo ha infilato 8 vittorie e 3 pareggi. Riscattato così un pessimo avvio di stagione, nel quale dopo il 3-0 allo stesso Empoli la Juventus aveva perso quattro partite consecutive; il bomber della squadra è Kaly Sene (6 gol) tallonato però da Elia Petrelli (5), mentre per la Fiorentina il miglior realizzatore del campionato ha segnato 5 reti ed è Christian Koffi, esterno destro franco-ivoriano. Tuttavia, il calciomercato invernale ha portato in dote l’arrivo di Bobby Duncan dal Liverpool: un giocatore che potrebbe fare al caso di Emiliano Bigica, magari già da oggi. Mettiamoci comodi dunque, perchè è arrivato il momento che stavamo aspettando: Fiorentina Juventus Primavera, semifinale di andata della Coppa Italia, prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fiorentina Juventus Primavera sarà trasmessa su Juventus Tv e Viola Channel: a differenza di quanto è stato comunicato inizialmente dunque questa semifinale di andata della Coppa Italia non sarà appannaggio di Sportitalia, che solitamente fornisce tutte le gare della stagione Under 19. Tutti gli appassionati potranno dunque visitare le due emittenti che si rivolgono in particolar modo ai rispettivi tifosi, ricordando che per entrambe la visione sarà garantita in diretta streaming video con l’utilizzo di dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone.

I TESTA A TESTA

L’ultima Fiorentina Juventus Primavera si è giocata solo 18 giorni fa: nella 15^ giornata del campionato 1 i giovani bianconeri si sono presi una vittoria per 2-1 (in casa) grazie ai gol di Pablo Moreno e Filippo Ranocchia, mentre l’ultimo successo interno dei viola risale proprio alla Coppa Italia, nell’ultima edizione, quando le due squadre si erano incrociate ai quarti e ne era scaturito un favoloso 4-3 con partita con, tra gli altri gol, una doppietta di Dusan Vlahovic. La Fiorentina aveva avuto la meglio anche nella semifinale del Torneo di Viareggio 2018, e ancora (ai rigori) in quella per la fase finale del campionato; per trovare una gara secca – o un turno ad eliminazione diretta – superato dai bianconeri dobbiamo tornare fino alla semifinale di Coppa Italia 2016. All’andata colpo esterno della Juventus Primavera che si era imposta grazie al gol di Grigoris Kastanos, al ritorno era arrivato un 3-1 casalingo con rigore di Luca Clemenza e reti di Fabio Morselli e Moise Kean, la Fiorentina aveva temporaneamente pareggiato con Simone Minelli e in campo quel giorno, oltre al già citato Kean, c’erano anche Emil Audero, Pol Lirola (con i bianconeri), Luca Ranieri e Federico Chiesa. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Fiorentina Juventus Primavera, partita diretta dal signor Luca Zufferli, vale come semifinale di andata nella Coppa Italia Primavera 2019-2020: squadre in campo alle ore 17:00 di mercoledì 5 febbraio, impegnate in una classica che porta in dote anche una bella rivalità tra le due società (come del resto è stato evidenziato la scorsa domenica, dopo la partita di Serie A). I viola, che per arrivare qui hanno eliminato il Genoa e poi il Milan, hanno anche perso l’ultimo impegno di campionato cedendo all’Inter in casa, e sono dunque rimasti a due sole vittorie nell’arco di 14 partite, vedendo la loro classifica peggiorare sensibilmente fino all’ingresso nella zona playout. La Juventus è ancora piuttosto ondivaga: finora cammino semplice in Coppa Italia, in campionato i giovani bianconeri occupano il quarto posto e dunque sono in procinto di tornare ai playoff. Sabato scorso hanno ottenuto un preziosissimo successo contro l’Atalanta capolista, quarta vittoria nelle ultime cinque partite. Sarà davvero interessante stabilire quello che succederà oggi nella diretta di Fiorentina Juventus Primavera, anche se dovremo aspettare un paio di settimane per conoscere la finalista; intanto diamo uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni previste per questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA JUVENTUS PRIMAVERA

E’ probabili che per Fiorentina Juventus Primavera entrambi gli allenatori diano fiducia ai loro titolari: Emiliano Bigica dovrebbe presentare un 4-3-3 con Dutu e Chiti davanti al portiere Brancolini, due terzini come Ponsi e Simonti e un centrocampo nel quale Lovisa e Alessandro Bianco si giocano una maglia da playmaker, con il supporto di Fruk e Beloko che saranno le mezzali. Nel tridente offensivo Milani e Kukovec sperano di essere titolari, ma eventualmente dovranno scalzare Pierozzi e Spalluto; questi due partono ancora favoriti, a sinistra il posto dovrebbe essere garantito a Christian Koffi. Anche Lamberto Zauli pensa alla miglior undici possibile, con modulo speculare: Israel il portiere, Riccio e Anzolin sulle fasce ad aiutare due centrali difensivi che saranno Vlasenko e Gozzi Iweru. Avremo poi Ahamada e Fagioli come interni di un centrocampo comandato da Filippo Ranocchia (favorito su Leone), mentre il reparto offensivo potrebbe tornare a presentarci titolare Petrelli (doppietta nei quarti) che però dovrà vincere la concorrenza di Da Graça, sugli esterni Kaly Sene e Pablo Moreno sono in vantaggio ma occhio a Tongya, con il quale lo schieramento potrebbe diventare un 4-3-1-2 o un 4-2-3-1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA