DIRETTA/ Fiorentina Milan (risultato finale 1-1): Pulgar firma il pari su rigore

- Fabio Belli

Diretta Fiorentina Milan streaming video DAZN: testa a testa, probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la venticinquesima giornata di Serie A.

Rebic in Milan Torino
Pronostico Juventus Milan - Ante Rebic (LaPresse, 2020)

DIRETTA FIORENTINA MILAN (RISULTATO FINALE 1-1): PULGAR FIRMA IL PARI SU RIGORE

Finisce in parità il match tra Fiorentina e Milan che pareggiano 1-1 dopo essersele date di santa ragione, soprattutto nelle battute conclusive del match valevole per la 25^ giornata di Serie A. Nonostante l’uomo in meno i viola chiudono in avanti schiacciando i rossoneri nella loro trequarti, all’83’ Cutrone prova a mandare di traverso la serata ai suoi ex-compagni e ci riesce conquistando il calcio di rigore che Pulgar trasforma impeccabilmente annullando il vantaggio degli uomini di Pioli. Che non ne hanno più e faticano a uscire dalla loro metà campo, nel recupero occasionissima per la squadra di Iachini con Caceres murato dal portiere bosniaco mentre Vlahovic sbaglia clamorosamente il tap-in. Allo scadere del 94’ l’arbitro Calvarese manda tutti sotto la doccia. {agg. di Stefano Belli}

VIOLA IN DIECI, ESPULSO DALBERT

Quando siamo giunti alla mezz’ora del secondo tempo resiste il vantaggio del Milan sulla Fiorentina con i rossoneri che conducono sempre per 1 a 0. Dal 62’ i viola stanno giocando in dieci uomini per l’espulsione di Dalbert, autore di un fallo su Ibrahimovic e reo di aver sventato irregolarmente una chiara occasione da gol. Sulla conseguente punizione dal limite lo svedese viene murato dalla barriera, il pallone finisce dalle parti di Rebic ma cerca la doppietta ma viene fermato da Dragowski. Al 71’ Castillejo gonfia la rete ma lo spagnolo era davanti a tutti e quindi nulla di fatto. Dall’altra parte Vlahovic spaventa Begovic, il suo sinistro esce di pochissimo dopo aver fatto la barba al palo. {agg. di Stefano Belli}

CACERES SBAGLIA, REBIC RINGRAZIA!

Al Franchi è ricominciato dopo l’intervallo il match tra Fiorentina e Milan, al quarto d’ora del secondo tempo il risultato live vede la squadra di Pioli in vantaggio per 1 a 0. A inizio ripresa i rossoneri battono un calcio di punizione con Calhanoglu, Ibrahimovic si avventa sul pallone colpendolo di testa, Dragowski come al solito è reattivo anche se l’intervento dell’estremo difensore viola non era necessario poiché lo svedese era in fuorigioco. Nel frattempo Gabbia si lamenta per un contatto in area con Duncan che non viene sanzionato da Calvarese. Al 53’ Donnarumma, che già non era al meglio, alza bandiera bianca: debutto in Serie A per Begovic che si presenta con un grande intervento sull’incornata di Chiesa, niente male come biglietto da visita per il portiere bosniaco in prestito dal Bournemouth. Quattro minuti più tardi Caceres sbaglia tutto e regala con uno stop sciagurato il pallone a Rebic che ringrazia e segna, ancora una volta il croato si fa trovare al posto giusto nel momento giusto. {agg. di Stefano Belli}

GOL ANNULLATO A IBRAHIMOVIC

Si è appena concluso sul punteggio di 0-0 il primo tempo di Fiorentina-Milan. Rossoneri in avanti al 32’ con il tentativo da fuori area di Bennacer che alza troppo il pallone, tiro che non rappresenta alcuna minaccia per Dragowski. Due minuti più tardi Ibrahimovic si inventa dal nulla il gol che avrebbe sbloccato la contesa, impressionante lo strapotere fisico del svedese che salta come birilli i difensori viola. Peccato che all’inizio dell’azione il pallone sbatta sul braccio del numero 21 di Pioli, l’arbitro Calvarese su consiglio del VAR si avvale dell’on field review e cancella la gioia del Diavolo facendo esultare i padroni di casa che l’hanno scampata bella. Prima dell’intervallo Chiesa viene murato da Romagnoli, sul prosieguo dell’azione Duncan non inquadra il bersaglio. {agg. di Stefano Belli}

DRAGOWSKI SALVA SU REBIC

Alla mezz’ora del primo tempo Fiorentina e Milan rimangono sullo 0-0, entrambe le squadre non sono ancora riuscite a trovare la via del gol. Al 13’ un’incertezza di Donnarumma rischia di costare carissima ai rossoneri, Chiesa apre per Castrovilli che spara il pallone direttamente sugli spalti del Franchi. Quattro minuti più tardi, dall’altra parte del campo, Rebic va a un passo dal vantaggio con un colpo di testa da distanza ravvicinata, molto bravo Dragowski che si oppone al croato con una gran parata. Nei minuti successivi i viola continuano a tenere i ritmi alti, partita godibile al Franchi dove sia i padroni di casa che gli ospiti si affrontano a viso aperto. {agg. di Stefano Belli}

FASE DI STUDIO

Al Franchi è cominciata la sfida tra Fiorentina e Milan, valevole per la 25^ giornata di Serie A 2019-20: quando sono trascorsi circa dieci minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Calvarese il punteggio rimane fermo sullo 0-0. I viola si portano subito in avanti con Conti che deve mettere il pallone in calcio d’angolo per non correre rischi, dalla bandierina Pulgar trova solo l’intervento di Rebic che pulisce l’area di rigore rossonera. La risposta della squadra di Pioli si materializza al 6’ quando Romagnoli lancia il pallone in direzione di Castillejo, lo spagnolo vince il duello con Milenkovic ma si deve arrendere alla marcatura di Dalbert. Occhi puntati su Gabbia in campo dal primo minuto, un vero esame di maturità per uno dei tanti prodotti del vivaio del Diavolo – in panchina anche il figlio di Paolo Maldini, Daniel. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA FIORENTINA MILAN

La diretta tv di Fiorentina Milan si potrà seguire in esclusiva sul satellite: tutti gli abbonati Sky potranno infatti collegarsi al canale numero 209, ovvero DAZN1, con gli abbonati DAZN che avranno anche la possibilità di seguire in diretta streaming video via internet l’incontro. Questo sarà possibile collegandosi tramite pc al sito dazn.it, oppure con l’applicazione DAZN tramite smart tv o dispositivi mobili come tablet o smartphone, con il campionato cadetto tra le esclusive della piattaforma online.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Si accende Fiorentina Milan: mentre le formazioni ufficiali stanno facendo il loro ingresso in campo al Franchi con il giovane Gabbia al debutto da titolare, prendiamoci un momento per analizzare alcuni dati importanti, segnati alla vigilia di questa intensa 25^ giornata di Serie A. Ecco che allora ricordiamo per la Viola oggi la 13^ posizione nella graduatoria di campionato, occupata con 28 punti e grazie a un tabellino che ci racconta di sette vittorie e altrettanti pareggi recuperati dalla Fiorentina. I giocatori della viola inoltre hanno fin qui segnato 31 gol a fronte delle 35 reti incassate. Sono numeri nel confronto in netta risalita per il Milan di Pioli, recentemente volata in zona Europa e all’ottava piazza, occupata con 35 punti. I rossoneri hanno fin qui messo da parte un tabellino con dieci successi e cinque pareggi, ma hanno ancora da sistemare il dato relativo ai gol: il bilancio è negativo e fissato sul 26:31. Non resta che dare la parola al campo: Fiorentina Milan comincia! FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Vlahovic, Chiesa. All. Iachini. MILAN (4-4-1-1): Donnarumma; Conti, Romagnoli, Gabbia, Theo Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Rebic; Calhanoglu; Ibrahimovic. All. Pioli. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI TRA FIORENTINA E MILAN

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Fiorentina Milan ed è dunque giusto tenere in considerazione anche il ricchissimo storico che i due club condividono alla vigilia della 25^ giornata di campionato. I dati come è facile immaginare davvero non ci mancano: dal 1931 a oggi infatti le due squadra si sono sfidate a viso aperto in ben 172 occasioni, tra primo campionato italiano e Coppa Italia (finale nel 1974-1975) oltre che in Supercoppa (nel 1996-1997). Va quindi ricordato agli appassionati che per tale scontro diretto si possono contare ben 75 successi ottenuti dalla formazione rossonera e 50 vittorie per la Viola, oltre che a 47 pareggi realizzati entro il triplice fischio finale. Va infine aggiunto che naturalmente l’ultimo testa a testa segnato tra Fiorentina e Milan è ben recente e risale al turno di andata di questa stagione della Serie A. Nella sesta giornata allora ben ricordiamo la vittoria fuori casa della formazione toscana, col risultato di 1-3: qui furono Pulgar, Castrovilli e Ribery a trovare la via del gol tra i gigliati, mentre per i rossoneri andò in gol solo Leao. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Fiorentina Milan sarà diretta dal signor Gianpaolo Calvarese, arbitro che appartiene alla sezione Aia di Teramo e scelto per dirigere il match di Serie A allo stadio Artemio Franchi, valevole per il 25esimo turno. Il fischietto abruzzese è giunto a quota 134 presenze in prima divisione nella sua carriera, con un bilancio dal punto di vista disciplinare costituito da 608 ammonizioni, 35 espulsioni e 38 calci di rigore assegnati. Il signor Calvarese ha diretto i viola in 14 occasioni, con cinque vittorie, altrettanti pareggi e quattro sconfitte. Sono 14 i precedenti per questo fischietto anche con i rossoneri, che contano nove successi, due pareggi e tre partite perse. Al fianco di Calvarese nella squadra arbitrale designata per Fiorentina Milan ci saranno anche gli assistenti di linea Mauro Vivenzi della sezione di Brescia e Stefano Del Giovane di Albano Laziale, il quarto uomo Antonio Giua di Olbia, l’addetto VAR Luigi Nasca di Bari e infine l’assistente AVAR Ciro Carbone di Napoli.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Fiorentina Milan, partita diretta dal signor Gianpaolo Calvarese, sabato 22 febbraio 2020 alle ore 20.45 presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, sarà una sfida valevole per la venticinquesima giornata di Serie A 2019-2020. Dopo tre sconfitte consecutive tra Coppa Italia e campionato la Fiorentina è riuscita a imporre una forte scossa al suo cammino, andando a vincere con un fragoroso 1-5 in casa della Sampdoria, una vittoria che ha dato un calcio alle ansie di classifica per i viola, considerando che nelle ultime giornate il Lecce, il Genoa e la stessa Sampdoria avevano sensibilmente alzato il ritmo. Il Milan invece dopo la delusione del ko in rimonta nel derby e il pari subito in extremis in Coppa Italia contro la Juventus è tornato al successo grazie ad un acuto di Ante Rebic, che ha messo ko il Torino e rilanciato le ambizioni di qualificazione in Europa League dei rossoneri. All’andata la Fiorentina ha espugnato San Siro vincendo 1-3; la diretta di Fiorentina Milan rappresenterà anche il ritorno a Firenze di Stefano Pioli, che sulla panchina dei viola ha fatto buone cose prima delle dimissioni rassegnate nel finale della scorsa stagione.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA MILAN

Le probabili formazioni di Fiorentina Milan che dovrebbero essere schierate dal 1′ dai due allenatori nella sfida in programma sabato 22 febbraio 2020 alle ore 20.45 presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze. La Fiorentina allenata da Giuseppe Iachini sceglierà il 3-5-2 come modulo di partenza con questa formazione schierata in campo: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. Risponderà il Milan guidato in panchina da Stefano Pioli disposta con un 4-4-1-1 con questi uomini in campo: Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Rebic; Bonaventura; Ibrahimovic.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Fiorentina e Milan. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.80, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.25 e la vittoria in trasferta viene quotata a 2.50. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.95, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.85.

© RIPRODUZIONE RISERVATA