DIRETTA/ Foggia Acireale (risultato finale 3-0) streaming tv: rossoneri in scioltezza

- Mauro Mantegazza

Diretta Foggia Acireale streaming video tv, orario, probabili formazioni e risultato live della partita valida per gli ottavi della Coppa Italia Serie D

Foggia curva
Diretta Foggia Acireale (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA FOGGIA ACIREALE (FINALE 3-0): ROSSONERI IN SCIOLTEZZA

Una sfida senza problemi, per il Foggia un rotondo 3-0 all’Acireale in Coppa Italia di Serie D e una risposta pronta dopo la sconfitta contro il Sorrento in campionato. Gioca bene la formazione rossonera, troppo timida quella siciliana per poter pensare di lasciare il segno in Coppa. E così è andata, 3-0 con un rigore di Gentile e una doppietta di Gerbaudo che non hanno lasciato scampo all’Acireale. I minuti finali della partita hanno visto i padroni di casa gestire con grande tranquillità il triplo vantaggio, ultimi tentativi da parte degli ospiti con Ndiaye, ma il portiere Di Stasio non si è fatto sorprendere. Il Foggia festeggia così un passo avanti importante in Coppa, in attesa di tornare a ruggire anche in campionato. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Foggia Acireale non sarà disponibile e il match non sarà visibile nemmeno tramite la diretta streaming video su Elevensports, che copre infatti le partite del Foggia in campionato, ma non quelle della Coppa Italia di Serie D. Punto di riferimento saranno dunque i siti e i profili social delle due società.

DILAGANO I SATANELLI

A metà secondo tempo il Foggia sembra ormai avere definitivamente in pugno la sfida di Coppa Italia di Serie D contro l’Acireale. Dopo aver chiuso la prima frazione di gioco sul 2-0, nella ripresa i rossoneri hanno incrementato ulteriormente il punteggio, andando di nuovo in gol al 6′ con Gerbaudo, che ha firmato la personale doppietta. Troppo modesta la resistenza difensiva dei siciliani, il Foggia con tre gol di vantaggio ha l’opportunità di giocare sul velluto tutto il secondo tempo, con Gerbaudo che al 18′ ha sfiorato anche la tripletta sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con la retroguardia dell’Acireale davvero da rivedere in questo match per quanto riguarda le palle inattive. Subito dopo l’Acireale sostituisce Rizzo con Piazza, ma con il Foggia avanti 3-0 la partita sembra indirizzata. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIO DI GERBAUDO!

Il Foggia ha chiuso in vantaggio 2-0 la prima frazione di gioco contro l’Acireale. Satanelli in vantaggio grazie a un calcio di rigore trasformato da Gentile a metà del primo tempo di questa sfida di Coppa Italia di Serie D. Sono stati scarsi i tentativi di reazione dell’Acireale, col Foggia che ha provato nuovamente a rendersi pericoloso con Tortori e soprattutto con Gerbaudo, che al 40′ ha colpito una traversa sfiorando il raddoppio in un’azione poi fermata dal direttore di gara per una posizione di offside. Proprio Gerbaudo viene poi ammonito, quindi al 43′ si fa registrare la prima vera occasione da gol per l’Acireale, con un calcio di punizione battuto da Rizzo sul quale il portiere di casa, Di Stasio, si fa trovare pronto. Allo scoccare del 45′ il Foggia trova il raddoppio: segna Gerbaudo, sugli sviluppi di un corner che permette ai pugliesi di tornare negli spogliatoi con due reti di vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

GENTILE SU RIGORE!

E’ iniziata la sfida tra Foggia ed Acireale, con i padroni di casa subito in avanti con una conclusione dalla distanza di Cittadino e un’incursione di Gentile al 14′, che non arriva d’un soffio alla deviazione vincente. Siciliani sotto pressione e al 25′ del primo tempo i Satanelli trovano il vantaggio: calcio di rigore per i padroni di casa che viene trasformato impeccabilmente da Federico Gentile. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. FOGGIA (3-5-2): Di Stasio; Cadili, Viscomi, Di Jenno; Kourfalidis, Cittadino, Gerbaudo, Gentile, Campagna; Iadaresta, Tortori. A disposizione: Guddo, Russo, Pertosa, Salines, Di Masi, Buono, Gibilterra, Cannas, Delli Carri. Allenatore: Ninni Corda. ACIREALE (3-5-2): Pitarresi, Crispini, Raucci, Ba, Sicignano, Orlando, Savanarola, Toninetti, Arena, Rizzo, Ndiaye. A disposizione: Ferrara, Rao, Naka, Fazio, Barbagallo, Piazza, Chiacchio, Barcio, Cannino. Allenatore: Giuseppe Pagana. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Foggia Acireale, ci resta comunque il tempo per dare uno sguardo alle statistiche delle due formazioni nella stagione in corso. Facciamo naturalmente riferimento al campionato, dove il Foggia partecipa al girone H, mentre l’Acireale è inserito nel girone I. Per i rossoneri pugliesi ecco 21 punti in classifica con sei vittorie, tre pareggi e due sconfitte nelle prime undici giornate disputate, in cui il Foggia ha segnato 13 gol mentre ne ha subiti appena 8, per una differenza reti che di conseguenza è pari a +5. Il rendimento è praticamente identico per l’Acireale, a sua volta secondo nel proprio girone con 21 punti, frutto sempre di sei vittorie, tre pareggi e due sconfitte in undici giornate. Per la squadra siciliana la differenza reti è pari a +6, grazie a 19 gol segnati a fronte dei 13 subiti. Adesso però non è più tempo di numeri: parola al campo, Foggia Acireale sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO IN COPPA ITALIA SERIE D

Sempre più vicina la diretta di Foggia Acireale, vediamo adesso qual è stato finora il cammino delle due squadre nella Coppa Italia di Serie D. Il Foggia era dovuto scendere in campo già nel turno preliminare, nel quale vinse 0-1 sul campo del Brindisi. Nel primo turno ecco invece il successo per 4-3 dopo i calci di rigore contro il Nardò, mentre l’Acireale entrò in scena proprio in questo primo turno vincendo per 2-0 contro il Licata. Il cammino è poi proseguito ai trentaduesimi di finale, quando il Foggia ha vinto per 3-1 contro il Vastogirardi mentre l’Acireale ha espugnato per 0-2 il campo del Marsala. Infine i sedicesimi di finale, con il Foggia vittorioso per 3-1 contro la Turris e l’Acireale che si è invece imposto per 2-0 contro il Messina, per arrivare adesso a disputare l’ottavo di finale più meridionale della Coppa Italia di Serie D. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UN PREMIO PER I TIFOSI

Verso la diretta di Foggia Acireale, possiamo dare adesso alcune informazioni utili per tutti quei tifosi che volessero seguire dal vivo allo stadio Pino Zaccheria la partita valida per gli ottavi della Coppa Italia di Serie D. Le tariffe per gli abbonati in campionati fissano i prezzi dei biglietti così: sei euro in curva; otto euro nella tribuna ovest inferiore; dieci euro in tribuna ovest superiore; venti euro nella centralissima. Da notare che la società ha deciso che tutti i tifosi non abbonati, ma in possesso del tagliando di Foggia Sorrento, potranno usufruire della stessa tariffa riservata agli abbonati. Per gli altri supporter invece i prezzi saranno i seguenti: otto euro in curva; dieci euro nella tribuna ovest inferiore; quindici euro in tribuna ovest superiore; venti euro nella centralissima. Inoltre tutti i tifosi del Foggia che da giovedì 7 a lunedì 11 abbiano effettuato una spesa minima di € 50,00 sullo Store Online della società avranno diritto ad un tagliando d’ingresso omaggio (in qualsiasi settore dello stadio) per il match di Coppa Italia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Foggia Acireale, in diretta dallo stadio Pino Zaccheria alle ore 20.30 di questa sera, mercoledì 13 novembre 2019, è una partita valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D 2019-2020. Ricordiamo innanzitutto che Foggia Acireale si disputa in gara secca (solo le semifinali prevederanno andata e ritorno), di conseguenza in caso di parità al termine dei tempi regolamentari la partita proseguirà con i calci di rigore che decreteranno il vincitore – non sono infatti previsti i tempi supplementari. Nel turno precedente il Foggia aveva eliminato la Turris, mentre l’Acireale aveva avuto la meglio in un derby siciliano con il Messina. In campionato Foggia e Acireale sono invece inserite in due gironi diversi: il Foggia è secondo nel gruppo H ma deve risollevarsi dalla sconfitta contro il Sorrento, Acireale a sua volta secondo nel girone I e reduce da un pareggio con il Biancavilla, ma inseguire il Palermo si annuncia impresa assai difficile.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA ACIREALE

Facile immaginare un ampio turnover nelle probabili formazioni di Foggia Acireale, impegno infrasettimanale di Coppa Italia per queste due squadre di Serie D. Vi indichiamo allora i giocatori scesi in campo nel turno precedente di questa manifestazione. Il Foggia aveva vinto per 3-1 contro la Turris il 16 ottobre scorso con questo 3-5-2: Fumagalli in porta, protetto dalla retroguardia a tre composta da Salvi, Anelli (che però fu espulso) e Di Jenno; a centrocampo una folta linea a cinque con Gibilterra, Di Masi, Gentile, Kourfalidis e Gerbaudo da destra a sinistra, infine la coppia d’attacco formata da Iadaresta e Russo. Per l’Acireale contro il Messina il 23 ottobre ecco invece un modulo 3-4-2-1 che aveva visto titolari Rao in porta; davanti a lui una difesa a tre composta da Sicignano, Raucci e Orlando; nel quartetto di centrocampo Mbaba, Ba, Barcio e Fazio; ecco poi sulla trequarti Arena e De Felice in appoggio alla prima punta Diop.



© RIPRODUZIONE RISERVATA