DIRETTA/ Foggia Nocerina (risultato finale 2-0): Kourfalidis ipoteca i 3 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Foggia Nocerina streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca allo Zaccheria e vale per la 20^ giornata nel girone H di Serie D.

Cittadino gol Foggia bianca facebook 2019
Diretta Val d'Agri Foggia, Serie D girone H (da facebook.com/officialcalciofoggia1920)

DIRETTA FOGGIA NOCERINA (RISULTATO FINALE 2-0): KOURFALIDIS IPOTECA I TRE PUNTI

Il Foggia batte la Nocerina per 2-0 e rimane nella scia del Bitonto. Nelle fasi conclusive del match i satanelli sfiorano il raddoppio al 71′ con Gerbaudo che timbra il palo da calcio di punizione, l’appuntamento con il bis è rimandato di circa una dozzina di minuti quando Kourfalidis questa volta non sbaglia e mette in cassaforte i tre punti. Vittoria meritata per gli uomini di Corda, i molossi a parte qualche sporadico caso non hanno mai rappresentato una seria minaccia per Fumagalli, comunque bravo a non abbassare mai la guardia e il clean sheet è la giusta ricompensa per la sua prestazione. {agg. di Stefano Belli}

CITTADINO SVEGLIA LO ZACCHERIA

A venti minuti dal novantesimo è cambiato il parziale tra Foggia e Nocerina con i satanelli in vantaggio per 1-0. A inizio ripresa Scolavino litiga con il pallone e lo riconsegna a Gerbaudo, De Siena non ha altra scelta e travolge il numero 16 prima che possa depositarlo in rete. A quel punto però l’arbitro è obbligato a indicare il dischetto, calcio di rigore per la squadra allenata da Corda con Cittadino che dagli undici metri non sbaglia e fa gioire lo Zaccheria che si stava addormentando dopo un primo tempo tutt’altro che spettacolare. Al 67′ finalmente una palla gol per i molossi: Corcione, sfuggito alla retroguardia avversaria, sciupa un rigore in movimento ignorando due compagni liberissimi sulle corsie laterali. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Il primo tempo di Foggia Nocerina va in archivio sul punteggio di 0-0. Pochi sussulti allo Zaccheria, gara caratterizzata dall’equilibrio e dall’attendismo che ha contraddistinto finora il comportamento delle due squadre, entrambe attentissime a non fare il passo più lungo della gamba. Il pallino del gioco lo hanno tenuto i padroni di casa senza comunque creare grossi pericoli dalle parti di Scolavino, chiamato a intervenire solamente su un tiro dalla bandierina di Gerbaudo con il numero 16 dei satanelli che aveva provato a pescare il jolly da calcio d’angolo. {agg. di Stefano Belli}

GOL ANNULLATO A RUSSO

Allo Zaccheria è cominciata la partita tra Foggia e Nocerina che si affrontano nella 20^ giornata di Serie D girone H, a metà del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. Ottima partenza dei satanelli che vanno in gol già al 2′ con Russo, peccato che il numero 11 di Corda, oltre a essere in fuorigioco, commetta fallo in attacco e quindi la segnalazione del guardalinee e il fischio dell’arbitro salvano gli ospiti. Successivamente i padroni di casa si rendono pericolosi con le punizioni di Cittadino che rappresentano sempre uno spauracchio per gli avversari, in questo caso la palla non entra ma ci è mancato poco. Al 17′ iniziativa personale di Campagna che fa tutto da solo, il suo tiro lascia però a desiderare. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Foggia Nocerina non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione, ma come sappiamo le partite dei satanelli per questa stagione di Serie D sono un’esclusiva del portale Eleven Sports. Potrete dunque seguire il match odierno in diretta streaming video, avvalendovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e abbonandovi al servizio, oppure acquistando la singola partita ad un prezzo precedentemente fissato.

SI COMINCIA!

Eccoci al calcio d’inizio di Foggia Nocerina. La formazione campana sta disputando un campionato di basso profilo e in questo momento si trova in zona playout, ma il rendimento migliore è in trasferta: fuori casa la squadra ha giocato 10 partite e ne ha vinte 3, ottenendo anche 3 pareggi e perdendo 4 volte. Lontano dal San Francesco D’Assisi i rossoneri hanno regolato Nardò, Giadiator e Taranto e dunque hanno colto due successi contro squadre che si giocano i playoff; quattro delle cinque vittorie stagionali sono arrivate per 1-0, l’unica eccezione è rappresentata dal 3-1 al Grumentum centrato alla prima giornata. Ninni Corda dunque non può sottovalutare questo impegno casalingo, soprattutto perchè arriva da due pareggi e ha bisogno di ritrovare la sua squadra al massimo della forma per iniziare la lunga volata verso la promozione diretta. Mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà tra pochi minuti sul terreno di gioco dello Zaccheria, dove finalmente la diretta di Foggia Nocerina comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA ATTESO

Come protagonista atteso di Foggia Nocerina scegliamo oggi Lorenzo Liurni: un raggio di sole nel mediocre campionato dei campani, questo esterno offensivo che può giocare anche da prima punta ha già segnato 10 reti ed è in un periodo di forma particolarmente ottimale. Tra dicembre e gennaio Liurni ha messo dentro 4 reti in quattro partite, realizzando una doppietta contro il Casarano ma risultando decisivo anche nella trasferta di Taranto (ultima vittoria dei campani nel girone H di Serie D). Si tratta di un classe ’94 che l’anno scorso si era diviso tra Monterosi e Aglianese ma aveva segnato soltanto due gol, nella stagione precedente con il Prato (in Serie C) una marcatura in campionato e una nella Coppa Italia di categoria mentre nel 2016-2017 la maglia vestita era stata quella della Trestina, onorata con 6 reti e 4 assist. Questa per Liurni sembra essere la stagione della consacrazione: anche il Foggia dunque dovrà stare molto attento a questo attaccante. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Foggia Nocerina ha parecchi precedenti, anche se nel nuovo millennio (a partire dal 2010) le due squadre si sono incrociate soltanto in quattro occasioni. In questo periodo i campani hanno vinto be tre volte, mentre i satanelli sono riusciti a spezzare questa serie con il successo della partita di andata, maturato grazie ai gol di Federico Gentile (su calcio di rigore) e Loris Tortori. La Nocerina aveva battuto il Foggia in un campionato di Serie C dominato, doppio successo tra cui il 3-1 interno (a segno Luigi Castaldo e Maikol Negro, con una doppietta) e nel secondo turno di Coppa Italia l’anno seguente, grazie ai due gol di Castaldo. Nelle ultime dieci partite il Foggia ha comunque racimolato quattro successi, sono gli stessi della Nocerina e dunque il bilancio è in perfetta parità; i due pareggi, datati 1987 e 1998, sono andati in scena allo Zaccheria e in entrambi i casi la partita è terminata senza reti. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Foggia Nocerina si gioca alle ore 14:30 di domenica 19 gennaio ed è valida per la 20^ giornata del campionato di Serie D 2019-2020. I satanelli hanno bisogno di tornare alla vittoria: il loro anno solare è iniziato con due pareggi e quello sul campo dell’Agropoli ha permesso al Bitonto di riprendere due punti di vantaggio in testa alla classifica del girone H. Non solo: Sorrento e Audace Cerignola sono particolarmente combattive e contro la terza della classe il Foggia dovrà giocare in trasferta, di conseguenza Ninni Corda sa bene di dover centrare i tre punti oggi. All’andata il Foggia aveva vinto a Nocera Inferiore e i campani stanno provando ad allontanare la zona playout in una stagione per il momento negativa. Vedremo allora quello che succederà tra poche ore nella diretta di Foggia Nocerina, della quale possiamo intanto valutare le scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA NOCERINA

In Foggia Nocerina Corda potrebbe confermare gli undici che hanno pareggiato contro l’Agropoli: potrebbe esserci Campagna a centrocampo in luogo di Gerbaudo (al fianco di Gentile) e va verificata la difesa, con Salines o Di Jenno a completare il reparto con Anelli e Viscomi (davanti a Fumagalli). Sulla destra agirà Kourfalidis, Cittadino e Gibilterra possono invece giocare come supporto a Tortori ma alle spalle del centravanti si candidano anche Staiano e, soprattutto, Francesco Russo. La Nocerina di Giovanni Cavallaro gioca con il 4-3-3: Scolavino il portiere, D’Anna e De Siena a correre sulle fasce mente Monaco e Campanella agiscono da centrali difensivi. In mediana il playmaker di riferimento dovrebbe essere Corcione, che sarà coadiuvato da Carrotta e Mincione; nel tridente offensivo cercano spazio Dième e Pisani ma sono ancora in vantaggio Pietro Martinelli e Liurni, che supporteranno il centravanti Cristaldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA