DIRETTA/ Foggia Vastogirardi (risultato finale 3-1): i satanelli passano il turno!

- Claudio Franceschini

Diretta Foggia Vastogirardi (risultato finale 3-1) streaming video e tv: i rossoneri passano il turno in Coppa Italia Serie D.

Foggia Brindisi facebook 2019
Diretta Città di Fasano Foggia, Coppa Italia Serie D (da facebook.com/CalcioFoggia1920)

DIRETTA FOGGIA VASTOGIRARDI (RISULTATO FINALE 3-1)

Diretta Foggia Vastogirardi: il triplice fischio finale sancisce il successo dei satanelli col risultato di 3-1 in questo intenso turno della Coppa Italia di Serie D. Dopo la rete di Iadaresta, la compagine dei rossoneri, pur dopo una girandola di cambi non si è affatto accontentata: pure al 65’ si conta un nuovo furioso attacco di Cittadino, ben sfortunato però. Pure il Vastogirardo prova ad accorciare le distanze, ma la difesa del Foggia non si fa davvero cogliere impreparata. Come è facile prevedere poi nei minuti finali il ritmo del match di abbassa: il club dei satanelli tiene saldamente in mano le redini di questo match, che segna quindi il destino della formazione ospite. Il triplice fischio finale dopo anche i 4 minuti di recupero concessi dalla direzione arbitrale, sancisce il successo dei rossoneri ai trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D. (agg Michela Colombo)

TRIS ROSSONERO

Nuovo aggiornamento da Foggia con il cronometro dello stadio Pino Zaccheria che segna il sessantesimo minuto di gioco, quindici giri di orologio dall’inizio del secondo tempo. Pugliesi e ospiti del Vastogirardi sono al momento sul risultato di tre a uno in favore dei padroni di casa. Pochi istanti fa è giunta la terza rete rossonera firmata da Iadaresta, bravo a trafiggere di testa il portiere avversario dopo bel cross di Di Jenno. Gara che è stata scoppiettante nei primi venti minuti di gara, per entrare un po’ in stallo, soprattutto all’inizio di secondo tempo, in cui, fino alla terza marcatura, non si erano ancora registrate azioni degne di nota. Da segnalare tre cambi all’inizio della seconda frazione di gioco, con i pugliesi che hanno sostituito Campagna per Kourfalidis, mentre gli ospiti del Vastogardi hanno fatto uscire D’Aguanno e Fatone per Pettrone e Di Mauro. Al dodicesimo minuto di gioco i pugliesi hanno sostituto anche Sadek, uscito al posto di Cittadino. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FOGGIA VASTOGIRARDI (RISULTATO 2-1): FINE PRIMO TEMPO

Allo stadio di Foggia si è chiuso in questi istanti il primo tempo della partita fra i pugliesi e gli ospiti molisani del Vastogirardi. Le due squadre sono rientrate negli spogliatoi sul risultato temporaneo di due a uno. Grandissima prima frazione di gioco in Puglia, con i padroni di casa che nel giro di quindici minuti hanno trovato due gol, poi il Vastogirardi ha accorciato le distanze al 22esimo. Molisani pericolosi anche al 33esimo con Grazioso: il centrocampista ha fatto partire una grande conclusione dai 25 metri, calciando al volo, ma la palla è terminata di poco a lato della porta presieduta da Di Stasio. Appuntamento al secondo tempo della sfida fra Foggia e Vastogirardi per un nuovo aggiornamento sul match. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FOGGIA VASTOGIRARDI (RISULTATO 2-1): SHOW IN PUGLIA!

Al Pino Zaccheria di Foggia, è in corso la sfida fra gli omonimi padroni di casa pugliesi e gli ospiti del Vastogirardi, compagine della provincia di Isernia (Molise). Al momento le due squadre si trovano sul risultato di 2 a 1. Prima mezz’ora scoppiettante in Puglia, con le reti siglate da Gentile all’undicesimo minuto di gioco, a cui ha fatto seguito il raddoppio rossonero al 15esimo firmato da Salines. Ospiti che hanno accorciato le distanze al 22esimo con Keyeremateng dopo bella azione personale. Vediamo insieme intanto le formazioni ufficiali del match. Foggia con Di Stasio D.; Salines, Anelli, Cadili; Campagna, Sadek, Salvi, Gentile, Di Jenno; Iadaresta, Tortori. I molisani sono invece schierati con Luglio, Lepore, Corbo, Di Lullo, Ruggieri, Mikaylowski, Di Stasio S., Grazioso, Kyeremateng, Fatone, D’Aguanno (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FOGGIA VASTOGIRARDI (0-0) VIA!

Foggia Vastogirardi sta per cominciare: possiamo ricordare, mentre aspettiamo che le due squadre facciano il loro ingresso in campo, che l’anno scorso la Coppa Italia Serie D è stata vinta dal Matelica che da qualche tempo rappresenta una delle formazioni più competitive della quarta divisione, costantemente in lotta per la promozione. A tale proposito, l’ultima squadra che sia riuscita a vincere il trofeo nella stessa stagione in cui ha ottenuto il salto di categoria è stato il Perugia, nel 2011: a dire il vero anche Monopoli e Fondi (2015 e 2016 rispettivamente) sono andati in Serie C pochi mesi dopo il trionfo di Coppa Italia Serie D, ma per entrambe le squadre si era trattato di un ripescaggio a completamento degli organici laddove il Grifone aveva vinto il suo girone. Il Foggia dunque corre per ottenere questo particolare primato, già precluso ad esempio al Palermo che è stato eliminato nel turno preliminare: dunque mettiamoci comodi, perché finalmente la diretta di Foggia Vastogirardi prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Foggia Vastogirardi non è disponibile, ma c’è una bella notizia per tutti gli appassionati: per questa stagione infatti il portale elevensports.it fornisce le immagini delle partite dei satanelli, che siano di campionato o di Coppa Italia. Dunque, armandovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, potrete seguire la partita in diretta streaming video abbonandovi al portale oppure acquistando il singolo evento, il cui prezzo è stato fissato all’inizio della stagione.

IL CAMMINO IN COPPA

Prima della diretta di Foggia Vastogirardi, andiamo ad analizzare quale sia stato il cammino delle due squadre in Coppa Italia Serie D. Anche i satanelli sono partiti dal turno preliminare, nel quale hanno espugnato il campo del Brindisi in un sentito derby risolto da Pasquale Iadaresta addirittura al sesto minuto di recupero, e con la squadra in dieci da qualche attimo per l’espulsione di Christian Anelli. Nel turno seguente il Nardò ha opposto una strenua resistenza e la partita è terminata ai calci di rigore: ha sbagliato Daniele Cannas, ma le due parate di Ermanno Fumagalli (su Souleymane Camara e Giuseppe Aquaro) sono state decisive. Il Vastogirardi ha vinto due partite fuori casa: prima quella contro l’Agnonese grazie al gol realizzato da Giovanni Kyeremateng su calcio di rigore, poi quella pirotecnica contro il Cassino. Nel primo tempo doppio vantaggio con rigore di Kyeremateng e gol di Marco Pettrone, rimonta dei padroni di casa ma rete risolutiva ancora con l’attaccante italo-ghanese. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CONFRONTO TRA LE SOCIETA’

Ovviamente il confronto di Foggia Vastogirardi, per storia e tradizione, sorride decisamente ai satanelli: basti pensare che la squadra della provincia di Isernia gioca per la prima volta di sempre il campionato di Serie D, dopo aver militato per anni in Eccellenza. Si tratta del punto più alto, ed è quasi un miracolo: va considerato che il comune di Vastogirardi contava meno di 700 abitati nel novembre dello scorso anno, e certo non ha il bacino di utenza della città pugliese che, invece, in diversi periodi ha conosciuto anche la Serie A rappresentando, all’inizio degli anni Novanta, un modello di gioco sotto la guida di Zdenek Zeman. Spicca il fatto che nella rosa degli ospiti compaia un solo straniero: non si considera tale Giovanni Kyeremateng che ha origini ghanesi ma è nato ad Arona e ha passaporto italiano, dunque la mosca bianca è il trentenne difensore Vladimir Mikhaylovskiy, russo che in passato ha vestito per quattro anni la maglia del Gozzano prima di passare all’Avellino e al Fenegrò. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Foggia Vastogirardi, che viene diretta dal signor Leonardo Mastrodomenico, si gioca alle ore 15:00 di mercoledì 25 settembre: allo Zaccheria va in scena la partita valida per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia Serie D 2019-2020. Si gioca in gara secca, e il fatto che i satanelli siano in casa li rende ancora più favoriti di quanto già non siano; sappiamo già che la vincente andrà a incrociare una tra Turris e Sorrento, in questa competizione ci sono da superare sei turni della fase finale per arrivare in fondo. In campionato il Foggia, che ha fatto un salto di due categorie all’indietro nel corso dell’estate, non sta andando nel migliore dei modi: domenica per esempio è arrivato un pareggio interno contro il Gravina ma all’esordio i rossoneri erano anche stati sconfitti (dal Città di Fasano), dunque adesso bisogna provare a rialzare la testa e si potrà farlo in questa partita. Aspettando la diretta di Foggia Vastogirardi andiamo a vedere in che modo le due squadre potrebbero presentarsi sul terreno di gioco, valutando le probabili formazioni della sfida.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA VASTOGIRARDI

Per Foggia Vastogirardi, Ninni Corda conferma il 3-5-2 ma cambia qualche giocatore: assente sicuro Viscomi reduce da un brutto infortunio, dunque per la difesa si candida Cadilli che dovrebbe giocare al fianco di Anelli e Salines con Di Stasio eventualmente in porta. I due esterni potrebbero essere Loschiavo e Francesco Russo; in mezzo al campo la regia sarà affidata a Di Masi, Staiano potrebbe essere una mezzala offensiva con Salvi dall’altra parte. Iadaresta e Cannas si giocano il posto con Salatino e Tortori, almeno uno di questi ultimi due dovrebbe essere in campo. Il Vastogirardi di Francesco Farina gioca con il 4-2-3-1: in porta Luglio, davanti a lui capitan Ruggieri e Mikhaylovskiy con Nespoli e Gentile che corrono sulle fasce, lasciando a Albino Fazio e Francesco De Feo il compito di presidiare la zona mediana. Di Mauro e Varsi dovrebbero essere i laterali sulla trequarti; Pettrone può nuovamente agire in posizione centrale, mentre la prima punta sarà Kyeremateng.

© RIPRODUZIONE RISERVATA