Diretta Formula 1/ Prove libere live, streaming video: uno-due Ferrari, FP2 è Rossa

- Michela Colombo

Diretta Formula 1, prove libere FP1 e FP2 Gp Olanda 2021 Zandvoort live: cronaca, orari, tempi e classifica delle sessioni di oggi, venerdì 3 settembre.

Verstappen Formula 1
Formula 1: Max Verstappen e il team Red Bull (Foto LaPresse)

UNO-DUE FERRARI, FP2 È ROSSA

La seconda ed ultima sessione di prove libere del venerdì del Gran Premio d’Olanda si conclude con ottimi risultati per la Ferrari, che con Leclerc e Sainz conquistano Zandvoort. Nel muro “orange” della pista di casa di Max Verstappen, la SF21 regala un po’ di “rosso” conquistando i primi due tempi della finestra con Leclerc che chiude la sessione in 1:10.902 seguito dal compagno di box Sainz, lontano solo 154 millesimi. La classifica dei tempi, negli ultimi 15′, si congela per i ripetuti tentativi di trovare il passo gara da parte delle monoposto, con Ocon che chiude terzo seguito da Bottas e Verstappen (che ha ottenuto il miglior passo gara in 1:14.9). Prove rimandate per Lewis Hamilton, costretto a dare forfait dopo appena 10′ dall’inizio della FP2 per guai alla sua Mercedes. “Perdo potenza” ha detto il britannico al suo muretto box, gli ingegneri saranno chiamati a lavorare per cercare di capire cosa sia successo alla W12 per arrivare pronti alla FP3 e all’appuntamento che può decidere il weekend: le qualifiche di sabato pomeriggio che saranno una sfida a Verstappen e al muro “orange”. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: Ferrari super, Leclerc avanti

Rientrati in pista dopo la bandiera rossa per il lungo sulla ghiaia di Mazepin, che ha tenuto i piloti ai box per qualche minuto, le monoposto si scaldano sempre più a caccia del passo qualifica e di gara. A poco meno di 15′ dal termine della seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda la Ferrari continua a sorprendere, conquistando i primi due tempi della finestra di libere.  A comandare la classifica dei tempi, scendendo sotto il minuto e undici è Charles Leclerc, che ha girato in 1:10.902 precedendo di 154 millesimi il compagno di box Carlos Sainz. Prestazione da applausi per le due Rosse che riescono a mettersi dietro l’Alpine di Esteban Ocon, la Mercedes di Bottas e la Red Bull del padrone di casa Max Verstappen. Ancora problemi per Lewis Hamilton, che dopo i guai al motore della sua W12 non è rientrato in pista e occupa ora l’11° posto della classifica dei tempi. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: OCON ALZA L’ASTICELLA

La diretta della FP2 della Formula 1 per il Gran premio d’Olanda 2021 regala sorprese e conferme a Zandvoort. A metà sessione è infatti l’Alpine di Esteban Ocon a comandare la classifica cronometrica, col francese che ha girato in 1:11.074 alzando nettamente l’asticella rispetto alle prestazioni fin qui sfornate dai rivali. Vicino a girare sotto gli 11 secondi, il pilota vincitore del Gran Premio di Ungheria precede in classifica dei tempi la Mercedes di Valtteri Bottas e l’altra Alpine di Fernando Alonso. La Red Bull di Max Verstappen, il pilota più atteso (e di certo il più acclamato) del weekend olandese, è quinta alle spalle di Gasly, mentre dietro si piazzano entrambe le Ferrari.  Carlos Sainz che ottiene il sesto tempo a sei decimi dall’Alpine e Charles Leclerc sesto a 687 millesimi dal leader della cronometrata. La sessione è stata nuovamente fermata poi dalla bandiera rossa conseguente al fuori pista di Nikita Mazepin. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: Leclerc-Sainz in gran spolvero

Dopo il ko tecnico di Lewis Hamilton, che è stato costretto a posteggiare la sua Mercedes W12 a bordo pista per problemi al motore con annessa perdita di potenza, la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda prosegue sulla pista di Zandvoort con il miglior tempo fin qui registrato da Valtteri Bottas. Da sottolineare, ancora una volta, l’avvio più che positivo per le Ferrari che occupano entrambe i posti nobili della classifica cronometrica. La migliore SF21 è fin qui quella di Charles Leclerc, che è terzo e lontano 433 millesimi dalla Mercedes del finlandese, mentre quella di Carlos Sainz occupa il quarto posto a 440 millesimi da Bottas e solo 7 dal compagno di box. La speranza per il box di Maranello è proseguire positivamente il weekend olandese, nella speranza di conquistare il podio come avvenuto in Ungheria (post squalifica di Vettel). (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: Mercedes avanti, Hamilton ko

La diretta della seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda 2021 entra nel vivo e nonostante i cinque minuti di ritardo rispetto al programma iniziale i piloti cominciano già a spingere sull’acceleratore. Dopo pochi giri in pista a comandare la classifica dei tempi della FP2 di Formula 1 sono le Mercedes che precedono le Ferrari. Il primo tempo, in 1:11.664, è della W12 di Valtteri Bottas, seguito dal collega di box Lewis Hamilton con 247 millesimi di ritardo. Il “Re nero” ha però accusato dei problemi alla sua monoposto, con la perdita di potenza che lo ha costretto a posteggiarsi a bordo pista con conseguente bandiera rossa esposta dalla direzione di gara. Ottimo avvio delle Rosse, con Charles Leclerc e Carlos Sainz che girano fin qui col terzo e quarto tempo a quattro decimi dalla “Freccia Nera” di Bottas. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: LA FP2 RITARDA DI 5′

Si accende finalmente la diretta della Fp2 della Formula 1 per il Gran premio d’Olanda 2021, che però prenderà il via con 5′ di ritardo rispetto alla programmazione inziale. Sessione che speriamo possa essere più fortunata per Sebastian Vettel. Il tedesco dell’Aston Martin infatti nella mattina è stato costretto a fermarsi dopo appena due tornate per un problema al motore della sua monoposto verde pino: un guasto che pure non solo ha costretto il pilota a fermarsi in mezzo alla pista, ma che pure ha bloccato a lungo la stessa sessione di prove libere sul tracciato di Zandvoort. Davvero non uno dei migliori inizi per Vettel che pure solo ieri aveva dichiarato: “Come tutti, abbiamo preparato il più possibile il nuovo circuito di Zandvoort attraverso il simulatore, quindi siamo ansiosi di scendere in pista per sperimentarlo. La nuova sezione di banking all’ultima curva dovrebbe essere particolarmente emozionante per i piloti e si spera che favorisca i sorpassi, perché la pista sembra essere molto stretta in alcuni punti”. Vedremo ora che accadrà nella Fp2: la diretta della Formula 1 comincia! (agg Michela Colombo)

SAINZ È OTTIMISTA

Nella prima sessione di prove libere della Formula 1, in diretta da Zandvoort, non hanno affatto demeritato le Ferrari: con il terzo crono di Sainz e il quarto di Leclerc, in casa della Rossa si può essere più che soddisfatti per questo assaggio del Gran premio d’Olanda 2021. Pure alla vigilia vi erano certo le promesse per fare bene in casa del cavallino rampante, almeno secondo le ultime parole del pilota spagnolo, intervenuto nella classica conferenza stampa del giovedi. Carlos Sainz aveva infatti affermato, ricordando pure di aver già corso qui in passato: “Era il 2010 quando, per la prima volta, ho corso qui, con la Formula BMW, pioveva molto e il tempo era variabile. Poi sono tornato altre due volte in F3 e mi sono divertito molto. Questo circuito era incredibile, uno dei miei preferiti, quindi non riesco a immaginare come ci si senta con una F1. Sarà intenso, unico, soprattutto ora con i cambiamenti che hanno apportato e non vedo l’ora di scendere in pista”. (agg Michela Colombo)

HAMILTON DAVANTI, BENE FERRARI

La prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda 2021 termina con il leader della classifica piloti Lewis Hamilton davanti a tutti. Il campione del mondo in carica, che prima della gara olandese può contare su tre punti di vantaggio su Max Verstappen, chiude la sessione in 1:11.500 precedendo lo stesso pilota del team Red Bull di appena 97 millesimi. Bene anche le Ferrari, con entrambe le SF21 che chiudono in zona “podio”, col terzo tempo di Carlos Sainz e il quarto di Charles Leclerc davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas. Gli ultimi riscontri cronometrici sono stati possibili grazie al semaforo verde concesso dalla direzione di gara ad appena cinque minuti dal termine della sessione, dopo che la FP1 era stata bloccata a causa dei problemi tecnici alla monoposto di Sebastian Vettel. Dopo approfondite analisi sembra che la AMR21 abbia avuto problemi alla parte ibrida, nello specifico alla MGU-K che non scaricava la propria carica sul suolo. A concludere la top 10 della mattina olandese ci sono le Alpine di Alonso e Ocon, l’Alfa Romeo di Giovinazzi, l’Aston Martin di Stroll e l’Alpha Tauri di Gasly. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: PROBLEMI PER VETTEL, TUTTO FERMO

La diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda vede ancora tutte le monoposto ferme ai box. Dopo la bandiera rossa sventolata dalla direzione di gara per alcuni inconvenienti tecnici accorsi alla macchina di Sebastian Vettel non c’è ancora il via libera per tornare in pista. Sono passati oltre 15′ dallo stop della sessione e gli ingegneri della Aston Martin hanno deciso di perdere qualche minuto in più prima di spostare la monoposto di Vettel, posteggiata a bordo pista dopo un principio d’incendio nella zona motore. La posizione del fumo ha fatto temere il peggio per la AMR21, perché se la parte interessata è quella ibrida è rischioso toccare la vettura prima di metterla in totale sicurezza. I piloti restano dunque a guardare, mentre il tempo scorre e la sessione volge al termine. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: BANDIERA ROSSA, VETTEL OUT

Colpo di scena nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda, con una bandiera rossa che porta tutte le monoposto a rientrare ai box. La decisione è stata presa dalla direzione di gara sugli sviluppi dei problemi alla Aston Martin di Sebastian Vettel, costretto a parcheggiare la sua AMR21 a bordo pista dopo aver notato del fumo fuoriuscire dalla propria vettura. Il pilota tedesco, arrivato secondo all’Hungaroring e poi squalificato (col podio conquistato da Sainz), ha richiamato l’attenzione degli steward dopo aver visto il fumo, chiedendo anche l’estintore per poter fermare il principio di incendio che poteva scaturire dalla sua monoposto. Con la sessione “congelata”, a 30′ dalla fine è Lando Norris ad aver ottenuto il miglior tempo in 1:12.679, seguito dalla Red Bull di Max Verstappen, lontano solo 76 millesimi, e la Mercedes di Bottas. Le Ferrari restano sempre indietro, col nono tempo di Leclerc e il decimo di Sainz che registrano rispettivamente cinque e sei decimi. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: FERRARI IN RITARDO

La prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda vede ancora davanti a tutti la Red Bull di Max Verstappen, che dopo 15′ dall’avvio della finestra del mattino comanda con il crono di 1:12.850. L’olandese, che si appresta a vivere il weekend della gara di casa da grande favorito, precede la Aston Martin di Lance Stroll di 99 millesimi e la Mercedes di Valtteri Bottas di un decimo abbondante. Più indietro l’altra “Freccia nera” di Lewis Hamilton, che occupa la settima posizione della classifica dei tempi con quasi mezzo secondo di ritardo dalla Red Bull di “Super Max”. Per trovare le Ferrari bisogna invece scendere fino al nono tempo, occupato da Carlos Sainz che accusa un ritardo di sei decimi, mentre l’altra SF21 di Charles Leclerc è decima con otto decimi di gap da Verstappen. In top 10 anche Gassly, Alonso,  Norris e Ricciardo. Problemi per l’Aston Martin di Sebastian Vettel, che si è accostato a bordo pista con tanto di estintore richiesto per spegnere un principio di incendio al motore della sua AMR21. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: VERSTAPPEN SUBITO AVANTI

La diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda inizia subito con Max Verstappen in testa ai riscontri cronometrici dopo pochi giri dal via della finestra del mattino. Tutti i piloti sono scesi in pista a Zandvoort per conoscere meglio il circuito, rientrato in calendario dopo 36 anni. Una pista ricca di insidie per i nuovi, come Yuki Tsunoda che fa subito testacoda, mentre per i “vecchi” è un ritorno al passato. Per l’olandese alla guida della Red Bull è un’occasione da non perdere, con tre punti di distacco dal leader del mondiale Lewis Hamilton che possono essere ancora ricuciti. Per Max tanto tifo in casa, con oltre 70mila sostenitori al giorno sul circuito olandese dove anche la Ferrari spera di fare bene. Dopo appena 5′ dall’inizio della sessione Sainz e Leclerc girano col sesto e nono tempo. (agg. Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1:IN PISTA, COMINCIA LA FP1!

Eccoci finalmente alla diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gran premio d’Olanda 2021: nell’attesa che si accenda il semaforo verde per la Fp1 a Zandvoort, andiamo però a recuperare le ultime affermazioni di Lewis Hamilton. Leader della classifica iridata e primo rivale dl beniamino di casa Verstappen per la conquista del titolo della Formula 1, il pilota inglese potrebbe oggi incontrare una “fredda”accoglienza da parte del pubblico: “Fischi? Si, credo ci potranno essere. Personalmente è una cosa che non ho mai fatto, ma posso anche comprendere chi lo fa perché parliamo sempre di passione e io lo rispetto“. Ma se anche il pubblico di Zandvoort non si mostrerà amichevole con Hamilton, la voglia di dare il massimo dell’inglese, al solito è grandissima: “Sfidare chi fischia, quindi, sarà fantastico. Fa parte dello sport e voglio convertire tutto in energia mentre guido e gareggio“. Vedremo intanto che dirà la pista: la diretta della Formula 1 per la Fp1 del Gp d’Olanda 2021 comincia! (agg Michela Colombo)

VERSTAPPEN PRONTO AL GP DI CASA

Siamo impazienti di dare il via alla diretta della Formula 1 per le prime prove libere del Gran premio d’Olanda 2021, dove protagonista annunciato, lo abbiamo già detto, è senza dubbio il padrone di casa Max Verstappen. Il quale ovviamente si è detto davvero felice, anzi impazientite di correre al tracciato di Zandvoort, già nella conferenza stampa del giovedi: “L’attesa è enorme e lo scenario è incredibile.Sono convinto che la pista ci farà divertire e sono curioso di capire quanto saremo veloci con le vetture di F1. La ciliegina sulla torta sarà la curva sopraelevata con banking favorevole. Si tratta comunque di una pista vecchia scuola, dove gli errori vengono puniti senza pietà e questo mi piace. Assomiglia a Suzuka per questo aspetto”. Vedremo dunque come l’olandese se la caverà oggi in pista! (agg Michela Colombo)

SI FA TAPPA A ZANDVOORT PER IL GP D’OLANDA!

Non si sono ancora spente le polemiche per quanto occorso a Spa la scorsa domenica, e già la Formula 1 torna in diretta oggi, venerdi 3 settembre 2021 per le prime prove libere, Fp1 e Fp2, del Gran premio d’Olanda 2021. Siamo dunque sull’iconico tracciato di Zandvoort: dopo un anno di attesa (rispetto al programma ) e 36 dall’ultima volta che la F1 ha fatto qui tappa, torniamo dunque sul tracciato collocato a pochi km dalla città di Haarlem, e davvero non vediamo l’ora di far parlare solo la pista.

Il circuito si annuncia molto impegnativo, con tante curve tecniche: non sarà dunque affatto facile da addomesticare e sicuramente saranno scintille per la diretta della Formula 1 fin da questo venerdi. Ricordiamo dunque gli appuntamenti di oggi: al solito il venerdi della Formula 1 sarà riservato alle prime due sessioni di prove libere, e per il Gp d’Olanda 2021 non facciamo eccezioni. Da programma sarà dunque appuntamento alle ore 11.30 per la Fp1 e dovremo attendere le ore 15.00 perchè cominci anche la Fp2: entrambe le session avranno durata un’ora, fino alla bandiera a scacchi.

FORMULA 1, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LE PROVE LIBERE

Ricordiamo a tutti gli appassionati come sarà possibile non perdersi nulla della Formula 1 del Gran premio d’Olanda 2021, sia pure per le prime prove libere in programma solo oggi. Ricordiamo allora ancora una volta che al solito, tutte le tappe del weekend della F1 saranno visibili su Sky Sport F1 HD, canale numero 207 della piattaforma satellitare di Sky, che da anni detiene i diritti esclusivi per tutti gli appuntamenti della Formula 1 e che dunque è punto di riferimento indispensabile: il satellite garantirà anche lo streaming  tramite il servizio Sky Go di tutte le sessioni in terra oranje. Va però ricordato che le prove libere, Fp1 e Fp2, in programma oggi a Zandvoort saranno visibili solo su Sky, mentre invece qualifiche e gara, di sabato e domenica, per il Gp d’Olanda 2021 di Formula 1 saranno disponibili in chiaro ma in differita di poche ore su Tv8, al numero 8 del telecomando del digitale terrestre.

Possiamo poi ricordare che anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi della Formula 1, compresi dunque quelli del gran premio olandese, sarà affidata a Carlo Vanzini, sempre affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui spicca la voce di Marc Gené: Federica Masolin, Mara Sangiorgio e Matteo Bobbi ci accompagneranno lungo tutto il fine settimana in terra belga con collegamenti e approfondimenti. Ricordiamo poi ancora che la Formula 1 è visibile con la tecnologia 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione tale che ci parrà di essere in pista, al fianco dei nostri beniamini. Inoltre, come abbiamo già accennato, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove di Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, lo abbiamo appena accennato prima, non sarà possibile seguire le prime sessioni di prove libere della Formula 1 di quest’oggi, e pure sul canale del digitale terrestre TV8 saranno disponibili solo le qualifiche e la gara del Gran premio d’Olanda 2021, e solo in differita, anche se di poche ore. Come al solito Fp1 e Fp2 sono escluse dal piano per la tv in chiaro: le due sessioni da Zandvoort saranno visibili esclusivamente agli abbonati alla tv satellitare di Sky. Acquisiranno di conseguenza particolare importanza per tutti gli altri appassionati i riferimenti del Mondiale su Twitter, con gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1.

DIRETTA FORMULA 1, GP OLANDA 2021: I PROTAGONISTI A ZANDVOORT

Dati i primi riferimenti per la diretta della Formula 1 per il Gran premio d’Olanda 2021 oggi, tocca ora vedere quali saranno i protagonisti annunciati nelle prime sessioni di prove libere. Trattandosi di un tracciato praticamente inedito per i piloti presenti nel paddock, ci pare complicato immaginare una lista ristretta di protagonisti, anche per la Fp1 e Fp2. Pure sicuramente l’attenzione di tutti oggi sarà concentrata sul padrone di casa Max Verstappen, che pure si presenterà davanti a una marea oranje da vice-leader della classifica del mondiale piloti, nonché vincitore (se possiamo dirlo) dell’ultimo banco di prova dl campionato a Spa.

Con il pilota Redbull faremo attenzione anche al compagno di squadra Sergio Perez, fresco di rinnovo (e di brutta figura a Spa, con l’incidente occorso al giro di ricognizione), ma pure al primo rivale dell’olandese volante e dunque il campione del mondo della Formula 1 Lewis Hamilton, che proverà l’impresa in “territorio nemico”. Fin dalla Fp1 e Fp2 della Formula 1, in diretta oggi da Zandvoort, cercheranno certo il loro “posto al sole” anche le Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc e chissà che possa sorprenderci qualche volto fresco del mondiale, da Lando Norris a Geroge Russell e Pierre Gasly, senza trascurare i veterani, che pure oggi saranno messi alla pari dei colleghi, su questo tracciato praticamente inedito: siamo curiosi di vedere come Ricciardo, Alonso e Vettel se la caveranno qui. L’attesa dunque, come possiamo vedere è tanta: mettiamoci comodi, la diretta Formula 1 delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio d’Olanda 2021 a Zandvoort sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA