Diretta Formula E/ ePrix Arabia Saudita 2 video streaming tv: ha vinto Mortara!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula E ePrix Arabia Saudita 2 streaming video tv, orario e risultato live della seconda gara ad Ad Diriyah, oggi sabato 29 gennaio.

Formula E
Diretta Formula E, ePrix Monaco 2022 (da facebook.com/fiaformulae)

DIRETTA E-PRIX ARABIA SAUDITA 2022: VINCE MORTARA!

E si va a chiudere la diretta di Formula E con la vittoria di Mortara!. Sconfitti quindi De Vries e le Mercedes. Il pilota olandese ed il marchio tedesco non hanno imbroccato la giornata giusta e hanno sbagliato qualcosa nella gestione dell’Attack Mode frantumando ogni possibilità di imporsi per il secondo giorno di fila. Termina invece con un ultimo posto per Antonio Giovinazzi che però prosegue la propria crescita nella categoria. Si chiude un pomeriggio davvero infuocato e appassionante di questa stagione per la Formula E, che torna ovviamente a febbraio con un nuovo appuntamento in Messico in una pista completamente differente da quella dell’Arabia Saudita.

Di seguito la classifica finale:

1 48 E. MORTARA ROKIT VENTURI RACING 35 LEADER 1:09.203 21.961 18.434 28.539 0
2 4 R. FRIJNS ENVISION RACING 35 0.451 1:09.172 22.069 18.680 28.385 0
3 11 L. DI GRASSI ROKIT VENTURI RACING 35 0.912 1:09.187 22.084 18.670 28.272 0
4 36 A. LOTTERER TAG HEUER PORSCHE FORMULA E TEAM 35 1.125 1:09.504 22.076 18.638 28.390 0
5 27 J. DENNIS AVALANCHE ANDRETTI FORMULA E 35 1.646 1:09.206 21.995 18.447 28.556 0
6 25 J. VERGNE DS TECHEETAH 35 3.166 1:09.060 22.063 18.525 28.326 0
7 5 S. VANDOORNE MERCEDES-EQ FORMULA E TEAM 35 3.568 1:08.917 22.005 18.681 28.145 0
8 30 O. ROWLAND MAHINDRA RACING 35 4.235 1:09.249 22.103 18.700 28.446 0
9 94 P. WEHRLEIN TAG HEUER PORSCHE FORMULA E TEAM 35 4.962 1:09.355 22.012 18.468 28.494 0
10 17 N. DE VRIES MERCEDES-EQ FORMULA E TEAM 35 5.294 1:09.216 22.029 18.681 28.506 0
11 9 M. EVANS JAGUAR TCS RACING 35 5.872 1:09.665 22.043 18.715 28.512 0
12 28 O. ASKEW AVALANCHE ANDRETTI FORMULA E 35 6.732 1:09.186 22.099 18.666 28.161 0
13 13 A. DA COSTA DS TECHEETAH 35 8.693 1:09.457 22.041 18.716 28.404 0
14 23 S. BUEMI NISSAN E.DAMS 35 9.015 1:09.388 22.228 18.824 28.326 0
15 22 M. GÜNTHER NISSAN E.DAMS 35 9.464 1:09.318 22.146 18.807 28.364 0
16 10 S. BIRD JAGUAR TCS RACING 35 11.690 1:08.723 21.866 18.723 28.134 0
17 37 N. CASSIDY ENVISION RACING 35 13.973 1:09.054 21.990 18.703 28.340 0
18 7 S. SETTE CÂMARA DRAGON / PENSKE AUTOSPORT 35 14.521 1:09.754 22.111 18.857 28.565 0
19 3 O. TURVEY NIO 333 FORMULA E TEAM 35 15.005 1:09.688 22.345 18.865 28.450 0
20 33 D. TICKTUM NIO 333 FORMULA E TEAM 35 16.744 1:09.879 22.242 18.894 28.461 0
21 99 A. GIOVINAZZI DRAGON / PENSKE AUTOSPORT 35 17.681 1:09.842 22.182 18.836 28.616 0
NC 22 29 A. SIMS MAHINDRA RACING 29 NR 1:09.010 STOP

(Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DE VRIES PERDE TERRENO

Ed eccoci con alcuni aggiornamenti in diretta del secondo ePrix dell’Arabia Saudita. Giornata di Formula E davvero pazzesca e che sta tenendo incollati gli appassionati, con l’ePrix numero 2 che sta regalando davvero grandi emozioni. Al momento Mortara è al momento al comando su Di Grassi, De Vries invece è decimo, perde posizioni ma soprattutto rischia di farsi sfuggire la leadership del campionato. Robin Frinjs nel frattempo beffa Di Grassi e si appresta a sferrare un attacco a Mortara. Incredibile battaglia per il successo in Arabia Saudita, frenata solo dal Safety Car perché Alexander Sims si è fermato nel secondo settore. I commissari si preparano per intervenire per spostare la vettura di Sims, mentre la lotta ai vertici si infiamma. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per la partenza del secondo ePrix dell’Arabia Saudita, che oggi caratterizza la diretta Formula E per completare il primo weekend di questa stagione. Un doppio appuntamento molto importante per noi sarà quello che andrà in scena sabato 9 e domenica 10 aprile a Roma, sul circuito cittadino dell’Eur che è ormai un appuntamento più tradizionali nella breve ma già significativa della storia del Mondiale per le monoposto elettriche. Inoltre, nel 2022 la Formula E avrà un tocco italiano in più, perché è passato a correre in questa categoria Antonio Giovinazzi, ex Alfa Romeo in Formula 1 e ora pilota della Dragon / Penske Autosport, che sarà l’uomo più atteso a Roma. Naturalmente seguiremo con simpatia Giovinazzi per tutta la stagione della Formula E, dunque adesso è giunto il momento di scoprire che cosa succederà già oggi in Arabia Saudita: l’ePrix numero 2 sta finalmente per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA E-PRIX ARABIA SAUDITA 2022: SUCCESSE IERI

Sempre più vicina la diretta Formula E per la seconda gara in Arabia Saudita, ricordiamo allora che ieri sera il primo successo è andato al campione del Mondo in carica, l’olandese Nyck De Vries, che al volante della sua Mercedes si è imposto sul circuito di Ad Diriyan. La gara ci aveva dato l’indicazione di una chiara superiorità da parte della Mercedes, che ha conquistato la doppietta grazie al successo di De Vries e al secondo posto del suo compagno di squadra belga Stoffel Vandoorne.

Ottimo terzo posto per Jake Dennis, il pilota britannico del team Avalanche Andretti Formula E che dunque è stato il migliore di tutti gli altri, davanti ad alcuni nomi illustri di questa categoria quali l’altro britannico Sam Bird (quarto), il brasiliano Lucas Di Grassi che ha chiuso in quinta posizione e l’italo-svizzero Edoardo Mortara, sesto. Gara difficile invece e ventesimo posto finale per Antonio Giovinazzi, che non ricorderà quindi con particolare piacere il suo debutto in Formula E. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA E-PRIX ARABIA SAUDITA 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA DI FORMULA E

La diretta tv della Formula E per il secondo ePrix Arabia Saudita 2022 rappresenta un appuntamento in chiaro per tutti: la gara infatti verrà trasmessa da Mediaset 20, il canale disponibile sul digitale terrestre e che non richiede abbonamenti specifici. La stessa emittente fornirà la possibilità di seguire l’evento anche in diretta streaming video, attraverso il sito di Sportmediaset; ricordiamo che la mobilità sarà in alternativa anche sull’app ufficiale della Formula E, oltre che sui relativi profili di Facebook e YouTube. Per gli abbonati alla tv satellitare, ricordiamo anche la diretta tv su Sky Sport 1 o Sky Sport Action e lo streaming tramite Sky Go.

QUALI INDICAZIONI DA GARA-2?

La diretta Formula E ci farà compagnia anche oggi, sabato 29 gennaio: infatti l’appuntamento in Arabia Saudita ci riserva una doppietta di gare come apertura del nuovo Mondiale di Formula E e allora oggi ci attende il secondo ePrix sul tracciato di Ad Diriyah, con partenza fissata anche oggi alle ore 18.00. Siamo allora naturalmente molto curiosi di scoprire se gara-2 ci darà indicazioni differenti rispetto alla prima gara disputata ieri, che ha aperto la caccia al titolo iridato della categorie per monoposto elettriche, che nel 2021 aveva laureato Nyck de Vries campione del Mondo.

Le doppiette sono molto frequenti: secondo l’ultima versione del calendario del Mondiale 2022 di Formula E, avremo doppie gare anche a Roma, Berlino, New York, Londra e Seul, per un totale di 16 gare racchiuse però in 10 soli eventi. Importante dunque è partire il meglio possibile già dall’Arabia Saudita, poi fra due settimane ci sarà il Messico prima di una pausa di ben due mesi che farà tornare in pista la Formula E a Roma appena prima di Pasqua. Adesso però scopriamo tutte le informazioni utili per seguire al meglio la diretta Formula E nel secondo Prix dell’Arabia Saudita.

DIRETTA FORMULA E: RISULTATI E CONTESTO

A tutte le curiosità che accompagnano la diretta Formula E in occasione del primo evento della nuova stagione, oggi naturalmente dobbiamo aggiungere quella per scoprire se si ripeterà chi ha fatto bene già ieri. Sarà un’impresa tutt’altro che scontata, se si pensa che nell’intera stagione 2021 nessuno è mai riuscito a fare doppietta di vittorie e sono anzi rarissimi anche i casi di vittoria accompagnata da un podio nell’altro ePrix del weekend.

Ci riuscì l’italo-svizzero Edoardo Mortara, che a Puebla fu terzo nella prima gara e il giorno seguente vinse la seconda; stessa impresa per il britannico Alex Lynn nel suo evento di casa a Londra, dove fu a sua volta terzo nella prima gara e vincitore il secondo giorno. Annotiamo poi l’ottimo rendimento del francese Norman Nato a Berlino, con un quarto posto in gara-1 seguito dalla vittoria nel secondo Prix e di fatto l’elenco delle buone doppiette si chiude qui. Ancora più singolare è notare che l’anno scorso chi vinse gara-1 fece sempre malissimo il giorno dopo: su sette doppiette, in gara-2 i vincitori del primo ePrix raccolsero due noni, un decimo, un undicesimo, un sedicesimo, un diciottesimo e un ventesimo posto il giorno successivo ai loro successi. Chissà se nel 2022 riusciremo ad invertire questa curiosa tendenza fortemente negativa…





© RIPRODUZIONE RISERVATA