DIRETTA FORMULA E/ ePrix Berlino 2021: vince Nato, De Vries campione del mondo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula E ePrix Berlino 2021: Nato vince l’ultima gara del mondiale, ma De Vries è il nuovo campione iridato (oggi domenica 15 agosto).

Formula E
Formula E 2021 (da twitter Fia)

DIRETTA FORMULA E: DE VRIES CAMPIONE DEL MONDO, A BERLINO VINCE NATO

E’ colpaccio Mercedes alla bandiera a scacchi del Eprix di Berlino 2021, ultimo gp per la Formula E: la scuderia tedesca non solo vince la gara di casa con Nato, ma con De Vries (pure arrivato solo ottavo) vince il campionato del mondo elettrico. Sono dunque state davvero grandi emozioni sul tracciato del Tempelhof ed è davvero gran festa per i piloti Mercedes, protagonisti di una gara al cardiopalma: un colpo di scena dietro l’angolo in questo Eprix di Berlino 2, pure negli ultimi giri. Ci eravamo infatti lasciati a circa metà della diretta della Formula E, dopo la seconda partenza e in vetta vi trovavamo proprio Nato, capace poi fino all’ultimo di tenere la testa della corsa. Alle sue spalle però è stata sempre gran battaglia: a meno di  16 minuti dalla bandiera a scacchi ecco che accade l’impensabile con l’out del campione del mondo uscente della Formula E Da Costa e la conseguente penalità di De Grassi. In pochi minuti escono dunque di scena altri due pretendenti al trono e per De Vries, a pochi giri dalla conclusione si tratta solo di resistere. La fatica per è tanta e fino all’ultimo il pilota Mercedes rimane in bilico entro la top ten finale: alla bandiera a scacchi però Nato sale sul primo gradino del podio, davanti a Rowland e Vandoorne, mentre dietro ecco Lotterer, Sims, Wherlien, Bird e ottavo proprio Nyck De Vries, a cui basta tale piazzamento per gloriarsi del nome di campione del mondo della Formula E. Sono poi Rast e Blomqvist a chiudere nella top ten un’eccezionale diretta della Formula E per l’Eprix di Berlino: vince Nato ma è de Vries il nuovo iridato. (agg Michela Colombo)

NATO LEADER A METÀ CORSA

Siamo a circa metà della diretta della Formula E per l’Eprix di Berlino, ultima gara del mondiale e davvero sono gran colpi di scena sulle strade tedesche. Alla ripartenza dopo l’incidente tra Evans e Mortara sono stati ancora gran colpi di scena, con pure l’uscita di scena di un altro precedente al titolo come è Dennis, andato a scontrarsi con le barriere. Senza il pilota della Bmw, De Vries ha per il momento campo libero per la conquista del titolo, ma manca ancora molto alla bandiera a scacchi. Nel frattempo in testa alla corsa abbiamo Nato, seguito da Sims e Rowland con Vandoorne e Lotterer subito molto vicini. (agg Michela Colombo)

DIRETTA FORMULA E: COME SEGUIRE L’EPRIX BERLINO 2021 IN STREAMING VIDEO E TV

La diretta tv della Formula E sarà garantita in chiaro oggi pomeriggio, in occasione del secondo dei due ePrix Berlino 2021 che chiude definitivamente la stagione. Per la precisione, l’appuntamento sarà infatti su Italia 1, naturalmente tasto numero 6 del telecomando, di conseguenza c’è da segnalare anche la diretta streaming video, che sarà disponibile per tutti tramite il servizio offerto da Mediaset Play.

NUOVA PARTENZA!

Sono passati parecchi minuti dal via ufficiale della diretta della Formula E per il secondo Eprix di Berlino, ma di fatto l’ultima gara del mondiale 2021 deve ancora cominciare. A causa di un brutto incidente occorso al via, infatti la commissione di gara è stata costretta prima a rallentare la corsa imponenti al safety car e poi a sospenderla con la bandiera rossa affinché si potesse procedere con le procedure di soccorso. Per fortuna non è successo nulla di grave sulle strade tedesche: al via infatti la vettura di Evans non si accende e purtroppo viene urtata da Mortara, che arrivava alle spalle. I due piloti per fortuna non hanno subito danni (anche se lo svizzero sta facendo ancora dei controlli), ma le vetture sono notevolmente danneggiate e certo non potranno ripartire (con gran vantaggio di Dennis per la lotta al mondiale). Ora risolto il problema, l’Eprix di Berlino sta per ripartire: diamo il via alla diretta della Formula E!.(agg Michela Colombo)

SI PARTE!

Tutto è pronto per dare il via alla gara del secondo ePrix Berlino 2021, nei pochi minuti che ancora ci separano dalla partenza della corsa che deciderà il nome del campione del Mondo in una classifica ancora incertissima spendiamo qualche parola in più per presentare il circuito su cui il Mondiale di Formula E 2021 emetterà tutti i suoi verdetti. Le ultime due gare del Mondiale di Formula E – ieri e oggi – si svolgono sul circuito ricavato all’interno del vecchio aeroporto di Tempelhof, ormai dismesso e ora sede di questo tracciato che è un grande classico per la Formula E, essendo stato utilizzato fin dalla prima stagione della categoria, con una sola assenza ma in compenso con ben sei gare ospitate nel 2020, come vi abbiamo già raccontato, ed ora un nuovo ed emozionante epilogo. Dal punto di vista tecnico, bisogna annotare che la lunghezza del circuito di Berlino Tempelhof è di 2,355 km per ogni giro, caratterizzati da 10 curve. Nel 2020 due Gran Premi furono ospitati anche su una versione più lunga, di 2,505 km. Adesso però la parola deve andare a coloro che su quel nastro d’asfalto saranno assoluti protagonisti e andranno a caccia non solo della vittoria di giornata, ma anche della corona iridata: la diretta Formula E infatti sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA CLASSIFICA

Mentre aspettiamo la diretta Formula E del secondo ePrix Berlino 2021, è doveroso dare adesso uno sguardo all’incertissima classifica del Mondiale Piloti di Formula E, che oggi dovrà decretare il nome del nuovo campione del Mondo. Il leader della classifica iridata è sempre l’olandese Nyck de Vries, che però dopo il pessimo ventiduesimo posto di ieri è rimasto fermo a quota 95 punti e adesso sente il fiato sul collo di molti inseguitori, a partire dall’italo-svizzero Edoardo Mortara che con il secondo posto è salito a quota 92 punti. Difficilissimo fare calcoli, perché i pretendenti al titolo sono in fila indiana: ecco al terzo posto il britannico Jake Dennis, a quota 91 punti con il quinto posto di ieri; segue a quota 90 Mitch Evans, il neozelandese che si è rilanciato con il terzo posto di ieri; 89 punti per il secondo olandese Robin Frijns, anche lui come de Vries a secco ieri; Lucas Di Grassi invece ieri ha vinto ed adesso è salito a quota 87 punti; infine, il campione del Mondo in carica Antonio Felix da Costa, perché il portoghese con il settimo posto di ieri è salito a 86 punti. Per la matematica ci sarebbero ancora anche altri nomi in lista, a volte illustri come il francese Jean Eric Vergne, ma la lotta dovrebbe essere tra i primi sette, racchiusi in soli 9 punti. Chi di loro farà meglio oggi, dovrebbe diventare campione del Mondo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OGGI L’ULTIMA TAPPA DELLA STAGIONE

La diretta Formula E sarà protagonista oggi, domenica 15 agosto, con l’attesissimo secondo ePrix Berlino 2021, gara-2 che completerà un ricchissimo weekend per il Mondiale delle monoposto elettriche sulle strade dell’ex aeroporto di Tempelhof ma soprattutto farà calare il sipario sull’intero Mondiale 2021 di Formula E, dal momento che questa sarà l’ultima gara in calendario e di conseguenza andrà a decretare tutti i verdetti. Berlino ospita il gran finale della stagione della Formula E dunque, in modo magari non così clamoroso come l’anno scorso, quando a causa della pandemia di Coronavirus vi furono ben sei ePrix nella capitale tedesca (più della metà dell’intera stagione), ma comunque le due gare di Berlino stanno sancendo i verdetti e ci diranno chi sarà il nuovo campione del Mondo della categoria. L’incertezza è ancora grande dopo la vittoria di Lucas Di Grassi ieri davanti ad Edoardo Mortara, con diversi piloti ancora in lizza. In questo 2021, ad eccezione di Montecarlo, tutte le tappe del Mondiale 2021 di Formula E propongono due ePrix nello stesso fine settimana, per ridurre il numero degli eventi ma non delle gare, limitando il numero degli spostamenti da una parte all’altra del mondo, che sono comunque numerosi perché la Formula E ormai ha risonanza globale. L’appuntamento con la diretta Formula E dunque sarà fondamentale oggi: la partenza del secondo ePrix Berlino 2021 sarà fissata alle ore 15.34, imperdibile per tutti gli appassionati della Formula E.

DIRETTA FORMULA E: RISULTATI E CONTESTO

La diretta Formula E per l’ePrix Berlino 2021 si basa naturalmente innanzitutto su quanto è successo ieri, perché naturalmente chi ha fatto bene poche ore fa sulle strade dell’ex aeroporto di Tempelhof dovrebbe ripetersi anche questa volta, anche se magari i dati accumulati ieri potrebbero aiutare chi ieri ha sofferto. A tal proposito, dobbiamo in effetti annotare che finora l’imprevedibilità della Formula E si è dimostrata proprio nelle grandi differenze di risultati tra gare sullo stesso circuito: in Arabia Saudita gara-1 fu vinta da Nyck de Vries che fu poi nono in gara-2 vinta da Sam Bird, che si era invece ritirato il giorno prima. A Roma le vittorie sono andate a Jean-Eric Vergne e Stoffel Vandoorne, che però nell’altro ePrix capitolino hanno collezionato un ritiro e un undicesimo posto. A Valencia una vittoria e un sedicesimo posto per Nyck de Vries, un ottavo posto e un successo invece per Jake Dennis. Lucas Di Grassi aveva vinto gara-1 a Puebla ma il giorno dopo fu diciottesimo; nota di merito per l’italo-svizzero Edoardo Mortara, che in Messico fu terzo in gara-1 per poi vincere gara-2. A New York vittorie per Sam Bird e Maximilian Gunther, che però nell’altro atto nella Grande Mela furono rispettivamente nono e decimo. Infine, a Londra una vittoria e un nono posto per Jake Dennis, un successo e un terzo posto per Alex Lynn che dunque come Mortara a Puebla è stato l’unico a cogliere due bei risultati nello stesso weekend. Verrebbe dunque da dire che chi ha fatto bene ieri non ha speranze oggi: per far calare il sipario sul Mondiale di Formula E, verrà smentita questa “maledizione” a Berlino?

© RIPRODUZIONE RISERVATA