Diretta Formula E/ ePrix Diriyah 2021 video tv: bandiera rossa per Lynn! Vince Bird!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula E ePrix Diriyah 2021 streaming video tv: orario e risultato live della gara, oggi sabato 27 febbraio si disputa gara-2 in Arabia Saudita.

Bird Formula E
Diretta Formula E (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA FORMULA E: BANDIERA ROSSA PER LYNN! VINCE BIRD!

Si chiude con un paio di minuti di anticipo la diretta di Formula E a causa di una bandiera rossa. Nella fase clou Buemi a muro e bandiere gialle esposte in pista. Guenther ed Evans si toccano e le loro vetture restano ferme a bordo pista. Per la direzione di gara non è sufficiente il regime di FCY, dunque tocca alla vettura di sicurezza guidare il serpentone di monoposto elettriche. Pure Alex Lynn rimane coinvolto e resta fermo in pista. Viene sventolata la bandiera rossa e il pilota Alex Lynn viene trasportato al centro medico per eseguire degli approfondimenti. A vincere il secondo ePrix è dunque Sam Bird. Seguono sul podio Frijns – dopo un lungo e appassionante testa a testa con Bird – Vergne e Da Costa.

SI COMINCIA

Tutto è pronto per dare il via al secondo ePrix di Diriyah, che completa il weekend con il quale comincia il Campionato del Mondo di Formula E edizione 2021. Anche se il debutto ha avuto luogo ieri sera, può essere interessante ricordare ancora una volta quali sono le principali novità, alcune strettamente legate all’appuntamento saudita e altre invece più generali. Ad esempio questo sarà il primo Mondiale di Formula E ad avere la denominazione ufficiale Fia e per la prima volta in questo doppio ePrix in Arabia Saudita si corre in notturna, con illuminazione a led per conservare la vocazione ecologica della Formula E. Va poi aggiunto che, a livello tecnico, la federazione ha imposto il rinvio della nuova Gen2Evo: una mossa inevitabile per comprimere i costi in questo momento di pandemia, economicamente complicato per tutti i team. Possiamo poi dire che i produttori potranno modificare i componenti del propulsore una sola volta da qui al 2022: in aggiunta i vari team potranno effettuare un solo aggiornamento software a gara e avranno componenti limitati, infine da regolamento è consentita una sola specifica software della centralina di controllo. Ricordato tutto ciò, la parola torna alla pista per la Formula E! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FORMULA E STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE L’EPRIX DIRIYAH 2

Annunciamo con piacere che quest’anno in tutte le prove del Campionato del Mondo la Formula E sarà visibile in diretta tv sia in chiaro sia sul satellite. Confermata infatti la possibilità di seguire gli ePrix in tv sul digitale terreste sui canali Mediaset, in particolare Canale 20, con diretta streaming video offerta tramite il portale Sportmediaset.it), aggiungiamo che per il 2021 e 2022 la Formula E sarà pure in diretta su Sky, che ne ha appena acquistato i diritti. Appuntamento dunque oggi con l’ePrix di Diriyah 1 su Sky Sport Arena (canale 204), con la possibilità di seguire l’evento anche in streaming video, tramite il noto servizio Sky Go.

DIRETTA FORMULA E: NELLA PRIMA GARA

Mentre aspettiamo il via alla diretta Formula E per l’ePrix di Diriyah 2, ricordiamo che ieri sera è stato l’olandese Nyck De Vries a vincere la prima gara in Arabia Saudita, evento d’apertura del Mondiale di Formula E 2021. De Vries di conseguenza è il primo leader della classifica Piloti del campionato delle monoposto elettriche, un primato che però naturalmente il pilota della Mercedes dovrà difendere già oggi dagli attacchi degli inseguitori. Ieri la Formula E ci ha riservato una gara caotica, con qualche incidente di troppo e lavoro per la Safety Car, ma anche ricca di emozioni, pure se nelle battute finali non è davvero stata in discussione l’affermazione di De Vries, mentre alle sue spalle l’italo-svizzero Edoardo Mortara difendeva un bellissimo secondo posto dall’assalto di Mitch Evans, che si è preso il terzo gradino del podio davanti a Rast, quarto anche se ha provato a prendersi il podio fino all’ultimo metro. Completano la top 10 Wehrlein, Rowland, Sims, Vandoorne, Di Grassi e Turvey, mentre ci sono molti nomi eccellenti che sono rimasti fuori dalla zona punti, compreso il campione del Mondo in carica, il portoghese Da Costa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FORMULA E

La diretta Formula E è protagonista per il secondo giorno consecutivo oggi, sabato 27 febbraio 2021, quando è infatti previsto l’ePrix di Diriyah 2, seconda tappa di quella che è la settima stagione del campionato elettrico, che completa una doppietta di appuntamenti consecutivi sulla stessa pista di questa località dell’Arabia Saudita. Sono passati ben sei mesi dall’ultima volta che la Formula E era stata protagonista, in occasione delle gare disputate ad agosto nella ‘bolla’ di Berlino per completare il Mondiale 2020, fortemente condizionato dal Covid. La pandemia purtroppo anche adesso continua a tenere banco, ma la Formula E è ripartita e adesso siamo curiosi di scoprire se gara-2 confermerà i valori che erano emersi già ieri nella prima gara a Diriyah, oppure se saranno possibili già degli stravolgimenti nelle fresche gerarchie di un nuovo Campionato del Mondo di Formula E, che da quest’anno ha ottenuto anche la denominazione ufficiale dalla FIA. Per l’avvio del mondiale 2021, la Fia ha infatti previsto una doppia tappa in Arabia Saudita in notturna: ieri e oggi i campioni delle monoposto elettriche saranno protagonisti sulle strade illuminate artificialmente con luci a Led, alimentate tramite energie rinnovabili.

DIRETTA FORMULA E: IL PROGRAMMA DELL’EPRIX DIRIYAH 2

Impazienti di far parlare solo l’asfalto per la diretta del secondo ePrix della stagione 2021 della Formula E, attesissimo anche se abbiamo già ieri spezzato un digiuno di ben sei mesi, andiamo subito a vedere nel dettaglio il programma di questo nuovo ePrix di Diriyah 2, che come abbiamo accennato prima, sarà una gara in notturna. Facendo i conti pure con il fuso orario tra Italia e Arabia Saudita, ricordiamo subito che la gara vera e propria vedrà la partenza in programma alle ore 18.03 italiane: in quel momento prenderanno il via i soliti 45 minuti di corsa più un giro, prima che venga esposta la bandiera a scacchi per consacrare il vicitore odierno. Non ci resta dunque che attendere, perché questa sera la Formula E sarà ancora di scena in Arabia Saudita per completare una doppia tappa particolarmente significativa, anche perché questo è naturalmente uno dei Paesi per eccellenza produttori di petrolio, ma ha comunque investito anche sul campionato delle auto elettriche, futuro della mobilità mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA