DIRETTA/ Fortitudo Bologna Cremona (risultato 96-77) streaming: dilaga la Fortitudo

- Mauro Mantegazza

Diretta Fortitudo Bologna Cremona streaming video tv, orario e risultato live della partita valida per la Supercoppa Italiana 2020 di basket.

Fortitudo Bologna
Diretta Fortitudo Bologna Reggio Emilia (repertorio LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA CREMONA (RISULTATO FINALE 96-77): DILAGA LA FORTITUDO

Dopo tre quarti in grande equilibrio, la Fortitudo dilaga battendo 96-77, +19 su una Vanoli Cremona che ha ceduto di schianto nell’ultimo parziale, perduto 23-10. Aradori con 24 punti si è imposto come miglior marcatore della partita, autore di una grande prestazione anche sul piano della personalità. Per la Vanoli non sono bastati i 20 punti messi a segno da Williams, da segnalare tra le fila della formazione felsinea anche i 18 punti messi a segno da Withers, resta comunque una prova offensiva da parte di tutta la squadra, con la Fortitudo che è arrivata a sfiorare i 100 punti aggiudicandosi dunque di larga misura questa sfida della Supercoppa Italiana di basket. (agg. di Fabio Belli)

LA FORTITUDO TIENE

Terzo quarto con la Fortitudo Bologna che incrementa ancora di un punto il vantaggio contro la Vanoli Cremona. A -6 i lombardi restano comunque in partita, ma hanno perso di stretta misura tutti i primi tre quarti giocati, con Aradori che ha preso il largo a livello realizzativo, superando anche Williams con entrambi i giocatori arrivati ormai a quota 20 punti personali. Match ancora in equilibrio, la Fortitudo Bologna mantiene una media realizzativa molto alta mentre Cremona non riesce a trovare le contromisure difensive necessarie per ripartire e provare a ribaltare la partita. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Fortitudo Bologna Cremona non sarà disponibili, ma tutti gli abbonati potranno seguire la partita in diretta streaming video su Eurosport Player, casa del basket ormai da anni e pure per questa inedita Supercoppa Italiana 2020 allargata a tutte le squadre del campionato. Per gli altri, il punto di riferimento potrà essere il sito ufficiale della Lega con il tabellino live score oltre naturalmente ai riferimenti delle due società (siti e social).

BASKET SPETTACOLO!

Resta molto piacevole da vedere la sfida tra Fortitudo Bologna e Vanoli Cremona. 25-22 il parziale del secondo quarto in favore dei felsinei che arrivano dunque all’intervallo avanti di 5, sul punteggio di 50-45. Potenzialmente verso i 100 punti la Fortitudo, entrambe le formazioni stanno giocando una partita con pochi calcoli, piacevole e ricca di capovolgimenti di fronte. Williams per Cremona con 16 punti personali resta il miglior realizzatore del match a metà partita, seguito dai 14 punti messi a segno da Aradori per la Fortitudo Bologna, le difese sicuramente a questi ritmi non sono riuscite a brillare ma si è arrivati a metà gara con un basket di grande spessore e divertente per il pubblico. (agg. di Fabio Belli)

ALTI I RITMI IN AVVIO

Fortitudo Bologna avanti di misura alla fine del primo quarto nella sfida contro la Vanoli Cremona. 25-23 in favore della formazione felsinea, alti i ritmi in avvio a livello offensivo per entrambe le squadre, con Happ da una parte e Williams dall’altra che sono riusciti a mettere in difficoltà i rispettivi avversari delle difesa. ma l’approccio a livello mentale è stato un po’ soft da parte di entrambe le formazioni. Ne ha ricavato un minimo vantaggio la Fortitudo ma la partita sembra apertissima, con la Vanoli che sta dimostrando di poter contare su diverse soluzioni offensive efficaci. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

La diretta di Fortitudo Bologna Cremona inizia tra pochi istanti: anche la Vanoli ha perso nettamente la sua prima partita di Supercoppa, ma l’avversaria era una certa Virtus Bologna che ha saputo strappare nel secondo periodo (10-21) e nel quarto conclusivo (10-25), facendo la differenza soprattutto con la difesa che ha costretto i lombardi a tirare con il 42,9% da 2. Niente da fare per la squadra di Paolo Galbiati, che ha mandato tre giocatori in doppia cifra: il migliore complessivamente è risultato essere David Cournohh, autore di 15 punti e 6 rimbalzi con un buon 6/13 dal campo. Poi abbiamo avuto un Topias Palmi da 13 punti (5/7) e il veterano Beppe Poeta autore di 12 punti e 8 assist, ma anche 5 sanguinose palle perse. Cremona è una squadra in costruzione, che ha cambiato tutto rispetto allo scorso anno e per questo motivo deve ancora trovare l’alchimia giusta tra i suoi giocatori; potrebbe essere comunque una stagione difficile quella della Vanoli, e sarà allora interessante e importante capire se la squadra lombarda riuscirà a rialzare la testa nella seconda partita consecutiva contro una rappresentante di Basket City. Noi, dal canto nostro, siamo pronti a metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul parquet del PalaDozza perché finalmente la palla a due di Fortitudo Bologna Cremona sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

AQUILA KO ALL’ESORDIO

Mentre aspettiamo la diretta di Fortitudo Bologna Cremona, possiamo ricordare come l’esordio ufficiale di Meo Sacchetti sulla panchina dell’Aquila sia stato negativo: l’Aquila infatti è stata sconfitta al PalaBigi da Reggio Emilia, venendo rimontata nel terzo periodo e non riuscendo a sfruttare i 7 punti di vantaggio che aveva costruito nel primo quarto. Due super prestazioni non sono bastate: Ethan Happ ha chiuso con 26 punti,8 rimbalzi e 7 assist tirando 12/15 e facendo vedere di essere pronto per palcoscenici anche più importanti, il suo 41 di valutazione ha oscurato l’esordio biancoblu di un Adrian Banks capace di 22 punti (6/9) e 8 rimbalzi, anche se con 5 palle perse. Peccato che gli altri abbiano deluso: il resto della Fortitudo ha segnato 37 punti (meno di quelli messi insieme dalla coppia), nessuno in doppia cifra e prestazioni negative in particolare per Matteo Fantinelli e Tre’Shaun Fletcher, che ha avuto 1/3 dalla lunga distanza segnando solo 7 punti. Naturalmente adesso Bologna va alla ricerca del riscatto immediato: Happ si trova davanti la squadra che l’anno scorso aveva puntato su di lui e con la quale aveva già fatto vedere grandi cose, sarà interessante scoprire se la Lavoropiù sarà in grado di prendersi la vittoria esterna o la Vanoli troverà la sua prima affermazione stagionale. (agg. di Claudio Franceschini)

IL GRANDE EX

Naturalmente la grande attesa in Fortitudo Bologna Cremona risiede nel nome dell’allenatore dell’Aquila: stiamo parlando di Meo Sacchetti, il coach di Altamura che ha fatto tanto parlare di sé nel corso dell’estate. Il motivo? La firma del biennale con la società emiliana: arrivata in un momento nel quale Aldo Vanoli non era sicuro di riuscire a iscrivere Cremona in Serie A1. Era tutto in forse, e Sacchetti aveva avvisato dell’offerta della Fortitudo; il patron gli ha chiesto di prendere tempo aspettando che le cose si sistemassero, ma il coach della nazionale ha deciso di prendere al volo il treno che passava e si è trasferito; Vanoli non l’ha presa benissimo e si è affidato a Paolo Galbiati, che nel 2018 aveva portato Torino a vincere la Coppa Italia. Quello che l’anno seguente Sacchetti ha fatto con Cremona: sotto la guida dell’attuale tecnico di Bologna, la società lombarda ha messo in bacheca il primo trofeo della sua storia ed è anche riuscita a raggiungere la semifinale del campionato, dove è stata battuta da Venezia. Ora Sacchetti sa che la Fortitudo Bologna è una piazza molto esigente, e in più raccoglie la non semplice eredità lasciata da Antimo Martino: vedremo allora quello che riuscirà a combinare nella partita contro la sua ex squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Fortitudo Bologna Cremona, diretta dagli arbitri Guido Giovannetti, Andrea Bongiorni e Sergio Noce, si gioca presso la Unipol Arena di Bologna alle ore 20.30 di questa sera, martedì 1 settembre 2020, per la seconda giornata del girone B della Supercoppa Italiana 2020 di basket, che in questa speciale edizione che segna la ripresa dell’attività agonistica dopo il Coronavirus è stata allargata a tutte le squadre di Serie A dopo che il precedente campionato era stato interrotto senza assegnare il titolo tricolore. Arriviamo dunque alla diretta di Fortitudo Bologna Cremona potendo fare affidamento sulle prime indicazioni che sono emerse dalle partite di sabato sera, debutto ufficiale per entrambe le formazioni nella nuova stagione: la Fortitudo aveva giocato un derby con Reggio Emilia, mentre Cremona aveva ospitato a casa sua l’altra squadra di Bologna, la Virtus. Oggi avremo le prime conferme oppure smentite su stato di forma e livello delle squadre, pur naturalmente tenendo conto che la stagione è davvero ancora in fase embrionale, per di più dopo il lunghissimo stop degli scorsi mesi.

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA CREMONA: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Fortitudo Bologna Cremona, dobbiamo evidenziare che la squadra di casa si presenta giustamente ambiziosa nella nuova stagione, a partire dalla scelta di affidare la guida tecnica della squadra a coach Meo Sacchetti. La Fortitudo, dopo tanti anni difficili, sta lavorando per tornare grande protagonista del nostro basket e già la Supercoppa Italiana potrebbe dare le prime risposte sulla bontà del progetto bolognese. Sulla sponda lombarda invece dobbiamo anzitutto osservare che è bello trovare ancora Cremona ai nastri di partenza, perché ciò non era affatto scontato. Sono stati giorni difficili per la società oltre che per la città, fra le più colpite dalla pandemia: ad un certo punto era seriamente a rischio anche l’iscrizione alla Serie A 2020-2021, poi Cremona ce l’ha fatta, ma con diversi sacrifici. Nel processo infatti è stato perso un allenatore del livello di Meo Sacchetti e il roster si è ridotto all’osso: la sopravvivenza del club era il primo obiettivo ed è stato raggiunto, poi si vedrà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA