Diretta/ Fortitudo Bologna Varese (risultato finale 79-76): Aradori spinge l’Aquila!

- Claudio Franceschini

Diretta Fortitudo Bologna Varese, risultato finale 79-76: l’Aquila vince una partita punto a punto grazie all’ottima prestazione di Pietro Aradori, la Openjobmetis cade ancora in trasferta.

Fortitudo tifosi
Diretta Fortitudo Bologna Roma, basket Serie A1 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VARESE (RISULTATO FINALE 79-76)

Fortitudo Bologna Varese 79-76: una partita punto a punto al PalaDozza si chiude con la vittoria dell’Aquila, grazie ai liberi di Pietro Aradori e alla stoppata di Henry Sims sul tentativo della Openjobmetis per andare all’overtime. Pietro Aradori è l’eroe di serata con 12 punti (6/12 dal campo) e 6 rimbalzi, ma vanno in doppia cifra anche Henry Sims (14 punti e 8 rimbalzi) e Stefano Mancinelli che ne mette 11; dall’altra parte non bastano i 18 di un Siim-Sander Vene da 6/10 al tiro, né i 10 di Jeremy Simmons e Giancarlo Ferrero; doppia doppia per Jason Clark che infila 13 punti con 11 rimbalzi, ma Varese non ha saputo rintuzzare il divario che si era creato già nel terzo periodo ed è caduta ancora una volta fuori casa, dove a parte due vittorie in stagione non è mai riuscita a trovare ritmo. La Fortitudo dunque si prende la vittoria casalinga utile per inseguire un posto nei playoff, anche se mancano ancora tante giornate al termine del campionato e di conseguenza ci sarà tempo anche per i lombardi di provare a prendersi una delle prime otto posizioni della classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA VARESE (44-48): INTERVALLO

Fortitudo Bologna Varese 44-48: partita equilibrata al PalaDozza per il momento, perché il primo tentativo di fuga da parte dell’Aquila è stato immediatamente rintuzzato da una Openjobmetis anche capace di mettere il naso avanti, sperando nella grande vittoria fuori casa. Doppia cifra di punti per un Henry Sims che sta provando a lanciare l’Aquila, stanno facendo bene anche Kassius Robertson e Pietro Aradori ma come detto Varese è ampiamente in partita: grazie al contributo di un Jason Clark che sta andando forte a rimbalzo la squadra di Attilio Caja, che tira bene dall’arco dei 3 punti e sta trovando la prova positiva di Siim-Sander Vene e Matteo Tambone (cresciutissimo e ispirato dal perimetro) ha saputo allungare anche nel finale, riuscendo così a prendersi un vantaggio che fa ben sperare per il secondo tempo. Al PalaDozza tuttavia non si scherza mai: vedremo allora come andranno le cose nei 20 minuti che chiuderanno questa partita della 20^ giornata, chiunque la dovesse vincere farebbe idealmente un bel passo avanti in chiave playoff. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fortitudo Bologna Varese verrà trasmessa su Rai Sport e Rai Sport +, un appuntamento in chiaro per tutti sulla televisione di stato (canali 57 e 58 del vostro telecomando); in alternativa però c’è il solito appuntamento con la piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti i suoi abbonati l’intera gamma delle partite del campionato di basket in diretta streaming video. Sul sito www.legabasket.it troverete poi le informazioni utili come il tabellino play-by-play, la classifica del campionato e le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

FORTITUDO BOLOGNA VARESE (0-0): PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Fortitudo Bologna Varese. Per trovare l’ultimo incrocio al PalaDozza dobbiamo tornare alla stagione 2007-2008, quella in cui i lombardi erano retrocessi al termine di un campionato pessimo: l’anno dopo sarebbe toccato all’Aquila, rimasta nelle serie minori fino alla scorsa estate. Ad ogni modo, quell’anno la Cimberio Varese era giunta penultima con un pessimo record di 8-26 (e vincendo alcune partite a retrocessione già avvenuta), mentre la Upim Bologna con l’ottavo posto (17-17) si era garantita l’accesso ai playoff ma solo per essere eliminata da Siena con un netto 3-0. Varese aveva vinto in volata la partita giocata alla Enerxenia Arena (82-78), al ritorno in terra emiliana i punti di scarto erano stati ancora 4 ma questa volta era stata la Fortitudo a imporsi, con il risultato di 85-81. Oggi dunque anche al PalaDozza si torna a giocare per questa grande rivalità, e noi non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose: dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano le due squadre che stanno per calcare il parquet, finalmente la diretta di Fortitudo Bologna Varese comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA DELLA PARTITA

Nel presentare la diretta di Fortitudo Bologna Varese, parliamo della storia e per la precisione del biennio 1997-1999. I lombardi stavano tornando grandi ma se la dovevano vedere con la crescita esponenziale dell’Aquila, già capace di lottare per lo scudetto; nel 1998 le due squadre avrebbero potuto incrociarsi in finale ma Varese aveva perso la semifinale contro la Virtus Bolgona, che aveva poi battuto la Fortitudo nella famosissima serie terminata 3-2. L’anno seguente, i Roosters avevano fatto il salto di qualità comandando a lungo la classifica; tuttavia due ko consecutivi nel finale (compreso quello interno contro l’Aquila) avevano consegnato alla TeamSystem la testa di serie numero 1 nel tabellone dei playoff. Ancora una volta le due squadre erano attese alla finale, ma questa volta era quella che tanti si aspettavano: Varese si vendicava della Virtus, ma la Fortitudo perdeva gara-5 in casa contro Treviso. I biancorossi avrebbero poi vinto lo scudetto contro la Benetton, l’Aquila avrebbe fatto centro – finalmente – l’anno seguente ma in quella stagione si era vista tutta la grande rivalità tra due grandi società del nostro basket. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Fortitudo Bologna Varese viene diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Beniamino Manuel Attard e Martino Galasso: il PalaDozza ospita una grande classica domenica 26 gennaio alle ore 20:45, per la ventesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2019-2020. Un match che è sempre stato delicato, per la grande rivalità che “unisce” queste due squadre; in questo momento poi la partita in terra emiliana rappresenta anche una sfida diretta per un posto nei playoff, almeno virtualmente visto che siamo solo alla terza giornata del girone di ritorno. La Pompea ha bisogno di rialzare la testa, perché prima ancora di perdere a Venezia era stata la prima squadra a concedere la vittoria a Pesaro, cadendo clamorosamente al PalaDozza. La Openjobmetis continua nel suo campionato ondivago, nel quale ha per ora il 50% di vittorie ma fatica enormemente in trasferta: ha vinto solo due volte lontano dalla Enerxenia Arena e dunque rischia molto questa sera, anche se nei piani di Attilio Caja c’è l’importanza di confermare il successo in volata ottenuto contro Trieste domenica scorsa. Vedremo dunque come andranno le cose nella diretta di Fortitudo Bologna Varese, della quale intanto possiamo presentare i temi principali.

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VARESE: RISULTATI E CONTESTO

E’ davvero interessante la diretta di Fortitudo Bologna Varese, che ci presenta una partita scintillante nella sua tradizione. Vero che queste due squadre non si sono incrociate troppo spesso al loro massimo, ma hanno comunque segnato la storia del nostro basket e hanno un totale di 12 scudetti in bacheca; entrambe poi hanno vissuto un calo e hanno abbandonato il massimo campionato, solo che all’Aquila è toccato di passare 10 anni nelle serie minori provando a risalire la corrente e formare nuovamente una società sana. Problemi di budget anche per la Openjobmetis, che però ha sempre garantito squadre competitive e due anni fa è anche tornata a giocare i playoff; la continuità data dalla conferma di Attilio Caja come allenatore ha permesso ai lombardi di inserirsi ancora nella corsa alla post season, anche se sarà molto difficile. Una delle rivali dirette è proprio la Pompea, che è una neopromossa atipica visto che stiamo parlando appunto di una piazza storica: ci si aspetta subito grandi cose dalla Fortitudo di Antimo Martino che pur tra alti e bassi ha risposto presente, ma che adesso ha bisogno di fare il salto di qualità giusto. Ecco allora che la serata del PalaDozza assume connotati decisamente belli e intensi: resta solo da vedere quale delle due squadre riuscirà a prendersi la vittoria facendo anche un bel passo avanti nella lotta per entrare nelle prime otto squadre della classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA