Diretta/ Galatasaray Sassari (risultato finale 81-92) streaming: Spissu 23 punti

- Mauro Mantegazza

Diretta Galatasaray Sassari streaming video Dazn: orario e risultato live della partita di Champions League di basket, decisiva per la Dinamo.

Sassari Pozzecco
Diretta Galatasaray Sassari (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA GALATASARAY SASSARI (81-92): SPISSU 23 PUNTI

Il match tra Galatasaray e Sassari termina 81-92. Andiamo a scoprire tutti i punti realizzati dai protagonisti in campo. Galatasaray: Hunter 16, Jefferson 5, Koksal 9, Williams 10, Macon 23, Motum 6, Olmaz 1, Trice 11. Dinamo Sassari: Bendzius 20, Bilan 12, Gentile 15, Katic 6, Spissu 23, Burnell 5, Kruslin 11. Bella vittoria della Dinamo Sassari che ha sofferto solo nell’ultimo quarto. Di seguito i parziali dei quattro periodi: 17-23, 15-23, 26-27, 23-19. Spissu, con 23 punti messi a referto, è stato il miglior realizzatore della gara. (agg. Umberto Tessier)

BENDZIUS 15 PUNTI

Inizia il terso quarto tra Galatasaray e Dinamo Sassari, si riparte dal 32-46. Gentile da due per il 35-48. Gentile mette la bomba da tre, continua il dominio di Sassari che vola sul 37-52. Bilan fa due su due da tiri liberi per il 40-56. Kruslin trova la bomba da tre, continua lo show di Sassari che si porta sul 52-63. Spissu mette un altro tiro da tre, sono 17 i punti personali. Burnell fa due su due da tiri liberi, 54-68. Bendzius ancora da tre, sono 15 i punti messi a referto. Katic fa due su due da tiri liberi. Il terzo periodo termina sul 58-73. I sardi restano avanti e puntano a mantenere il sostanzioso vantaggio nell’ultimo quarto. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA GALATASARAY SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non è prevista una diretta tv di Galatasaray Sassari, ma ormai abbiamo imparato che le partite di Champions League sono fornite dalla piattaforma DAZN: si tratterà, salvo variazioni di palinsesto che eventualmente riguarderebbero il canale DAZN1 presente al numero 209 della televisione satellitare, di una visione in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.championsleague.basketball troverete inoltre tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori sul parquet, ma anche le classifiche dei gironi e i contenuti multimediali.

INTERVALLO LUNGO

Inizia il secondo quarto tra Galatasaray e Dinamo Sassari, Krusin fa tre su tre da tiri liberi. Hunter da tre prova subito a dare una scossa ai turchi, gara che resta molto combattuta. Dinamo Sassari sembra essere in ottima forma per una trasferta ostica. Siamo giunti a metà del secondo periodo, match sul 24-36, la compagine italiana sta iniziando a prendere il largo, naturalmente il match è ancora lungo. Stefano Gentile da due per il 26-38, pochi minuti all’intervallo lungo. Burnell da due rimpingua il bottino, 26-40. Macon da due trova il punto numero sette personale, siamo sul 30-40. Spissu da tre! Grandissima partita fino ad ora la sua. Si va all’intervallo lungo sul 32-46.(agg. Umberto Tessier)

BENDZIUS 9 PUNTI

Inizia il match tra Galatasaray e Dinamo Sassari. Aprono i tuchi ma Bilan trova subito il pari, 2-2. Bendzius mette una bella tripla, sorpasso dei sardi, 2-5. Koksal la mette da due con i padroni di casa che trovano una buona continuità di tiri e vanno sul 12-10. Siamo giunti a metà del primo periodo, mancano cinque minuti alla fine, intanto Macon da due trova anche il quinto punto personale. Bilan da due, Dinamo Sassari che dimostra di essere nettamente in gara. Bendzius altra bomba da tre, siamo 15-15. Spissu da tre! Sono otto i punti messi a referto da uno dei migliori di questo primo periodo. Jefferson da due accorcia subito, 17-18 per una gara che viaggia sul filo dell’equilibrio. Bendzius ha la mano caldissima, terza tripla della serata. Kruslin da due per il 17-23. Il primo periodo va in archivio con la compagine sarda avanti. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Galatasaray Sassari comincia: nei pochi minuti che ancora ci separano dalla palla a due per questa partita della fase a gironi della Champions League di basket, spendiamo qualche parola in più anche sulla formazione turca che, come abbiamo già accennato, è all’ultima uscita europea per questa stagione, dal momento che il Galatasaray ha vinto una sola partita su cinque prima di oggi e dunque non ha più speranze di avanzare in Champions League. A livello storico, possiamo notare invece naturalmente che il Galatasaray di basket fa parte della celebre società polisportiva di Istanbul ed è una delle grandi di Turchia anche nella pallacanestro, vantando nella propria bacheca ben sedici campionati nazionali, tre edizioni della Coppa di Turchia e due Supercoppe turche. Inoltre ricordiamo anche il trionfo nella Eurocup 2015-2016, l’unico successo del Galatasaray in campo internazionale. Sarà però compito della Dinamo fare la partita, allora adesso la parola passa al campo, che è pronto ad emettere i propri verdetti: Galatasaray Sassari comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GALATASARAY SASSARI: PARLA POZZECCO

A poche ore dalla diretta di Galatasaray Sassari, facciamo un passo indietro alla precedente uscita della Dinamo in Champions League, che purtroppo era stata la pesante sconfitta del Banco di Sardegna sul campo del Tenerife nel giorno dell’Epifania. Ecco come aveva commentato coach Gianmarco Pozzecco la pesante batosta subita dalla sua Sassari alle Canarie due settimane fa: “Complimenti a coach Vidorreta e il suo staff, la sua squadra sta giocando molto bene non solo oggi ma tutta la stagione. Per quanto riguarda noi abbiamo giocato bene i primi due quarti, poi secondo me nel terzo e quarto quarto non avevamo più energie da spendere. Domenica in campionato abbiamo giocato un overtime, abbiamo le rotazioni corte, oggi abbiamo perso anche il nostro capitano per infortunio…” Pozzecco poi aveva rivolto lo sguardo al futuro, cioè proprio a quello che avverrà stasera: “Al di là di oggi stiamo giocando bene, spero che Tenerife batta i Bakken Bears nel prossimo round ma in ogni caso sappiamo che la qualificazione è tutta nelle nostre mani, se vinciamo con il Galatasaray ci qualifichiamo. Dobbiamo continuare a lavorare con la mentalità di sempre e andare avanti”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GALATASARAY SASSARI: A CACCIA DELLA QUALIFICAZIONE

Galatasaray Sassari, in diretta dalla Sinan Erdem Arena di Istanbul alle ore 18.00 italiane (le 20.00 locali) di questa sera, mercoledì 20 gennaio 2021, si gioca come ultimo impegno nel girone A della Champions League di basket 2020-2021 che vede i sardi a caccia della qualificazione al turno successivo. La diretta di Galatasaray Sassari infatti sarà decisiva per il Banco di Sardegna Sassari, che però potrebbe avere il vantaggio di giocare contro una formazione che invece è già matematicamente eliminata. Il Galatasaray infatti ha raccolto una sola vittoria nelle precedenti cinque partite e non è proprio riuscito ad essere protagonista in Champions League. In casi come questi, diremmo che comunque in Turchia si deve stare attenti al fattore campo e all’ambiente vivace, ma con le porte chiuse imposte dal Coronavirus anche questo aspetto è passato decisamente in secondo piano. Dunque per la Dinamo Sassari il discorso è chiaro: si deve vincere per chiudere i conti senza dipendere dall’esito dell’altra partita del girone tra gli spagnoli del Tenerife e i danesi del Bakken Bears.

DIRETTA GALATASARAY SASSARI: IL CONTESTO

La diretta di Galatasaray Sassari ci proporrà dunque una partita fondamentale per le sorti della Dinamo, che si ritrova ad un bivio – a dire il vero potrebbe qualificarsi anche perdendo, se il Tenerife battesse il Bakken Bears impedendo l’assalto dei danesi alla seconda piazza occupata dalla Dinamo, ma senza dubbio sarebbe meglio chiudere i conti con una vittoria sul campo, anche per poter dire che la qualificazione di Sassari sia meritata. Il cammino del Banco di Sardegna in effetti sembrava perfetto e la qualificazione già in tasca con ampio anticipo, poi la clamorosa sconfitta casalinga contro i danesi (che tra l’altro si sono presi anche la differenza punti in caso di arrivo a pari merito) e la successiva sconfitta sul campo del Tenerife hanno rimesso tutto in discussione, costringendo Sassari a giocarsi la qualificazione all’ultima giornata. Il destino comunque è ancora nelle mani dei sardi: una vittoria contro una squadra già eliminata e i giochi saranno fatti. Altrimenti, tutto sarebbe ancora in bilico…



© RIPRODUZIONE RISERVATA