Diretta/ Galles Inghilterra (risultato finale 40-24) video: vincono i Dragoni (Rugby)

- Mauro Mantegazza

Diretta Galles Inghilterra streaming video tv: orario e risultato live della partita di rugby valida per la terza giornata del Sei Nazioni 2021 (oggi 27 febbraio).

Scozia Galles
Diretta Scozia Irlanda (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA GALLES INGHILTERRA (RISULTATO 40-24): VINCONO I DRAGONI!

Grandissima azione di Youngs per la meta del 24-22! Sulla punizione Farrell realizza il 24-24! Sheedy su punizione per il 27-24! Ancora Sheedy su punizione, Galles sul 30-24! Sheedy sfrutta l’ennesima punizione per il 33-24 Galles! C’è una mischia con il Galles che recupera e trova la meta! Sheedy non sbaglia e la chiude sul 40-24! Grandissima gara da parte del Galles che piega l’Inghilterra e conquista una vittoria importantissima verso il trofeo. Da sottolineare la prova di Sheedy che non ha sbagliato una realizzazione da tre. (agg. Umberto Tessier)

META DI HARDY!

Inizia la ripresa tra Galles e Inghilterra, si riparte dal 17-14. Navidi perde una brutta palla e commette fallo, punizione per l’Inghilterra. Farrell spreca l’occasione del pareggio. Biggar deve lasciare la sfida per infortunio, Sheedy prende il suo posto. Meta di Hardy! Bella azione e altra meta per il Galles! Sheedy trasforma, 24-14. Punizione per l’Inghilterra, non sbaglia Farrell per il 24-17. Inghilterra che rientra in partita contro un Galles in grande spolvero. Siamo vicini all’ora di gioco per una gara che scorre sul filo dell’equilibrio, il Galles deve allungare il vantaggio e mettersi in sicurezza. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA GALLES INGHILTERRA STREAMING VIDEO TV DMAX: COME SEGUIRE LA PARTITA (6 NAZIONI RUGBY)

La diretta tv di Galles Inghilterra sarà trasmessa su Motor Trend: rispetto alle scorse edizioni del Sei Nazioni di rugby, ecco dunque una novità perché il gruppo Discovery oltre a Dmax (dove si vedranno le partite degli azzurri) coinvolgerà anche questo altro suo canale che trasmetterà tutte le partite “straniere”. L’appuntamento sarà dunque sul numero 59 del telecomando, oppure in diretta streaming video tramite il servizio Discovery Plus. Informazioni utili sul web si troveranno anche sui social network: ricordiamo ad esempio, per limitarci ai profili ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che l’account in italiano su Twitter è @SeiNazioniRugby. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO

FINE PRIMO TEMPO

Sinclair blocca una bella iniziativa dell’Inghilterra. Watson anticipa Rees-Zammit e salva i suoi. Galles che sta giocando un’ottima gara bloccando le iniziative degli inglesi. Liam Williams! Dopo che l’arbitro rivede l’azione assegna la meta al Galles per il 17-6 dopo anche la trasformazione tra i pali. Inghilterra che sta provando ora a reagire, sono undici i punti di svantaggio. Grandissima meta di Watson! May serve il compagno di squadra per il 17-11. Farrell successivamente non trova i pali. Pochissimo alla fine del primo tempo, il Galles spreca in maniera clamorosa un contropiede. Punizione per l’Inghilterra, Farrell centra i pali per il 17-14, squadre al riposo. (agg. Umberto Tessier)

META DI ADAMS!

Inizia il match tra Inghilterra e Galles valido per il sei nazioni. Fase iniziale della gara con le due compagini che si stanno studiando. Calcio di punizione per il Galles, Dan Biggar centra i pali, Galles sul 3-0. Liam Williams che evita la meta di Maro Itoje con una grande chiusura. Inserimento perfetto di Farrell che prende il fallo. Farrell calcia tra i pali per il 3-3. Primo quarto d’ora che dimostra il grande equilibrio tra due squadre candidate alla vittoria finale. Biggar serve la sfera ovale ad Adams che trova la meta. In seguito Biggar trasforma per il 10-3 del Galles. Punizione per l’Inghilterra, Farrell calcia e non sbaglia per il 10-6. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Galles Inghilterra avrà inizio fra pochissimi minuti, quando l’attenzione degli appassionati di rugby si concentrerà sullo splendido scenario del Millennium Stadium di Cardiff: costruito per la Coppa del Mondo di rugby 1999 ospitata prevalentemente dal Galles, è ben presto diventato uno dei “templi” di questo sport. Già la partita inaugurale fu memorabile: il 26 giugno 1999, a pochi mesi dal torneo iridato, il Galles ospitò in amichevole proprio il Sudafrica e batté gli Springboks per la prima volta nella storia (29-19), un precedente che in Galles ricordano sempre volentieri. La finale dei Mondiali vide invece la vittoria dell’Australia sulla Francia. Il Millennium Stadium poi ha ospitato anche alcune partite della Coppa del Mondo del 2015, basata però in Inghilterra, ed è la casa di tutte le partite casalinghe delle Nazionali gallesi sia di rugby sia di calcio. A proposito di calcio, il 3 giugno 2017 ha ospitato la finale di Champions League vinta dal Real Madrid sulla Juventus, ma per tutti è soprattutto un tempio della palla ovale, fama che rinvigorirà anche oggi con una nuova grande sfida. Parola al campo: Galles Inghilterra sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GALLES INGHILTERRA: TESTA A TESTA

Mentre si avvicina sempre di più la diretta di Galles Inghilterra, possiamo dire qualcosa sui più recenti precedenti di questa partita che è naturalmente ricchissima di tradizione. Ad esempio, possiamo ricordare che l’ultimo precedente al Millennium Stadium di Cardiff risale a sabato 23 febbraio 2019, quando i padroni di casa del Galles colsero una bella vittoria per 21-13 ai danni dell’Inghilterra in particolare grazie alle mite di Hill e Adams, mentre per l’Inghilterra fu Curry a mettere a segno l’unica meta di una partita nella quale fu consacrato Man of the Match il gallese Liam Williams. Vigendo l’alternanza delle sedi di gioco, ovviamente il precedente più recente di Galles Inghilterra è stato disputato allo stadio Twickenham di Londra. Torniamo dunque con la memoria anche a sabato 7 marzo 2020 e alla sofferta vittoria casalinga dell’Inghilterra per 33-30 sui cugini del Galles: tre mete per parte, con il gallese Tipuric in copertina con due marcature personali, parità anche nelle trasformazioni, a fare la differenza fu un calcio di punizione in più per l’Inghilterra. L’inglese Ben Youngs fu eletto in quella circostanza Player of the Match, poi il Sei Nazioni 2020 sarebbe stato completato in autunno a causa del Covid. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GALLES INGHILTERRA: SFIDA PIENA DI FASCINO!

Galles Inghilterra, diretta dall’arbitro francese Pascal Gaüzère presso il Millennium Stadium di Cardiff, si disputa alle ore 17.45 italiane (le 16.45 locali) di oggi pomeriggio, sabato 27 febbraio 2021, per la terza giornata del torneo Sei Nazioni 2021 di rugby, di cui costituisce uno dei sempre affascinanti incroci tutti britannici. La diretta di Galles Inghilterra si annuncia poi ancora più intrigante per le esigenze di classifica, perché i Dragoni hanno ottenuto due vittorie nelle prime due giornate e dunque cercano contro i cugini inglesi il tris che lancerebbe il Galles davvero tra le grandi favorite per il successo finale del Sei Nazioni 2021. Dall’altra parte invece abbiamo un’Inghilterra che ha cominciato male a causa della dolorosa sconfitta casalinga contro la Scozia nella prima giornata, poi si è riscattata vincendo come prevedibile contro l’Italia nella seconda giornata, ma solo Galles Inghilterra ci potrà dire quale sia il livello di competitività degli inglesi e se possono ancora sperare di vincere il Torneo – per loro ovviamente una vittoria a Cardiff sarebbe obbligatoria in tal senso.

DIRETTA GALLES INGHILTERRA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Galles Inghilterra, bisogna dunque evidenziare che la sconfitta casalinga contro la Scozia all’esordio è stato un duro colpo per l’Inghilterra, che da diversi decenni non perdeva a Twickenham contro i cugini del Nord. La vittoria contro l’Italia poi ha rimesso in carreggiata gli inglesi, che però già si trovano con l’acqua alla gola verso l’obiettivo del successo finale: solo vincendo sempre l’Inghilterra potrà ancora avere delle speranze, ma a Cardiff non è mai facile riuscirci e servirà dunque una grande prestazione da parte dei Leoni. Dall’altra parte, ecco un Galles che a dire il vero negli ultimi anni stava vivendo un momento meno esaltante rispetto al recente passato, ma l’inizio di questo Torneo fa decisamente ben sperare i Dragoni. Prima la vittoria nella prima giornata contro l’Irlanda, poi soprattutto il colpaccio a Murrayfield proprio contro la Scozia reduce dalla vittoria in Inghilterra e di conseguenza adesso il Galles – dove la palla ovale è davvero al centro di tutto, più che nel resto della Gran Bretagna – può sperare di tornare grande. Se vincesse anche contro l’Inghilterra, nessun obiettivo sarà precluso…

© RIPRODUZIONE RISERVATA