Diretta/ Genoa Bologna (risultato finale 0-0): Sansone sbaglia rigore, reti inviolate

- Claudio Franceschini

Diretta Genoa Bologna (risultato finale 0-0) streaming video e tv: Sansone sbaglia rigore, reti inviolate. La cronaca della partita di Marassi per la 5^ giornata del campionato di Serie A

Destro Radu Zukanovic Bologna Genoa lapresse 2019 640x300
Video Genoa Bologna (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA BOLOGNA (RISULTATO 0-0): SANSONE FALLISCE RIGORE

Finisce con uno scialbo pareggio la sfida tra Genoa e Bologna. L’occasione più ghiotta è capitata agli ospiti, a cui al 76′ è stato fischiato un calcio di rigore. Nessun dubbio per l’arbitro quando Schone ha atterrato Soriano in area. Ha subito indicato sul dischetto, dove si è posizionato Sansone. Ma l’attaccante ha mandato il pallone sulla traversa, poi ha riprovato a calciare con una rovesciata, ma il pallone è finito sul fondo. Proprio Sansone all’84’ ha provato a farsi perdonare con un tiro dal limite dell’area di rigore genoana, ma ha trovato la deviazione di un difensore del Genoa che si è salvato in angolo. La risposta del Genoa poco dopo con una buona iniziativa di Ghiglione che si è bevuto Krejci e poi ha effettuato un tiro cross bloccato da Skorupski. Questa l’ultima azione degna di nota del match che poi non ha regalato emozioni nei minuti di recupero. (agg. di Silvana Palazzo)

SANSONE SPRECA

Mentre Genoa e Bologna cercano il gol, al Ferraris viene notificato il gol del raddoppio della Fiorentina ai danni della Sampdoria. E così scattano subito gli applausi dei tifosi rivali del Grifone, che poi si concentrano sui loro beniamini. Al 64′ infatti Pinamonti prova un tiro cross su cui Skorupski riesce a intervenire con una presa alta. Lo stesso portiere del Bologna deve poi allontanare di pugno il pericolo creato da Schone da calcio d’angolo. Il Genoa opera poi il primo cambio: esce proprio Pinamonti e manda in campo Saponara per dare più vivacità all’attacco. Il Bologna risponde mandando in campo Santander al posto di Palacio. Rischia grosso al 72′ Romero per un fallo su Sansone, ma l’attaccante, che guadagna il calcio di punizione dal limite, manda la palla troppo alta sopra la traversa. La partita resta dunque bloccata sullo 0 a 0. (agg. di Silvana Palazzo)

CHANCE PER POLI

Comincia la ripresa di Genoa-Bologna e gli ospiti si rendono pericolosi con una buona idea di Orsolini, tra i più pericolosi della squadra di Mihajlovic. Azione solitaria dell’attaccante, che poi si accentra e lascia partire un tiro da fuori area; peccato per lui e i tifosi del Bologna che finisca fuori. La risposta del Genoa al 49′ con un bel tiro di Barreca, che però trova la respinta in tuffo di Skorupski. Al 52′ si rivede Sansone, il cui tiro dalla sinistra si perde sull’esterno della rete. Errore molto grave di Criscito a centrocampo al 54′: Orsolini si invola verso la porta del Genoa, ma Zapata riesce a chiuderlo e lui commette fallo. E quindi viene assegnato un calcio di punizione al Grifone. Al 60′ bella percussione di Poli, che trova una buona conclusione, deviata poi in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo però gli ospiti non riescono a creare pericoli. (agg. di Silvana Palazzo)

FINE PRIMO TEMPO

Fine primo tempo anche per Genoa e Bologna, che tornano negli spogliatoi col risultato ancora bloccato sullo 0 a 0. Al 21′ Orsolini ha seminato il panico nell’area di rigore genoana: azione a percussione del giovane attaccante, che poi è rientrato da destra al centro, lasciando partire un tiro dal limite dell’area temrinato ben alto sopra la traversa. Al 30′ Sansone regala una chance su punizione al Genoa con un fallo su Romero e Schone ha tentato la magia: il fuoriclasse danese ha centrato l’incrocio dei pali, ma non della rete. Si riaffaccia in avanti il Bologna, prima con Soriano, il cui tiro viene deviato da Palacio e finisce sul fondo. Poi con Orsolini, abile in contropiede, ma dal limite spedisce il pallone a lato. Il primo tempo non è stato giocato a ritmi elevati, ma è stato comunque piacevole. Il Genoa può recriminare per l’incrocio dei pali centrato da Schone, ma il Bologna è stato pericoloso in un paio di occasioni. (agg. di Silvana Palazzo)

CHANCE PER GHIGLIONE

Tra Genoa e Bologna il risultato è ancora fermo sullo 0 a 0, ma a Marassi non sono mancate le occasioni. Al 2′ ad esempio si è subito reso pericoloso Schone con una punizione. Il tiro dal limite del centrocampista danese termina sul fondo, ma non lontano dal palo alla destra di Skorupski. Subito qualche brivido dunque per gli ospiti, poi il Genoa si riaffaccia in avanti al 5′ con un corner. Il pallone arriva in area, ma Medel lo spedisce poi in fallo laterale. La risposta del Bologna al 9′ con Palacio, il quale viene trovato bene da Orsolini con un cross, ma l’attaccante sotto porta devia debolmente e dunque per Radu è facile bloccare il pallone. All’11 si rivede Schone, che sembra entrato molto bene in partita: marcato da due avversari sulla linea di fondo, riesce a conquistarne un corner, che però non viene ben sfruttato dai compagni di squadra. Quindi la chance del Bologna: fendente al limite dell’area di Soriano, ma il pallone si perde sul fondo. Il palo alla destra di Radu viene sfiorato per un soffio. La risposta del Genoa con Schone che serve Ghiglione in area: l’esterno tira di destro, ma Skorupski si salva in angolo.(agg. di Silvana Palazzo)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Genoa Bologna sta per iniziare allo stadio Luigi Ferraris: momento complicato per il Grifone, che nelle ultime due giornate ha subito una doppia sconfitta e dunque non è riuscito a dare continuità ad un avvio di campionato nel quale aveva raccolto 4 punti. Se non altro la squadra di Aurelio Andreazzoli ha saputo confermare il buon dato offensivo, avendo sempre segnato in ogni singola giornata di questa Serie A; il Bologna è reduce dalla prima sconfitta in campionato che è stata sanguinosa, un gol subito dalla Roma all’ultimo secondo ma in ogni caso riuscendo, come i liguri, a segnare per la quarta gara consecutiva. Vediamo allora come le due squadre si dispongono in campo: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, la diretta di Genoa Bologna comincia ed ecco le formazioni ufficiali previste a Marassi per questa sera! GENOA (3-5-2): Radu; Criscito, Zapata, Romero; Ghiglione, Radovanovic, Schone, Lerager, Barreca; Kouamé, Pinamonti. Allenatore: Aurelio Andreazzoli. BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Krejci; Poli, Medel, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone. Allenatore: Sinisa Mihajlovic. (Agg di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE GENOA BOLOGNA

La diretta tv di Genoa Bologna sarà garantita dalla televisione satellitare, che la trasmetterà esclusivamente sui canali di Sky Sport che sono riservati ai soli abbonati al pacchetto Calcio. In assenza di un televisore potrete avvalervi come sempre dell’applicazione Sky Go per seguire questa partita in diretta streaming video, il servizio non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I NUMERI DI ANDREAZZOLI

Aspettando la diretta di Genoa Bologna, adesso possiamo parlare dei due allenatori Aurelio Andreazzoli e Sinisa Mihajlovic. Tutto sappiamo quello che sta vivendo da poco più di due mesi l’allenatore del Bologna, la vicenda di Mihajlovic è sicuramente una motivazione in più per gli emiliani che vogliono regalare altre soddisfazioni al loro tecnico, con cui già nello scorso campionato avevano dato la svolta a una stagione fino a quel momento pessima. In ultima analisi ne fece le spese l’Empoli di Andreazzoli, condannato alla retrocessione in Serie B all’ultima giornata, anche se i toscani non l’avrebbero meritata in base al gioco espresso. A salvarsi in extremis fu il Genoa, che per la nuova stagione ha deciso di affidarsi proprio a quello che a fine maggio era stato il grande rivale: il nuovo progetto del Grifone sembra essere partito bene, ma adesso è da scongiurare il rischio della terza sconfitta che potrebbe causare qualche scricchiolio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Dal 2000 a oggi la diretta di Genoa Bologna si è disputata 11 volte. Il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa che ne hanno vinte 6 e perse 2, mentre 3 sono stati i pareggi. L’ultimo precedente risale allo scorso campionato quando il Genoa si impose 1-0 con gol del Pistolero Piatek al minuto 69. Subito precedente è l’ultimo successo dei felsinei, nel settembre del 2017, una gara terminata 1-0 con gol al minuto 73 di Rodrigo Palacio. L’ultimo pareggio invece è un 1-1 del febbraio del 2017, una gara pareggiata da Ntcham al minuto 94. I propositi per una bella gara ci sono tutti con entrambe le squadre che hanno bisogno di un grande risultato per dare la scossa a un campionato per loro iniziato in maniera diversa. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Bologna sarà diretta dal signor Davide Massa, e si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 25 settembre: turno infrasettimanale valido per la quinta giornata del campionato di Serie A 2019-2020, tra due squadre che vanno a caccia di riscatto. Il Grifone arriva da due sconfitte consecutive: dopo l’ottimo avvio con 4 punti in due giornate ha perso in maniera beffarda contro l’Atalanta e si è fatto superare a Cagliari, oggi ritrova Marassi e spera di prendersi una vittoria contro un avversario reduce dal primo ko in questo campionato, quello interno contro la Roma che è maturato all’ultimo secondo. Sulla carta dunque si tratta di due squadre che possono chiudere con largo anticipo il discorso salvezza, ma che sanno di dover sgomitare per ottenere il traguardo; adesso, mentre aspettiamo la diretta di Genoa Bologna, vediamo in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco del Ferraris valutando in maniera più approfondita le probabili formazioni di questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA BOLOGNA

In Genoa Bologna dovremmo rivedere Pinamonti in coppia con Kouamé, dopo il turnover di domenica: Aurelio Andreazzoli ha le idee chiare e propone Ghiglione e Barreca a dare una mano sulle corsie laterali, con difesa a tre pronta a trasformarsi in una linea a cinque guidata, davanti a Ionut Radu, da Cristian Romero, Cristian Zapata e Criscito che come sempre gioca dietro. In mezzo al campo la regia di Radovanovic, aiutato da Schone che si incaricherà anche di battere i calci piazzati; l’altra mezzala sarà Lerager. Nel Bologna solito 4-2-3-1 con Bani e Denswil a protezione di Skorupski, mentre Tomiyasu e Krejci saranno i due terzini; fuori causa Danilo Larangeira, a centrocampo invece Dzemaili farà coppia con Medel (i due sono favoriti su Andrea Poli, che gioca quasi un derby visti i trascorsi nella Sampdoria) e davanti a loro opererà Roberto Soriano, stretto tra Orsolini e Nicola Sansone che saranno gli esterni. La sfida tra ex in attacco dovrebbe essere vinta da quello più rappresentativo, vale a dire Palacio che dunque spingerà Destro in panchina.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha fornito per Genoa Bologna indicano nel Grifone la squadra favorita, all’interno di una situazione equilibrata: il segno 1 per la vittoria interna vale infatti 2,40 volte la posta messa sul piatto, contro il valore di 2,85 che è stato sancito per il segno 2 e dunque per il successo dei felsinei. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una cifra corrispondente a 3,50 volte quanto puntato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA