Diretta/ Genoa Empoli Primavera (risultato finale 1-1) video e tv: nessun vincitore

- Claudio Franceschini

Segui Genoa Empoli Primavera in diretta streaming video: le due squadre si affrontano ad Arenzano nell’andata dei playout del campionato 1, ultime due partite per evitare di retrocedere.

Genoa Primavera
Diretta Chievo Genoa primavera (da facebook.com/ViareggioCupOfficial)

DIRETTA GENOA EMPOLI PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-1): NESSUN VINCITORE!

Gli ultimi dieci minuti della diretta tra Genoa Empoli Primavera hanno poco da raccontare in termini di occasioni. Entrambe le compagini sono frenate dalla stanchezza, i rossoblu forse anche da un pizzico di paura. Così si arriva al triplice fischio finale senza un vincitore. Finisce uno a uno ad Arenzano tra Genoa ed Empoli. I toscani hanno sicuramente creato qualcosa in più sul fronte offensivo, ma il grifone ha eretto il muro difensivo con Russo. Per il Genoa non è stata una partita facile, infatti dopo aver subito il pareggio di Zelelkovs ha rischiato davvero grosso. In vista della partita di ritorno, dunque, l’Empoli ha i favori dei pronostici. Per gli uomini di Sabatini non è comunque detta l’ultima parola. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NON SI SBLOCCA!

Genoa Empoli Primavera cominciano a sentire la stanchezza, quando mancano dieci minuti alla fine della partita. I toscani provano a colpire la difesa rossoblu al sessantottesimo, con Ricchi e Ricci che non trovano la porta al termine di un bello scambio. Girandola di cambi da una parte e dall’altra: Zauli prende il posto di Montaperto per i biancoblu, nel Genoa invece entra Ventola al posto di Cleonise. Al settantacinuqesimo ci prova di Riccio su punizione, ma Russo non si lascia sorprendere e fa sua la sfera dentro la sua area. Altre tre sostituzione per Genoa ed Empoli, quando mancano dieci minuti alla fine della partita. Vediamo se una delle due squadre riuscirà a spezzare l’equilibrio prima del triplice fischio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA CLEONISE!

E’ cominciato da circa un quarto d’ora il secondo tempo di Genoa Empoli Primavera e il risultato è sempre fermo sull’uno a uno. Prima chance per i toscani con un cross impreciso di Donati che sfuma in un nulla di fatto. Al cinquantaduesimo il tentativo di Adamoli che si spegne fuori dallo specchio della porta. Passa un minuto e per il Genoa si accende Cleonise, con un tiro che spaventa Saro. La reazione dei toscani non si fa attendere e arriva con Sdipe, Russo però è bravissimo a non farsi sorprendere. I rossoblu tornano a premere, lo fanno con un inserimento di Cleonise dentro l’area. Bravo Cannetrelli a chiudere in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo che termina direttamente sull’esterno della rete. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PARI ALL’INTERVALLO!

Al trentasettesimo minuto l’Empoli Primavera pareggia i conti con Zelenkvos che infila alle spalle di Russo il pallone dell’uno a uno. Il Genoa subisce il contraccolpo psicologico e rischia grosso al trentottesimo, quando Zelenvkos costringe Russo agli straordinari con una parata non semplice. A due minuti dallo scadere ancora Empoli pericolosa con Belardinelli, il cui tiro si spegne oltre la linea di fondo. All’intervallo le squadre raggiungono gli spogliatoi sul risultato di uno a uno. Partita non bellissima, giocata comunque su ritmi discreti. L’Empoli è più intraprendente del Genoa, ma fatica a concretizzare. Dopo il pareggio ha sciupato almeno un paio di occasioni interessanti. I rossoblu dovranno ritrovare equilibri e forza nella ripresa per vincere la gara. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RITMI ALTI

Quando siamo giunti oltre il trentacinquesimo minuto del primo tempo tra Genoa Empoli Primavera, il grifone è sempre avanti per una rete a zero. Ritmi alti ad Arenzano, dove i toscani provano a scuotersi. Ricci e Ricchi tentano lo scambio in chiave offensiva, Russo intercetta facilmente. Al ventesimo altra chance per i biancoblu con Ekong, che si scontra con un compagno e nell’azione successiva viene invece anticipato da Perretta. L’Empoli fa la partita, il Genoa prova a difendersi e per ora lo fa con ordine. Alla mezzora i toscani costruiscono un’altra importante occasione ma sbagliano una verticalizzazione decisiva. Poco dopo tiro di Berlardinelli innocuo per Russo, che blocca sicuro. Insistono i biancoblu, ma il Genoa per ora regge. Buon ritmo ad un quarto d’ora dalla fine. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI KARIC!

Genoa Empoli in campo da quindici minuti per il campionato Primavera. Gara caratterizzata da un gran caldo e da una fase di studio nelle prime battute. Sia i rossoblu che i toscani si studiano, senza concedere spazi ai reparti offensivi avversari. Per il Genoa si fanno sentire i tanti tifosi che sono arrivati ad Arenzano per sostenere la squadra. Primo squillo del match all’undicesimo, coi toscani che spaventano Russo con una conclusione da parte di Ekong. Dopo il pericolo scampato altra chance per i toscani, con Adamoli che salva su Ekong, allontanando il pallone. Nel momento peggiore dell’Empoli, la sblocca il Genoa: Karic, servito da Schaffer, lascia partire un bel destro che beffa Saro. Grifone avanti dopo nemmeno venti minuti di gioco. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Genoa Empoli Primavera sta finalmente per cominciare: ricordiamo brevemente che l’anno scorso il playout era stato disputato tra Udinese e Verona, giunte rispettivamente quartultima e terzultima nella stagione regolare. I friulani hanno avuto la meglio pareggiando 1-1 in trasferta e vincendo 2-1 a Manzano, ma sono retrocessi al termine di questa stagione con l’ultimo posto; insieme a loro è sceso nel campionato 2 il Milan, che non è mai riuscito a trovare ritmo e diventa la seconda big a dover giocare nel torneo inferiore. Infatti la Lazio nel 2018 era giunta ultima nel girone unico, alle spalle del Bologna; entrambe le squadre hanno già ottenuto la promozione, insieme al Pescara. Ora però non resta altro da fare che mettersi comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo: finalmente è arrivato il momento di vivere questa attesa diretta di Genoa Empoli Primavera per l’andata dei playout del campionato 1, che prende il via tra pochi minuti! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Genoa Empoli Primavera sarà trasmessa da Sportitalia, che ha sempre dato ampio risalto al campionato degli Under 19 e manderà in onda questa partita sul canale numero 60 del vostro televisore. Gli abbonati Sky potranno seguire la sfida anche attraverso il loro decoder (numero 225), per tutti invece ci sarà l’opzione della diretta streaming video, senza costi e visitando direttamente il sito www.sportitalia.com con PC, tablet o smartphone.

TESTA A TESTA

Genoa Empoli Primavera si giocherà per la quarta volta in questa stagione: infatti le due squadre si sono incrociate non solo nel corso della stagione regolare ma anche agli ottavi del Torneo di Viareggio. Il Grifone, che aveva poi raggiunto la finale perdendola ai rigori contro il Bologna, aveva ottenuto una vittoria di misura: al 67’ minuto Danilo Ventola, entrato in campo da soli 4 minuti, aveva impattato di testa un angolo di Tiago Gonçalves e battuto il portiere avversario Vivoli. Per l’Empoli il quadro generale non fa ben sperare: il Genoa infatti ha vinto anche le due partite di campionato. All’andata, in trasferta, la squadra di Carlo Sabatini si è imposta grazie ai gol in tre minuti di Flavio Bianchi, prima che Giuseppe Montaperto accorciasse; al ritorno stesso punteggio e andamento, due gol nel Genoa ad aprire e chiudere il primo tempo con Nermin Karic e ancora Bianchi, poi timbro di Montaperto nella ripresa. Su queste premesse il Grifone parte ovviamente favorito, ma i playoff potrebbero raccontare qualcosa di diverso… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Empoli Primavera, che sarà diretta dal signor Matteo Gualtieri, si gioca alle ore 15:00 di sabato 1 giugno ad Arenzano: è la partita di andata dei playout del campionato 1 2018-2019. La formula prevede che si giochino appunto due sfide per stabilire quale delle due squadre dovrà retrocedere; i toscani hanno chiuso la stagione regolare con un punto in più e dunque avranno il lieve vantaggio di disputare in casa la partita di ritorno. Il Genoa ha provato a salvarsi direttamente: ha ottenuto una preziosissima vittoria contro la Fiorentina ma poi è caduto sul campo del Sassuolo nell’ultima giornata, e se non altro ha potuto evitare la retrocessione diretta che invece è toccata al Milan. Per quanto riguarda l’Empoli, il calendario è stato nemico della squadra che però ci ha messo del suo: all’ultima giornata è arrivato un ko interno contro la capolista Atalanta, ma dopo il roboante 5-0 alla Juventus l’Empoli non ha più vinto, ottenendo tre pareggi in cinque partite. Adesso dunque vedremo in che modo i due allenatori potrebbero presentare le loro squadre sul terreno di gioco, leggiamo brevemente le probabili formazioni della partita mentre aspettiamo che la diretta di Genoa Empoli Primavera prenda il via.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA EMPOLI PRIMAVERA

Carlo Sabatini pensa alla conferma del 4-3-1-2 per Genoa Empoli Primavera: davanti al portiere Russo dovrebbero agire Piccardo e Adamoli sulle corsie laterali, con Njie e Da Cunha che invece opererebbero in qualità di centrali a protezione della difesa. In mezzo la regia di Rovella, mentre le due mezzali dovrebbero essere Masini e Karic; Verona Gronberg è favorito sulla trequarti con questo modulo, in alternativa un tridente nel quale tornerebbe utile Micovschi che completerebbe il reparto con Ventola e Flavio Bianchi. L’Empoli se la gioca con un modulo speculare, messo in campo da Lamberto Zauli: Matteucci e Curto proteggono il portiere Saro, Perretta e Ricchi spingono sulle corsie laterali aiutando i due interni di centrocampo che saranno Zelenkovs e Samuele Ricci. Belardinelli agirà in qualità di regista basso; davanti a lui sarà Montaperto, a supporto dei due attaccanti Bertolini e Eduardo Baldé.

© RIPRODUZIONE RISERVATA