Diretta/ Genoa Juventus (risultato finale 1-3) streaming tv: bianconeri inarrestabili

- Fabio Belli

Diretta Genoa Juventus. Streaming video tv, quote e risultato live del match valevole per la ventinovesima giornata di Serie A.

Sarri CR7 Juventus
Pronostico Juventus Torino - Sarri e Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA JUVENTUS (RISULTATO FINALE 1-3): BIANCONERI INARRESTABILI

Finale di partita sul velluto per i bianconeri di Sarri che chiudono sull’1-3 la trasferta di Marassi e mantengono 4 punti di vantaggio sulla Lazio in testa alla classifica. L’ampio ventaglio di soluzioni a disposizione di Sarri è sicuramente un’arma in più nella corsa al titolo, il Genoa invece pur non potendo mettere in conto grandi risultati questa sera vede la classifica farsi preoccupante, soprattutto se ora il Lecce dovesse fare risultato. Poco da raccontare nel finale di match, solo Pinamonti prova a riaprirla su un retropassaggio errato ma Szczesny sventa il pericolo in uscita, poi per Dybala e compagni c’è la soddisfazione per l’ennesima vittoria e l’immediata risposta a una Lazio a sua volta capace di non arrendersi mai. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE GENOA JUVENTUS

La diretta tv di Genoa Juventus sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky che potranno collegarsi al canale numero 202 del satellite, Sky Sport Serie A. Tramite il sito skygo.sky.it oppure con l’applicazione SkyGo sarà possibile attivare la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o eventualmente installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

DOUGLAS COSTA, POI PINAMONTI

Il doppio vantaggio fa giocare sul velluto la Juventus, che al 21′ inserisce Douglas Costa al posto di Bernardeschi. Viene ammonito Cassata nel Genoa, poi i bianconeri trovano il tris proprio grazie al neo entrato brasiliano, che dal limite lascia partire una deliziosa conclusione a girare che si infila sotto l’incrocio dei pali. Una vera prodezza balistica: al 29′ Sarri richiama Pjanic e Cristiano Ronaldo (alla seconda sostituzione in campionato) e inserisce Ramsey e Higuain, poi il Genoa ci prova prima con Sanabria e al 31′ accorcia le distanze: gran gol di Pinamonti che mette fuori causa Cuadrado in area e batte Szczesny siglando l’1-3. (agg. di Fabio Belli)

DYBALA-RONALDO SHOW!

Cambio di marcia della Juventus che ipoteca la partita con un micidiale uno-due. Il Genoa aveva pure provato ad iniziare in maniera aggressiva la ripresa, ma al 5′ ha pescato il jolly Paulo Dybala con una serpentina da urlo in mezzo a tre avversari e un diagonale sul quale Perin non è riuscito ad arrivare. Al 9′ bel cross di Cuadrado e l’appoggio di Bernardeschi di testa finisce d’un soffio a lato, ma all’11’ è Cristiano Ronaldo a trovare l’eurogol, bordata dalla distanza del portoghese indirizzata sotto l’incrocio, anche stavolta Perin non può far nulla e sullo 0-2 la Juventus sente vicino l’obiettivo. Al 13′ c’è un cartellino giallo per Sturaro, al quarto d’ora della ripresa Juventus avanti 0-2 a Marassi. (agg. di Fabio Belli)

RABIOT E CR7 PERICOLOSI

Si è chiuso a reti bianche il primo tempo a Marassi, 0-0 tra Genoa e Juventus con i bianconeri che hanno provato ad aumentare ulteriormente la loro pressione nella fase centrale della frazione, con Cristiano Ronaldo particolarmente attivo su tutto il fronte offensivo. La Juventus chiede il secondo giallo per Favilli ma ad essere ammonito nel Genoa al 33′ è Schone per un fallo su Rabiot. Il francese al 35′ svetta bene di testa su Ghiglione, ma Perin è ben piazzato e sventa la minaccia. Il Genoa prova ad alleggerire e al 41′ Favilli spreca una buona occasione, ma l’azione era ferma per fuorigioco. Al 43′ frustata di Cristiano Ronaldo e ancora una volta il riflesso di Perin è di quelli giusti, parata importante che di fatto fa chiudere il primo tempo senza gol. (agg. di Fabio Belli)

PERIN ATTENTO

La Juventus prova a partire ad alti ritmi, la prima nota sul taccuino è l’ammonizione di Favilli nel Genoa per un fallo su Bonucci. All’11’ Masiello contrasta un tentativo a rientrare di Dybala, poi Perin si oppone di piede a un potente sinistro di Bernardeschi. Al 14′ anche Cristiano Ronaldo cerca la soluzione di potenza, anche in questo caso Perin non si lascia sorprendere respingendo di pugno, quindi al 17′ il portiere genoano blocca in due tempi una conclusione del portoghese. Il Genoa è decisamente schiacciato nella propria metà campo, i rossoblu difendono strenuamente e con attenzione ma non riescono a ripartire in questa prima fase del match. Al 23′ Schone mura una conclusione di Dybala, i bianconeri premono ma il risultato a Marassi è ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Con la diretta di Genoa Juventus, che prende il via tra pochi istanti, scopriremo se i bianconeri saranno in grado di confermare il loro vantaggio in testa alla classifica: intanto Maurizio Sarri può dirsi in qualche modo soddisfatto di come siano andate le cose nella ripresa post lockdown. La sua squadra ha lasciato per strada la Coppa Italia e fornito prestazioni sicuramente poco brillanti – anche contro il Lecce ha dovuto aspettare di rimanere in superiorità numerica per dilagare – ma intanto la difesa è imbattuta nel mese di giugno: quattro partite e 0 gol subiti, con 24 marcature incassate la retroguardia della Juventus è la migliore della Serie A. Per quanto riguarda le reti, si può sicuramente fare meglio; intanto Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala ne hanno realizzate due a testa in questa ripartenza, ma è tornato a segnare anche Matthijs De Ligt e soprattutto ha ritrovato il gol Gonzalo Higuain, che era a secco da tempo e può davvero essere l’arma in più per questo finale di stagione. Adesso spazio a quello che ci racconterà il campo: mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali che stanno per giocare al Luigi Ferraris, finalmente Genoa Juventus comincia! GENOA (3-5-2): Perin; C. Romero, Soumaoro, A. Masiello; Ghiglione, Cassata, Schone, Behrami, Sturaro; Favilli, Pinamonti. Allenatore: Davide Nicola JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri (agg. di Claudio Franceschini)

NICOLA CONTRO SARRI

Per la diretta di Genoa Juventus vogliamo ora fissare la nostra attenzione anche sui due allenatori che oggi presenzieranno al Marassi, nella 29^ giornata di Serie A. Padrone di casa sarà naturalmente Davide Nicola, allenatore del grifone solo da 28 dicembre scorso ma pure tecnico capace a risollevare le sorti della formazione e di condurla fino alla salvezza, ancora non matematica, ma certo molto vicina. Va detto che Nicola è poi vecchia conoscenza del Ferraris: come giocatore ha vestito a lungo i colori rossoblu e non solo nelle giovanili, dove è cresciuto. Dall’altra parte ecco invece Maurizio Sarri, che prima di diventare allenatore, si occupa di tutt’altro rispetto al calcio: l’allenatore classe 1959 comunque è riuscito ad arrivare alla guida della Vecchia Signora nel luglio del 2019 e sarà suo il compito di portare il club alla vittoria dell’ennesimo scudetto, sempre più vicino nonostante l’agguerrita concorrenza. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Per la diretta di Serie A Genoa Juventus è tempo ora di controllare da vicino anche lo storico che interessa i due club, oggi protagonisti nella 29^ giornata del primo campionato italiano. Come è facile immaginare, ovviamente i dati utili non ci mancano, sia recente che lontani nel passato: dal 1922 a oggi infatti le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in contesto ufficiali, per ben 134 volte, tra Prima divisione e divisione nazionale, Serie A e Coppa Italia. Nel complesso poi non ci stupisce vedere nel bilancio totale, una forte presenza bianconera: sono stati fino ad ora ben 80 le vittorie realizzate dalla Vecchia Signora nello scontro diretto (molte negli ultimi anni), mentre sono stati solo 26 i successi del Genoa, con 28 pareggi recuperati finora. Va quindi detto che naturalmente l’ultimo testa a testa segnato tra Genoa e Juventus risale al turno di andata del Campionato della Serie A in corso e dunque alla 10^ giornata. Allora a Torino fu festa solo per i bianconeri, vincenti col risultato di 2-1, questo ottenuto con i gol di Bonucci e Cristiano Ronaldo: solo Kouame rispose nelle marcature per i grifoni. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Genoa Juventus, in diretta dal Marassi ci attende alle ore 21.45 di questa sera, martedì 30 giugno 2020, per la ventinovesima giornata di Serie A. Un vero testacoda con i rossoblu che pareggiando in rimonta 2-2 a Brescia hanno preso una boccata d’ossigeno indispensabile e, soprattutto, hanno distanziato di una lunghezza il Lecce terzultimo, in zona retrocessione. Nelle prime due partite giocate post-lockdown i rossoblu hanno potuto usufruire di 4 calci di rigore, ma la squadra di Nicola è abituata ad attaccare l’area con molti uomini. La Juventus dopo l’ultimo 4-0 inflitto al Lecce ha dimostrato di aver ripreso sicurezza dopo le incertezze di Coppa Italia. I bianconeri mantengono 4 punti di vantaggio sulla Lazio seconda e anche Inter e Atalanta sono lontane: resta la necessità di non compiere passi falsi per arrivare nelle condizioni ideali allo scontro diretto contro i biancocelesti e chiudere l’assalto a quello che sarebbe un incredibile nono Scudetto consecutivo, impresa senza eguali nella storia del calcio italiano.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA JUVENTUS

Ecco quali potrebbero essere le probabili formazioni di Genoa Juventus. Il Genoa allenato da mister Davide Nicola sarà schierato con un 3-5-2 e questo undici titolare: Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Ankersen, Behrami, Schöne, Cassata, Barreca; Iago Falque, Sanabria. Risponderà la Juventus allenata da Maurizio Sarri che dovrebbe scegliere un 4-3-3 come modulo di partenza: Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Matuidi; Bentancur, Pjanic, Ramsey; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote offerte dall’agenzia Snai per il pronostico su Genoa Juventus Pronostico favorevole alla formazione ospite, il segno 1 è quotato a 6.50, mentre poi si passa a quota 4.75 in caso di pareggio (segno X) e la vittoria esterna della Juventus (segno 2) varrebbe 1.45 volte la posta in palio. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 offerto a 1.70 e l’under 2.5 proposto a 2.10.



© RIPRODUZIONE RISERVATA