Diretta/ Genoa Milan (risultato finale 0-3): rossoneri sul velluto

- Maurizio Mastroluca

Diretta Genoa Milan: streaming video tv, quote, formazioni e risultato live della partita, nella 15^ giornata di Serie A. Shevchenko contro il suo passato

Milan
I giocatori del Milan (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA MILAN (RISULTATO FINALE 0-3): ROSSONERI SUL VELLUTO

Rossoneri sul velluto nella sfida a Marassi contro il Genoa: dopo lo 0-3 di Messias la sfida è praticamente finita, con la squadra di Pioli che è riuscita a gestire al meglio il risultato. Portanova nel finale al 35′ ha cercato l’eurogol per i rossoblu ma Maignan non si è fatto sorprendere volando a togliere il pallone da sotto la traversa. Una vittoria che rilancia il Milan, considerando il pari del Napoli a Reggio Emilia, con la lotta Scudetto che sembra sempre più una corsa a tre con l’Inter, mentre resta molto difficile la situazione di classifica del Genoa. (agg. di Fabio Belli)

GENOA MILAN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Genoa Milan sarà affidata a Sky Sport. La gara in questione rientra tra le tre partite a giornata che può trasmettere l’emittente satellitare. Ovviamente bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio per poter visionare il match. In alternativa, è possibile seguire la gara in diretta streaming video su DAZN. La piattaforma digitale che detiene i diritti per la trasmissione di tutte le partite di Serie A, di cui 7 in esclusiva. Anche in questo caso bisogna disporre di un abbonamento. Inoltre è necessario avere una connessione ad internet ed un dispositivo mobile o una Smart Tv abilitati alla visione.

TRIS DI MESSIAS!

Il secondo tempo inizia con una sostituzione per parte, con Hernani che prende il posto di Sturaro nel Genoa e Florenzi che rileva Gabbia nel Milan. Al 3′ subito Genoa vicino al gol con Ekuban ma Maignan compie un grande intervento, meno impegnativa ma comunque efficace la parata del portiere rossonero su Ekuban al 7′. All’11’ si rivede in avanti il Milan con un tentativo di Krunic che si perde sul fondo, poi al quarto d’ora Pellegri sostituisce Ibrahimovic. Al 16′ passa ancora il Milan ed è doppietta per Messias, a segno con un gran sinistro su suggerimento di Brahim Diaz. Badelj e Bianchi lasciano spazio a Galdames e Pandev nel Genoa, viene ammonito Masiello al 22′ ma ormai i rossoneri sembrano avere il match in pugno a Marassi. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA MESSIAS!

Al 32′ viene ammonito Gabbia per un fallo su Bianchi, col Genoa che prova comunque a riorganizzarsi. Messias è molto vivace e al 38′ prova a scaricare la conclusione dal limite dell’area di rigore, con Sirigu che non si lascia però sorprendere. Al 42′ grande iniziativa di Brahim Diaz ma la sua conclusione sorvola la traversa. Nel recupero, col Genoa alle corde, arriva il raddoppio di Messias: grande inserimento dell’ex Crotone che di testa scavalca Sirigu e trova così lo 0-2 appena prima dell’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO IBRA!

Stefano Pioli deve fare subito i conti con una tegola, l’infortunio di Simon Kjaer costretto ad abbandonare il campo in Barella, al suo posto entra Gabbia. Al 10′ però, su calcio di punizione fischiato per un fallo di mano di Ekuban, c’è il vantaggio rossonero con Ibrahimovic che dal limite pennella un capolavoro. Al 17′ ancora lampo dello svedese innescato da Messias, ma Vanheusden riesce a chiudere all’ultimo momento. Il Genoa si scuote solo al 27′ con una conclusione di Rovella che si alza sopra la traversa. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

 I numeri che introducono la diretta di Genoa Milan ci parlano praticamente di un testacoda. I padroni di casa a oggi sarebbero retrocessi in B con appena 10 punti raggiunti a fronte di 1 solo successo, 7 pareggi e 6 ko. La squadra ligure ha siglato ben 17 gol dimostrandosi ben attrezzata davanti rispetto alle dirette concorrenti per la salvezza. Dietro però i gol subiti sono 26, peggio solo Cagliari e Salernitana a 29 e Spezia a 32. Dall’altro lato c’è un Milan che nell’ultimo turno ha perso la testa della classifica. La squadra rossonera viene da 1 punto nelle ultime 3 partite ma comunque ne ha 32 con 10 vittorie, 2 pari e 2 sconfitte. I rossoneri hanno uno dei migliori attacchi della categoria con 30 reti siglate, meglio solo l’Inter a 34. Dietro però qualcosa non sta funzionando come dovrebbe con ben 18 reti subite fino a questo momento. Il miglior marcatore del match è Destro con 6 reti, dietro troviamo Criscito e Ibrahimovic’ a 5. Vedremo come andranno avanti le due squadre e cosa ci diranno oggi. Finalmente siamo pronti a lasciar parlare il campo: leggiamo insieme le formazioni ufficiali, la diretta di Genoa Milan comincia! GENOA (3-5-2):Sirigu; A. Masiello, Vasquez, Vanheusdenu; Ghiglione, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Ekuban, F. Bianchi. Allenatore: Andriy Shevchenko MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessié; Messias, Krunic, Brahim Diaz; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli

I TESTA A TESTA

Andriy Shevchenko contro i rossoneri sarà il tema da copertina per la diretta di Genoa Milan: sarà ancora più emozionante al ritorno, quando l’ucraino entrerà da avversario nel “suo” San Siro, ma ovviamente anche a Marassi questa non potrà essere una partita come le altre, perché 175 gol in 322 presenze non possono di certo essere dimenticati, così come le vittorie di uno scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, una Champions League e una Supercoppa Europea.

Non ci sarà però purtroppo molto spazio per i sentimenti, perché la posta in palio è importantissima sia per il suo Genoa che al momento è in zona retrocessione, sia per il Milan di Stefano Pioli che arriva da due sconfitte consecutive in campionato e deve di conseguenza invertire al più presto la rotta. Il prolungamento di contratto è stato festeggiato malissimo, con sconfitta casalinga contro il Sassuolo, ora farsi beffare dall’amico Sheva rischierebbe di fare molto male al Milan… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GENOA MILAN: L’ARBITRO

Genoa Milan sarà diretta dal signor Juan Luca Sacchi, affiliato alla sezione AIA di Macerata: Vivenzi e Lo Cicero con lui in campo come assistenti, Ayroldi in qualità di quarto uomo e poi Banti e Di Vuolo in sala Var, questa la squadra arbitrale per Marassi nella 15^ giornata di Serie A. Sacchi ha già cinque direzioni nel massimo campionato in questa stagione: la prima il 29 agosto con Sassuolo Sampdoria, l’ultima lo scorso sabato con la vittoria dell’Empoli sulla Fiorentina, in rimonta. Le cifre del 2021-2022 per quanto riguarda la Serie A parlano di 4 ammonizioni esatte per gara; curiosamente non ci sono ancora cartellini rossi usciti dalla tasca di Sacchi, che ha assegnato un solo rigore in Napoli Torino.

Il dato riguardo le espulsioni viene confermato nelle altre partite della stagione: una di Coppa Italia (Empoli Vicenza), una di Serie B (Cosenza Como) e poi Italia Repubblica Ceca Under 20 del Torneo 8 Nazioni. Insomma: in otto partite dirette nella stagione in corso, Juan Luca Sacchi non ha ancora espulso nessuno e ha fischiato un solo calcio di rigore. Sicuramente è un merito saper condurre le partite senza fare ricorso alle sanzioni disciplinari pesanti, dunque vedremo cosa succederà stasera nella diretta di Genoa Milan. (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA MILAN: SHEVCHENKO CERCA LA PRIMA VITTORIA…

Genoa Milan sarà diretta dall’arbitro Juan Luca Sacchi della Sezione AIA di Macerata. La partita in programma mercoledì 1 dicembre alle ore 20:45 allo stadio Luigi Ferraris di Genova, è valida per la 15^ giornata di Serie A. L’allenatore del Genoa, Andrij Shevchenko ritroverà il Milan, squadra in cui da calciatore ha militato per otto anni, consacrandosi come uno degli attaccanti più forti e completi della sua generazione. I rossoblù sono reduci dal pareggio per 0-0 in casa dell’Udinese, e inseguono un successo che manca dallo scorso 12 settembre.

Il Milan vuole riscattare la sconfitta casalinga subita contro il Sassuolo, con il risultato di 1-3. A causa della gara persa nello scorso turno, la formazione di Stefano Pioli ha perso il primato della classifica, con il Napoli che si è portato a tre lunghezze di distanza. I rossoneri adesso devono fare attenzione anche ai cugini dell’Inter, che inseguono ad un solo punto. Nello scorso campionato, la sfida tra le due squadre allo stadio Luigi Ferraris, terminò con un pareggio, 2-2. Ai due gol messi a segno da Destro per i rossoblù, risposero Calabria e Kalulu.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA MILAN

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Genoa Milan, le quali scenderanno in campo per disputare la 15^ giornata di Serie A. Andrij Shevchenko dovrebbe optare per il modulo 3-5-2. L’allenatore ucraino dovrebbe riproporre buona parte della formazione dello scorso turno, con l’unico cambio che riguarda l’attacco. A guidare il reparto offensivo ci sarà Goran Pandev, con Ekuban e Bianchi in ballottaggio per l’altra maglia da titolare. Il Genoa dovrebbe scendere in campo con il seguente undici titolare: Sirigu; Biraschi, Vasquez, Masiello; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Pandev, Ekuban.

Dopo la sconfitta del Milan subita contro il Sassuolo, Stefano Pioli potrebbe optare per qualche cambio. Tornerà dal primo minuto Tomori, che prenderà il posto dello squalificato Alessio Romagnoli. A destra Kalulu per Florenzi, in mediana si rivedranno Kessié e Tonali. Ecco la probabile formazione titolare del Milan, modulo 4-2-3-1: Maignan; Kalulu, Tomoni, Kjaer, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Andiamo a vedere le quote per le scommesse della partita Genoa Milan di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Sembra poco probabile la vittoria del Grifone, infatti un eventuale successo del Genoa, abbinato al segno 1 è quotato 5.25. Passiamo al pareggio, che associato al segno X viene proposto a 4.00. Favorito il Milan, infatti il successo esterno dei rossoneri viene presentato con una quota di 1.63.

© RIPRODUZIONE RISERVATA