Diretta/ Genoa Napoli Primavera (risultato finale 0-3) video tv: Sgarbi fissa il tris

- Fabio Belli

Diretta Genoa Napoli Primavera streaming video tv: risultato live del match valevole per l’undicesima giornata del campionato Primavera 1.

Genoa Primavera
Diretta Lazio Genoa primavera (da facebook.com/ViareggioCupOfficial)

DIRETTA GENOA NAPOLI PRIMAVERA (FINALE 0-3): SGARBI FISSA IL TRIS!

Genoa Napoli Primavera termina sul risultato di zero a tre in favore degli azzurrini. Campani in vantaggio alla mezzora del primo tempo grazie ad un gol di Palmieri. Il giocatore dei partenopei infila Vodisek con un rasoterra che spiana la strada al successo del Napoli. Il Genoa non riesce a reagire, la compagine azzurra è più pimpante e prima di rientrare negli spogliatoi per l’intervallo fissa il raddoppio con Labriola. Brutta palla persa a centrocampo dalla squadra rossoblu, con il numero dieci azzurro che vola tutto solo verso la porta avversaria e con un destro potente trafigge ancora una volta Vodisek. Il Napoli Primavera chiude la contesa nel corso della ripresa, con Sgarbi che mette il punto esclamativo sul tabellino. Punizione battutA sul secondo palo dagli azzurri, Vodisek esce male e Sgarbi spinge in rete il pallone del tre a zero. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LABRIOLA SPRECA

Genoa Napoli Primavera in campo da oltre dieci minuti al centro sportivo di Begato con il risultato inchiodato sullo zero a zero. Prima chance per i grifoncini, che provano ad impensierire il portiere degli azzurri Serpe con una punizione in realtà innocua. Al terzo Vrikkis cerca la conclusione a giro ma trova pronta opposizione da parte di Zennaro. Si accendono i ritmi del match e il Napoli ci riprova al nono, quando Labriola spreca una ghiotta opportunità sotto porta. Il numero 10 degli azzurrini si fa trovare in zona offensiva, ma una volta ricevuta palla si perde in una serie di dribbling che frantumano ogni possibilità offensiva. Sospiro di sollievo per il Genoa, approccio battagliero da parte di un Napoli a caccia di punti pesanti per risollevarsi nella classifica del campionato Primavera. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Eccoci finalmente al fischio d’inizio della diretta di Genoa Napoli primavera: tutto è dunque pronto in terra ligure, ma prima di lasciare la parola al campo, non possiamo non analizzare qualche dato importante fin qui segnato. Alla vigilia della 11^ giornata di campionato è infatti piena crisi per i campani, fanalino di coda della classifica con 6 punti e con tre KO di fila appena messi alle spalle. Gli azzurri inoltre fino a qui hanno messo da parte 18 gol subiti e solo 11 all’attivo: un dato che non pare migliorare a breve. Altro genere di numeri li contiamo per il Genoa primavera, che invece veleggia alla terza posizione della graduatoria con ben 20 punti: i grifoncini hanno infatti finora messo da parte 6 vittorie e due pareggi, oltre a una differenza reti positiva fissata sul 22:13. E’ tempo di dare la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Napoli primavera, match previsto sabato 7 dicembre 2019 alle ore 14.30, valevole per l’undicesima giornata del campionato Primavera 1, sarà trasmessa in chiaro sul canale numero 60 del digitale terrestre, Sportitalia, visibile da tutti gli appassionati. Il match sarà trasmesso anche in diretta streaming video via internet per tutti sul sito sportitalia.it, collegandosi tramite pc oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet o uno smartphone, con Sportitalia che detiene i diritti per la trasmissione per l’intera massima serie del campionato Primavera 2019/20.

L’ARBITRO

La sfida Genoa Napoli primavera sarà oggi diretta dall’arbitro della sezione di Lugo di Romagna Mario Davide Arace: con lui in campo in questa 11^ giornata poi non mancheranno neppure gli assistenti Francesco Santi e Mirco Carpi Melchiorre. Alla vigilia del fischio d’inizio è certo ora interessante anche conoscere meglio proprio il primo direttore di gara: vediamo che cosa ha fatto in questo avvio di stagione il signor Arace. Dati alla mano infatti segnaliamo per il fischietto di Lugo ben 11 presenze in campo di cui però nessuna per il primo campionato giovanile: ricordiamo però anche nel complesso di 40 cartellini gialli e tre rossi assegnati, oltre che di 2 calci di rigore concessi. Ampliando la nostra statistica possiamo aggiungere che in carriera Arace non ha mai incontrato il Genoa primavera, ma registra un precedente col Napoli primavera, risalente alla passata stagione di campionato e alla sfida con l’Udinese. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Napoli Primavera, diretta dall’arbitro Mario Davide Arace, oggi sabato 7 dicembre 2019 alle ore 14.30, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato Primavera 1. Momento delicato per entrambe le squadre, pur impegnate in una situazione di classifica diametralmente opposta. Il Genoa primavera è stato una delle rivelazioni in avvio di campionato, proponendosi anche a un passo dalla vetta ma nelle ultime due partite disputate, con un ko a Bologna e un pareggio interno nel recupero contro la Juventus, ha visto i giovani Grifoni frenare e allontanarsi a 5 punti dal Cagliari secondo e a 8 punti dall’Atalanta capolista. Peggio sta andando però al Napoli primavera, mestamente ultimo in classifica a quota 6 punti dopo l’ultimo ko interno subito di misura contro il Cagliari. E’ stata la terza sconfitta consecutiva per i partenopei che in campionato hanno vinto finora una sola partita, quella del 14 settembre scorso in casa contro il Torino. Per evitare ansie da retrocessione gli azzurrini dovranno cambiare marcia, considerando quanto la classifica del campionato Primavera 1 sia ancora corta nei bassifondi.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA NAPOLI PRIMAVERA

Le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Genoa Napoli, sabato 7 dicembre 2019,  sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato Primavera 1. Il Genoa allenato da Chiappino sceglierà il 4-3-3 come modulo di partenza, schierando questo undici titolare dal primo minuto: Vodisek; Piccardo, Serpe, Raggio, Lisboa; Eboua, Rovella, Masini; Zennaro; Klimavicius, Moro. A disposizione, pronti ad entrare a partita in corso: Drago, Gasco, Piccardo, Dumbravanu, Da Cunha, Conti, Ruggeri, Besaggio, Verona, Buonavoglia, Agostino, Diakhate. Risponderà il Napoli guidato in panchina da Baronio con un 3-5-2 come modulo prescelto e questo undici schierato in campo: Idasiak; Zanoli, Senese, D’Onofrio; Vrikkis, Mamas, Labriola, Marrazzo, Zedadka; Palmieri, Vianni. Questi i calciatori disponibili in panchina: Daniele, Potenza, Manzi, Esposito, Ceparano, D’Amato, Vrakas, Mancino, Sgarbi, Cavallo, Cioffi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA