Diretta/ Genoa Verona (risultato finale 1-0): palo di Terracciano! (Serie A oggi 10 novembre 2023)

- Claudio Franceschini

Diretta Genoa Verona streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la dodicesima giornata di Serie A, delicatissimo incrocio salvezza.

Genoa I giocatori del Genoa (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA VERONA (RISULTATO FINALE 1-0): PALO DI TERRACCIANO!

Il Verona prova a moltiplicare le energie a caccia del pareggio e al 28′, su un errato intervento in uscita di Martinez, Terracciano spreca calciando sul palo da ottima posizione. Al 34′ il portiere dei Grifoni si fa perdonare con un super intervento su un colpo di testa di Djuric che sembrava destinato sotto la traversa. Anche il Genoa però punge in contropiede: al 40′ Strootman si invola a rete ma strozza la conclusione a lato, quindi è Puscas a calciare su Montipò il pallone del raddoppio. Dopo 5′ di recupero arriva però il triplice fischio di Orsato col Genoa che si prende 3 punti pesanti. (agg. di Fabio Belli)

GENOA VERONA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Verona sarà disponibile sui canali della nostra televisione, nello specifico l’appuntamento sarà su Sky Sport Calcio per tutti gli abbonati; come sempre in mancanza di un televisore si potrà attivare la diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, grazie all’applicazione Sky Go e poi bisogna ricordare che tutte le partite del campionato di Serie A sono fornite anche dalla piattaforma DAZN, sempre per gli abbonati al servizio e utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

ANCHE EKUBAN KO!

Il Verona inizia il secondo tempo con Ngonge in campo al posto di Bonazzoli, col nuovo entrato che procura subito un’ammonizione per Vasquez. Al 9′ dopo Bani anche Ekuban nel Genoa è alle prese con un problema muscolare e viene sostituito da Puscas, subito pericoloso al 12′ e chiuso in extremis in area da Amione. Subito dopo su tiro di Haps proprio Puscas non trova la deviazione sotto misura, calciando addosso a Montipò. Al quarto d’ora ammonito Terracciano per un fallo su Vasquez. Il Genoa insiste e va alla conclusione con Sabelli e Badelj, quindi Doig e Suslov lasciano spazio a Cruz e Faraoni, che si fa subito ammonire al 20′ per un fallo su Haps. (agg. di Fabio Belli)

DRAGUSIN, PRIMA GIOIA!

Vasquez deve chiudere in angolo su una nuova incursione di Folorunsho, poi proprio Vasquez non riesce a addomesticare un pallone lanciato lungo da Strootman. Al 41′ tegola per Gilardino, costretto a sostituire l’infortunato Bani con De Winter. Al 43′ clamoroso palo esterno colpito da Ekuban con una rasoiata in diagonale, ma i Grifoni passano comunque subito dopo: splendido destro al volo di Dragusin che firma il suo primo gol in Serie A in carriera, permettendo al Genoa di andare all’intervallo in vantaggio di misura sul Verona. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO HIEN

Buona partenza per il Genoa che si fa subito vedere in avanti con i calci piazzati di Gudmundsson, mentre per il Verona al 6′ non si chiude una combinazione tra Magnani e Folorunsho in contropiede. Buona chiusura di Bani su Bonazzoli, pur essendo ben coperti nella loro metà campo gli scaligeri sono più pungenti in avanti in questo avvio di gara, mentre il Genoa riesce a creare poco. Al 26′ prima ammonizione della partita per Hien, cartellino giallo per un fallo commesso ai danni di Ekuban. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta della sfida che pone di fronte Genoa Verona vede due formazioni affrontarsi che si posizionano rispettivamente al quattordicesimo e diciottesimo posto in classifica. Genoa che ha raccolto fino a questo momento 11 punti in campionato, gli stessi del Sassuolo. Le reti realizzate dalla formazione di casa risultano essere 12 mentre quattro in più quelle subite. Il miglior marcatore dei rossoblù è l’islandese Gudmundsson, assoluta sorpresa di questo campionato: per lui 5 reti. Segue l’attaccante della nazionale Retegui che ha già colpito ben tre volte in questo campionato. Ospiti che hanno raccolto 8 punti posizionandosi al terzultimo posto della classifica.

I gol realizzati dalla formazione di Marco Baroni sono 7. Peggio del Verona in zona offensiva hanno fatto solamente Empoli e Salernitana rispettivamente con quattro e sei gol realizzati. Il miglior marcatore della formazione gialloblù risulta essere Ngonge, a secco dalla sfida contro il Sassuolo. Leggiamo le formazioni ufficiali di Genoa Verona, poi si gioca! GENOA (3-5-2): Martinez; Dragusin, Bani, Vasquez; Sabelli, Frendrup, Badelj, Strootman, Haps; Ekuban, Gudmundsson. All. Gilardino. VERONA (3-5-2): Montipò; Magnani, Hien, Amione; Terracciano, Folorunsho, Hongla, Suslov, Doig; Bonazzoli, Djuric. All. Baroni. (Marco Genduso)

TESTA A TESTA

La diretta della sfida che pone di fronte Genoa Verona vede affrontarsi due formazioni che si ritrovano in campo per la settantasettesima volta in assoluto. Il risultato che è uscito maggiormente all’interno di questa sfida è quello di pareggio con ben 30 volte. Seguono le vittorie genoane che risultano essere 26 e infine 20 successi per gli scaligeri. I gol realizzati dal Genoa sono 116 contro gli 85 del Verona nelle sfide tra queste due formazioni. La prima volta che le due squadre si sono affrontate è stato il 19 ottobre del 1924. Un altro calcio con il Genoa che si impose con il risultato di 3-0.

Avvicinandosi ai tempi più recenti negli anni 90 le due formazioni si sono trovate contro tra i campionati di serie A e serie B alternandosi vittorie e presentando sempre tanto spettacolo in campo. Se volessimo evidenziare una sfida non potremmo non citare il 3-3 del 25 settembre 2021. Doppio vantaggio Verona con Simeone e Barak che viene dapprima pareggiato e successivamente passato da Domenico Criscito e Mattia Destro. Nel finale di partita c’è spazio ancora per un gol con il croato Kalinic. L’ultima sfida giocata da queste due formazioni è avvenuta il 4 Aprile 2022. Successo per il Verona di misura con il gol dell’ex Simeone. (Marco Genduso)

INCROCIO DELICATISSIMO!

Genoa Verona è in diretta dal Luigi Ferraris, alle ore 20:45 di venerdì 10 novembre: partita delicatissima quella che si gioca per la dodicesima giornata di Serie A 2023-2024, perché abbiamo in campo due squadre che si stanno giocando la salvezza e il cui trend è in negativo. Il Genoa arriva dalla sconfitta di Cagliari, una sfida diretta che ha lasciato il Grifone a 11 punti e dunque pericolosamente vicino alla zona calda della classifica: servono risposte immediate ad Alberto Gilardino, il suo Genoa in generale ha tutto per salvarsi ma naturalmente deve provare a dimostrarlo sul campo.

Per quanto riguarda il Verona, qui è caduta libera: due vittorie iniziali, poi appena due punti in nove giornate e una sconfitta pesante subita dal Monza nell’ultimo turno, la posizione di Marco Baroni è sempre più traballante e questa di oggi potrebbe essere la sua ultima occasione per salvare la panchina. Aspettando di scoprire quello che succederà nella diretta di Genoa Verona, proviamo adesso a fare qualche rapida analisi sulle scelte che saranno operate da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA VERONA

Gilardino deve affrontare Genoa Verona senza Messias e con la possibilità che Retegui non ce la faccia: in questo caso sarebbe ancora Gudmundsson a giocare da prima punta con il supporto di Malinovskyi che di fatto agirebbe come trequartista alle sue spalle, linea a cinque di centrocampo nella quale Sabelli e Martin saranno i due esterni con la regia dell’esperto Badelj e le due mezzali che ancora una volta sarebbero Strootman e Frendrup. Idee chiare in mezzo così come in difesa: Bani, Dragusin e Vasquez saranno i titolari a protezione del portiere Josep Martinez.

Doppia tegola per Baroni che per la partita di Marassi perde Lazovic e Dawidowicz: in difesa dovrebbe essere Filippo Terracciano ad affiancare Hien e Magnani con Montipò ovviamente in porta, dunque Faraoni torna a fare l’esterno a destra con Doig sull’altro versante e la coppia centrale che ancora una volta dovrebbe essere composta da Duda e Folorunsho, in gol contro il Monza. Alle spalle dei due attaccanti si valuta Ngonge ma il favorito stavolta potrebbe essere Suslov, in attacco spazio alla coppia Federico Bonazzoli-Djuric.

QUOTE E PRONOSTICO

A corredo della diretta di Genoa Verona, possiamo anche parlare del pronostico su questa partita, dunque leggiamo le quote che l’agenzia Snai ha fornito sul match valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. Il segno 1 che identifica la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1,95 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto; il segno X che regola l’ipotesi del pareggio porta in dote una vincita che equivale a 3,25 volte la vostra giocata, mentre il segno 2 – sul quale puntare





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie