Diretta/ Germania Austria (risultato finale 2-0): la chiude Popp!

- Claudio Franceschini

Diretta Germania Austria donne streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live del quarto di finale agli Europei 2022 di calcio femminile, le tedesche sono favorite.

Germania donne gruppo esultanza lapresse 2022 640x300
Diretta Germania Austria donne, quarti Europei 2022 (Foto LaPresse)

DIRETTA GERMANIA AUSTRIA DONNE (RISULTATO FINALE 2-0): LA CHIUDE POPP!

La Germania si qualifica alle semifinali degli Europei femminili: le tedesche rispettano il pronostico battendo 2-0 l’Austria, rimasta in partita fino alla fine ma costretta ad alzare definitivamente bandiera bianca al 90′: ancora un errore in disimpegno di Zinsberger, Popp arriva sul suo rinvio difettoso e insacca la rete del definitivo 2-0. Austria anche sfortunata con ben tre legni colpiti nel corso della partita, la Germania ha vinto d’esperienza colpendo nel momento giusto e ribadendo la sua caratura da favorita di questi Europei femminili. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA GERMANIA AUSTRIA DONNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Dobbiamo ricordare che, come tutte le partite degli Europei 2022 di calcio femminile, anche la diretta tv di Germania Austria donne sarà affidata alla televisione satellitare: per tutti gli abbonati i canali di riferimento restano quelli di sempre, ovvero Sky Sport Uno e Sky Sport Football (numeri 201 e 203 del decoder) e in assenza di un televisore i clienti potranno seguire questo match avvalendosi del servizio di diretta streaming video, che non richiede costi aggiuntivi ed è disponibile con l’applicazione Sky Go, attivabile su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

DUE LEGNI AUSTRIACI

Un palo a testa in apertura di ripresa: il secondo tempo inizia subito con un legno per la Germania, con un rasoterra di Gwinn che colpisce il palo. Risponde l’Austria che all’8′ sfrutta un errato disimpegno di Frohms, Dunst va alla conclusione dalla distanza e vede il pallone stamparsi sulla traversa. Al 12′ ancora un palo per l’Austria colpito da Puntigam con un gran destro, viene ammonita Dabritz per un fallo su Hickelsberger, a metà ripresa Germania sempre in vantaggio di misura sull’Austria con la semifinale degli Europei femminili che sembra più vicina per le tedesche. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA HUTH

L’Austria prova a reagire dopo lo svantaggio, Buhl lancia in profondità per Huth, Georgieva non si fa superare. Al 37′ cross teso di Huth dalla destra, Popp e Buhl sono in ritardo e non riescono ad arrivare sul pallone. Situazione difficile per l’Austria che non riesce a trovare spazi per la conclusione a rete. Zadrazil chiude su un traversone di Gwinn, poi finisce alto un colpo di testa di Hendrick. Al 43′ chance per il raddoppio con Huth che trova la pronta risposta di Zinsberger. Si va al riposo con la Germania avanti di misura sull’Austria nella sfida dei quarti di finale degli Europei femminili. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA MAGULL!

La Germania prova a partire aggressiva in questo primo tempo ma è l’Austria ad andare per prima alla conclusione, con Hickelsberger al 9′ con parata sicura di Frohms, quindi al 13′ con un colpo di testa di Georgieva che si stampa sul palo. Proprio Georgieva al 18′ chiude su Huth, quindi al 20′ Wenninger si oppone a una conclusione di sinistro di Magull. Al 25′ però è la Germania a colpire: errore in uscita dell’Austria e Buhl serve Magull che si inserisce e sblocca il risultato in favore delle tedesche. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente ci siamo, la diretta di Germania Austria donne sta per cominciare. Possiamo dirlo senza troppo timore di essere smentiti: la nazionale austriaca rappresenta la grande sorpresa nei quarti di finale agli Europei 2022 di calcio femminile. Tutto sommato, i pronostici sono stati rispettati in toto: che Inghilterra, Germania, Svezia (o Olanda) e Francia vincessero il loro girone era piuttosto scontato, le orange erano nettamente favorite per il passaggio del turno e anche il Belgio, con buona pace della deludente Italia, aveva sulla carta qualcosa in più rispetto alle azzurre e l’Islanda. Certo l’assenza della Danimarca, finalista cinque anni fa e nazionale in grande crescita, può far alzare le sopracciglia ma è pur vero che le scandinave sono state eliminate da una Spagna in rapida ascesa, grazie alla superpotenza del Barcellona.

Resta l’Austria, che nei pronostici della vigilia partiva sicuramente alle spalle della Norvegia e invece ha saputo batterla nella sfida diretta per andare ai quarti. Ora la grande corsa della nazionale di Irene Fuhrmann si fermerà contro la corazzata tedesca? Scopriamolo insieme: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco del Brentford Community Stadium, la diretta di Germania Austria donne sta prendendo il via! GERMANIA (4-3-3): Frohms; Gwinn, Hendrich, Hegerling, Rauch; Magull, Oberdorf, Dabritz; Huth, Popp, Buhl. Allenatore: Martina Voss-Tecklenburg AUSTRIA (4-1-4-1): Zinsberger; Wienhofer, Wenninger, Georgieva, Hanshaw; Puntigam; Hickelsberger-Fuller, Zadrazil, Feiersingeer, Dunst; Billa. Allenatore: Irene Fuhrmann. (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA AUSTRIA DONNE: I TESTA A TESTA

Parlando della diretta di Germania Austria donne, bisogna segnalare che in un contesto di grandi tornei questo “quasi derby” non ha precedenti. Avremmo potuto averne uno agli Europei di cinque anni fa, ma una Germania che arrivava da sei titoli consecutivi aveva finalmente alzato bandiera bianca, vedendo interrotto il suo dominio, contro la Danimarca: era successo nei quarti di finale, mentre l’Austria alla sua prima partecipazione aveva eliminato la Spagna (ai rigori) qualificandosi per una semifinale poi persa contro le scandinave, sempre dal dischetto.

Dunque la diretta di Germania Austria era saltata; la nazionale che oggi è guidata da Irene Fuhrmann poi non ha mai partecipato alla fase finale di un Mondiale, ma non ci sono precedenti nemmeno per quanto riguarda le altre competizioni minori. La Germania per esempio non ha mai preso parte alla Cyprus Cup (che l’Austria ha vinto nel 2016) mentre lo ha fatto all’Algarve Cup che se vogliamo conta qualcosa in più. Tuttavia, nonostante il primo turno organizzato con la fase a gironi, Germania Austria è una partita che nemmeno in questo contesto è mai stata disputata, dunque il quarto degli Europei 2022 di calcio femminile sarà in qualche modo una piacevole novità… (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA AUSTRIA DONNE: QUASI UN DERBY!

Germania Austria donne è in diretta dal Brentford Community Stadium, e si gioca alle ore 21:00 di giovedì 21 luglio: è il secondo quarto di finale agli Europei 2022 di calcio femminile, una partita che sulla carta ha una favorita netta ma potrebbe regalare sorprese. Quelle che ha già fornito l’Austria, che cinque anni fa aveva raggiunto la semifinale ma in questa edizione degli Europei era un’outsider: invece la nazionale di Irene Fuhrmann ha battuto la Norvegia nello “spareggio” del gruppo A e ora punta a ripetere la grande impresa del 2017, sapendo che sarà decisamente più complessa.

La Germania infatti è una delle principali candidate alla vittoria del titolo, che peraltro ha già messo in bacheca 8 volte: per le tedesche un gruppo B dominato, tre vittorie con 9 gol all’attivo e nessuno incassato, una dimostrazione di forza che più che altro ha rappresentato una conferma. Sarà comunque molto interessante vedere quello che succederà nella diretta di Germania Austria donne; mentre aspettiamo che si giochi, valutiamo le scelte dei due Commissari Tecnici leggendo insieme le probabili formazioni del quarto di finale.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA AUSTRIA DONNE

Per la diretta Germania Austria donne Martina Voss-Tecklenburg rimette in campo tutte le sue titolari, dopo il turnover nel terzo match del girone: Frohms in porta, Hendrich e Hegering centrali di una difesa completata da Gwinn e Rauch, a centrocampo la regia di Oberdorf con le straordinarie mezzali Dabritz e Magull a cercare di lanciarsi negli spazi (entrambe sanno farlo molto bene). Nel tridente offensivo Popp potrebbe partire dalla panchina; al suo posto Schuller, con Huth e Buhl sui lati, ma vedremo se la scelta del CT tedeco sarà davvero questa.

L’Austria potrebbe confermare tutte le scelte operate nel big match decisivo per i quarti, vinto contro la Norvegia: sarebbe allora un 4-1-4-1 quello di Irene Fuhrmann, con Zinsbgerger protetta da Wenninger e Schnaderbeck e due laterali di spinta che sarebbero Wienrother e Hanshaw. Lo schermo davanti alla difesa sarebbe Puntigam; davanti a lei una bella linea a quattro con Zadrazil e Feiersinger in posizione centrale, e Hickelsberger-Fuller e Dunst ad agire come esterne dando anche supporto al centravanti Billa, autrice del gol qualificazione.





© RIPRODUZIONE RISERVATA