DIRETTA/ Germania Francia donne (risultato finale 2-1): tedesche per il titolo!

- Claudio Franceschini

Diretta Germania Francia donne streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della seconda semifinale agli Europei 2022 di calcio femminile, un vero e proprio show.

Germania donne gruppo festa lapresse 2022 640x300
Diretta Germania Francia donne, semifinale Europei 2022 (Foto LaPresse)

DIRETTA GERMANIA FRANCIA DONNE (RISULTATO FINALE 2-1): TEDESCHE PER IL TITOLO!

E’ terminata 2-1 a Milton Keynes la semifinale degli Europei femminili tra Germania e Francia: la doppietta di Popp lancia le tedesche verso l’atto conclusivo della competizione, il forcing finale delle transalpine non ha portato frutti e la Germania conquista così l’ottava finale nella competizione, avendo vinto in passato tutte le altre precedenti sette. La finalissima sarà una riedizione di quella del 2009, all’Olympiastadion le tedesche travolsero le inglesi con un roboante 6-2: sarà l’ora della rivincita? (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA GERMANIA FRANCIA DONNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Germania Francia donne viene trasmessa sui canali della televisione satellitare: ancora una volta la partita degli Europei 2022 di calcio femminile sarà un’esclusiva riservata agli abbonati, che potranno seguire la semifinale su Sky Sport Uno e Sky Sport Football (canali 201 e 203 del decoder) o in alternativa, come sempre, tramite il servizio di diretta streaming video che non comporta costi aggiuntivi, e si può attivare grazie all’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DOPPIETTA DI POPP

Allo stadio di Milton Keynes è ancora in corso la semifinale fra Germania e Francia che si contendono un posto nella finalissima di UEFA Women’s EURO 2022, dove ad attendere la vincente di questa sfida c’è l’Inghilterra. A un quarto d’ora dal novantesimo il punteggio vede le tedesche in vantaggio per 2-1, c’è grande equilibrio in campo e serviva la giocata del singolo per sbloccare l’empasse. Dopo aver sbloccato la contesa nella prima frazione di gioco, è ancora Popp a smuovere le acque riportando avanti le sue connazionali al 76′, gol che viene confermato dal VAR dopo una lunga attesa. Le Bleus dovranno nuovamente rimboccarsi le maniche. (agg. di Fabio Belli)

AUTOGOL DI FROHMS

Il primo tempo di Germania-Francia, partita valevole per le semifinali di Euro Women 2022, va in archivio sul punteggio di 1-1. A pochi minuti dall’intervallo le tedesche si portano in vantaggio grazie al gol di Popp che riceve palla da Huth e trafigge Peyraud-Magnin non lasciandole scampo. Le Bleus non si scompongono e prima della pausa pareggiano i conti con Diani che colpisce il legno, il pallone sbatte addosso a Frohms che in pratica se la butta dentro da sola, una vera beffa per le ragazze di Voss-Tecklenburg. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITA TOLETTI

Nella semifinale degli Europei femminili a metà primo tempo è ancora 0-0 tra Germania e Francia. Tedesche insidiose con Popp e Brand nelle prime battute di gioco ma la Francia si dimostra a suo agio nel giocare in velocità, pungendo con la solita Malard che resta il riferimento offensivo delle transalpine. Al 20′ la prima ammonita della partita è Toletti, il match è comunque ancora bloccato con le due formazioni che sono ben consapevoli della posta in palio e si scoprono poco. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Germania Francia donne prende il via: stiamo dunque per scoprire il nome della seconda finalista agli Europei 2022 di calcio femminile. Intanto l’Inghilterra padrona di casa aspetta: le leonesse hanno messo in piedi un vero e proprio show in questa manifestazione, raggiungendone l’ultimo atto con un totale di 20 gol segnati e soltanto uno subito, quello nei quarti contro la Spagna – partita poi vinta ai supplementari. L’Inghilterra ha anche centrato il record di vittoria più larga in semifinale (4-0 alla Svezia) e ha una Beth Mead già capace di 6 reti in questi Europei 2022 di calcio femminile: altro primato per l’attaccante dell’Arsenal, per il momento condiviso con Inka Grings che aveva raggiunto tale cifra nel 2009, quando la Germania aveva vinto gli Europei.

Un altro motivo perché le leonesse possano sperare, ma questo ovviamente lo scopriremo soltanto domenica; per il momento noi ci dobbiamo mettere comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco del MK Stadium di Milton Keynes, dove finalmente è tutto pronto per questa scintillante semifinale. Fuoco alle polveri allora, la diretta di Germania Francia donne comincia! GERMANIA (4-3-3): Frohms; Gwinn, Hendrich, Hegerling, Rauch; Magull, Oberdorf, Dabritz; Huth, Popp, Brand. Allenatore: Martina Voss-Tecklenburg FRANCIA (4-3-3): Peyraud-Magnin; Périsset, Mbock Bathy, Renard, Karchaoui; Toletti, Bilbaut, Geyoro; Diani, Malard, D. Cascarino. Allenatore: Corinne Diacre (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA FRANCIA DONNE: IL CAMMINO

Si avvicina il momento della diretta di Germania Francia donne, quindi dobbiamo riassumere cosa le due nazionali abbiano fatto nel corso degli Europei 2022 di calcio femminile. Le tedesche, lo abbiamo detto, hanno ancora la porta inviolata: 360 minuti di imbattibilità per la nazionale che per otto volte è salita sul tetto d’Europa. Nel girone la Germania donne ha battuto 4-0 la Danimarca, poi ha avuto la meglio della Spagna per 2-0 e infine ha piegato una Finlandia già eliminata con un roboante 3-0; nei quarti, 2-0 all’Austria e dunque sono 11 le reti che questa nazionale ha segnato nel torneo.

L’esordio della Francia è stato straordinario: 5-1 all’Italia, poi però l’infortunio di Marie-Antoinette Katoto ha fatto perdere qualcosa alle transalpine che hanno sofferto contro il Belgio (2-1, sbagliando un rigore nel recupero) e pareggiando 1-1 contro l’Islanda, comunque già con la certezza del primo posto nel girone. Nei quarti 1-0 all’Olanda nel big match: abbiamo quindi 9 gol all’attivo e 3 al passivo, i numeri parlano in favore della Germania ma siamo chiaramente ai dettagli, la realtà è che anche la Francia donne ha impressionato e questa semifinale sarà un grande show… (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA FRANCIA DONNE: SEMIFINALE DI LUSSO!

Germania Francia donne, che viene diretta dalla gallese Cheryl Foster, si gioca allo Stadium MK di Milton Keynes: è la seconda semifinale degli Europei 2022 di calcio femminile, e stabilirà quale delle due nazionali incrocerà l’Inghilterra per il titolo, dopo la roboante vittoria delle leonesse sulla Svezia. Entrambe hanno impressionato: soprattutto la Germania, che deve ancora subire il primo gol e punta quello che sarebbe il nono trionfo europeo nella sua storia, una nazionale solidissima che rispetto agli ultimi anni sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori.

Attenzione però alla Francia, forse mai così competitiva: le Bleus hanno sofferto parecchio nei quarti, ma affrontavano l’Olanda campione in carica nel match francamente più difficile di tutti. Adesso dunque è complicato stabilire chi potrebbe avere la meglio nella diretta di Francia Germania donne; mentre aspettiamo che la seconda semifinale cominci, proviamo a scoprire le possibili mosse che verranno operate dai due CT all’inizio di una partita scintillante e che speriamo spettacolare, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA FRANCIA DONNE

Ovviamente Martina Voss-Tecklenburg non cambia per Germania Francia donne: nel suo 4-3-3 vedremo come sempre una linea difensiva con Hendrich e Hegerling davanti al portiere Frohms, mentre Gwinn e Rauch saranno i due terzini di spinta. Centrocampo parecchio offensivo: Magull e Dabritz sono due fantastiche mezzali di inserimento, il compito di proteggerne le avanzate sarà di Oberdorf che eventualmente si farà aiutare dalle laterali del tridente, vale a dire Huth e Buhl (quest’ultima man of the match nei quarti) con Popp che sarà il riferimento centrale.

La Francia di Corinne Diacre gioca con un modulo speculare: qui abbiamo Peyraud-Magnin in porta, Mbock Bathy e Renard la coppia centrale di una difesa completata da Périsset e Karchaoui. A centrocampo c’è la grande qualità ed esplosività di Geyoro, che l’Italia ha ben conosciuto, con Bilbaut da playmaker e Toletti sull’altro interno; tridente offensivo fantastico, in assenza di Katoto la prima punta dovrebbe essere ancora Malard (scelta interessante) con le straordinarie Diani e Delphine Cascarino a giocare larghe per puntare costantemente l’avversaria.





© RIPRODUZIONE RISERVATA