DIRETTA/ Germania Serbia Under 21 (risultato finale 6-1) streaming Rai: goealda!

- Fabio Belli

Diretta Germania Serbia Under 21 streaming video Rai: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Trieste, che è valida per gli Europei Under 21 2019.

Germania Under 21
Diretta Spagna Germania Under 21 (Foto LaPresse)

DIRETTA GERMANIA SERBIA UNDER 21 (RISULTATO FINALE 6-1): GOLEADA!

E’ goleada tedesca allo stadio Nereo Rocco di Trieste contro la Serbia. Dopo il 4-0 di Dahoud si è continuato a segnare, col quinto gol della Germania arrivato al 35′ con una conclusione dal limite di Waldschmidt, autore così della sua personale tripletta. Dopo una verifica al VAR viene però assegnato un rigore alla Serbia al 40′ per un fallo in area di Dahoud, sul dischetto va Andrija Zivkovic che realizza almeno il gol della bandiera per la Serbia. Ma non è finita qui, nel recupero al 92′ la Germania fissa il risultato sul definitivo 6-1, segna Arne Maier che piazza la palla sotto il sette. Germania prima ma ancora in attesa della qualificazione matematica, con Danimarca e Austria che inseguono a 3 punti, mentre per la Serbia di fatto l’avventura all’Europeo Under 21 è già finita. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita Germania Serbia Under 21 sarà visibile in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre sul canale numero 2, cioè naturalmente Rai Due. Ci sarà di conseguenza anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito RaiPlay. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

POKER DI DAHOUD!

Nel secondo tempo la Germania gestisce in scioltezza i tre gol di vantaggio sulla Serbia, nella seconda sfida della fase a gironi nell’Europeo Under 21 in Italia. Allo stadio Nereo Rocco di Trieste tedeschi sempre avanti col punteggio di 3-0 sui serbi, che difficilmente potranno recuperare, ma la partita resta aperta e divertente. Al 7′ della ripresa assist di Florian Neuhaus per Nadiem Amiri, che da buona posizione calcia però alle stelle senza impensierire il portiere serbo Boris Radunovic. All’8′ eccellente parata del portiere tedesco Alexander Nubel che nega a Jovic il gol che avrebbe permesso alla Serbia di accorciare le distanze. La Germania mantiene il possesso palla e fa scorrere i minuti, al 19′ Amiri impegna severamente Radunovic, poi al 24′ arriva il poker tedesco: lo firma Mahmoud Dahoud, che semina gli avversari come birilli in slalom e anche grazie a una deviazione deposita il pallone alle spalle di Radunovic per il 4-0 della Germania contro la Serbia. (agg. di Fabio Belli)

DILAGANO I TEDESCHI

Già capace di dilagare la Germania nella sfida dei campionati Europei Under 21 allo stadio Nereo Rocco di Trieste contro la Serbia. I tedeschi hanno calato il tris con una doppietta di Gian Luca Waldschmidt, che alla mezz’ora ha sfruttato un assist di Richter per poi raddoppiare al 42′ al culmine di una grande azione personale. E al 42′ sarebbero stati maturi anche i tempi del poker, se Levin Oztunali da distanza ravvicinata non avesse visto la sua conclusione andare a stamparsi sulla traversa. Serbia praticamente non pervenuta a livello offensivo, e con la Germania avanti 3-0 il secondo tempo sembra davvero una montagna molto alta da scalare. (agg. di Fabio Belli)

ANCORA RICHTER!

Partenza aggressiva della Germania nel match contro la Serbia. Subito un paio di incursioni interessanti di Levin Oztunali che hanno visto la difesa serba ripiegare in calcio d’angolo. Al 10′ gran botta di Florian Neuhaus che esce d’un soffio a lato, quindi scatto pericoloso di Klostermann che viene però pescato in posizione di fuorigioco. Il gol tedesco è nell’aria e si concretizza al 16′, grande assist di Oztunali che trova il corridoio per quello che al momento è il bomber tedesco in questo europeo, Marco Richter, che con una rasoiata dall’interno dell’area di rigore realizza l’1-0. Al 18′ ammonito il difensore della Fiorentina, Milenkovic, che diffidato salterà la prossima sfida della Serbia. Ancora Germania pericolosa ma la difesa serba riesce a chiudere prima su Richter e poi sul Waldschmidt, al 23′ del primo tempo i tedeschi conducono di misura sulla Serbia. (agg. di Fabio Belli)

IN CAMPO!

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Germania Serbia Under 21, partita che sarà già fondamentale nel cammino delle due Nazionali negli Europei Under 21 ospitati quest’anno in Italia. La formula nella fase a gironi è spietata, dal momento che si passerà poi subito alle semifinali e di conseguenza i gironi devono ridurre le partecipanti da dodici a quattro, promuovendo solo la prima di ognuno dei tre gironi più la migliore seconda. Questo significa che, per chi come la Serbia ha perso nella prima giornata, la seconda è già una sorta di sfida ad eliminazione diretta che è obbligatorio vincere per avere speranze (anche un pareggio sarebbe di fatto inutile). Questo però impone ai serbi di cercare di battere una corazzata come la Germania, impegno evidentemente assai complicato. Ce la faranno? Parola al campo per scoprirlo, infatti adesso Germania Serbia Under 21 sta davvero per cominciare a Trieste! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I VOLTI NOTI

Sempre più vicina la diretta di Germania Serbia Under 21, dobbiamo osservare che nessun giocatore della Nazionale tedesca milita in Italia, in compenso il nostro massimo campionato ha accolto diversi giocatori della Serbia, che stasera dunque giocheranno quasi “in casa”, dal momento che gli Europei Under 21 quest’anno sono ospitati proprio in Italia. Uno dei tre portieri serbi è Boris Radunovic, la cui carriera è davvero molto italiana: portato nel nostro Paese dall’Atalanta, Radunovic in seguito ha indossato anche le maglie di Avellino, Salernitana e Cremonese, con la quale ha giocato in Serie B nell’ultimo campionato. Un nome di notevole spicco è sicuramente quello di Nikola Milenkovic, difensore che è titolare della Fiorentina ed è dunque uno dei nomi di maggiore rilevanza dell’intera Serbia Under 21. Di proprietà della Fiorentina è anche Aleksa Terzic, che però è stato comprato dai viola in questi giorni e dunque vedremo in azione in Serie A solamente dalla prossima stagione. Infine ecco Sasa Lukic, il centrocampista del Torino che fin dal 2016 è di proprietà dei granata e che ha vissuto un importante salto di qualità nell’ultimo campionato, sotto la guida di Walter Mazzarri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Germania Serbia Under 21, dobbiamo sottolineare che – a causa dei tanti stravolgimenti politici che hanno caratterizzato la storia recente della ex Jugoslavia – contiamo un solo precedente ufficiale tra le formazioni Under 21 della Germania e della Serbia come la conosciamo oggi. Si tratta però di un precedente molto significativo, perché risale alla fase finale degli Europei del 2015 in Repubblica Ceca. Anche quattro anni fa infatti Germania e Serbia Under 21 erano inserite nello stesso girone della fase finale e si affrontarono il 17 giugno 2015 presso lo Stadion Letná della capitale Praga. La partita terminò con un pareggio per 1-1 che riservò nei primi minuti le sue migliori emozioni. Infatti la Serbia passò in vantaggio dopo soli otto minuti di gioco con il gol di Filip Djuricic, che nel 2016 sarebbe arrivato in Italia con la Sampdoria e in seguito ha giocato con le maglie anche di Benevento e Sassuolo. Conosciamo molto bene anche l’autore del gol del pareggio tedesco, la Germania infatti pareggiò al 17’ con Emre Can, attuale centrocampista della Juventus. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Germania Serbia Under 21, diretta dall’arbitro rumeno István Kovács allo stadio Nereo Rocco di Trieste, si gioca questa sera giovedì 20 giugno alle ore 21.00 e sarà una sfida valevole come match della seconda giornata della fase a gironi degli Europei Under 21 2019 che vengono disputati in Italia. Come arrivano a Germania Serbia Under 21 le due squadre coinvolte? I tedeschi esordendo con una rotonda vittoria per 3-1 contro la Danimarca hanno dimostrato di avere qualità e forza per puntare alla vittoria finale nella competizione. La Serbia invece ha deluso cedendo con un secco 0-2 contro l’Austria: già sembra complicato rincorrere il ripescaggio attraverso il secondo posto, ma in caso di sconfitta l’eliminazione sarebbe certa.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA SERBIA U21

Aspettando il calcio d’inizio di questa interessante partita, possiamo analizzare in maniera più accurata quelle che sono le probabili formazioni di Germania Serbia Under 21, che come abbiamo già visto si giocherà allo stadio Nereo Rocco di Trieste stasera, giovedì 20 giugno 2019 alle ore 21.00. I tedeschi scenderanno in campo con un 4-3-1-2 schierato con Nubel; Henrichs, Baumgartl, Tah, Klostermann; Otzunali, Neuhaus, Eggestein; Dahoud; Richter, Waldschmidt. Risponderà la Serbia con un 4-3-3: Radunovic; Gajic, Milenkovic, Babic, Bogosavac; Lukic, Masovic, Pantic; Zivkovic, Jovic, Radonjic.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Germania favorita per la vittoria contro la Serbia. Quota per il segno 1 fissata a 1.53 da Bet365, quota per il segno X offerta a 4.00 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 6.00 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.65 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 2.20 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA