Diretta/ Ghana Benin (risultato finale 2-2) DAZN: Doppietta di Pote

- Mauro Mantegazza

Diretta Ghana Benin streaming video DAZN: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della sfida valida per la Coppa d’Africa 2019

Pallone ghana benin
Diretta Ghana Benin (LaPresse)

DIRETTA GHANA BENIN (RISULTATO 2-2): TRIPLICE FISCHIO

All’Ismailia Stadium il Ghana ed il Benin si annullano a vicenda con un pareggio per 2 a 2. Gli Scoiattoli si erano portati in vantaggio in avvio al 2′ con Pote ma le Stelle Nere sono state in grado di pareggiare subito al 9′ con Andre Ayew, per poi completare la rimonta con Jordan Ayew al 42′. Nel secondo tempo l’espulsione di Boye favorisce il Benin che raggiunge la rete del pari al 63′ ancora una volta con Pote. Il punto guadagnato questa sera consente al Ghana ed al Benin di portarsi a quota 1 nella classifica del gruppo F. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita Ghana Benin non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati DAZN, la piattaforma che si è aggiudicata i diritti per trasmettere in esclusiva questa Coppa d’Africa 2019.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Ghana e Benin ed il risultato è cambiato nuovamente ed è di 2 a 2. Gli Scoiattoli, in superiorità numerica, riescono ad acciuffare il pareggio al 63′ grazie alla doppietta realizzata da Pote, autore in questo caso di un colpo di tacco su assist del neo entrato Dossou. Le Stelle Nere proveranno quindi a frenare l’inerzia degli avversari per le prossime ultime fasi della partita.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Ghana e Benin è sempre di 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni dopo l’ingresso di Owusu al 36′ al posto di Agyepong, le cose sembrano complicarsi proprio per il Ghana dato che, al 55′, Boye rimedia la sua seconda ammonizione della partita, lasciando così i suoi compagni in inferiorità numerica.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Ghana e Benin sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 1. La Nazionale guidata da Appiah completa la rimonta nell’ultima parte del primo tempo andando a segno grazie a Jordan Ayew al 43′, servito perfettamente da Kasim. Fino a questo momento il direttore di gara ha estratto un solo cartellino giallo ammonendo John Boye proprio tra le fila del Ghana al 37′.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Ghana e Benin è cambiato ed è di 1 a 1. Dopo il vantaggio di Pote, la reazione ganese non si fa attendere ed infatti André Ayew riesce a trovare il gol del pareggio al 9′ per merito di André Ayew, bravo a trovare il varco giusto per far passare il pallone nonostante il pressing da parte di due difensori all’interno dell’area di rigore avversaria.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Ad Ismailia la partita tra Ghana e Benin è cominciata da una decin di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro la squadra del ct Dussuyer spinge subito forte sull’acceleratore e, dopo un paio di conclusioni, si porta in vantaggio immediatamente al 3′ grazie alla rete di Pote, arrivata sull’assist filtrante da parte di Soukou. Gli uomini del ct Appiah provano quindi a reagire senza però andare oltre una mezza opportunità per Atsu all’8′. Le formazioni: GHANA Ofori, Yiadom, Argbenyenu, Kassim, Boye, Partey, Wakaso, A. Ayew, J. Ayew, Atsu, Agyepong. All.: Appiah. BENIN Farnolle, Barazé, Adilehou, Adenon, Verdon, Imorou, Poté, D’Almeida, Adéoti, Soukou, Mounié. All.: Dussuyer.

IN CAMPO!

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Ghana Benin, che è la prima partita di queste due Nazionali nella Coppa d’Africa 2019. Possiamo allora ricordare come hanno ottenuto la qualificazione queste due compagini. Il Ghana ha vinto il girone F, ridotto a tre sole squadre per l’esclusione della Sierra Leone. Dunque sono state disputate solamente le quattro partite contro Kenya ed Etiopia, nelle quali le Black Stars hanno ottenuto tre vittorie e una sconfitta per un totale di 9 punti, che hanno portato primato in classifica e logicamente qualificazione alla fase finale. Il Benin invece si è classificato al secondo posto nel girone D, chiuso con 10 punti frutto di tre vittorie, un pareggio e due sconfitte contro Algeria, Gambia e Togo, comunque più che sufficienti dal momento che passavano appunto le prime due. Così dunque sono arrivate fino alla fase finale della Coppa d’Africa le due squadre, ma quello ormai è il passato: parola al campo, Ghana Benin si gioca! (Agg. di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Verso la diretta di Ghana Benin, dobbiamo ricordare che questa partita della Coppa d’Africa 2019 non è certamente una classica del calcio del Continente Nero, tanto che si possono contare solamente due precedenti ufficiali, nel corso delle qualificazioni ai Mondiali di Sudafrica 2010, quando appunto Ghana e Benin furono inserite nello stesso girone. Il bilancio è in perfetto equilibrio, perché ci furono una vittoria per parte ed entrambe per 1-0 in favore della squadra di casa (in Ghana il 29 marzo 2009 e nel Benin l’11 ottobre dello stesso anno), dunque anche un calcolo della differenza reti sarebbe alla pari. Il Ghana, già reduce dagli ottavi di finale raggiunti a Germania 2016 – lo ricorderete in girone con gli azzurri -, avrebbe poi conquistato la qualificazione e in Sudafrica sarebbe arrivato fino ai quarti, dunque per il Benin sicuramente fu motivo di orgoglio imporre alle Black Stars la battuta d’arresto sul suo campo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GHANA BENIN: ORARIO E PRESENTAZIONE

Ghana Benin, in diretta dallo stadio Ismailia della omonima città dell’Egitto, si disputa alle ore 22.00 di questa sera, martedì 25 giugno: la partita è valida per la prima giornata del girone F della Coppa d’Africa 2019. Si tratta dunque del debutto in questa edizione per le due Nazionali: Ghana Benin vedrà di conseguenza scendere in campo per la prima volta le Stelle Nere del Ghana che sono fra le compagini più attese di questa Coppa d’Africa, dall’alto della loro tradizione. Dall’altra parte ecco invece il Benin, formazione certamente non di spicco del panorama africano, la quale invece punta ad un risultato di prestigio, che avrebbe grande valore già di per sé e potrebbe avvicinare lo storico traguardo del passaggio del primo turno in questa edizione della Coppa d’Africa ospitata in Egitto.

PROBABILI FORMAZIONI GHANA BENIN

Analizziamo adesso alcuni dati circa le probabili formazioni di Ghana Benin. Nella formazione allenata da Kwesi Appiah sicuramente ci sono molti volti noti. Il modulo del Ghana potrebbe essere il 4-2-3-1 imperniato ancora sull’eterno Asamoah Gyan come prima punta, con i due fratelli Ayew che potrebbero essere a loro volta entrambi titolari. Segnaliamo poi che Afriyie Acquah dovrebbe essere titolare in mediana, così come il nerazzurro Kwadwo Asamoah nella retroguardia a quattro. Meno noti certamente i giocatori del Benin allenato da Michel Dussuyer, che però vorranno sfruttare la Coppa d’Africa per mettersi in mostra. Il modulo di partenza dovrebbe essere un coperto 5-4-1, all’insegna della comprensibile prudenza contro una squadra certamente più forte sulla carta.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico per Ghana Benin, dobbiamo sottolineare che l’agenzia di scommesse Snai ritiene favorite le Stelle Nere. Il segno 1 per la vittoria del Ghana è infatti quotato a 1,70, mentre poi si sale a 3,30 in caso di pareggio (naturalmente segno X) ed infine piuttosto alta è la quota di 5,50 proposta per il segno 2 che indica una vittoria del Benin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA