Diretta Gigante Kranjska Gora/ Streaming video Rai: trionfa Marta Bassino!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Kranjska Gora streaming video Rai: orario e risultato live della gara della Coppa del Mondo di sci femminile (oggi domenica 17 gennaio).

Brignone gigante
Diretta gigante: Federica Brignone (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: TRIONFA MARTA BASSINO!

Svettano alti i colori Azzurri nella seconda manche dello slalom Gigante femminile a Kranjska Gora. A prendersi la vittoria finale è stata infatti la campionessa di Cuneo Marta Bassino, penultima a scendere e capace di prendersi il miglior tempo, davanti alla Gisin e alla Hrovat, che hanno chiuso rispettivamente in seconda e terza posizione. Bene anche Sofia Goggia, che a sua volta si era resa protagonista di un’ottima manche prendendosi il momentaneo secondo posto dietro Laura Gut, per poi chiudere settima. Per essere sicura del trionfo finale la Bassino ha dovuto attendere l’ultima difesa della Shiffrin che non è riuscita però a migliorare il tempo della sciatrice italiana, che ha ottenuto così la sua quarta vittoria stagionale in Coppa del Mondo. Solo sesta Mikaela Shiffrin davanti a Sofia Goggia, con Marta Bassino che al momento è in testa alla graduatoria di Coppa del Mondo di gigante con 400 punti, seguita da Gisin a 272 e Brignone a 250. Nella Coppa del Mondo generale situazione aperta con la Bassino terza a 623 punti, con Petra Vlhova al comando con 775 e Michelle Gisin seconda a 60 punti di distanza. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante di Kranjska Gora vedrà il via alla prima manche alle ore 9.15, mentre la seconda manche è in programma alle ore 12.15. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Kranjska Gora (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

LARA GUT DIVENTA PRIMA

Prosegue la seconda manche dello slalom Gigante femminile a Kranjska Gora e dopo una grande discesa arriva il primo posto in graduatoria per Lara Gut, che brucia Wendy Holdener che a sua volta si era resa protagonista di una manche davvero convincente, mettendosi dietro anche Petra Vlhova e recuperando tre posizioni rispetto alla prima manche. Brutte notizie per la valdostana Brignone che esce di pista, forzando troppo i tempi e mancando l’opportunità di ottenere un piazzamento di rilievo. A 8 atlete dalla fine della manche è ora la Gut l’atleta da battere. (agg. di Fabio Belli)

IN TESTA VALERIE GRENIER

E’ iniziata la seconda manche dello slalom Gigante femminile a Kranjska Gora e l’austriaca Valerie Grenier si prende la testa della classifica dopo la sua discesa, sorpassando Mowinckel ed approfittando delle performance non memorabili di Elena Curtoni e della svizzera Wild, mentre Roberta Melesi pur avendo confermato il piazzamento della prima manche sembra ora destinata a scivolare indietro man mano che le migliori scenderanno, con le azzuree chiamate a scendere in pista nella seconda manche che saranno complessivamente 6. (agg. di Fabio Belli)

AL VIA LA 2^ MANCHE

Solo pochi istanti e daremo il via alla diretta per la seconda manche del gigante di Kranjska Gora. Siamo dunque ancora sulla pista slovena per una gran tappa della coppa del mondo di sci, dove pure le nostre azzurre potrebbero essere ancora grandissime protagoniste. Dello squadrone azzurro che si è presentato questa mattina sulla Podkoren infatti ben sei si sono qualificate alla seconda manche: oltre a Bassino, seconda e a Goggia, ottima sesta contiamo anche Brignone e Curtoni, rispettivamente 12^ e 24^, con Milesi 29^. A loro si è unita, un po’ a sorpresa anche Roberta Midali, che partita col pettorale numero 50^ è riuscita prima a segnare il 21^ tempo a 3”40 dalla Shiffrin, alla sua prima qualificazione in Coppa del mondo, arrivata dopo un grande avvio di stagione tra Fis e Coppa Europa. Oggi pomeriggil, con la seconda manche sarà dunque un’ottima occasione questa per portare nella Coppa delle nazioni, parecchi punti per l’Italia. Staremo a vedere però che ci regalerà la pista slovena: la seconda manche del Gigante di Kransjka Gora sta per cominciare! (agg Michela Colombo)

SHFFRIN DOMINA LA 1^ MANCHE, AZZURRE OK

Si è chiusa in questi istanti la diretta della prima manche del gigante di Kranjska Gora e arrivate al traguardo anche le ultime atlete, va detto che ben poco è occorso ai vertici della graduatoria provvisoria. Ecco dunque questa mattina come vera leader della neve slovena Mikaela Shiffrin, che ha segnato il tempone di 1.10.42, che la porta ad essere la prima favorita in vista della seconda manche del pomeriggio: la statunitense è apparsa infatti davvero concentrata e difficilmente potrà venire oggi superata. Alle sue spalle si sono qualificate tra le migliori Bassino e Gisin, mentre nella top ten ritroviamo di fila Hrovat, Worley, Goggia, Gut Behrami, Vlhova, Robinson e Gasienica Daniel. Dunque nessun nuovo inserimento tra i pettorali alti: anzi nel finale della prima manche dobbiamo segnalare l’uscita di scena di parecchie sciatrici, dalla Jelinkova, che caduta è stata soccorsa e portata in ospedale per ulteriori controlli, all’azzurra Bertani, con anche Gritsch, Suter e Stuech out. Venendo allo squadrone azzurro, possiamo poi dire che è stata una buonissima prima manche: oltre a Bassino e Goggia nella top ten, ricordiamo che Brignone (ancora non eccezionale) si è qualificata con il 12^ crono, mentre Elena Curtoni è scivolata alla 24^ piazza. Ottima la prima di Roberta Midali, che partita con il pettorale numero 50 ha recuperato fino alla 21^ posizione nella graduatoria. (agg Michela Colombo)

SHIFFRIN SUBITO IN TESTA

Siamo nel vivo della diretta del gigante di Kranjska Gora per la prima manche e già la prima trentina di atlete si è presentata al cancelletto della pista slovena, che ieri ha accolto le protagoniste della Coppa del mondo di sci: vediamo dunque che sta accadendo. Classifica provvisoria alla mano vediamo ora in vetta con il tempo di 1.10.42 l’americana Mikaela Shiffrin, che scesa col pettorale numero 1 ha messo sulla neve slovena una prestazione veramente impeccabile: la statunitense, non particolarmente aggressiva ha però affrontato la neve con la giusta intensità e precisione, trovando dunque al momento la migliore prova. Alle sue spalle pure si è messa in luce con una prova senza errori la nostra Marta Bassino, ieri vincitrice nel primo gigante di Kranjska Gora: per l’azzurra solo un ritardo di appena 30 centesimi dalla sciatrice del Colorado. Completa ora il podio Michelle Gisin a 44 centesimi da Shiffrin, con Hrovat e Worley nella top five. Si è ben comportata nella prima manche la nostra Sofia Goggia, sesta con il tempo di 1.11.38: alle sue spalle Lara Gut Behrami, Vlhova, Robinson e Gasienica Daniel. Solo 12^ l’altra azzurra Federica Brignone, che è parsa poco decisa ed efficace, specie nella seconda parte della prova. (agg Michela Colombo)

CHIUDE IL WEEKEND IN SLOVENIA!

Nuovo giorno, nuova corsa: la diretta del gigante di Kranjska Gora di oggi, domenica 17 gennaio, chiude il weekend in Slovenia della Coppa del Mondo di sci femminile che è tutto dedicato alla specialità che forse più di tutte vede eccellere le nostre campionesse azzurre. Kranjska Gora sostituisce Maribor, che era la tappa designata in Slovenia per la Coppa femminile ma si è dovuta arrendere alla mancanza di neve persino in un inverno che quasi ovunque è da record per le precipitazioni nevose: poco male, perché francamente la pista di Kranjska Gora è decisamente più affascinante e permette anche alle donne di regalare il massimo dello spettacolo dopo oltre un mese di assenza del gigante, causa cancellazione per vento della gara che avrebbe dovuto svolgersi tra Natale e Capodanno a Semmering. Ora però siamo nel vivo di un weekend tutto dedicato al gigante, dunque non pensiamo troppo al passato e andiamo a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Kranjska Gora, atto secondo.

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: VERSO I MONDIALI

Presentando la diretta del gigante di Kranjska Gora, detto che naturalmente chi è già andata forte ieri sarà attesa al bis e aggiunto che un elemento interessante sarà il fatto che in entrambe le manche si gareggerà quasi due ore prima rispetto a ieri (cambieranno le condizioni della neve?), possiamo anche fare il punto della situazione verso i Mondiali di Cortina 2021, che ormai sono sempre più vicini. Sarà bello tornare a gareggiare anche in gigante a Cortina d’Ampezzo, tappa immancabile in Coppa del Mondo per le donne ma che negli ultimi anni era diventata palcoscenico esclusivo della velocità, ed ancora più bello sarà farlo con in palio un titolo iridato avendo almeno due azzurre tra le grandi favorite per la vittoria. Guai però a dimenticare che prima dei Mondiali ci sarà ancora un gigante di Coppa e sarà anch’esso in Italia, a Plan de Corones: la pista Erta della località altoatesina ci ha regalato molte soddisfazioni negli ultimi anni e dunque sarà bello correre anche lì. Ma adesso, tutta l’attenzione è per Kranjska Gora…



© RIPRODUZIONE RISERVATA