Diretta/ Gigante Kranjska Gora: vince Kristoffersen, l’azzurro De Aliprandini sesto

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Kranjska Gora streaming video Rai: vince il norvegese Kristoffersen, soddisfatto l’italiano De Aliprandini (oggi 12 marzo 2022).

kristoffersen slalom
Diretta slalom: Henrik Kristoffersen (repertorio LaPresse)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: KRISTOFFERSEN TRIONFA

La seconda manche del gigante di Kranjska Gora ha regalato non poche emozioni: a trionfare è stato il norvegese Henrik Kristoffersen, che aveva chiuso la prima manche in quinta posizione. Con il tempo di 1’08”46 è riuscito ad aggiudicarsi l’ennesimo titolo di questa stagione di Coppa del Mondo di sci maschile, prevalendo su coloro che questa mattina si erano piazzati davanti a lui. Tra questi c’è il connazionale Lucas Braathen, che ha confermato il secondo posto. A completare il podio ci ha pensato lo svizzero Marco Odermatt, autore di un’ottima performance dopo che si era piazzato al settimo posto nell’atto precedente.

Da applausi è stata anche la clamorosa rimonta di Loic Meillard, che ha dimenticato l’anonima prestazione della prima manche che lo aveva condotto al diciottesimo posto e si è riscattato scalando ben quattordici gradini: il quarto posto è suo! Manca il podio l’italiano Luca De Aliprandini, che aveva chiuso al quarto posto e ambiva ad una medaglia. Non ce l’ha fatta, piazzandosi al sesto posto. È tuttavia il migliore tra gli italiani e può considerarsi soddisfatto, soprattutto in virtù del recente infortunio alla caviglia da cui non ha ancora completamente recuperato. Non esulta per nulla, al contrario, il campione Alexis Pinturault. Il francese aveva terminato il primo atto al comando, ma nel secondo è andato malissimo al punto da chiudere fuori dalla top 10. Una giornata da dimenticare. (Aggiornamento di Chiara Ferrara)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: SECONDA MANCHE

Sta per cominciare la seconda manche del gigante di Kranjska Gora, dal quale ci attendiamo grandi emozioni perché i migliori sono racchiusi in un fazzoletto di pochi decimi e le gerarchie potrebbero quindi cambiare. Al comando c’è un campione quale Alexis Pinturault, che quest’anno ha raccolto poche soddisfazioni finora ma resta sempre un punto di riferimento in gigante: il francese però ha un solo centesimo di vantaggio su Lucas Braathen, il norvegese che è quindi in agguato. Terzo a 19 centesimi è il padrone di casa sloveno Zan Kranjec, ottimo anche il nostro Luca De Aliprandini, che è quarto a 22/100 da Pinturault e quindi è nel novero di chi può ancora vincere oggi, il trentino può sognare la prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo.

Seguono Henrik Kristoffersen in quinta posizione, Stefan Brennsteiner sesto e Marco Odermatt settimo a 42/100 dal primo posto, a caccia del risultato che gli darebbe già oggi la matematica certezza della Coppa di gigante. Per quanto riguarda l’Italia, avremo invece quattro Azzurri nella seconda manche del gigante di Kranjska Gora: oltre a De Aliprandini, si sono qualificati Hannes Zingerle, ottimo ventiduesimo con il numero 44, poi Giovanni Borsotti ventiseiesimo e il giovane Filippo Della Vite, che è ventisettesimo per ora. Parola dunque alla pista e al cronometro, via alla seconda manche del gigante di Kranjska Gora! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante di Kranjska Gora vedrà il via alla prima manche alle ore 9.30, mentre la seconda manche è in programma alle ore 12.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Kranjska Gora (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

PINTURAULT AL COMANDO

Alexis Pinturault è al comando del gigante di Kranjska Gora in una prima manche che ci sta regalando straordinarie emozioni, perché su una pista bellissima e in condizioni perfette i primi sette atleti sono racchiusi nello spazio di soli 42 centesimi, dunque ci sono tanti candidati non solo per il podio, ma anche per la vittoria. Il francese è al comando con il tempo di 1’09”54 e un solo centesimo di vantaggio su Lucas Braathen, il norvegese che in gigante ha probabilmente infilato oggi la migliore manche della sua stagione. Terzo a 19 centesimi è il padrone di casa sloveno Zan Kranjec, ma è ottimo anche il nostro Luca De Aliprandini, che è quarto a 22/100 da Pinturault e quindi è nel novero di chi può ancora vincere oggi.

Seguono Henrik Kristoffersen in quinta posizione, Stefan Brennsteiner sesto e infine il dominatore della stagione Marco Odermatt, che è settimo ma appunto a soli 42/100 dal primo posto, dunque se nella seconda manche (dalle ore 12.30) si scatenasse, nulla gli sarebbe precluso. Intanto, con la pista che sta tenendo ci potrebbero essere inserimenti fra i primi 30 anche dalle retrovie, magari da parte dei nostri giovani, anche se ciò potrebbe mettere a rischio Giovanni Borsotti (che ha 2”18 di ritardo) e soprattutto Riccardo Tonetti, che con un distacco di 3”32 possiamo già dare per spacciato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per dare il via al gigante di Kranjska Gora, di cui sta per cominciare la prima manche. Abbiamo già descritto il dominio di Marco Odermatt su questa specialità, la Coppa di specialità non è in bacheca per lo svizzero solo perché mancano ancora la bellezza di tre gare in gigante nello spazio di una settimana, ma 480 punti con quattro vittorie e un secondo posto su cinque gare sono una garanzia praticamente inattaccabile. Basterebbe dire che i due inseguitori “meno lontani” sono Manuel Feller ed Henrik Kristoffersen, che hanno rispettivamente 261 e 253 punti, dunque devono recuperare punti ad Odermatt anche solo per rinviare il verdetto da oggi a domani.

Ecco poi Alexis Pinturault quarto a quota 214 punti e il nostro Luca De Aliprandini buonissimo quinto con 207 punti, posizione che si potrebbe provare a migliorare ulteriormente. Adesso però la parola passa alla pista e al cronometro, perché finalmente sta davvero per cominciare la prima manche dell’attesissimo gigante di Kranjska Gora! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UN GRANDE RITORNO!

La diretta del gigante di Kranjska Gora oggi, sabato 12 marzo 2022, sancisce un grande ritorno che promette di regalare emozioni agli appassionati della Coppa del Mondo di sci maschile. Infatti il gigante sulla meravigliosa pista Podkoren 3 di Kranjska Gora è da sempre una delle gare più attese della stagione del Circo Bianco, a maggior ragione se si considera un calendario a dir poco discutibile, che ha fatto mancare giganti di Coppa del Mondo per oltre due mesi e adesso ne prevede ben tre nello spazio di una settimana, di cui ben due proprio qui a Kranjska Gora, dove domani si farà il bis.

Per tutti i gigantisti sarà un sabato speciale, perché si entra nel gran finale che sarà per loro particolarmente intenso. Facile dunque capire perché l’attesa è grande per la prestazione di tutti gli uomini più attesi, compreso il nostro Luca De Aliprandini che è stato secondo nel secondo gigante in Alta Badia, anche se il favorito d’obbligo in questa specialità è naturalmente Marco Odermatt: andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Kranjska Gora.

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: FAVORITI E AZZURRI

La diretta del gigante di Kranjska Gora mette senza dubbio in copertina l’elvetico Marco Odermatt, dominatore sia della classifica generale di Coppa del Mondo sia di quella di specialità in gigante, che potrebbe vincere matematicamente già oggi. Ci eravamo lasciati addirittura sabato 8 gennaio scorso, quando Odermatt vinse il gigante di casa ad Adelboden salendo così a 480 punti dopo le prime cinque gare. Odermatt ha infatti vinto a Soelden la gara d’apertura della stagione, poi il gigante di Val d’Isere e pure il secondo in Alta Badia, mentre il giorno precedente era stato secondo dietro il norvegese Henrik Kristoffersen, l’unico che possa dire finora di avere battuto Odermatt in gigante in questa stagione. Aggiungiamoci che nel mezzo c’è stato naturalmente il gigante delle Olimpiadi di Pechino, vinto a sua volta da Odermatt, così il totale sale a cinque vittorie e un secondo posto su sei gare.

In casa Italia naturalmente l’attesa è tutta (o quasi) per Luca De Aliprandini: il secondo posto in Alta Badia ha portato finalmente al trentino un podio di Coppa del Mondo dopo la medaglia d’argento ai Mondiali di Cortina, ma soprattutto è finalmente notevole la costanza ad alto livello per De Aliprandini, nonostante la caduta ad Adelboden quando stava viaggiando a ritmi simili a quelli di Odermatt. Adesso mancherebbe la vittoria e chissà se la doppia chance a Kranjska Gora sia finalmente quella buona. Attenzione poi a Giovanni Borsotti e Riccardo Tonetti, che fra oggi e domani si giocano le chance di qualificarsi per le Finali di Coppa del Mondo, inoltre in gara ci saranno anche Simon Maurberger, Alex Hofer, Hannes Zingerle, Filippo Della Vite e Giovanni Franzoni, questi ultimi due straordinari protagonisti ai Mondiali juniores che sono appena terminati a Panorama, in Canada.





© RIPRODUZIONE RISERVATA