DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022/ 8^ tappa oggi: ha vinto Thomas, cronometro a Evenepoel

- Mauro Mantegazza

Diretta Giro di Svizzera 2022 streaming video tv, orario e percorso della 8^ tappa cronometro Vaduz-Vaduz di 25,6 km, oggi domenica 19 giugno.

Geraint Thomas delfinato
Diretta Giro del Delfinato (LaPresse)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: THOMAS HA VINTO

Il Giro di Svizzera 2022 è andato a Geraint Thomas: la diretta dell’ottava e ultima tappa del Tour, ovvero la cronometro Vaduz-Vaduz, lo ha visto concludere al secondo posto per tre decimi di secondo dietro al giovane belga Remcco Evenepoel, ma non gli ha tolto il titolo di campione nella classifica generale. Per il gallese si tratta della decima vittoria in una corsa a tappe, oltre che di una conferma che sancisce la sua splendida carriera. È infatti tra i migliori tra gli uomini dell’ultimo decennio. Dietro di lui è riuscito a piazzarsi Sergio Higuita, difendendosi dagli attacchi di Jakob Fuglsang e confermandosi inoltre in Maglia Bianca di miglior giovane. La seconda parte della gara è stata da applausi. A completare il podio invece ci ha pensato Jakob Israel Fuglsang, che nella cronometro ha chiuso nono.

Un peccato per l’italiano Domenico Pozzovivo, che a causa della performance non entusiasmante odierna ha perso quattro posizioni nella classifica generale, slittando al nono posto. Non soltanto è stato sorpassato come era prevedibile da Kueng e Jungels, è finito dietro anche a Grossschartner e Martinez. (aggiornamento di Chiara Ferrara)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: A EVENEPOEL LA CRONOMETRO

La diretta del giro di Svizzera nell’ottava e ultima tappa ha visto la vittoria di Remco Evenepoel nella cronometro Vaduz-Vaduz. Per il belga è anche la nona vittoria in questa prima parte di stagione, di cui la settima proprio nella cronometro. Il giovane con 28.26 è riuscito a imporsi sugli avversari di spessore come Geraint Thomas, che è stato sostanzialmente l’unico a impensierirlo è si è piazzato al secondo posto con 28.29. Dietro di loro, con 28.37, Stefan Kung. A completare la top 5 Daniel Felipe Martinez e Bob Jungels.

Alti e bassi invece nella prestazione di Sergio Higuita, che ha iniziato questa ottava tappa davanti a tutti in classifica generale. Come ci si poteva aspettare, però, il colombiano non è un amante delle cronometro e ha beccato un ritardo superiore al minuto da Evenepoel. Il corridore del team Bora ha compiuto però una grande seconda parte di frazione ed è riuscito a evitare anche il sorpasso a opera di Fuglsang, mantenendo il secondo posto in questo Giro di Svizzera 2022. Non eccezionale neanche la prova dell’italiano Domenico Pozzovivo, che ha collezionato un ritardo di oltre 2 minuti da Evenepoel. (aggiornamento di Chiara Ferrara)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: BIG IN PARTENZA

È arrivato il momento di partire anche per i big in occasione dell’ultima diretta del Giro di Svizzera 2022, ovvero la cronometro Vaduz-Vaduz. Pochi istanti fa è iniziata la gara di Thibaut Pinot, vincitore nella frazione di ieri, poi è stato il turno di Remco Evenepoel, uno dei favoriti per il successo odierno insieme a Stefan Küng. Quest’ultimo però ancora deve però dare il via alla sua giornata.

Da segnalare intanto la brutta caduta di Dylan Van Wilder, che fino a questo momento aveva guidato la classifica. Il belga aveva fatto registrare un assurdo 13’24” all’intermedio con una media di 57.761 km/h prima di commettere un brutto errore. Ha infatti sbagliato strada ad un bivio, trovandosi costretto a dover tirare i freni. Bloccata la ruota anteriore, il corridore è stato scaraventato in avanti. Per fortuna sembrerebbe essere illeso e si è rialzato, anche se è piuttosto scosso. Ad approfittarne è stato Alexey Lutsenko, che lo ha pareggiato facendo segnare il secondo tempo con 14’33”. (aggiornamento di Chiara Ferrara)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022 STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA CORSA

La diretta tv del Giro di Svizzera 2022 sarà garantita anche oggi nella sua fase decisiva sui canali di Eurosport, il canale tematico europeo sportivo disponibile su abbonamento; di conseguenza le fasi salienti di questa tappa saranno disponibili pure in diretta streaming video tramite Eurosport Player oppure DAZN, nel cui pacchetto è compreso Eurosport.

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: NON CI SARÀ SAGAN

La cronometro Vaduz-Vaduz, ultima diretta del Giro di Svizzera 2022, va in scena quest’oggi. Ai nastri di partenza dell’atteso appuntamento brutte notizie per Peter Sagan, che è stato costretto a dare forfait. Il corridore della TotalEnergies, vittorioso nella terza tappa, è infatti risultato positivo al Covid-19 nel test effettuato ieri sera. È la terza volta che il virus lo ferma in poco più di un anno, ma per fortuna senza gravi conseguenze.

L’annuncio è arrivato attraverso i social. “Ieri, dopo la conclusione della settima tappa del Giro di Svizzera, sono stato sottoposto ad un test Covid dal dottore della TotalEnergies. Sfortunatamente sono risultato positivo. Non ho sintomi e mi sento bene, ma devo abbandonare la corsa. Vi ringrazio per il supporto e vi terrò informati”, questo il messaggio di Peter Sagan. (aggiornamento di Chiara Ferrara)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: I FAVORITI DELL’ULTIMA TAPPA

L’ultima diretta del Giro di Svizzera 2022 va in scena in data odierna e propone, come vi abbiamo detto, la cronometro Vaduz-Vaduz, della lunghezza di 25 chilometri e 600 metri. Sarà una tappa decisiva, in quanto è ancora in bilico il titolo di campione di Svizzera, dato che Higuita e Thomas sono sostanzialmente appaiati al comando della classifica generale. Analizzando il borsino dei corridori favoriti per il successo nella tappa odierna, spicca su tutti Stefan Kung, che, per caratteristiche, è indubbiamente l’indiziato numero 1 alla vittoria di giornata.

Alle sue spalle troviamo proprio Geraint Thomas (per questo motivo favorito su Higuita per quanto concerne la conquista del Giro di Svizzera) e Remco Evenepoel, i quali hanno entrambe abilità particolarmente sviluppate nelle prove a cronometro. Un gradino sotto ci sono Bob Jungels, Tom Bohli e Nelson Oliveira, i quali potrebbero piazzare a sorpresa l’acuto vincente proprio in concomitanza dell’ultima fatica elvetica (ambientata, però, in Liechtenstein, ndr). Fra gli altri papabili per il successo nella cronometro troviamo Chad Haga, Hugo Houle, Patrick Bevin, Maximilian Schachmann (che nel maggio 2018 conquistò la vittoria nella tappa Abbiategrasso-Prato Nevoso al Giro d’Italia, ndr), Felix Großschartner, Nikias Arndt, Ion Izagirre, Neislon Powless e Alexey Lutsenko. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: TAPPA A CRONOMETRO!

La diretta del Giro di Svizzera 2022 si conclude oggi domenica 19 giugno: in programma c’è ancora una frazione fondamentale per definire tutti i verdetti della corsa, perché l’ottava tappa sarà una cronometro di 25,6 km a Vaduz, capitale del Liechtenstein. Il Tour de Suisse dunque non termina in Svizzera e oggi offre una grande occasione a chi va forte a cronometro, perché dopo numerose tappe infarcite di salite, innanzitutto ovviamente le due frazioni di alta montagna di venerdì con arrivo a Moosalp e poi ieri a Malbun, si cambia scenario e il nome del vincitore del Giro di Svizzera 2022 sarà sancito da questa prova contro il tempo, anche perché Sergio Higuita e Geraint Thomas sono divisi da appena 2″.

Il Giro di Svizzera 2022 terminerà con una cronometro pianeggiante e anche piuttosto lunga, di conseguenza dovrà difendersi oggi chi va più forte in salita, perché su 25,6 km si possono fare distacchi anche piuttosto significativi, soprattutto considerando che parliamo di una corsa di “soli” otto giorni – e questa cronometro è all’incirca lunga come le due del Giro d’Italia messe insieme. La successione al “trono” lasciato vacante da Richard Carapaz, vincitore del Tour de Suisse di un anno fa, dunque sarà decisa oggi, passando dalle emozioni in salita a quelle a cronometro. Adesso allora è giunto il momento di scoprire che cosa ci riserverà la diretta Giro di Svizzera 2022 oggi nella ottava tappa cronometro Vaduz-Vaduz e tutte le info per seguirla al meglio.

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2022: PERCORSO 8^ TAPPA

Parlando della diretta Giro di Svizzera 2022, eccoci ora a conoscere meglio il percorso della ottava tappa cronometro Vaduz-Vaduz di 25,6 km, che come abbiamo già accennato sarà l’ultima frazione decisiva per determinare le sorti di questa edizione del Tour de Suisse. La partenza è in programma naturalmente da Vaduz, capitale del Liechtenstein, con il primo corridore che dovrebbe prendere il via poco dopo le 13.00 (anche se va tenuto presente il gran numero di ritiri che ha ridotto drasticamente il gruppo e potrebbe portare a una rettifica della cronotabella), per pedalare verso Nord e poi tornare verso la città.

Dal punto di vista altimetrico c’è ben poco da dire, perché si tratterà di una cronometro praticamente tutta pianeggiante, il che naturalmente significa che tecnicamente sarà ideale per chi va forte contro il tempo e dura per chi soffre questo esercizio. È anche vero che siamo a fine Giro di Svizzera e dopo due tapponi di alta montagna, quindi saranno fondamentali anche le energie residue, e questo aspetto invece dovrebbe favorire chi è già andato forte venerdì e anche ieri. Da segnalare che ci sarà un rilevamento cronometrico intermedio dopo 12,9, cioè nella zona più lontana da Vaduz, poi si tornerà verso la capitale del Liechtenstein, dove sarà posto l’arrivo di questa cronometro e dell’intero Giro di Svizzera 2022.





© RIPRODUZIONE RISERVATA