DIRETTA/ Gubbio Modena (risultato finale 1-0): vittoria importante in chiave salvezza

- Mauro Mantegazza

Diretta Gubbio Modena streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live per la partita del girone B di Serie C

gubbio esultanza
Diretta Gubbio Cesena (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA GUBBIO MODENA (1-0): VITTORIA IMPORTANTE IN CHIAVE SALVEZZA!

In quello che è uno dei risultati a sorpresa della giornata, il Gubbio di Vincenzo Torrente batte per 1-0 tra le mura amiche il più quotato Modena di Mauro Zironelli e in un colpo solo, nonostante una giornata campale causa maltempo e campo pesante, coglie il suo secondo successo in campionato (peraltro consecutivo) e fa un bel balzo nella corsa salvezza. Come detto nel corso del precedente aggiornamento a sparigliare le carte in quella che è stata una gara sostanzialmente equilibrata – anche se i gialloblu ospiti possono recriminare per i due legni colti nelle fasi finali del primo tempo- è stato il penalty accordato ai rossoblu per un fallo su Gomez del numero uno Gagno, fin lì impeccabile: la rete dell’esperto Sbaffo dagli undici metri è risultata così decisiva dato che nei 10’ finali più recupero il punteggio non è più cambiato, con ammonizioni e cambi che hanno rallentato il comunque sterile forcing modenese. Con questa vittoria il Gubbio regala pure la prima gioia ai propri tifosi tra le mura amiche e sale a 13 punti, avvicinandosi proprio ai canarini che restano invece inchiodati a quota 14 ma che, invece di fare un passo in avanti, ora al contrario vede ridotto il margine di sicurezza sulla zona “calda” della graduatoria. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Gubbio Modena non è disponibile, ma per tutti gli appassionati possiamo ricordare che pure in questa stagione il portale elevensports.it fornisce le immagini delle partite non solo del campionato ma anche della Coppa Italia Serie C. Dunque, armandovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, potrete seguire la partita in diretta streaming video abbonandovi al portale oppure acquistando il singolo evento, il cui prezzo è stato fissato all’inizio della stagione.

GOL SU RIGORE DI SBAFFO ALL’80’!

Come era accaduto per il primo tempo anche la ripresa del match tra Gubbio e Modena è fortemente condizionata dalle condizioni climatiche avverse e i fuochi di artificio visti in chiusura di prima frazione non si ripetono. Allo stadio “Barbetti” infatti, complice il terreno di gioco pesante, le vere azioni da gol latitano e così ad andare in scena è la sagra dell’errore e a un certo punto della inevitabile girandola dei cambi: tuttavia al minuto 60 è l’esterno sinistro del Gubbio, Zanoni, a sprecare malamente una grandissima chance mandando fuori dopo essersi venuto a trovare da solo contro il portiere gialloblu, Gagno. E al 73’ la formazione di Torrente concede pure il bis su calcio d’angolo ma stavolta il colpo di testa di Bacchelli centra la porta pur trovando la presa sicura di Gagno. Il risultato cambierà nell’ultimo quarto d’ora di gioco o ci si sta avviando a uno 0-0 che pareva già scritto? E invece al minuto 80 ecco l’episodio chiave: in uscita Gagno colpisce Gomez e così il direttore di gara fischia il calcio di rigore. Dagli undici metri Sbaffo non sbaglia e porta in vantaggio i suoi: 1-0 per il Gubbio e Modena che ha poco tempo ora per recuperare! (agg. di R. G. Flore)

FINE PRIMO TEMPO, DUE LEGNI COLPITI DAI GIALLOBLU!

Anche se un po’ in ritardo rispetto alla tabella di marcia a causa della sospensione della gara per maltempo al 24’ si è concluso da poco allo stadio “Barbetti” il primo tempo de match tra Gubbio e Modena: 0-0 il punteggio al termine dei primi 45’ fra rossoblu e canarini, con la sfida inevitabilmente condizionata dalle condizioni meteo avverse anche se non sono mancate le chance da una parte e dall’altra per passare in vantaggio. Da segnalare nell’ultimo quarto d’ora di gioco una pericolosa uscita del portiere di casa, Ravaglia, che frana su Tulissi ma l’arbitro per sua fortuna non ravvede fallo; poi però al 43’ i gialloblu rispondono con l’occasione migliore finora, un gran tiro da fuori di De Grazia che ha colto un clamoroso palo interno, prima che Zaro ribattesse in rete ma in evidente posizione di offside. Modena particolarmente sfortunato perché appena due giri di lancette dopo è Tulissi a cogliere il secondo legno di giornata, e stavolta è la traversa a salvare Ravaglia. Si va così al riposo sul risultato di parità ma l’impressione è che meteo permettendo, si assisterà a una ripresa altrettanto frizzante… (agg. di R. G. Flore)

SI GIOCA SOTTO UN ACQUAZZONE, GARA SOSPESA AL 24′

Allo stadio “Barbetti” di Gubbio va in scena quest’oggi il match tra gli umbri padroni di casa e i gialloblu ospiti con i ragazzi di Vincenzo Torrente che vogliono ripetere la vittoria di domenica scorsa, mentre la squadra di Mauro Zironelli vuole rifarsi a seguito del doloroso KO nel derby con la Reggiana della scorsa settimana. Tuttavia la gara in questi primi minuti è fortemente condizionata dal maltempo abbattutosi sull’intera regione: l’acquazzone riduce al minino le occasioni da gol, come quando al 7’ il gialloblu Pezzella prova a impegnare Ravaglia dalla distanza. Ed è lo stesso centrocampista modenese ad avere una buona chance al minuto 21 ma il suo calcio di punizione non impensierisce l’estremo difensore rossoblu. Al minuto 25 ecco la prima sospensione del match da parte del direttore di gara che tuttavia dopo un po’ decide di far riprendere la contesa e con le due squadre che tornano in campo nonostante il rischio che la gara venga interrotta sia ancora forte. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Mentre Gubbio Modena è ormai imminente, possiamo ancora scoprire i numeri delle due formazioni di Serie C nel campionato in corso. Il Gubbio ha segnato 10 reti, mentre il Modena ha segnato 14 gol. Le reti subite dalle due compagini sono 17 per il Gubbio e 14 per il Modena. La differenza reti tra le due squadre è diversa, con il Gubbio a -7 e Modena a 0. La percentuale passaggi del Gubbio è 73% mentre la quella del Modena è 75%. I risultati raggiunti dal Gubbio sono 1 vittoria, 7 pareggi e 4 sconfitte, quelli del Modena sono 3 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Gubbio Modena comincia!

I BOMBER

Sono due i bomber interessanti che ci presenta la diretta di Gubbio Modena e che sanno fare la differenza in una categoria come la Serie C. Tra i padroni di casa dobbiamo assolutamente far riferimento a Christian Cesaretti che ha fatto 4 gol ed è un ragazzo di sicura affidabilità. Alto 179 centimetri abbina fisicità a rapidità e dunque è un calciatore in grado di ricoprire diversi ruoli davanti. Inoltre arrivato a 32 anni ha la giusta esperienza per poter fare la differenza in partite come questa. Simone Rossetti ha segnato come il suo collega 4 gol, dimostrando di poter dare una mano non da poco ai canarini. Classe 1997 è un ragazzo di prospettiva che potrebbe presto meritarsi la Serie B. Grazie ai suoi 187 centimetri è un tipico attaccante d’area di rigore che fa del fisico la sua arma migliore. (agg. di Matteo Fantozzi)

I PRECEDENTI

Sono appena 4 i precedenti della diretta di Gubbio Modena, gara che si disputerà oggi alle 15.00 per la 13esima giornata di Serie C nel Gruppo B. Le due squadre si affrontarono per la prima volta nella stagione 2011/12 in Serie B. All’andata all’Alberto Braglia la gara terminò col risultato di 1-1 grazie ai gol di Lunardini prima e De Vitis poi. Al ritorno il Gubbio si impose tra le mura amiche del Pietro Barbetti per 2-0 con le reti di Daniel Ciofani e Sandreani. Si ritrovarono contro nuovamente in Serie C 5 stagioni più tardi. I canarini vinsero in casa 2-0 con i gol di Giorico su rigore e Besea, in mezzo arrivò il rosso diretto a Romano e per doppio giallo a Laner. Al ritorno in Umbria invece furono i padroni di casa a imporsi nonostante il rosso a Valagussa al minuto 26. La squadra di casa passò in vantaggio grazie a un calcio di rigore di Casiraghi, trovando il raddoppio all’ora di gioco con Ferretti. La gara ebbe un epilogo clamoroso con Diakite bravo a rimettere le cose in equilibrio grazie a una straordinaria doppietta. Non bastò perché il Gubbio riuscì a trovare la rete della vittoria al novantesimo con Marini. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Gubbio Modena, diretta dall’arbitro Gabriele Scatena della sezione Aia di Avezzano per la tredicesima giornata del campionato di serie C girone B, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 3 novembre 2019. Gubbio Modena è un incontro molto atteso soprattutto per l’importanza della posta in palio. In questo momento le due formazioni sono divise da pochi punti ma è il Gubbio a stare peggio con soli 10 punti e un solo successo mentre il Modena viaggia a quota 14, dunque non tanto più su ma sicuramente ben più vicino ai playoff. Da sottolineare che nella scorsa giornata il Gubbio ha finalmente ottenuto la sospirata prima vittoria vincendo per 0-1 sul campo della Vis Pesaro, dunque adesso gli umbri punteranno a sfatare il tabù casalingo. Notizie meno buone invece per il Modena, che è reduce da una sconfitta in casa nel derby con la Reggio Audace.

PROBABILI FORMAZIONI GUBBIO MODENA

Le probabili formazioni di Gubbio Modena che cosa ci possono dire in vista della partita? Il Gubbio di mister Sandreani dovrebbe scendere sul rettangolo di gioco con un 4-3-3 piuttosto propositivo con Marchegiani a difendere i pali ed una linea difensiva che da destra verso sinistra dovrebbe contare su Tofanari, Espeche, Piccinini e Lo Porto. A centrocampo a fungere da punto di riferimento ci sar Ricci con ai propri lati Benedetti e Casiraghi. Il tridente scelto dovrebbe essere composto da De Silvestro, Marchi e Camagnacci. La risposta del Modena di mister Zironelli è affidata ad un oculato 3-5-2 con Gagno a difesa della porta. Nella linea difensiva invece ci saranno Politti, Zaro e Perna. A centrocampo invece andranno ad agire Laurenti sulla corsia destra, Bearzotti su quella mancina e nel mezzo Davì, Boscolo Papo e De Grazia. In avanti spazio a Ferrari e Rossetti.

PRONOSTICO E QUOTE

Secondo quanto evidenziato dalle principali agenzie di scommesse italiane tra cui SNAI, in Gubbio Modena si evidenzia la mancanza di un grande favorito in ragione di una classifica al momento deficitaria e soprattutto di prestazioni interne non proprio esaltanti da parte del Gubbio. La formazione umbra infatti nel caso dovesse ottenere la prima affermazione interna della stagione darebbe diritto ad una quota di 2,55 contro la quota di 2,95 prevista per il pareggio mentre in caso di successo esterno da parte del Modena la quota sarebbe di 2,85.

© RIPRODUZIONE RISERVATA