Diretta/ Inghilterra Francia (risultato finale 23-20): Decisiva la meta di Itoje!

- Claudio Franceschini

Diretta Inghilterra Francia streaming video DMax: orario e risultato live della partita valida per la 4^ giornata del Sei Nazioni 2021 di rugby, a Twickenham i galletti sognano in grande.

Francia rugby esultanza Irlanda lapresse 2021 640x300
Diretta Francia Scozia, Sei Nazioni 2021 (Foto LaPresse)

DIRETTA INGHILTERRA FRANCIA (RISULTATO 23-20): FINE DELLE OSTILITA’

Al Twickenham Stadium di Londra l’Inghilterra batte quasi in extremis la Francia per 23 a 20. Nel primo tempo gli ospiti sembrano partire bene con una meta immediata di Dupont, trasformata da Jalibert, ma i padroni di casa non si lasciano impressionare ed annullano il tutto con Watson ed i due punti aggiuntivi di Farrell. I britannici allungano proprio con i calci di punizione realizzati dallo stesso Farrell e Jalibert aiuta i suoi a tornare avanti con un piazzato e trasformando la meta di Penaud. Nel secondo tempo i transalpini paiono inizialmente in grado di tenere a bada i rivali di giornata, rispondendosi a distanza con due punizioni. Nell’ultima parte dell’incontro la squadra del ct Jones riesce ad avere la meglio tramite la nuova meta siglata da Itoje al 75′ e completata dalla trasformazione finale di Farrell. Il successo ottenuto quest’oggi consente all’Inghilterra di portarsi a quota 10 nella classifica del Sei Nazioni così come la Francia raggiunge i 10 punti nonostante la sconfitta. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA INGHILTERRA FRANCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inghilterra Francia sarà trasmessa su Motor Trend: rispetto alle scorse edizioni del Sei Nazioni di rugby, ecco dunque una novità perché il gruppo Discovery oltre a Dmax (dove si vedranno le partite degli azzurri) coinvolgerà anche questo altro suo canale che trasmetterà tutte le partite “straniere”. L’appuntamento sarà dunque su Motortrend, canale numero 59 del telecomando, oppure in diretta streaming video tramite il servizio Discovery Plus. Informazioni utili sul web si troveranno anche sui social network: ricordiamo ad esempio, per limitarci ai profili ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che l’account in italiano su Twitter è @SeiNazioniRugby. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO

ULTIMI VENTI MINUTI DI GIOCO

Quando siamo ormai arrivati alla metà del secondo tempo, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Inghilterra e Francia è di 16 a 20. Nelle prime battute della ripresa, al rientro in campo dagli spogliatoi dopo l’intervallo, le due Nazionali continuano senza sosta a darsi battaglia rispondendosi colpo su colpo, come infatti accade in occasione della punizione capitalizzata da Jalibert per i francesi al 49′ ed annullata in maniera analoga da Farrell per gli inglesi al 53′. In questa fase della gara sono i britannici a portare maggiormente l’ovale ovviamente desiderosi di ribaltare ancora una volta la situazione a loro favore e la partita potrebbe forse regalare anche qualche altra emozione da qui al fischio finale dell’arbitro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Inghilterra e Francia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 13 a 17. I minuti scorrono sul cronometro ed i transalpini si danno da fare accorciando le distanze al 28′ con una punizione di Jalibert, bravo poi a servire Penaud con l’aiuto di Dupont da rimessa laterale per la meta del 31′, oltre a trasformarla qualche istante dopo. L’esito della sfida rimane in bilico dato che entrambe le compagini hanno dimostrato di poter dominare a tratti l’incontro e bisognerà vedere chi riuscirà a spuntarla nel corso del secondo tempo. Fino a questo momento il direttore di gara, il sudafricano Jaco Peyper, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei giocatori scesi in campo quest’oggi a Twickenham. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

A Londra la partita valida per la quarta giornata del Sei Nazioni 2021 tra Inghilterra e Francia è cominciata da una ventina di minuti e, giunti quindi alla metà del primo tempo, il risultato è di 13 a 7. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti guidati dal tecnico Galthié a partire subito fortissimo riuscendo a spezzare l’equilibrio già al 1′ grazie alla meta siglata da Dupont e trasformata immediatamente da Jalibert. I padroni di casa guidati dal ct Jones non restano però a guardare e reagiscono pareggiando con la meta di Watson al 9′ seguita dalla trasformazione all’11’ di Farrell, con quest’ultimo poi bravo a completare il sorpasso ed ad allungare con un paio di calci di punizione tra il 15′ ed il 19′. Ecco le formazioni ufficiali: INGHILTERRA – 15 Max Malins, 14 Anthony Watson, 13 Henry Slade, 12 Owen Farrell(C), 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Tom Curry, 6 Mark Wilson, 5 Charlie Ewels, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Mako Vunipola. A disposizione: 16 Jamie George, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Jonny Hill, 20 Ben Earl, 21 Dan Robson, 22 Ollie Lawrence, 23 Elliot Daly. FRANCIA – 15 Brice Dulin, 14 Teddy Thomas, 13 Virimi Vakatawa, 12 Gael Fickou, 11 Damian Penaud, 10 Matthieu Jalibert, 9 Antoine Dupont, 8 Gregory Alldritt, 7 Charles Ollivon(C), 6 Dylan Cretin, 5 Paul Willemse, 4 Romain Taofifenua, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille. A disposizione: 16 Camille Chat, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Dorian Aldegheri, 19 Cyril Cazeaux, 20 Cameron Woki, 21 Anthony Jelonch, 22 Baptiste Serin, 23 Romain Ntamack. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Ci siamo, a Twickenham è tutto pronto per vivere la diretta di Inghilterra Francia. Un brutto Sei Nazioni 2021 quello degli inglesi, subito sorpresi dalla Scozia in casa e poi incapaci di risollevarsi, nettamente battuti a Cardiff e ora consapevoli che il titolo non arriverà. Di conseguenza questa nazionale non riuscirà a centrare il back to back che aveva infilato nel 2016-2017, ultima squadra a riuscirci appena dopo l’Irlanda; dal 2010 a oggi l’Inghilterra ha vinto per 4 volte il Sei Nazioni mentre il Galles ha ottenuto tre trofei, dunque i Dragoni sono stati agganciati a quota 39 titoli. Risale al 2016 l’ultimo trionfo con tanto di Grande Slam per gli inglesi, mentre possiamo ricordare che nel 2019 i sudditi della Regina avevano schiantato la Francia qui a Twickenham con un devastante 44-8, ma in classifica erano arrivati secondi alle spalle del perfetto Galles perdendo contro i Dragoni e pareggiando il match contro la Scozia, che ancora una volta si era messa in mezzo. Adesso però non c’è più tempo per le parole, dobbiamo subito rivolgerci al campo per scoprire quello che succederà in questo atteso e, speriamo, affascinante incrocio nel Sei Nazioni 2021: la parola passa ai protagonisti di Londra, finalmente Inghilterra Francia può davvero cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA INGHILTERRA FRANCIA: I BLEUS

Inghilterra Francia è una partita vitale per i Bleus che, come abbiamo visto, possono vincere il Sei Nazioni 2021 con tanto di Grande Slam ma hanno bisogno dei punti a Twickenham, possibilmente aggiungendo quello extra per le mete segnate anche se non sarà affatto semplice. Dopo le vittorie in Italia e Irlanda, la Francia non ha giocato il match contro la Scozia e ora insegue il Galles: sa bene che i Dragoni oggi non dovrebbero mancare l’appuntamento con la vittoria a Roma – purtroppo per noi – e questo significa che la nazionale transalpina sarà chiamata a rispondere a Londra per mantenere il punteggio pieno e poi ottenere il trofeo del Sei Nazioni 2021 nella sfida diretta di Saint Denis, la prossima settimana. Ricordiamo che la Francia non solleva questo trofeo dal 2010, e dunque è passato un intero decennio senza trionfi: undici anni fa i Bleus completarono proprio il Grande Slam arrivando davanti all’Irlanda, mentre il Galles all’epoca aveva chiuso in quarta posizione. Sono 25 i trionfi francesi nel Sei Nazioni, uno in più della Scozia e due più dell’Irlanda: per avvicinarsi alle dominanti Galles e Inghilterra bisognerà impegnarsi a fondo, ma le possibilità prima di scendere in campo a Twickenham ci sono tutte… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA INGHILTERRA FRANCIA: CHE BIG MATCH!

Inghilterra Francia, che sarà diretta dall’arbitro sudafricano Peco Pereyra, va in scena alle ore 17:45 (di casa nostra) di sabato 13 marzo, presso il celebre Twickenham Stadium a Londra: l’appuntamento è valido per la 4^ giornata del Sei Nazioni 2021 di rubgy, e rappresenta una grande classica europea tra due nazionali che hanno enorme tradizione. In questo momento meglio i galletti, che si stanno giocando la vittoria del torneo e il Grande Slam: non hanno giocato l’ultimo turno contro la Scozia e dunque per il momento inseguono il Galles in classifica, con la possibilità di aggancio.

Per l’Inghilterra questa potrebbe incredibilmente essere l’ultima spiaggia: in questa edizione del Sei Nazioni 2021 le cose non stanno girando e i sudditi della Regina devono accettare una posizione di rincalzo, di fatto le possibilità di mettere le mani sul titolo sono ridotte al lumicino ma vincere oggi le potrebbe rendere più concrete. Vedremo allora quello che succederà a Twickenham nella diretta di Inghilterra Francia, aspettando che la partita si giochi possiamo fare un rapido excursus su quello che potremmo aspettarci in campo valutando i temi principali della partita.

DIRETTA INGHILTERRA FRANCIA: RISULTATI E CONTESTO

Inghilterra Francia è dunque un grande appuntamento in questo Sei Nazioni 2021 di rugby, ma non è la partita che deciderà il titolo: gli inglesi infatti stanno affrontando un torneo parecchio complesso, ovviamente giocando solo cinque match è difficile riuscire a recuperare una sconfitta imprevista che per questa nazionale è stata quella casalinga contro la Scozia, alla prima giornata. Il successo netto contro l’Italia è stato brillante e utile, ma nel frattempo sia i galletti che il Galles hanno ottenuto vittorie esterne con cui sono riuscite a rimanere davanti; il ko di Cardiff ha messo l’Inghilterra in una situazione scomoda, bisognerà dunque vincere oggi e poi fare il colpo all’ultima giornata contro l’Irlanda, ma ormai le possibilità sono chiuse perché il Galles oggi è a Roma per sfidare l’Italia, e a meno di un miracolo il risultato sembra sciritto. La Francia ovviamente ci crede, perché è imbattuta e aspettando di recuperare il match contro la Scozia sogna in grande: l’obiettivo è quello di arrivare a Saint-Denis, il 20 marzo, con gli stessi punti del Galles per avere ancora la possibilità del Grande Slam, in caso contrario bisognerà necessariamente vincere la sfida diretta per portare a casa il trofeo. In ogni caso, settimana prossima saremo di fronte a una grandissima partita ma per il momento scopriamo quello che succederà in Inghilterra Francia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA