DIRETTA/ Inghilterra Germania donne (risultato finale 2-1): inglesi campionesse!

- Claudio Franceschini

Diretta Inghilterra Germania donne streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della finale degli Europei 2022 di calcio femminile, a Wembley si assegna il titolo.

Scott White Inghilterra femminile esultanza lapresse 2019 640x300
Diretta Inghilterra Svezia, finale 3^ posto Mondiali di calcio femminile 2019 (Foto LaPresse)

DIRETTA INGHILTERRA GERMANIA DONNE (RISULTATO FINALE 2-1): INGLESI CAMPIONESSE!

Per la prima volta nella sua storia, l’Inghilterra è campione d’Europa femminile di calcio. La finalissima degli Europei a Wembley si è chiusa ai tempi supplementari, al 111′ è Kelly a realizzare il gol decisivo che regala il titolo risolvendo un mischione su cross da calcio d’angolo. Gol poco ortodosso ma sicuramente efficace, con le tedesche che si fanno beffare perdendo per la prima volta nella loro storia una finale di un Europeo femminile. Nel tripudio di Wembley le inglesi invece trionfano in casa e vivono il coronamento dei progressi del loro movimento. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INGHILTERRA GERMANIA DONNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inghilterra Germania donne viene trasmessa sui canali della televisione satellitare: ancora una volta la partita degli Europei 2022 di calcio femminile sarà un’esclusiva riservata agli abbonati, che potranno seguire la finale di Wembley su Sky Sport Uno e Sky Sport Football (canali 201 e 203 del decoder) o in alternativa, come sempre, tramite il servizio di diretta streaming video Inghilterra Germania donne che non comporta costi aggiuntivi, e si può attivare grazie all’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PARI MAGULL, SUPPLEMENTARI!

Si va ai tempi supplementari nella finalissima di Wembley degli Europei di calcio femminile tra Inghilterra e Germania. Le tedesche infatti nonostante l’ambiente avverso si sono dimostrate indomite e hanno raggiunto il pari al 34′ della ripresa grazie a Tina Magull, che ha girato implacabile a rete dopo il legno colpito in precedenza. Ultimi minuti dominati dalla strategia, le inglesi hanno provato ad affacciarsi in avanti su un calcio piazzato ma la partita avrà bisogno di un prolungamento per stabilire la squadra campione. (agg. di Fabio Belli)

TOONE FA TREMARE WEMBLEY

Si accende nel secondo tempo la finale degli Europei femminili a Wembley tra Inghilterra e Germania. Al 17′ della ripresa l’Inghilterra trova il gol che fa tremare uno stadio di Wembley tutto esaurito: segna Toone che servita in profondità da Walsh piazza un delizioso pallonetto alle spalle del portiere avversario. La Germania ha subito la grande chance per il pareggio con Magull, che al 20′ colpisce però la traversa a botta sicura. 20′ da giocare con l’Inghilterra che inizia a sognare il suo primo titolo europeo femminile. (agg. di Fabio Belli)

UN’OCCASIONE A TESTA

Al 26′ Germania molto vicina al gol con Hegering che non riesce a insaccare in mischia a due passi dalla linea di porta. Passato lo spavento l’Inghilterra riprende in mano le redini del gioco e va a sua volta vicina al vantaggio al 38′ con Mead che pesca White all’altezza del dischetto del rigore in area tedesca, ma la conclusione finisce alta sopra la traversa. Al 40′ ammonita nella Germania Felicitas Rauch, dopo 1′ di recupero si va al riposo a Wembley col risultato ancora sullo 0-0 nella finalissima degli Europei femminili. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITA STANWAY

Inghilterra subito pericolosa in questa finale con un colpo di testa di White, la Germania risponde al 9′ con una conclusione di Däbritz. Al 18′ Frohms neutralizza un colpo di testa di Bronze, quindi al 23′ arriva la prima ammonizione della partita per l’inglese Georgia Stanway. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. INGHILTERRA (4-2-3-1): Earps; Bronze, Bright, Williamson, Daly; Stanway, Walsh; Mead, Kirby, Hemp; White. A disposizione: Hampton, Roebuck, Greenwood, Carter, Stokes, J. Scott, Parris, Kelly, England, Toone, Wubben-Moy, Russo. Ct. Wiegman. GERMANIA (4-3-3): Frohms; Gwinn, Hendrich, Hegering, Rauch; Magull, Oberdorf, Däbritz; Huth, Popp, Brand. A disposizione: Schult, Berger, Kleinherne, Lattwein, Schuller, Lohmann, Freigang, Anyomi, Dallmann, Wassmuth, Doorsoun. Ct. Voss-Tecklenburg. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Eccoci al via della diretta di Inghilterra Germania donne, finale degli Europei 2022 di calcio femminile. Sono tante le protagoniste potenziali di questa partita di Wembley: se dovessimo citarne due, parleremmo di Bethany Mead e Alexandra Popp che, autrici di 6 gol a testa, possono ottenere il record assoluto di marcature in singola edizione del torneo staccando Inka Grings, ma andrebbero citate anche il portiere tedesco Merle Frohms, imbattuta in questi Europei per 404 minuti prima di un mezzo errore contro la Francia, poi capace di riscattarsi con una grande parata sul colpo di testa di Renard da un centimetro. Ancora, Lucy Bronze che ha rivelato di stare giocando con un infortunio che si protrae da tempo, oppure Georgia Stanway che ha segnato il gol decisivo nel quarto contro l’Olanda.

Dall’altra parte Sara Dabritz che ha subito la rottura del crociato non troppo tempo fa e ora sta provando a tornare sugli straordinari livelli di un tempo, e naturalmente Lena Oberdorf: classe 2001, la regista del Wolfsburg è stata insieme a Grace Geyoro, e per distacco, la migliore nel suo ruolo agli Europei 2022 di calcio femminile, e sarebbe in lista per l’ideale MVP. Ora però è arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul terreno di gioco: finalmente qui a Wembley è davvero tutto pronto, la diretta della finale Inghilterra Germania donne sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA GERMANIA DONNE: IL PRECEDENTE

La diretta di Inghilterra Germania donne ci farà compagnia tra poco: dobbiamo ricordare che questa finale degli Europei 2022 di calcio femminile ha avuto un precedente in un ultimo atto del torneo continentale, precisamente nel 2009. Eravamo a Helsinki: all’epoca la Germania era imbattibile, nel pieno del suo straordinario ciclo, e nella finale aveva spazzato via un’Inghilterra che si era qualificata battendo l’Olanda ai tempi supplementari, con il gol di Jill Scott arrivato a 4 minuti dai rigori. Nell’ultimo atto non c’era stata storia: la Germania al 22’ aveva già segnato due reti con Birgit Prinz e Melanie Behringer.

L’Inghilterra a dire il vero si era rimessa in partita due minuti più tardi con Karen Carney, ma all’inizio della ripresa aveva subito il terzo gol con Kim Nadine Kulig. Jayne Smith aveva fatto 3-2, poi mareggiata tedesca: doppietta in 11 minuti di Inka Grings che aveva raggiunto i 6 gol in quell’edizione degli Europei, poi secondo gol anche per Prinz. Inghilterra travolta: la Germania aveva festeggiato l’ennesimo titolo continentale, ma oggi la storia potrebbe essere ben diversa. Non resta che stare a vedere quello che succederà, da 13 anni le leonesse sognano la loro rivincita e sarebbe stupendo per loro se dovesse arrivare proprio a Wembley… (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA GERMANIA DONNE: LA FINALE DEGLI EUROPEI!

Inghilterra Germania donne è in diretta da Wembley: alle ore 18:00 di domenica 31 luglio il grande stadio di Londra apre le sue porte sulla finale degli Europei 2022 di calcio femminile. Sarà grande festa per le leonesse? Bisognerà capirlo: l’Inghilterra fino a questo momento ha dominato, è arrivata in finale quasi in carrozza ed è fermamente decisa a vendicare quel 2-6 subito dalle tedesche nell’ultimo atto del 2009. Una finale da giocare in casa, come la nazionale maschile l’anno scorso: la speranza è che vada meglio, intanto il 4-0 alla Svezia in semifinale è uno straordinario biglietto da visita.

Ha sofferto di più la Germania, che contro la Francia ha giocato una partita a scacchi meravigliosa; alla fine l’ha risolta la solita Alexandra Popp, qui è anche arrivato il primo gol subito negli Europei 2022 di calcio femminile ma la solidità tedesca ha avuto la meglio, e dunque adesso si va a caccia del nono titolo continentale. Sicuramente la diretta di Inghilterra Germania donne sarà uno spettacolo; a noi non resta che scoprire come andranno le cose a Wembley, nel frattempo però prendiamoci un po’ di tempo per valutare le scelte da parte delle due CT, leggendo insieme le probabili formazioni della finale.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA GERMANIA DONNE

È del tutto lecito pensare che per la diretta Inghilterra Germania donne nessuna delle due nazionali voglia cambiare. Le leonesse di Sarina Wiegman scendono in campo con Bright e Williamson davanti al portiere Earps, con Bronze e Daly sulle corsie laterali e il solito centrocampo tenuto in piedi dai due mediani, con Walsh che si occupa dell’impostazione e Stanway che invece si lancia negli spazi che vengono aperti dai movimenti ad allargare delle laterali sulla trequarti, la straordinaria Beth Mead (6 gol) e Hemp. In posizione centrale avremo Kirby; come prima punta Ellen White, che non ha garantito il solito contributo di gol ma è stata preziosissima in appoggio.

Sarà 4-3-3 per Martina Voss-Tecklenburg, che deve valutare le condizioni di Hegerling: pronta nel caso Doorsoun per affiancare Hendric, con Frohms tra i pali e le solite Gwinn e Rauch a correre sulle fasce. In mezzo al campo Magull e Dabritz non hanno giocato benissimo la semifinale – sostituite insieme – ma ci saranno; così ci sarà Lena Oberdorf, classe 2001 e padrona del centrocampo. Davanti invece gli Europei di Buhl sono terminati in anticipo; spazio dunque a Huth e Brand sulle corsie, la veterana Popp ha raggiunto Mead a quota 6 gol e spera di aumentare il suo bottino di reti, per lei e l’avversaria in finale sarebbe un record nella competizione.





© RIPRODUZIONE RISERVATA