Diretta/ Inter Empoli (risultato finale 3-2): la decide Sensi!

- Claudio Franceschini

Diretta Inter Empoli streaming video Canale 5: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per gli ottavi di Coppa Italia, chiaramente nerazzurri favoriti.

Pinamonti Vecino DAmbrosio Empoli Inter lapresse 2022 640x300
Calciomercato Inter - Vecino in partenza? (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER EMPOLI (RISULTATO FINALE 3-2): LA DECIDE SENSI!

L’Inter accede ai quarti di finale di Coppa Italia: mille emozioni a San Siro e molta più fatica del previsto per i nerazzurri che però pescano il jolly dalla panchina nei tempi supplementari. Una stoccata dalla distanza di Stefano Sensi, in procinto di trasferirsi alla Sampdoria nel mercato di gennaio ma rilanciato in campo da Inzaghi e premiato col gol della vittoria. Un Empoli coraggioso fino alla fine non ha trovato ulteriori energie e nel secondo tempo supplementare l’Inter fa girare il pallone, chiudendo sul 3-2 e avanzando così nella competizione. (agg. di Fabio Belli)

INTER EMPOLI STREAMING VIDEO E DIRETTA TV CANALE 5: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Empoli sarà trasmessa su Canale 5: Mediaset infatti si è sostituita alla televisione di stato e ha acquisito i diritti per le partite di Coppa Italia. Dunque avremo una visione come di consueto in chiaro e, in assenza di un televisore, la stessa emittente fornirà l’alternativa della diretta streaming video, attraverso il sito o l’app ufficiali di Mediaset Play ma anche sottoscrivendo un abbonamento (a pagamento) alla piattaforma Mediaset Infinity.

SUPPLEMENTARI!

Serviranno i tempi supplementari tra Inter e Empoli: i nerazzurri se la sono vista brutta: prima un rigore revocato dal VAR all’Empoli per un intervento col braccio in area di Dumfries che era stato inizialmente fischiato dall’arbitro, quindi il gol di Cutrone che di testa manda il pallone a stamparsi sulla traversa, con la carambola successiva che porta all’autogol di Radu. L’Inter con Dzeko è a trazione anteriore ma al 91′ a trovare il pari è Ranocchia con una spettacolare acrobazia in area. Ultima chance per Dzeko, ma serviranno i supplementari per stabilire la squadra qualificata agli ottavi di finale di Coppa Italia. (agg. di Fabio Belli)

PAREGGIA BAJRAMI!

L’Empoli inizia il secondo tempo con un triplo cambio: dentro Henderson, Bajrami e Ricci al posto di Bandinelli, Zurkowski e Pinamonti. Dopo appena 2′ finisce di poco a lato un colpo di testa di Ranocchia per l’Inter, rispondono i toscani con una gran botta di Bajrami che si alza di poco sopra la traversa. Ammonito Vecino al 9′ per un fallo su Asllani, proprio quest’ultimo al 16′ pesca Bajrami che controlla e tira, stavolta non lasciando scampo a Radu. E’ il pareggio empolese e Simone Inzaghi al 20′ corre ai ripari operando un triplo cambio: fuori Vidal, Vecino e Darmian, al loro posto entrano rispettivamente Barella, Calhanoglu e Perisic. (agg. di Fabio Belli)

STULAC PERICOLOSO

Al 29′ è ancora il portiere dell’Empoli, Furlan, a tenere in piedi la squadra di Andreazzoli negando il 2-0 a Lautaro Martinez. L’Inter comunque prova a gestire il vantaggio e i toscani provano a guadagnare campo nella parte conclusiva della prima frazione di gioco. Poco prima dell’intervallo buona chance per Stulac che si rende pericoloso su calcio di punizione, ma l’Inter riesce comunque ad andare al riposo in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Alexis Sanchez, con l’Empoli che riesce comunque a giocare con la consueta spregiudicatezza. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA SANCHEZ!

L’Inter prova a prendere subito in mano le redini del gioco ma al 6′ c’è già una tegola per Simone Inzaghi che deve fare a meno di Correa, che esce molto dolorante dal campo per un infortunio muscolare. Al suo posto entra in campo Sanchez che sblocca il risultato già al 13′: il cileno conferma il suo ottimo momento di forma battendo Furlan di testa su cross ben calibrato da Dumfries. Proteste empolesi al 18′ con Bandinelli che reclama per un presunto tocco di mano in area interista, al 20′ il portiere dei toscani è reattivo ed evita il raddoppio interista su gran botta di Dumfries. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo finalmente arrivati al via di Inter Empoli: i nerazzurri come abbiamo ricordato altrove non vincono la Coppa Italia dal 2011, e dunque hanno un conto in sospeso con un trofeo del quale peraltro non sono più riusciti a raggiungere nemmeno la finale. Inter che però ultimamente si sta rifacendo con gli interessi: dopo aver messo le mani sullo scudetto, grazie ad Antonio Conte, la Beneamata ha fatto sua la Supercoppa battendo la Juventus sul filo di lana – appena prima dei rigori – e dunque ha incamerato il secondo trofeo in pochi mesi e il primo titolo stagionale, dopo aver centrato nel 2020 la finale di Europa League, persa contro il Siviglia.

Un’Inter che dunque sta tornando grande, almeno così sembrerebbe; Simone Inzaghi ha anche aggiunto la qualificazione agli ottavi di Champions League che Luciano Spalletti e Conte avevano mancato, ma adesso la realtà è un ottavo di Coppa Italia che potrebbe lanciare ancor più il progetto. Mettiamoci allora comodi, e lasciamo che a parlare siano le formazioni ufficiali: finalmente la diretta di Inter Empoli comincia!

FORMAZIONI UFFICIALI INTER EMPOLI

INTER (3-5-2): Radu; D’Ambrosio, Ranocchia, Dimarco; Dumfries, Vidal, Gagliardini, Vecino, Darmian; Correa, Lautaro. A disp.: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Sanchez, Dzeko, Kolarov, Sensi, Perisic, Calhanoglu, Barella, Skriniar, Bastoni. All: Simone Inzaghi.

EMPOLI (4-3-1-2): Furlan; Fiamozzi, Viti, Romagnoli, Marchizza; Asllani, Stulac, Bandinelli; Zurkowski; Cutrone, Pinamonti. A disp.: Ujkani, Vicario, Henderson, Bajrami, Fazzini, Damiani, Tonelli, Ricci, Stojanovic, Rizza, Ismajli, Pezzola. All: Aurelio Andreazzoli.

(agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA INTER EMPOLI: GLI ALLENATORI

La diretta di Inter Empoli è chiaramente anche l’incrocio tra Simone Inzaghi e Aurelio Andreazzoli. Se fossimo a Roma questo sarebbe un derby, visti gli importanti trascorsi del primo con la Lazio e del secondo con la Roma; a livello professionistico le sfide tra questi due tecnici sono appena tre, e Inzaghi le ha vinte tutte. Tra l’altro dovremmo anche ricordare che l’allenatore dell’Inter ha sei vittorie in altrettante partite contro l’Empoli, mentre Andreazzoli contro i nerazzurri ha perso due volte vincendo in una occasione, quando allenava la Roma e nella semifinale di Coppa Italia era passato per 3-2 a San Siro (ma quella squadra avrebbe perso la finale nel derby contro la Lazio, che però era di Delio Rossi e non di Simone Inzaghi).

Tornando alle sfide dirette tra i due allenatori, la più recente è quella dell’andata di questo campionato con la vittoria per 2-0 dell’Inter, poi abbiamo un Lazio Genoa del settembre 2019, con Inzaghi che si era imposto con un roboante 4-0, e ancora il successo esterno che la squadra biancoceleste aveva timbrato al Castellani nel settembre dell’anno precedente, marcatore Marco Parolo all’inizio del secondo tempo. (Agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA INTER EMPOLI: I TESTA A TESTA

Nel presentare la diretta di Inter Empoli, dobbiamo dire che questo non sarà il primo incrocio in Coppa Italia: anzi, le due squadre ne hanno già disputati nove con un bilancio decisamente a favore dei nerazzurri, che si sono imposti in otto occasioni con un solo pareggio, maturato nell’agosto 1985 in un girone eliminatorio. L’ultimo episodio risale a un doppio quarto di finale (allora la formula prevedeva ancora andata e ritorno) nel 2007: a San Siro l’Inter aveva vinto 2-0 con i gol di Esteban Cambiasso e Fabio Grosso, erano i nerazzurri di Roberto Mancini che stavano iniziando a dominare in Italia e si sarebbero poi lanciati verso il Triplete del 2010.

Più datati gli altri incroci, che fanno tutti riferimento agli anni Ottanta; a San Siro ci sono cinque partite e l’Inter le ha vinte tutte. Per due volte Inter Empoli è valsa per gli ottavi di Coppa Italia – sempre sui 180 minuti – per due volte si sono qualificati i nerazzurri: nell’aprile 1987,la sfida più recente tra le due (ma l’altra è comunque del 1985) il match del Meazza era andato agli archivi, dopo lo 0-2 del Castellani, con un gol timbrato da Marco Tardelli a due minuti dal 90’. (agg. di Claudio Franceschini)

NERAZZURRI FAVORITI!

Inter Empoli sarà diretta dal signor Juan Luca Sacchi, e si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 19 gennaio: a San Siro si gioca la partita valida per gli ottavi di Coppa Italia 2021-2022, che segna l’esordio dei nerazzurri in una competizione che invece ha visto i toscani, nell’ultimo turno, qualificarsi con un pirotecnico 4-3 sul campo del Verona. Un’Inter che in campionato ha visto interrompersi la striscia di vittorie sul campo dell’Atalanta, ma comunque proseguire la marcia verso il secondo scudetto consecutivo: sarà comunque dura, perché la pressione del Milan alle spalle rimane costante e almeno il Napoli può risalire la corrente.

L’Empoli invece ha leggermente rallentato, pur restando una bella realtà; domenica ha pareggiato a Venezia, un risultato certamente deludente ma che ha permesso ai toscani di fare un altro passettino verso la salvezza, che resta chiaramente l’obiettivo principale. Ora la Coppa Italia: aspettando che la diretta di Inter Empoli prenda il via proviamo a fare una rapida valutazione sulle scelte che potrebbero essere operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della diretta Inter Empoli che tra poche ore prenderà il via a San Siro.

PROBABILI FORMAZIONI INTER EMPOLI

Presumibilmente, nella diretta di Inter Empoli Simone Inzaghi farà turnover: da capire quanto sarà ampio, ma certamente mancherà lo squalificato Brozovic e allora in mezzo al campo la regia dovrebbe essere in mano a Gagliardini, con Vidal e Vecino schierati ai suoi lati come mezzali e due esterni che potrebbero essere Dumfries e Federico Dimarco. In difesa a riposare possono essere Skriniar e De Vrij: conferma per Alessandro Bastoni, con lui eventualmente D’Ambrosio e Ranocchia a protezione di Handanovic, che potrebbe comunque giocare. Davanti, ecco invece Lautaro Martinez tornare titolare con il supporto di Joaquin Correa.

Nel 4-3-1-2 dell’Empoli, disegnato da Aurelio Andreazzoli per gli ottavi di Coppa Italia, dovrebbero trovare spazio Ujkani in porta, Simone Romagnoli e Marchizza in difesa; a completare la linea potremmo vedere Ismajli come altro centrale, poi un centrocampo nel quale Stulac può fare da riferimento in cabina di regia stretto tra Liam Henderson e Bandinelli, con Bajrami o Zurkowski a supporto dei due attaccanti. Qui, tutto porta a pensare che i titolari saranno Leonardo Mancuso e Cutrone: il primo non gioca in Serie A da quasi due mesi, il secondo ha avuto un breve spezzone domenica, in più La Mantia è squalificato e dunque le alternative sono ridotte, rifiaterà l’ex Pinamonti che sarà comunque impiegabile a gara in corso.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo ora a scoprire cosa ci dicano le quote che l’agenzia Snai ha fornito per un pronostico sulla diretta Inter Empoli. Il segno 1 per la vittoria della squadra nerazzurra vi farebbe guadagnare una cifra che ammonta a 1,21 volte quanto messo sul piatto, l’eventualità del pareggio – regolata dal segno X – ha un valore corrispondente a 6,50 volte la giocata mentre la vincita per il segno 2, da giocare per il successo della compagine toscana, equivale con questo bookmaker a 12,00 volte l’importo investito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA